Jump to content
luke36

L'incidente di Ayrton Senna

Recommended Posts

Vado a memoria, a quei terribili mesi del 94. Ricordo che Autosprint usc? circa un mese dopo l'incidente dicendo che il video dell'onboard camera di Senna esisteva (anche se non era stato trasmesso in diretta) ma che era stato tagliato apposta per evitare di mostrare Senna a braccia incrociate (tipo tornantino del Loews). A parte che non ricordo se all'epoca (giugno 94) il video che conosciamo era gi? stato mostrato - ricorderete che per un po' di tempo dicevano che non esisteva - , se guardate attentamente il video negli ultimi fotogrammi, si nota il casco di Senna spostarsi decisamente verso sinistra. Un movimento che pu? significare nulla, ma a me fece pensare subito al movimento di chi sta violentemente sterzando a sinistra (e quindi con la testa e le spalle accompagna il movimento delle braccia).

 

A proposito della 'mafia' che regnava (regna?) in F1, ricordo che venne fatta sparire la centralina con tutti i dati della macchina: un qualche uomo FIA la prelev? dalla macchina subito dopo l'incidente e poi ci venne raccontato che la centralina era danneggiata e non poteva fornire dati utili... In una parola: rivoltanti. Erano loro da processare, molto pi? della Williams che ha sicuramente sbagliato, ma probabilmente in buona fede (e ci mancherebbe).

 

Basta, non pensiamo pi? a quei giorni e ricordiamoci del grande Senna prima di quel primo maggio.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
qualche uomo FIA la prelev? dalla macchina subito dopo l'incidente e poi ci venne raccontato che la centralina era danneggiata e non poteva fornire dati utili... In una parola: rivoltanti. Erano loro da processare, molto pi? della Williams che ha sicuramente sbagliato, ma probabilmente in buona fede (e ci mancherebbe).

 

Il filmato "intero" esiste ancora.

 

La centralina fu forata e resa inutillizzabile con un trapano.

 

Basta, non pensiamo pi? a quei giorni e ricordiamoci del grande Senna prima di quel primo maggio.

 

Bravo. Finalmente un discorso sensato.

Continuare a recriminare e accusare non serve assolutamente a niente se non a farsi il sangue cattivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla uilliam avevano oscurato tutto per la paura si scoprisse il grosso problema che avevano sul servosterzo.

Tant'? vero che fu richiamato ill, per verificare proprio la centralina di comando del servosterzo.

 

Non pensavano certo avesse ceduto il collo di saldatura del tubo grande nel tubo piccolo dentro il tubo grande poi ancora attaccato a un'altro tubo....del piantone sterzo.

Avevano anche molta paura per il cedimento della sospensione posteriore, sulle quali avevano affogato con della comunissima resina, una comunissima piastra di ferro per irrigidire il triangolo superore della sospensione stessa.

Comunissimi, in comunit? sarebbero dovuti andare questi qua.....

 

Ovvio che ill ? scritto cos?, dopo gli svariati non ricordo e tutte le menzogne di questo inglese dalle figure del cavolo!

 

Ragast?s (ill=Collina, m? non vende micca i KTM a Bologna questo qui.....)

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Il filmato vero esiste ancora"

 

bisogna avere prove certe che questo sia vero, portacele :closedeyes:

 

Non sei capace nemmeno di citare.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non sei capace nemmeno di citare.

 

"il filmato vero esiste ancora " "si" ti va bene :rotfl: guarda che non ho intenzioni polemiche eh quindi non mi stressare le palle :blum3:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
"il filmato vero esiste ancora " "si" ti va bene :rotfl: guarda che non ho intenzioni polemiche eh quindi non mi stressare le palle :blum3:

 

Fatti un favore, mettimi nella tua ignore list.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fatti un favore, mettimi nella tua ignore list.

 

 

mah, ti ci metto anche, per? voglio d? perch?? non capisco perch? te la prendi, non ho intenzione polemiche, chiedevo solo di metterci a conoscenza se sapevi di pi? riguardo al filmato :stupito: non capisco questo astio nei miei confronti, se non vuoi dialogare con me non ? mio problema

Share this post


Link to post
Share on other sites
mah, ti ci metto anche, per? voglio d? perch?? non capisco perch? te la prendi, non ho intenzione polemiche, chiedevo solo di metterci a conoscenza se sapevi di pi? riguardo al filmato :stupito: non capisco questo astio nei miei confronti, se non vuoi dialogare con me non ? mio problema

 

Come al solito cambi argomento e termini, ormai ti conosco bene.

 

Io non ti porto nessuna prova, io lo so e non ho bisogno di dimostrarlo perch? la mia affermazione non ? calunniosa e non lede la dignit? di nessuno.

 

Se non ti va bene ? un problema tutto tuo.

 

Se non ci credi non so cosa farci e, sinceramente, ho altri interessi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come al solito cambi argomento e termini, ormai ti conosco bene.

 

Io non ti porto nessuna prova, io lo so e non ho bisogno di dimostrarlo perch? la mia affermazione non ? calunniosa e non lede la dignit? di nessuno.

 

Se non ti va bene ? un problema tutto tuo.

 

Se non ci credi non so cosa farci e, sinceramente, ho altri interessi.

 

Vabb?, non mi sembra tu abbia capito molto del mio discorso, inoltre io non ho mai detto che un'affermazione del genere lede qualcuno, mi sembra che sei te che cambi i termini del ragionamento, quindi dato questo stato di cose non vedo i motivi per questa futile polemica

Edited by tigre

Share this post


Link to post
Share on other sites

amico, ci sei o ci fai?

 

"bisogna avere prove certe che questo sia vero, portacele :closedeyes: "

 

lo hai scritto tu o hai un ghostwriter?

 

E qui chiudo.

A me, per il c**lo, non mi ci prendi.

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

e lo avrebbe la fia questo filmato?

comunque secondo me alla fine il filmato che importanza ha?si vedr? senna con il volante in mano che prova a sterzare

Share this post


Link to post
Share on other sites
amico, ci sei o ci fai?

 

"bisogna avere prove certe che questo sia vero, portacele :closedeyes: "

 

lo hai scritto tu o hai un ghostwriter?

 

E qui chiudo.

A me, per il c**lo, non mi ci prendi.

 

ci sei o ci fai ? provocatorio, quando ho scritto cos? l'intento non era polemico, ? vero che ho scritto "portaci le prove" ma non aveva significato polemico, continua pure con questa inutile polemica io chiudo qui mi son rotto le palle

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posto un mio intervento in un topic precedente:

 

Il quesito non e' sul fatto se Senna sapesse o meno della modifica in termini sostanziali,ma sul grado di consapevolezza.

Non e' compito funzionale del pilota controllare la qualita' dei lavori eseguiti,ma il punto e':

1-sapeva della saldatura o pensava che il piantone fosse stato rifatto ex-novo?

2-in caso avesse saputo della saldatura,domando' perche' non fosse stato prodotto il pezzo ex-novo,oppure capi' che non c'era tempo dal precedente gp(17 aprile)ad Imola(!) per provvedere alla produzione del nuovo pezzo?

3-c'era realmente tempo o no,dal 17 aprile,per produrre il nuovo piantone per Imola?

4-dal 18 aprile al 1 maggio:in che giorno preciso avvenne la saldatura?

4-se sapeva della saldatura,chiese informazioni oppure diede per scontata la bonta' del lavoro?

5-vide il pezzo saldato oppure no?

6-qualora avesse chiesto lumi sulla saldatura,quali risposte ricevette?

7-quando fu' presa la decisione di procedere all'accorciamento del piantone?(a prescindere se poi tagliare e saldare oppure rifare il pezzo)

Se qualcuno sapra' rispondere a queste domande potremo capire meglio se l'ansia,soprattutto da parte di Ayrton, di ottenere il miglioramento della guidabilita' della vettura dopo tre gare finite male, abbia inciso sui termini della qualita' del lavoro oppure se la casa inglese pecco' di negligenza non solo nella fattura della modifica,ma anche a livello organizzativo non provvedendo ad utilizzare le due settimane tra un gp e l'altro per realizzare il pezzo ''ex-novo''.

Grazie a chi vuole rispondere.

Filippo

 

se tu rileggi attentamente il topic,vedrai che le tue domande trovano risposta con un gradop di approssimazione che in linea teorica pui' essere verosimile o perlomeno con un grado di probabilita' piu' alto rispetto alle altre ipotesi paventate.

 

abbiamo cercato di dare una risposta in base a quello che noi sappiamo dall'esterno,chiaro che la verita' la sanno solo alla williams.

 

per quanto riguarda l'ultimo punto ti posso dire che senna rischio' di ammazzarsi gia' altre due volte,nel 1991.la prima volta a mexico city per strappare la pole a patrese infilo' la parabolica in 6? e si ribalto'.la seconda volta nei test di hockenheim,quando esplose un pneumatico nel rettilineo prima della seconda chiacane,la mcalren ando' in testacoda e si rabalto' a 300 km/h.voci di corridoio parlavano di un test segreto con pneumatici goodyear da qualifica,diciamo cosi,un po' estremi.fatto sta che senna nel ribaltamento sfrego' il casco sull'asfalto e rischio' di rompersi l'osso del collo.

 

era l'enorme pressione della williams,tornata super nell'estate 91,che spinse senna a rischi estremi in qualifica e nei test,per cercare di arginare l'attacco di mansell e migliorare la mclaren in tutti i modi,che lo portarono quasi alla morte.

 

che la pressione per due gare andate male fosse uno dei motivi della modifica di imola e' una possibilita'.anche se le lamentele di senna cominciarono gia' alla presentazione della nuova vettura e non dopo il gp di aida.e comunque anche se i meccanici williams avessero fatto una modifica frettolosa perche' sottopressione,questo rientra purtroppo nell'ordine naturale delle competizioni motoristiche,a cui senna era abituato,in cui spesso perguadagnare magari anche un decimo in griglia di partenza,si compiono modifiche all'ultimo minuto.

 

senna era abituato a questo,avendo lottato per anni con prost mansel e piquet,molte volte aveva azzardato modifiche,assetti,pneumatici,che magari potevano portare all'incidente,azzardi tutti dettati dalla pressione,normale per uno che lotta per il titolo mondiale

 

con schumacher la situazione non era tanto diversa da altre vissute in passato.

 

la frase piu' veirtieria la disse allievi su raidue in diretta tv dopo l'incidente.

 

"abbiamo macchine che ormai fanno 70 giri da qualifica,e meccanici che lavorano con contratti da metalmeccanico da 2 milioni al mese, e magari fanno le ore piccole di notte ai box e poi ci lamnetiamo se succede qualcosa"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
la frase piu' veirtieria la disse allievi su raidue in diretta tv dopo l'incidente.

 

"abbiamo macchine che ormai fanno 70 giri da qualifica,e meccanici che lavorano con contratti da metalmeccanico da 2 milioni al mese, e magari fanno le ore piccole di notte ai box e poi ci lamnetiamo se succede qualcosa"

 

 

Ma non ? sempre stato cos? nel mondo delle competizioni motoristiche? a parte i 70 giri...

Sbaglier?, ma mi pare una delle tante ovviet? del solito Pino Allievi

Edited by duvel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contro la Williams, la odio! Ho sempre creduto fosse un team approssimativo, nonostante i titoli vinti.

 

Per? non credo ci sia niente di particolare nel metodo usato per spostare il piantone, obbiettivamente e analizzando la situazione, era la stessa cosa che avrebbero fatto tutti i team.

 

Il pilota si lamenta che il volante ? basso, gli danno una prima volta un volante dal diametro pi? largo, ma lo stesso non va bene. Sappiamo quanto fosse esigente Ayrton. Giustamente!

 

I collaudi e relativi crash-test la macchina li aveva superati e alzare il volante avrebbe dovuto dire togliere pelli di composito dal cockpit e questo non era possibile pena la perdita di certificazione, sicurezza e rigidit?.

Allora come porre rimedio, interpongono un tubo di diametro appena minore nel punto vicino al cruscotto, in modo da guadagnare un paio di millimetri che al volante voglion dire quasi un centimetro e Ayrton ? contento.

Il vero errore ? la saldatura. Se nel canocchiale creatosi, oltre alla saldatura avessero messo anche un paio di bulloni m6 col suo bel dado autobloccante, non sarebbe successo niente. Ma col senno di poi....

 

Non dico va bene, perch? il risultato ? il pi? esplosivo della storia di tutti gli sport.

Credo solo che qualsiasi ingegnere avrebbe autorizzato un'intervento simile.

 

Di esempi di rotture per saldature criccate ce ne sono in tutti i settori e non voglio giustificare nessuno, sopratutto la Williams, ma nel Motorsport l'avrebbero fatto tutti.

 

Ragast?s (cerco di essere obbiettivo.........si di critiche.....)

 

P.S.

Va b?, schiaccio Add Reply anhe se son andato contro me stesso....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho sempre creduto fosse un team approssimativo, nonostante i titoli vinti.

 

E invece pensa che ? stato uno dei primi team, se non il primo in assoluto, a dotarsi di un sistema interno di controllo di qualit?. Successe a fine '78, durante la trasferta nordamericana. Non so se a Montreal o al Glen, Jones perse una ruota durante le prove perch? il dado di serraggio si era spaccato a met?. Sorpreso, Head and? da un tornitore della zona e fece rifare i dadi in fretta e furia. Al ritorno a Didcot si accorse che era stato ottenuto da una barra criccata.

Da quella volta decise di adottare un antesignano sistema di certificazione interna.

 

Per?, come sai meglio di me, nel mondo delle corse, dal Driver's Trophy alla F1, gli strumenti pi? utilizzati nei box sono il fil di ferro e il nastro americano, oltre alla carta per pulire.

L'importante ? che la macchina vada forte. Al resto ci si pensa dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×