Jump to content
Alesi27

Test stagione 2008

Recommended Posts

Se Schumacher pu? dare una mano che ben venga, di certo non pu? fare miracoli in un giorno e ricordiamoci pure che, a parte quei pochi giri a Fiorano della scorsa settimana, non gira su una F1 da un anno e non conosce le nuove gomme, ma sicuramente lui ha una grande esperienza di guida senza TC, quindi pu? essere utile. Non mi sembra una mancanza di rispetto a Kimi o Massa, Kimi d'altronde non parteciper? neanche a questi test, ? che se hai uno come Schumacher ? meglio sfruttarlo, se proprio deve fare il consigliere deve essere messo nella posizione di riuscire a sapere su cosa deve consigliare :lol: .

 

Comunque, vi immaginate se dopo un anno di mancanza dalla F1, complice la mancanza di TC, lui va in pista e martella tutti :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aiuto, non volevo generare questi discorsi col mio commento... :P

 

Comunque, mi ? parso di capire sul sito F1Today.nl che gi? domani ci saranno dei test al Santa Pod Raceway, probabilmente da parte della Spyker/Force India. Beati i suoi tifosi... :hihi:

Intanto, manca una settimana ai test di Barcellona. Il tempo sembra essersi fermato... :piango:

 

E poi:

Sorpresa alla Ferrari: Schumacher girer? nei test di novembre con la F2007

 

In maniera abbastanza clamorosa, Michael Schumacher ha dichiarato ieri a Valencia che partecipera' ad una sessione di test completa durante i collaudi di meta' novembre sulla pista di Barcellona.

 

Secondo quanto riferito alla Bild-Zeitung, la permanenza in pista con la Ferrari F2007 non sara' limitata a pochi giri dimostrativi, ma consistera' in un articolato programma di sviluppo in vista dell'abolizione del traction control previsto dal regolamento del prossimo anno.

 

"Sono molto felice di poter aiutare nuovamente la squadra": ha dichiarato il sette volte campione del mondo.

 

:blink:

 

Questa ? la notizia pi? bella per la Ferrari: un pilota come lui che aiuta lo sviluppo TC-less ? il massimo che si pu? avere!

qsta si che ? na notizia...

e dimostra qnto in seno alla ferrari contino ancora e sempre le valutazioni di michael...soprattutto ora che le vetture saranno + terrene (con meno aiuti elettronici).

interessante sar? vedere il confronto a distanza di un anno con piloti come l'inglesino della mclaren...o con qlli del cavallino.

 

e......FORZA SCHUMI!

Share this post


Link to post
Share on other sites
...

 

Comunque, vi immaginate se dopo un anno di mancanza dalla F1, complice la mancanza di TC, lui va in pista e martella tutti :lol:

 

Ma no, fidati che si nasconder?... abortir? i giri dopo due parziali record, per nascondere il potenziale della macchina agli avversari e per nascondere le sue capacit? agli altri piloti Ferrari... :hihi:

 

Scherzi a parte, sono d'accordo sul tuo discorso. La sua lunga esperienza senza TC torner? utile, se non altro per le diverse sensazioni di guida da ricercare e riprodurre su un'auto progettata CON il TC.

Questa notizia dimostra anche che con il Ferrari day hanno immediatamente girato pagina e non hanno intenzione di rischiare di rimanere indietro con lo sviluppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo a rigor di logica sarebbe preferibile che oltre a lui fossero in pista anche gli altri 2 piloti ufficiali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, ma forse Schumacher girer? proprio per sostituire Raikkonen che, se non sbaglio, ? l'unico dei 2 titolari ad aver esperienza denza TC.

 

P.S. Anche se dubito che qualcuno cercher? la prestazione, sar? interessante vedere quanto peggioreranno i tempi rispetto alla gara di quest'anno. I record sono tutti di Massa:

Qualifiche, Q2: 1:20.597

Qualifiche, Q3: 1:21.421

Gara, giro veloce: 1:22.680

Share this post


Link to post
Share on other sites
La McLaren fara' girare oggi a Silverstone Jarvis e Di Resta

 

La McLaren fara' girare oggi a Silverstone Jarvis e Di Resta Il titolo di "McLaren Autosport BRDC Young Driver of the Year", si tradurra' oggi per Oliver Jarvis e Paul Di Resta in un test con la McLaren-Mercedes sul tracciato di Silverstone.

 

Olivier Jarvis - che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento nel 2005 - e Paul di Resta - vincitore della precedente edizione - avranno la possibilita' di percorrere una ventina di giri sulla versione del tracciato denominata "National circuit" (2637 metri), utilizzando una McLaren Mercedes MP4-21 e sfruttando i consigli del collaudatore del team anglo-tedesco Pedro de la Rosa.

 

jarvis onestamente non lo conosco, di resta si e sono felicissimo gli si dia l'opportunit? di provare perch? quest'anno nel dtm alla sua giovane et? e con al vettura 2005 ha fatto miracoli.

 

p.s. felice epr schumi. fa semrpe piacere rivederlo in monoposto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo che abbiamo un COLLAUDATORE con le palle! :lol: :lol: :D:D

 

Grande Michael!

Nessuno pu? avere di pi?... :lol:

 

Un collaudatore con SETTE stellette B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumi: la Ferrari dopo la Ducati

Test con la rossa F.1 a Barcellona marted? prossimo

 

Michael Schumacher non si ferma. Dopo l'impressionante test con la Ducati MotoGP a Velencia, l'ex campione del mondo prover? la Ferrari Formula 1 a Barcellona. Due giorni di test marted? e mercoled? prossimi (affiancando prima Luca Badoer poi Felipe Massa) con il duplice scopo di togliersi una voglia strepitosa di guidare e di verificare il comportamento della macchina in configurazione 2008, vale a dire in assenza di controllo di trazione. L'aveva detto, l'aveva fatto capire Jean Todt a pi? riprese: Schumi potr? tornare al volante quando vorr?. Bene: vuole, vuole da matti. E dopo aver fatto qualche giro a Fiorano in occasione del Consiglio di Amministrazione della Fiat, il virus ? riesploso.Quindi, di nuovo in pista. Alla Ferrari fanno sapere che potrebbe trattarsi di un primo capitolo, vale a dire che Schumacher potrebbe provare di nuovo dopo Barcellona. Non a Jerez, quando al volante si alterneranno Raikkonen e Massa, ma pi? avanti, se , forse e magari. Ma tutti i protagonisti di questo ritorno sono tassativi nel ribadire che Schumi non ha alcuna intenzione di tornare alle corse. Anche se questa libidine da monoposto non accenna a diminuire, anche se verr? probabilmente rilanciata proprio a Barcellona. Se Michael fa i miracoli con la Ducati, ? probabile che scarichi in pista tempi da Schumi con la Ferrari, con tutte le conseguenze del caso. Ipotesi, d'accordo, ma anche la probabile conferma di essere rimasto proprio un pilota e di aver voglia di fare il pilota. Vedremo. Intanto, bentornato!

da controcampo

 

azz...quasi quasi ci vado pure io a vederlo.

GOOOO MICHAEL!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se Schumacher pu? dare una mano che ben venga, di certo non pu? fare miracoli in un giorno e ricordiamoci pure che, a parte quei pochi giri a Fiorano della scorsa settimana, non gira su una F1 da un anno e non conosce le nuove gomme, ma sicuramente lui ha una grande esperienza di guida senza TC, quindi pu? essere utile. Non mi sembra una mancanza di rispetto a Kimi o Massa, Kimi d'altronde non parteciper? neanche a questi test, ? che se hai uno come Schumacher ? meglio sfruttarlo, se proprio deve fare il consigliere deve essere messo nella posizione di riuscire a sapere su cosa deve consigliare :lol: .

 

Comunque, vi immaginate se dopo un anno di mancanza dalla F1, complice la mancanza di TC, lui va in pista e martella tutti :lol:

 

Grassetto: e chi se ne importa...Schumi ? sempre stato il "peggior" conoscitore per le gomme. Responsabili Goodyear e Bridgestone con cui ho avuto il piacere di parlare mi hanno sempre detto che per verificare la performance delle gomme era impossibile chiedere a Schumi perche' con qualsiasi tipo di gomma, spalla o mescola che sia Schumi faceva registrare tempi incredibili nei test tanto da rendere impossibile verificare la comparazione dei treni di gomma. Insomma Schumi con interventi di messa a punto sulla macchina compensava eventuali negligenze dei pneumatici cos? da rendere proibitivo il lavoro dei gommisti...tant'? vero che chiedevano a Barrichello quale tipo di gomma era meglio, in quanto rendeva lampante nei tempi la bont? di una gomma rispetto ad un'altra.

Quanto al ritorno di Schumi non posso fare altro che godere...i test di novembre e dicembre saranno importantissimi perch? la scuderia che sapr? perfezionare al meglio la macchina senza aiuti elettronici alla guida avr? un vantaggio enorme nel prosieguo dello sviluppo...e di tutti i piloti che gravitano nel Circus sono in cinque ad avere esperienze di macchine poco assistite: Schumi, il fratello Ralf, Coulthard e nei giovani Lewis e Glock che nelle formule minori non godevano del TC. In ogni caso chi prender? Alonso avr? guai seri in quanto Fernando ? nato ed ? cresciuto nella F1 dell'elettronica ai massimi livelli e cred? far? una fatica bestiale ad adattarsi se avr? anche al fianco un pilota e dei collaudatori nell'identica situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che Alonso senza TC sar? ultracompetitivo.

 

Chissenefrega della eletronica...:hihi:

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io credo che Alonso senza TC sar? ultracompetitivo.

 

Chissenefrega della eletronica... :hihi:

 

Credi o speri? :D

 

Comunque, anche io sono dell'opinione che Alonso non avr? grossi problemi. E se mai dovesse averne lui, vorr? dire che anche tutti gli altri ne avranno almeno altrettanti se non di pi?... non per niente anche quest'anno ? stato pi? svelto di Raikkonen ad adattarsi ad una macchina diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se Schumacher pu? dare una mano che ben venga, di certo non pu? fare miracoli in un giorno e ricordiamoci pure che, a parte quei pochi giri a Fiorano della scorsa settimana, non gira su una F1 da un anno e non conosce le nuove gomme, ma sicuramente lui ha una grande esperienza di guida senza TC, quindi pu? essere utile. Non mi sembra una mancanza di rispetto a Kimi o Massa, Kimi d'altronde non parteciper? neanche a questi test, ? che se hai uno come Schumacher ? meglio sfruttarlo, se proprio deve fare il consigliere deve essere messo nella posizione di riuscire a sapere su cosa deve consigliare :lol: .

 

Comunque, vi immaginate se dopo un anno di mancanza dalla F1, complice la mancanza di TC, lui va in pista e martella tutti :lol:

 

Grassetto: e chi se ne importa...Schumi ? sempre stato il "peggior" conoscitore per le gomme. Responsabili Goodyear e Bridgestone con cui ho avuto il piacere di parlare mi hanno sempre detto che per verificare la performance delle gomme era impossibile chiedere a Schumi perche' con qualsiasi tipo di gomma, spalla o mescola che sia Schumi faceva registrare tempi incredibili nei test tanto da rendere impossibile verificare la comparazione dei treni di gomma. Insomma Schumi con interventi di messa a punto sulla macchina compensava eventuali negligenze dei pneumatici cos? da rendere proibitivo il lavoro dei gommisti...tant'? vero che chiedevano a Barrichello quale tipo di gomma era meglio, in quanto rendeva lampante

I tecnici Bridgestone dicono altro

 

Nel 2004 Hamashima - Responsabile dello sviluppo pneumatici da competizione - parlava cos? a Quattroruote:

"Michael Schumacher e Rubens Barrichello montano gomme identiche, gonfiate alle stesse pressioni, circa 1.2 bar dietro e 1.4 davanti, con 200 grammi in pi? a caldo. Come la maggior parte dei piloti, Rubens in genere ? sensibile a una differenza di pressione di 100 grammi, 50 se concentrato; Michael invece riesce ad avvertire differenze di 0.05 bar! ? indubbiamente il migliore che abbiamo mai incontrato nella messa a punto dei pneumatici, un superdotato"

 

La capacit? di sviluppare le gomme ? sempre stata uno dei punti forti di Schumacher.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guardate che senza TC non ci sar? quella rivoluzione che molti si aspettano, tutt'altro :rolleyes:

 

dipende cosa intendi per rivoluzioni, si vedr? sicuramente la differenza tra i migliori e gli altri in modo maggiore, il pilota aumenta la sua importanza, e poi torneranno le controsterzate in uscita di curva, le fumate in partenza, le guide saranno piu spettacolari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I pi? in difficolt? senza TC saranno Raikkonen, Alonso (soprattutto vista la sua guida, vedi intervista a Symonds), Massa.

Io l'anno prossimo vedo favoritissimo Hamilton, ? il pi? fresco di guida senza TC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se Schumacher pu? dare una mano che ben venga, di certo non pu? fare miracoli in un giorno e ricordiamoci pure che, a parte quei pochi giri a Fiorano della scorsa settimana, non gira su una F1 da un anno e non conosce le nuove gomme, ma sicuramente lui ha una grande esperienza di guida senza TC, quindi pu? essere utile. Non mi sembra una mancanza di rispetto a Kimi o Massa, Kimi d'altronde non parteciper? neanche a questi test, ? che se hai uno come Schumacher ? meglio sfruttarlo, se proprio deve fare il consigliere deve essere messo nella posizione di riuscire a sapere su cosa deve consigliare :lol: .

 

Comunque, vi immaginate se dopo un anno di mancanza dalla F1, complice la mancanza di TC, lui va in pista e martella tutti :lol:

 

Grassetto: e chi se ne importa...Schumi ? sempre stato il "peggior" conoscitore per le gomme. Responsabili Goodyear e Bridgestone con cui ho avuto il piacere di parlare mi hanno sempre detto che per verificare la performance delle gomme era impossibile chiedere a Schumi perche' con qualsiasi tipo di gomma, spalla o mescola che sia Schumi faceva registrare tempi incredibili nei test tanto da rendere impossibile verificare la comparazione dei treni di gomma. Insomma Schumi con interventi di messa a punto sulla macchina compensava eventuali negligenze dei pneumatici cos? da rendere proibitivo il lavoro dei gommisti...tant'? vero che chiedevano a Barrichello quale tipo di gomma era meglio, in quanto rendeva lampante

I tecnici Bridgestone dicono altro

 

Nel 2004 Hamashima - Responsabile dello sviluppo pneumatici da competizione - parlava cos? a Quattroruote:

"Michael Schumacher e Rubens Barrichello montano gomme identiche, gonfiate alle stesse pressioni, circa 1.2 bar dietro e 1.4 davanti, con 200 grammi in pi? a caldo. Come la maggior parte dei piloti, Rubens in genere ? sensibile a una differenza di pressione di 100 grammi, 50 se concentrato; Michael invece riesce ad avvertire differenze di 0.05 bar! ? indubbiamente il migliore che abbiamo mai incontrato nella messa a punto dei pneumatici, un superdotato"

 

La capacit? di sviluppare le gomme ? sempre stata uno dei punti forti di Schumacher.

Sai osre, io ero a conoscenza della versione di schumi4ever, ossia che Michael andava talmente subito forte da non accorgersi della differenza fra diverse specifiche... mi pare che lo lessi su autosprint...

Share this post


Link to post
Share on other sites
I pi? in difficolt? senza TC saranno Raikkonen, Alonso (soprattutto vista la sua guida, vedi intervista a Symonds), Massa.

Io l'anno prossimo vedo favoritissimo Hamilton, ? il pi? fresco di guida senza TC.

Mah, Raikkonen ? da vedere, il prossimo anno bisogner? rivedere alcune cose sulle vetture (ad esempio i carichi al posteriore) che potrebbero avvantaggiare lo stile di guida del finlandese... cmq siamo nel campo delle ipotesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

×