Jump to content
Sign in to follow this  
aloisio

E' stato questo il miglior sorpasso degli ultimi 25 anni?

Recommended Posts

doveva passare in uno spazio ridottissimo ad oltre 300 k/h e rientrare in staccata per chiudere su schumacher.buttarsi a sinistra e' stato un atto di coraggio,rientrare in staccata e chiudere su schumy una grande dimostrazione di tecnica.

Ripeto: esempio di coraggio forse (e di fiducia in chi devi doppiare :P ) ma non di tecnica e lo dimostra proprio il fatto che abbia lo spazio per rientrare in traiettoria quasi perfettamente, segno che il sorpasso ? avvenuto essenzialmente in rettilineo.

 

Altra cosa il sorpasso all'esterno in curva di Villeneuve, dopo aver affiancato Jones in frenata e con la T4, che rispetto alle macchine con motore a V era solo una mezza "wing car" .

Notate la spttacolarit? della "Tarzan", proprio perch? offrva diverse traiettorie efficaci. Certo, siamo davanti a una F1 senza elettronica e senza "sciofobia" ma forse non sarebbe male se anche Tilke la studiasse un pochino :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
doveva passare in uno spazio ridottissimo ad oltre 300 k/h e rientrare in staccata per chiudere su schumacher.buttarsi a sinistra e' stato un atto di coraggio,rientrare in staccata e chiudere su schumy una grande dimostrazione di tecnica.

Ripeto: esempio di coraggio forse (e di fiducia in chi devi doppiare :P ) ma non di tecnica e lo dimostra proprio il fatto che abbia lo spazio per rientrare in traiettoria quasi perfettamente, segno che il sorpasso ? avvenuto essenzialmente in rettilineo.

 

Altra cosa il sorpasso all'esterno in curva di Villeneuve, dopo aver affiancato Jones in frenata e con la T4, che rispetto alle macchine con motore a V era solo una mezza "wing car" .

Notate la spttacolarit? della "Tarzan", proprio perch? offrva diverse traiettorie efficaci. Certo, siamo davanti a una F1 senza elettronica e senza "sciofobia" ma forse non sarebbe male se anche Tilke la studiasse un pochino :rolleyes:

 

Sorpassi del genere alla curva Tarzan non erano infrequenti. Si noti la larghezza della striscia di pista gommata, a dimostrazione della variet? di traiettorie possibili. Anche Scheckter ne fece uno o due simili nello stesso gp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito, un quiz facile facile: chi sa dire x? si chiama curva di Tarzan? :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan
a proposito, un quiz facile facile: chi sa dire x? si chiama curva di Tarzan? :P

 

Era il nome del proprietario del terreno in quella zona di pista

Share this post


Link to post
Share on other sites
a proposito, un quiz facile facile: chi sa dire x? si chiama curva di Tarzan? :P

 

Era il nome del proprietario del terreno in quella zona di pista

 

Mi sbaglio, oppure anche la Hella Licht Kurve di Zeltweg doveva il suo nome ad un motivo simile?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

:up:

 

Quando arriva lungo ai box! :lol:

Grande Nigel.

 

Non so se ? gi? stato postato cmq...

http://it.youtube.com/watch?v=BtEngb41BQU&...feature=related

Non ? granch? spettacolare, ma ? un sorpasso molto tecnico in una chicane gi? difficile di per se (in quel sorpasso Schumacher ha dovuto gestire, oltre alla frenata e all'accelerazione in uscita, anche la presenza a pochi centimetri di Alesi).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra i vari sorpassi cittati aggiungerei anche quello di alesi su hill al gp del giappone 1995 ,all'esterno e in staccata ricordate? Certo non ? comparabile a quello di hakkinen o a quelli gi? noti ma sicuramente ? tra i migliori sorpassi di sempre (secondo me)

Share this post


Link to post
Share on other sites

un altro grande sorpasso e' stato quello di schumacher ai danni di hill ad estoril 95'.lo ha infilato all'imbocco del tornantino da prima.micidiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

devo aggiungere anche il sorpasso di schumacher su alesi al nurborgring 95 ,e sempre di schumacher a wurz a monaco 98

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io con Gilles non so quale scegliere

Share this post


Link to post
Share on other sites
devo aggiungere anche il sorpasso di schumacher su alesi al nurborgring 95 ,e sempre di schumacher a wurz a monaco 98

Ma il duello Schumacher-Wurz non ? quello in cui Schumi ci lasci? una sospensione posteriore? O era il '99?

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma voi dovete anche considerare che hakkinen si stava giocando un mondiale, se avesse sbagliato avrebbe buttatto la bellezza di 10 punti al vento.

f? molo coraggioso quella volta, bastava un niente per sbagliare quel sorpasso.

 

doveva passare in uno spazio ridottissimo ad oltre 300 k/h e rientrare in staccata per chiudere su schumacher.buttarsi a sinistra e' stato un atto di coraggio,rientrare in staccata e chiudere su schumy una grande dimostrazione di tecnica.

 

gia' il giro prima aveva rischiato l'incidente quando schumacher aveva chiuso la porta e questo dimostra quanto fosse difficile superarlo.

 

nel tratto misto schumy guadagna abbastanza per via dell'assetto piu' carico.nel rettilineo principale hakkinen infatti non e' piu' in scia.cosi il finlandese decide di affrontare l'eau rouge al massimo.e lo fa andando paurosamente sul cordolo alla velocita' di 303 km/h.

 

a quel punto a meta' rettilineo si intravede un doppiato.la prima mossa di schumy e' di portarsi a destra come ha fatto il giro precedente.poi invece si sposta a sinistra perche' ha calcolato che lo spazio a destra e' troppo esiguo.

 

hakkinen ci si infila e ci passa preciso.ci saranno 2 metri di spazio.immaginiamoci ad oltre 300 km/h che effetto ottico puo' dare una misura del genere.una volta effettuato il sorpasso deve rientrare e chiudere su schumy,senza neanche sapere esattamente dove si trovi il tedesco.

io ho una grande invidia verso chi era era in tribuna quel giorno e l'ha visto coi propri occhi

Presente, non ero proprio attaccato ma ho visto tutto dal vivo a circa 200-250m :aham:

 

Se dovessimo indagare su ogni minimo aspetto tecnico di tutti i sorpassi, presumo che pochi sorpassi otterrebbero valori elevatissimi (sui tempi verbali magari ho fatto qualche errore, ma vista l'ora e visto quanto ho dormito in quesi giorni permettetemi di sbagliare).Questo ? stato uno dei sorpassi pi? belli della storia recente della F1.

Dire che il sorpasso di Schumacher del 2006 su R?ikk?nen in Brasile ? stato pi? difficile o pi? spettacolare fa capire che non tutti sono capaci di valutare le corse di F1 con un'occhio obiettivo.Perch? allora in quel caso basterebbe tirare fuori il valore tra le due vetture e forse ci si arriverebbe alla conclusione che ? stato un sorpasso non cosi difficile, ma ovviamente verr? smentito da met? forum ma onestamente non ? che cambier? idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma voi dovete anche considerare che hakkinen si stava giocando un mondiale, se avesse sbagliato avrebbe buttatto la bellezza di 10 punti al vento.

f? molo coraggioso quella volta, bastava un niente per sbagliare quel sorpasso.

 

doveva passare in uno spazio ridottissimo ad oltre 300 k/h e rientrare in staccata per chiudere su schumacher.buttarsi a sinistra e' stato un atto di coraggio,rientrare in staccata e chiudere su schumy una grande dimostrazione di tecnica.

 

gia' il giro prima aveva rischiato l'incidente quando schumacher aveva chiuso la porta e questo dimostra quanto fosse difficile superarlo.

 

nel tratto misto schumy guadagna abbastanza per via dell'assetto piu' carico.nel rettilineo principale hakkinen infatti non e' piu' in scia.cosi il finlandese decide di affrontare l'eau rouge al massimo.e lo fa andando paurosamente sul cordolo alla velocita' di 303 km/h.

 

a quel punto a meta' rettilineo si intravede un doppiato.la prima mossa di schumy e' di portarsi a destra come ha fatto il giro precedente.poi invece si sposta a sinistra perche' ha calcolato che lo spazio a destra e' troppo esiguo.

 

hakkinen ci si infila e ci passa preciso.ci saranno 2 metri di spazio.immaginiamoci ad oltre 300 km/h che effetto ottico puo' dare una misura del genere.una volta effettuato il sorpasso deve rientrare e chiudere su schumy,senza neanche sapere esattamente dove si trovi il tedesco.

io ho una grande invidia verso chi era era in tribuna quel giorno e l'ha visto coi propri occhi

Presente, non ero proprio attaccato ma ho visto tutto dal vivo a circa 200-250m :aham:

 

Se dovessimo indagare su ogni minimo aspetto tecnico di tutti i sorpassi, presumo che pochi sorpassi otterrebbero valori elevatissimi (sui tempi verbali magari ho fatto qualche errore, ma vista l'ora e visto quanto ho dormito in quesi giorni permettetemi di sbagliare).Questo ? stato uno dei sorpassi pi? belli della storia recente della F1.

Dire che il sorpasso di Schumacher del 2006 su R?ikk?nen in Brasile ? stato pi? difficile o pi? spettacolare fa capire che non tutti sono capaci di valutare le corse di F1 con un'occhio obiettivo.Perch? allora in quel caso basterebbe tirare fuori il valore tra le due vetture e forse ci si arriverebbe alla conclusione che ? stato un sorpasso non cosi difficile, ma ovviamente verr? smentito da met? forum ma onestamente non ? che cambier? idea.

 

Io faccio parte dell'altra met?... Quindi ti quoto in pieno!

 

L'ho sempre detto, a parti invertite il sorpasso di Spa verrebbe giudicato da molti utenti come il migliore della storia della F1...

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'ho sempre detto, a parti invertite il sorpasso di Spa verrebbe giudicato da molti utenti come il migliore della storia della F1...

Ho pi? volte espresso il mio parere riguardo al sorpasso di Hakkinen e non ? il caso che ripeta all'infinito il concetto ma non ? corretto dire cose contraddette dai fatti, visto che, come ho ricordato precedentemente, sono stato proprio io a menzionare in "tempi non sospetti" il sorpasso di Villeneuve su Schumacher.

Ecco allora che mi ci tirate proprio per i capelli nella polemica :rolleyes: : non ? che forse il pregiudizio stia dall'altra parte, visto anche che non argomentando ma denigrando il pilota si ? cercato di sorvolare su quanto espresso da Alesi, che forse ne sa qualcosina pi? di noi? :pensieroso:

 

Se dovessimo indagare su ogni minimo aspetto tecnico di tutti i sorpassi, presumo che pochi sorpassi otterrebbero valori elevatissimi (sui tempi verbali magari ho fatto qualche errore, ma vista l'ora e visto quanto ho dormito in quesi giorni permettetemi di sbagliare).Questo ? stato uno dei sorpassi pi? belli della storia recente della F1.

Dire che il sorpasso di Schumacher del 2006 su R?ikk?nen in Brasile ? stato pi? difficile o pi? spettacolare fa capire che non tutti sono capaci di valutare le corse di F1 con un'occhio obiettivo.Perch? allora in quel caso basterebbe tirare fuori il valore tra le due vetture e forse ci si arriverebbe alla conclusione che ? stato un sorpasso non cosi difficile, ma ovviamente verr? smentito da met? forum ma onestamente non ? che cambier? idea.

Oggi ? ovvio che un sorpasso ? agevolato dal fatto di disporre di una macchina superiore (o di un pilota che la sa sfruttare) ma un conto ? farlo in rettilineo approfittando essenzialmente di una maggiore velocit? di punta, altra cosa ? farlo in frenata o in curva, cos? come (ricordando peraltro che ? cmq diversa la visuale e la sensazione diretta dall'abitacolo rispetto a quella che ci ? offerta dal camera-car) ? "forse" pi? complicato sfilare "millimetricamente" un avversario che un doppiato.

 

... o forse la F1 moderna ha sovvertito anche questi semplici concetti lapalissiani? :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'ho sempre detto, a parti invertite il sorpasso di Spa verrebbe giudicato da molti utenti come il migliore della storia della F1...

Ho pi? volte espresso il mio parere riguardo al sorpasso di Hakkinen e non ? il caso che ripeta all'infinito il concetto ma non ? corretto dire cose contraddette dai fatti, visto che, come ho cercato di dire precedentemente, sono stato proprio io a menzionare in "tempi non sospetti" il sorpasso di Villeneuve su Schumacher.

Ecco allora che mi ci tirate proprio per i capelli nella polemica :rolleyes: : non ? che forse il pregiudizio stia dall'altra parte, visto anche che non argomentando ma denigrando il pilota si ? cercato di sorvolare su quanto espresso da Alesi, che forse ne sa qualcosina pi? di noi. :pensieroso:

 

Se dovessimo indagare su ogni minimo aspetto tecnico di tutti i sorpassi, presumo che pochi sorpassi otterrebbero valori elevatissimi (sui tempi verbali magari ho fatto qualche errore, ma vista l'ora e visto quanto ho dormito in quesi giorni permettetemi di sbagliare).Questo ? stato uno dei sorpassi pi? belli della storia recente della F1.

Dire che il sorpasso di Schumacher del 2006 su R?ikk?nen in Brasile ? stato pi? difficile o pi? spettacolare fa capire che non tutti sono capaci di valutare le corse di F1 con un'occhio obiettivo.Perch? allora in quel caso basterebbe tirare fuori il valore tra le due vetture e forse ci si arriverebbe alla conclusione che ? stato un sorpasso non cosi difficile, ma ovviamente verr? smentito da met? forum ma onestamente non ? che cambier? idea.

Oggi ? ovvio che un sorpasso ? agevolato dal fatto di disporre di una macchina superiore (o di un pilota che la sa sfruttare) ma un conto ? farlo in rettilineo approfittando essenzialmente di una maggiore velocit? di punta, altra cosa ? farlo in frenata o in curva, cos? come (ricordando peraltro che ? cmq diversa la visuale e la sensazione diretta dall'abitacolo rispetto a quella che ci ? offerta dal camera-car) ? "forse" pi? complicato sfilare "millimetricamente" un avversario che un doppiato.

 

... o forse la F1 moderna ha sovvertito anche questi semplici concetti lapalissiani? :huh:

Quoto tutto il bold.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×