Jump to content
Sign in to follow this  
R.S.

Il nuovo mago della pioggia

Recommended Posts

Era da un po' che volevo proporre questa domanda.

 

Sinceramente a me manca molto un dominatore assoluto sotto l'acqua. Credo che fra i piloti in attivit? ci sia una percentuale abbastanza alta di piloti bravi/molto bravi in condizioni di bagnato, ma non considero nessuno un vero e proprio mago della pioggia, almeno al momento.

Sicuramente il TC livellava parecchio le prestazioni, tuttavia non credo ci sia nessuno in grado di ripetere dei Monaco '84, Donington '93, Barcellona '96, Spa '97...

 

Alonso mi ha dato l'impressione di essere il pi? svelto ad adattarsi alle condizioni della pista e quindi il pi? bravo a trarre vantaggio dai cambiamenti climatici. Ma a parit? di assetto e con pioggia costante non l'ho quasi mai visto il pi? veloce in pista.

 

Raikkonen mi sembra quello che ne ha leggermente di pi? a livello di velocit? pura, e mi sembra che sia una dote che si porta dietro quando la pista si bagna. Per? non mi sembra nemmeno che faccia quella differenza enorme che invece facevano Senna o Schumacher. Al momento, credo se la giochino lui e Alonso.

 

Hamilton ha sicuramente ben impressionato quest'anno, dimostrandosi generalmente veloce quanto Alonso. Per?, bisogna capire quanto lo aiutasse la macchina, che in situazioni di scarsa aderenza, creava molti meno problemi al pilota di quanto non facesse una Red Bull o una Toro Rosso. Inoltre, il consumo eccessivo delle gomme posteriori ? indice del fatto che deve ancora raffinare il suo stile di guida, in particolare l'anno prossimo visto che non ci sar? il TC.

 

Massa di sicuro non fa schifo sull'acqua. Ma ? il contrario di Alonso, cio? ? uno dei pi? lenti (almeno fra i piloti di punta) ad adattarsi ai cambiamenti climatici e, di conseguenza, della pista. In teoria dovrebbe anche essere penalizzato dalla sua guida aggressiva, perlomeno a livello di rischio errori, ma di errori seri sul bagnato quest'anno non ne ha fatti, a differenza di Alonso al Fuji (ritirato), Hamilton a Shangai (ritirato) e Raikkonen al Nurburgring (saltata corsia box, giro aggiuntivo con gomme da asciutto). Al Fuji ha fatto un testacoda ininfluente dietro la safety-car quando aveva le gomme sbagliate, come Raikkonen poco dopo il suo primo pit-stop, sempre dietro safety-car.

 

Kubica ? un ottimo pilota, anche sul bagnato. Anche con lui non mancano i per?. In Giappone era velocissimo, forse il pi? veloce, fino al contatto con Hamilton, poi ? sparito. In Cina aveva fatto una gara magistrale fino al ritiro, ma il vantaggio se l'era creato grazie alla strategia da un pit-stop. Bisogna vedere quanto cambier? i valori questo benedetto TC.

 

Webber ? un pilota direi medio-bravo, ma che sul bagnato 'alza l'asticella' e sfodera spesso prestazioni al livello dei migliori. Dubito comunque che senza TC l'anno prossimo sbaraglier? la concorrenza.

 

L'ultimo che mi sento di analizzare, ? anche quello con il maggior potenziale. Trattasi di Vettel. Con la vettura peggiore (rispetto agli altri piloti che ho descritto) ? quello che ha fatto vedere le cose migliori. In Giappone era da podio (l'incidente non c'entra nulla con il bagnato) e in Cina, finch? pioveva, stava tenendo un ritmo fantastico (fra l'altro anche lui ha fatto un solo pit-stop, come Kubica, e appena aveva pista libera girava sui suoi tempi). E quando la pista si ? asciugata, ha comunque mantenuto un ritmo discreto, amministrando il vantaggio costruito nella prima parte di gara. Quello che mi stupisce di pi? ? che sembra non avere difetti su cui lavorare, come il consumo gomme per Hamilton, e che ? il pi? giovane (20 anni) e il pi? debuttante (non ha fatto nemmeno la met? dei gran premi, quest'anno).

 

Alla luce di questo, credo che il futuro mago della pioggia potrebbe essere lui, anche se almeno sulla carta, potrebbe anche essercene pi? di uno. Questo perch? sono ancora tutti piloti abbastanza giovani (fino ai 30 anni sull'acqua si pu? migliorare) e perch? partono tutti da ottime basi. Per?, da quel poco che si ? visto, Vettel mi ha stupito perch? ha gi? dimostrato di saper fare una grossa differenza sul bagnato anche con una macchina scarsa. Resta da vedere, come per tutti, se senza TC confermer? le ottime prestazioni mostrate in questo finale di stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'? da dire che Hamilton in Cina e Giappone, le due gare quasi completamente bagnate di quest'anno, ha mostrato un gran passo con l'acqua. La cosa che mi ha colpito in Cina cmq, ? che appena Hamilton ? rientrato Raikkonen ha iniziato ad abbassare i suoi tempi di oltre 1"5 al giro in quelle 4 tornate in cui ? rimasto fuori. Infatti ha ottenuto in quel momento 3 giri record consecutivi. Solo qualche giro prima girava quasi 2 secondi pi? piano...

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'? da dire che Hamilton in Cina e Giappone, le due gare quasi completamente bagnate di quest'anno, ha mostrato un gran passo con l'acqua. La cosa che mi ha colpito in Cina cmq, ? che appena Hamilton ? rientrato Raikkonen ha iniziato ad abbassare i suoi tempi di oltre 1"5 al giro in quelle 4 tornate in cui ? rimasto fuori. Infatti ha ottenuto in quel momento 3 giri record consecutivi. Solo qualche giro prima girava quasi 2 secondi pi? piano...

 

In Cina la gestione delle gomme da parte di Hamilton ? stata disastrosa. Nonostante R?ikk?nen sia stato fuori 4 giri in pi? quando ? rientrato ai box non aveva certo gli pneumatici ridotti come quelli dell'inglese. E non dimentichiamoci che quando Hamilton ? uscito di strada Kimi era davanti ed aveva gi? un bel vantaggio.

 

(secondo me Hamilton si ? fatto prendere dal panico quando ha realizzato che aveva Alonso alle calcagna e ben pi? veloce di lui, esattamente la stessa cosa che ? successa in Brasile al GP successivo, perch? il nemico era Fernando, come ingenuamente ammesso dallo stesso Dennis).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winkelhock

Share this post


Link to post
Share on other sites

hamilton e vettel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difficile dire se ci sar? un nuovo mago della pioggia... per lo stile di guida Alonso ? quello che sembra sposarsi meglio con condizioni di bagnato, ma senza TC le cose potrebbero cambiare a favore di un piede pi? talentuoso e sensibile come quello di Kimi. Da tenere d'occhio Hamilton, Massa, Vettel, Kubica, Rosberg, Bourdais e Glock.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il gp di cina era bagnato per modo di dire,in giappone si ? visto chi ? il mago della pioggia

Share this post


Link to post
Share on other sites
il gp di cina era bagnato per modo di dire,in giappone si ? visto chi ? il mago della pioggia

si infatti ? Kimi che stava per agguantare un 2? posto nonostante le minchiate del team e un assetto sbilanciato verso l'asciutto... :zizi: :emovedi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche per le michiate del trio hamilton-webber-vettel sotto sc :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma ? lo stesso raikkonen che ? andato addosso a liuzzi mentre guardava negli specchietti de la rosa che lo stava prendendo? :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora con queste domande....:hihi:

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma ? lo stesso raikkonen che ? andato addosso a liuzzi mentre guardava negli specchietti de la rosa che lo stava prendendo? :hihi:

 

veramente furono fenomeni alla Mclaren.. gli unici "artificial intelligence" a cambiare gomme al primo pit mentre gl'altri avevano tenuto le stesse fino al secondo

(o chi fino al ritiro come la Ferrari :hihi:)

in pi? la pressione delle gomme in quel momento era troppo alta per poter poi trarre un vantaggio quando la pista si sarebbe asciugata per questo era in difficolt?

 

cmq un possibile mago della pioggia potrebbe essere vettel.. lo vedo bene sul bagnato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non saprei, di certo non lo ? Alonzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

? lui

 

 

Hamilton%20RaceXpress%20babes.jpg

 

:caldo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Takuma Sato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rainkkonen

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(:hihi:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×