Jump to content
Sign in to follow this  
aleabr

IndyCar Series 2008

Recommended Posts

Dretom, aspetta. A Mr. E da molto pi? fastidio che la CART si espanda in Oriente che in Europa. Del resto ad Ecclestone ? l'Oriente che interessa non pi? l'Europa. E' palese. Se fosse per Ecclestone in Europa lascerebbe solo 3 GP: Valencia, Montecarlo e Monza. Per il resto tutto in Oriente.

 

Mah, oddio, Monza non ? poi cos? intoccabile.

 

Quindi non credo che a Ecclestone dia fastidio che vadino a correre proprio a Donnington.

 

Ma aleabr, mi cadi sui congiuntivi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Brisce ? un grande professionista. Promette bene come ha gi? promesso in passato. Contro Manning in Ganassi le ha prese e l'incidente con capriola lo ha molto messo fuori gioco a lungo. Ora deve concludere e dare i risultati.

 

Di sicuro nel 2008 sar? il ritorno da cui ci si aspetta di pi? e che potrebbe essere l'unico outsider al trio favorito Dixon-Wheldon-Kanaan. La Penske ripone nell'aussie grandi, grandissime aspettative. Gi? lo vedono come il discendente di Hornish in squadra. E questa pressione non ? poca cosa.

 

Non c'entra nulla con il topic della Champ ma tanto vale rispondere qui... A me Briscoe piace anche di pi? di Hornish, lo trovo pilota pi? completo, dunque mi aspetto molto.

Su Giorgio, avete ragione un po' tutti, purtroppo sappiamo come vanno le cose.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma finch? non trova sponsor, e quattrini in Champ non ce ne sono e lo sai pure tu, ? gi? tanto che riesca a fare la GP2.

 

Momento... ricordo che Giorgio ? l'unico professionista (ossia stipendiato) in GP2!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sar?.... ma in America i soldi per andarci non riesce a trovarne.... e si che ci sarebbero di team che lo accoglierebbero (in Champ di sicuro, in IRL boh) a braccia aperte.....

 

ps Aleabr, mi sono inserito d'imperio come moderatore, ho leggermente modificato il tuo primo post della discussione, aggiungendoci il calendario e smagrendo un po' i nomi un po' piu vecchi.... l'obiettivo ? di riuscire a modificare spesso e volentieri la tabella a seconda dei rumors, lasciandola cos? aggiornata. Che poi la fai tu od io non fa differenza, almeno per me, per? mi paiceva creare un quadro riassuntivo di quella che erano i discorsi di tutto la discussione....

Me la farai pagare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto Capo, se neppure Monza ? poi cos? al riparo.... dimmi tu cosa resta in Europa tranne Montecarlo. Poco o niente. Oltretutto se la F1 se ne andasse sempre di pi? dall'Europa, Montecarlo allora s? resterebbe un ancronismo. Nel senso che fino a che la F1 avr? gare pi? o meno storiche in Europa, Montecarlo ha modo di esistere, altrimenti rimarrebbe una sorta di cattedrale nel deserto, che per l'amor di Dio, resterebbe intoccabile, ma fuori da ogni concezione a quel punto. Pi? logico l'arrivo della CART. Seppur a mio avviso impossibile.

 

Sulla grammatica, Direttore, son sempre stato un castrocaro.... ricordatene in futuro per ogni ehm.... possibile idea che ti baleni in mente ;)

 

Pantano in CART avrebbe scuderie pronte a cuccarselo fra tutte, il atto ? che come ha gi? ribadito il Tommasi, se c'erano le premesse, specie da parte del pilota, ci sarebbe gi? da un pezzo. Il fatto che spingendo spingendo non riesca a poggiare il ciulo su una monoposto con almeno 670CV e 320km orari..... vorr? dir qualcosa credo......

 

No tranqui Lorenzo, campo libero. Gi? mi devo tenere tutto, e dico tutto, l'Organico-Mercato di tutte e 3 le Formule raccolte in un unico riquadro in SAM, pensa un p? te che intreccio.

 

Se andate nella sezione F1 di quel forum e entrate all'ultima pagina di Mercato & Organico sembra di vedere una sola Formula a pi? di 30 scuderie!!!!!!

 

Che figata..... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico solo che se facessero un referendum sull'uscita di Montecarlo dalla F1 voterei subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dico solo che se facessero un referendum sull'uscita di Montecarlo dalla F1 voterei subito.

 

 

A me personalmente Montecarlo piace un sacco, per essere un cittadino ? 100 volte meglio di certi "circuiti" visti in Champ e in Indycar negli ultimi anni, roba da addormentarsi...

 

In ogni caso sul fatto che Ecclestone abbia semi-abbandonato l'Europa vi do ragione: ricordate quando anni fa per sponsorizzare l'espansione a Oriente della F1 disse che il nostro Continente ? il nuovo terzo mondo? Carino, ma dimentica anche che ? la culla delle corse, togliete gare in Europa e vediamo chi va negli Emirati Arabi e co. a seguire le gare dal vivo...

 

In ogni caso la Champ gli d? fastidio eccome, ho letto addirittura di un'alleanza con l'A1Gp per "annientare" la Champ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la CART da noia un p? a tutti. Ai France e alla INDY perch? ? in America, e ad Ecclestone perch? ? una F1 che permette con poco una espansione spaventosa se gestita bene...... E' ovvio che infastidisce un p? tutti.

 

Dretonia..... l'Europa..... assieme all'America ? la culla delle corse. Ti ricordo che il 1? Campionato stabile della storia auromobilistica ? americano e risale al 1902!!!!!!!!!

 

Concordo con Dretom sul fatto che Montecarlo ? bellissima, ma sicuramente ci sono circuiti nella CART di una bellezza unica e inimitabile....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, per esserci stato a Montecarlo, ti posso dire che il tracciato non ? un granch?, quando ci passi sopra ti stupisci di quanto ? stretto... ma non ? tanto questo. La bellezza di MOntecarlo non ? il tracciato, ma dove ? sistemato. Li, in riva al mare, con quel tunnel che da solo ti dice che sei a Montecarlo... ? quello che lo rende unico, mica il tracciato. il prossimo anno la F1 correr? a Singapore, su un tracciato ceh fra le varie cose, passer? per un pezzo su una chiatta galleggiante e poi si infiler? sotto le tribune.... state sicuri che non sar? la solita di Montecarlo.... non tanto perhce meno spettacolare, ma perch? Singapore non ? Monaco....

 

 

Ah beh, parlate di circuiti cittadini, parlate di Cart.... insomma entrate nel mio mondo..... la mia passione per le automobili nasce e cresce con loro.... ci sono dei circuiti che sono altamente spettacolari, che fanno parte del panorama della Champ che mai potrei pensare se non esistessero:

 

-Long Beach. La culla del motorismo cittadino americano, con quella Shoreline Drive, quel lunghissimo rettilieno (semicurva) in riva al mare che quando lo guardi ti dici "benvenuto a casa". Tracciato che per quanto cambiato nel corso degli anni, ? sempre rimasto affascinante e che porta almeno 100.000 persone ogni volta. Storia allo stato puro

 

- Toronto Altro pezzo di storia, un tracciato che, salvo una piccola modifica all'ultime due curve non ? mai cambiato. Due lunghi rettilieni, qulache curvetta. Semplice, e spettacolare, con quegli attacchi in fondo ai due rettilinei a ruote bloccate....

 

- Surfers Paradise. E' il tracciato pi? spettacolare, veloce, angusto, difficile, se sbagli un attimo sei a muro. Ecco un vero tracciato cittadino.

Il tutto fra le palme, la brezza marina che ti passa accanto e 300.000 persone urlanti....

 

E, permettetemi fra quelli che oramai non ci sono pi?, di ricordare due tracciati fantastici:

 

Vancouver. Bellissimo, con paddock stupendi (che a vederli ora dall'alto ti fanno venire il magone), un tracciato velocissimo con qualche chicane e un passaggio sotto i ponti delle strade che sono qualcosa di unico. Ora la citt? ha deciso, giustamente, di puntare tutto sulle Olimpiadi del 2010... che sia di buon auspicio!

 

Detroit Belle Isle. Non tanto bello il circuito, anche se nella configurazione della CART permetteva di vedere buone cose (era differente da quanto lo ? per la IRL), ma l'ambiente. Odiato da tutti perch? il paddock era un prato (con conseguente acquitrino quando pioveva), ma c'? un lunghissimo tratto che costeggia il lungo fiume che ? qualcosa di unico...

 

di quelli peggio, beh lascio dire a voi... ma non mi nominate San Jose!

E voi, siete legati a qualche tracciato in particolare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

UFFICIALE: JAMES HINCHLIFFE RIMANE IN ATLANTIC

 

E' uno dei giovani pi? ambiti da tutta la Champ, ma alla fine ha deciso di non fare il grande salto. James Hinchcliffe ha deciso di rimanere un'altra stagione in Atlantic, dopo il 2007 nel Sierra Sierra, con il Forsythe Championship Racing, che da quest'anno si occupa solamente della squadra della serie cadetta, lasciando al nuovo binomio Forsythe-Pettit l'assalto alla Champ Car.

"Sono veramente soddisfatto di essere tornato al Forsythe Championship Racing", ha commentato il 21enne canadese. "Quando mi sono unito al gruppo nel 2006 avevamo detto che sarebbe stato per 2 anni... ho appreso molto nella scorsa stagione con il Sierra Sierra Enterprises e so che quest'anno saranno ancor pi? competitivi, dunque non sto aspettando altro che battermi con loro per il campionato. Tornare in Forsythe ? fantastico, l'atmosfera ? ottima e ho gi? iniziato a lavorare con il team e David (Garza, suo nuovo compagno di squadra e, si dice, astro nascente dell'automobilismo messicano, ndr) per poter essere il pi? possibile competitivi".

 

Felicit? ? stata espressa anche da John Brunner, FCR Atlantic team manager: "Siamo ovviamente molto contenti che James sia tornato al Forsythe Championship Racing. Dopo i successi ottenuti insieme nel 2006, e con i suoi miglioramenti come pilota, e nostri come team, ora siamo veramente sicuri di poter puntare al campionato 2008".

Share this post


Link to post
Share on other sites

MATOS-LEGGE: DUE SPINE NEL FUTURO DELLA CHAMP CAR

Dopo essere riusciti a evitare la fuga di Paul Tracy, la Champ si trova davanti ad altri due casi spinosi. Il pi? importante ? sicuramente quello di Raphael Matos. Il 26enne dominatore assoluto della scorsa stagione di Atlantic e con in mano un bonus di 2 milioni di dollari da poter spendere per un sedile in Champ Car potrebbe prendere una strada completamente differente e decisamente imbarazzante per tutta la Champ. Rumors provenienti dall'America danno per fatto un accordo con l'Andretti-Green-Racing che lo lascerebbe correre nel 2008 nella Indy Pro Series, e da l?, eventualmente, tentare il "grande salto" in IndyCar. Sarebbe uno smacco di rara portata, con il miglior prodotto 2007 che finisce nella serie rivale, deluso dalle mancate aspettative della Champ Car.

Della situazione, molto probabilmente, ne trarr? giovamento Franck Perera: la Champ infatti sta pensando seriamente di "girare" a lui, secondo in campionato, il bonus nel caso Matos decida non andare in Champ Car. Occasione che il francese ha invece gi? detto non si far? sfuggire. Stracciato il contratto per correre in Atlantic con Forsythe, il 23enne di Montpellier, ? alla ricerca di una squadra. E con due milioni garantiti dalla Champ, il salto ? sicuramente pi? agevole da trovare.

 

Situazione complicata anche in casa Dale Coyne. Katherine Legge, in una lunga lettera apparsa sul suo sito ufficiale ha sparato a zero su quella che ? stata la fallimentare stagione 2007, e lamentandosi di essere ancora alla finestra, in attesa di una offerta concreta. Un offerta che come ha specificato, deve poterla portare ad alti livelli:

 

"La Champ Car ? una serie fantastica, ma ad essere onesta, ci sono molte altre serie altrettanto spettacolari. Mi sono ripromessa che quest'anno voglio avere l'opportunit? di finire sul podio e di vincere delle gare, di avere una buona macchina e di far vedere le mie abilit?, ecco ci? che vorrei avere. Se sar? in Champ Car o da qualche altra parte... lo staremo a vedere".

Share this post


Link to post
Share on other sites

CONTINUANO I PROBLEMI. ESPN FARA VEDERE SOLO 5 GARE IN DIRETTA

 

Non passa giorno che non esca fuori qualcosa di spiacevole. Immaginate di non poter vedere la vostra serie preferita in diretta, perch? la televisione che ha acquistato i diritti preferisce altri programmi. E' quanto rischiano seriamente i tifosi americani della Champ Car. da una prima bozza apparsa sul un noto sito di rumors americano, e confermata nella sostanza da Robin Miller, ESPN trasmetter? solamente 5 gare in diretta, con addirittura l'evento inaugurale di Long Beach in differita, e la gara di Houston dalle ore 22. Si "salvano" per ora solamente le gare canadesi (che non sono sotta la regia diretta di ESPN) e le gare di Laguna Seca e Mexico City. Per tutte le altre, compresi appuntamenti storici come Elkhart Lake e Cleveland, ESPN oltre a mandarli in differita ha pure deciso di riassumerli in highlights di circa un'ora.

Se cos? fosse, sarebbe un colpo durissimo per gli sponsor che hanno investito nel rilancio della serie, e viene da domandarsi che senso abbia essere passati da una televisione a pagamento (Speed TV) ad una free-on-air a livello nazionale della portata di ESPN (che fra le varie cose detiene anche i diritti della IRL), per essere trattati come programma di rincalzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
CONTINUANO I PROBLEMI. ESPN FARA VEDERE SOLO 5 GARE IN DIRETTA

 

Non passa giorno che non esca fuori qualcosa di spiacevole. Immaginate di non poter vedere la vostra serie preferita in diretta, perch? la televisione che ha acquistato i diritti preferisce altri programmi. E' quanto rischiano seriamente i tifosi americani della Champ Car. da una prima bozza apparsa sul un noto sito di rumors americano, e confermata nella sostanza da Robin Miller, ESPN trasmetter? solamente 5 gare in diretta, con addirittura l'evento inaugurale di Long Beach in differita, e la gara di Houston dalle ore 22. Si "salvano" per ora solamente le gare canadesi (che non sono sotta la regia diretta di ESPN) e le gare di Laguna Seca e Mexico City. Per tutte le altre, compresi appuntamenti storici come Elkhart Lake e Cleveland, ESPN oltre a mandarli in differita ha pure deciso di riassumerli in highlights di circa un'ora.

Se cos? fosse, sarebbe un colpo durissimo per gli sponsor che hanno investito nel rilancio della serie, e viene da domandarsi che senso abbia essere passati da una televisione a pagamento (Speed TV) ad una free-on-air a livello nazionale della portata di ESPN (che fra le varie cose detiene anche i diritti della IRL), per essere trattati come programma di rincalzo.

 

 

Intanto ti faccio i complimenti per il nuovo ruolo di moderatore!!!

Poi volevo chiederti una cosa: la serie la faranno vedere (in differita o in diretta) su ESPN.

Ora: in italia si riesce a vedere?

Io ho il decoder di sky (ma non posso pagare per fare un abbonamento ulteriore), ? suffivente?

 

grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
di quelli peggio, beh lascio dire a voi... ma non mi nominate San Jose!

 

E invece io lo dico :P

 

Vabb? scherzi a parte Montecarlo ? un circuito che con la moderna F1 non ha ragione di esistere se non per il glamour e gli ospiti VIP. E infatti si vede: ogni anno la gara ? pi? noiosa di quello prima. Roby si ricorder?, quest'anno l'abbiamo commentata insieme a Paolo su Radio Box e non sapevamo pi? cosa inventarci :D E' un circuito che depennerei volentieri, ma non perch? ce l'abbia con i cittadini, perch? quello non ? un circuito da F1, sotto tanti aspetti, compreso la sicurezza.

Sui tracciati a cui sono legato in particolare... be', ovviamente Monza e poi Spa e Suzuka. Fuori dalla F1, Laguna Seca e il Mugello. Per gli spettatori, Valencia, anche se le gare non sono proprio il massimo, per? ? un gran circuito (intendo il Ricardo Tormo, non il cittadino che non ho ancora visto).

Share this post


Link to post
Share on other sites
CONTINUANO I PROBLEMI. ESPN FARA VEDERE SOLO 5 GARE IN DIRETTA

 

Non passa giorno che non esca fuori qualcosa di spiacevole. Immaginate di non poter vedere la vostra serie preferita in diretta, perch? la televisione che ha acquistato i diritti preferisce altri programmi. E' quanto rischiano seriamente i tifosi americani della Champ Car. da una prima bozza apparsa sul un noto sito di rumors americano, e confermata nella sostanza da Robin Miller, ESPN trasmetter? solamente 5 gare in diretta, con addirittura l'evento inaugurale di Long Beach in differita, e la gara di Houston dalle ore 22. Si "salvano" per ora solamente le gare canadesi (che non sono sotta la regia diretta di ESPN) e le gare di Laguna Seca e Mexico City. Per tutte le altre, compresi appuntamenti storici come Elkhart Lake e Cleveland, ESPN oltre a mandarli in differita ha pure deciso di riassumerli in highlights di circa un'ora.

Se cos? fosse, sarebbe un colpo durissimo per gli sponsor che hanno investito nel rilancio della serie, e viene da domandarsi che senso abbia essere passati da una televisione a pagamento (Speed TV) ad una free-on-air a livello nazionale della portata di ESPN (che fra le varie cose detiene anche i diritti della IRL), per essere trattati come programma di rincalzo.

 

 

Intanto ti faccio i complimenti per il nuovo ruolo di moderatore!!!

Poi volevo chiederti una cosa: la serie la faranno vedere (in differita o in diretta) su ESPN.

Ora: in italia si riesce a vedere?

Io ho il decoder di sky (ma non posso pagare per fare un abbonamento ulteriore), ? suffivente?

 

grazie mille

 

Ti ringrazio per i complimenti, fanno molto piacere. Ora come sta la situazione con Eurosport non lo so, bisogna sentire robycinquanta, che immagino in giornata un'occhiata (e una risposta) a questo topic la dia.... da quanto gi? detto da R50 le gare le dovrebbero comunque fare vedere in diretta sul circuito internazionale, e dunque anche su Eurosport. Da quanto riferito dovrebbero andare su Eurosport 2 sicch? ci vuole l'abbonamento a Sky, ma non mi chiedere che configurazione perch? non ho parabola... controlla se ce l'hai fra i programmi! Il commento ovviamente ? affidato a Cinquanta-Villani, qui su radiobox immagino ci sar? ancora Anthony e talvolta Fabrizio e Andrea a supporto, e volendo c'? live a pagamento sul sito della Champ Car. Ma sinceramente, anceh da prove effettuate da altre persone, pare sia inaccessibile dall'Italia...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A VOLTE RITORNANO: VERSTAPPEN DETTA LE SUE CONDIZIONI PER VENIRE IN CHAMP CAR

 

Ogni anno ? sempre la stessa storia. La tenelovela fra la Champ Car e Jos Verstappen non sembra aver fine. Dopo il lungo peregrinare dello scorso anno, anche questa "Silly Season" ? condizionata dalle parole dell'olandese, che detta, tramite le colonne di telesport.nl le sue condizioni per poter venire in America.

 

"Si, sono stato contattato dalla Champ Car per sapere se ero interessato a entrare nel loro campionato. Ho detto loro che ne sarei stato felice, ma solo con una macchina competitiva e con un team altrettanto forte. Se loro possono offrirmi questo, possono gi? chiamarmi, altrimenti faccio finta di niente. Ecco come la penso: se faccio qualcosa lo devo fare bene oppure ? meglio che non lo faccia. L'organizzazione della Champ Car non ha accettato il mio punto di vista, ma comunque ha capito cosa intendo!"

 

 

------

 

Di buffoni ce ne sono gi? troppi....

A proposito, rumor dall'America: Dan Clarke vicino al Panther Racing. Ha dichiarato: almeno qui mi pagano per correre!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me Verstappen mi ? sempre piaciuto.

Veloce spesso ma incline all'errore.....per? mi ? simpatico.

Spero di vederlo in Champ Car ma sinceramente non credo sia questo l'atteggiamento da tenere!!!

Fosse un Bourdais allora si, con quello che ha vinto ? impensabile che si metta a correre per le ultime file............. ma Jos non pu? pretendere di avere una macchina di primo piano. Oddio, non che non ha il piede (anche se ? ancora da verificare visto che credo sia stato fermo un paio di anni) ma nella situazione ChampCar di oggi di sicuro non ha il coltello dalla parte del manico.

 

PS: chi riesce a dirmi la carriera di Jos nel POST F1?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda la Champ ti posso rispondere io: lo scorso anno era molto vicino a entrare in Minardi. Ma lui voleva puntare a Forstyhe e rifiut? in maniera abbastanza altezzosa. Poi si sa com'? andata: Stoddart ha preso Doornbos e mi sa che nel cambio ci ha pure guadagnato. Di Verstappen l'ultima notizia certa era una sparata sulla Champ (e sul fatto che con lui avevano il pienone assicurato ad Assen) e un contratto di collaborazione con la Champ per finire nelle sabbie delle vie di fuga di Laguna Seca per vedere le reazioni della DP01.

In tutto l'anno poi ha provato a rientrare in Champ cercando di convincere la Trust ad acquistare la Conquest, ma poi l'azienda olandere ha visto lungo, ha scaricato Verstappen e si ? diretta verso altri e piu munifici lidi.

E poi, a modo suo, l'intervista di ieri. Sempre nel suo stile molto british

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×