Jump to content
Sign in to follow this  
aloisio

E' stato questo il miglior sorpasso degli ultimi 25 anni?

Recommended Posts

Non capisco come mai si paragona un sorpasso del 2000 con uno degli anni '80.Nel 2000 gi? c'era carenza di sorpassi.Trovo strano che quello di Spa per molti abbia un valore cosi basso.

Io non sminuisco affatto il valore di quel sorpasso in senso assoluto, semplicemente credo che vada classificato in modo diverso.

Un gol pu? essere importante ed entrare nella storia, soprattutto in tempi di 0-0 cronici ma non meritare per questo di essere menzionato per il contenuto tecnico del gesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco come mai si paragona un sorpasso del 2000 con uno degli anni '80.Nel 2000 gi? c'era carenza di sorpassi.Trovo strano che quello di Spa per molti abbia un valore cosi basso.

 

Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per me in assoluto il migliore e pi? difficile rimane quello di Mansell a Berger a Citt? del Messico 90, soprattutto per il rischio che comport?: fare la Peraltada all'esterno e fuori traiettoria ? stata davvero una manovra pazesca che solo il Leone poteva fare. I sorpassi di Belgio 2000 e Ungheria 86 vengono un passo indietro.

 

Mansell era un folle, avr? fatto la Peraltada al doppio della velocit? di Berger, anzi mi sa che Berger non si ? nemmeno accorto che Mansell lo abbia passato, il tempo di guardare negli specchietti e Mansell era gi? un paio di km avanti :lol:

Ahah forte anche il commento di Murray Walker, and and... and Nigel going round the outside INCREDIBLE !! :lol:

 

 

ma siamo sicuri che Berger non si sia visto un alieno all'esterno e abbia rallentato per il caccazzo che gli ? venuto? cio?... sto sorpasso mi sembra quasi impossibile :confuso:

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=Qik44hGLJJk...feature=related

 

ma guardate qua, che robaaa!

 

Certo che quando Mansell era in giornata era veramente impossibile da contenere!!!!! A Silverstone, sempre nel 90, fece una pole stellare, rifilando a Senna 7 decimi, i quali, su una pista da 250 Km/h di media come era la pista britannica di allora, sono veramente un'eternit?. Lo so, sono andato un po' OT, ma quando si parla del grande Leone non smetterei mai di raccontarne le gesta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco come mai si paragona un sorpasso del 2000 con uno degli anni '80.Nel 2000 gi? c'era carenza di sorpassi.Trovo strano che quello di Spa per molti abbia un valore cosi basso.

 

Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

 

Come gi? spiegato da gigi57, la discussione sul sorpasso riguarda solo l'aspetto tecnico. Non vuole assolutamente giudicare o ridimensionare il gesto a livello assoluto, e a maggior ragione non ? influenzata dal nome di chi lo ha fatto e dal nome di chi lo ha subito (cosa che fra l'altro non dovrebbe mai accadere).

E il paragone non ? fatto con un sorpasso degli anni '80, ma con un sorpasso del '91 e un sorpasso del 2001.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

Affido la repiica al mio post del 26 ottobre:

... menzionerei quello di Villeneuve su Schumacher all'Estoril nel 1996:

http://www.youtube.com/watch?v=FlFWvaQCS1w

:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco come mai si paragona un sorpasso del 2000 con uno degli anni '80.Nel 2000 gi? c'era carenza di sorpassi.Trovo strano che quello di Spa per molti abbia un valore cosi basso.

 

Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

 

a piloti invertiti sarebbe stato il sorpasso piu' bello di tutti i tempi.

quanto ci scommetti?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

Affido la repiica al mio post del 26 ottobre:

... menzionerei quello di Villeneuve su Schumacher all'Estoril nel 1996:

http://www.youtube.com/watch?v=FlFWvaQCS1w

:rolleyes:

 

strepitoso il sorpasso di villeneuve, me lo ricordo come fosse ieri, sembrava che fosse sbucato dal nulla

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

Affido la repiica al mio post del 26 ottobre:

... menzionerei quello di Villeneuve su Schumacher all'Estoril nel 1996:

http://www.youtube.com/watch?v=FlFWvaQCS1w

:rolleyes:

 

strepitoso il sorpasso di villeneuve, me lo ricordo come fosse ieri, sembrava che fosse sbucato dal nulla

 

qualche giro prima villeneuve aveva comunicato via radio la possibilita' di fare un sorpasso all'esterno di quella curva.l'ingegnere di pista glie aveva detto di non farlo se non voleva ritrovarsi sul guard rail.

 

quel sorpasso fu anche la ciligiena sulla torta di una splendida vittoria,ottenuta in rimonta e facendo segnare il giro piu' veloce.

 

certo che se l'avesse fatto schumacher...troppo spesso villeneuve viene bistrattato ma nel bienno 96' 97' era sicuramente un ottimo pilota e gare come questa lo dimostrano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco come mai si paragona un sorpasso del 2000 con uno degli anni '80.Nel 2000 gi? c'era carenza di sorpassi.Trovo strano che quello di Spa per molti abbia un valore cosi basso.

Forse, a piloti invertiti, il valore sarebbe stato un altro...

a piloti invertiti sarebbe stato il sorpasso piu' bello di tutti i tempi.

quanto ci scommetti?

 

Forse per alcuni tifosi poco obiettivi di Schumacher... come del resto ? il sorpasso pi? bello di tutti i tempi per qualche anti-ferrarista o anti-schumacher.

 

Ritengo che sia stata fatta una valutazione obiettiva SOLO sull'aspetto tecnico della manovra, e almeno personalmente posso dire di non essermi permesso di giudicarla nel complesso. Anche perch? per un tifoso di Hakkinen o McLaren un sorpasso del genere in circostanze del genere acquista molto pi? valore rispetto a un tifoso Ferrari o a un appassionato di F1 senza particolari preferenze, ed ? giusto che sia cos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il sorpasso di Villeneuve fu spettacoloso, Schumacher commise un incertezza, ma nulla toglie a Jacques, che palle ha avuto era totalmente sullo sporco, manovra analoga la fece Prost su Senna a Kyalamy 1993, un sorpasso clamoroso all'esterno, nella curva pi? difficile!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il sorpasso di Villeneuve fu spettacoloso, Schumacher commise un incertezza, ma nulla toglie a Jacques, che palle ha avuto era totalmente sullo sporco, manovra analoga la fece Prost su Senna a Kyalamy 1993, un sorpasso clamoroso all'esterno, nella curva pi? difficile!!!

 

attenzione non scordatevi l'anno: ? il 1996, stiamo parlando di una carretta (F310) che subisce un sorpasso da un missile... stiamo parlando di gomme slick che permettevano una diversa traiettoria. Sorpasso spettacolare perch? all'esterno, ma sulla difficolt? ho qualche dubbio. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh per? ? da rimarcare perch? ? dal 1995 che in F1 non si reisce pi? a sorpassare e penso che il 1996 fu l'anno con meno sorpassi in assoluto degli ultimi 15, cmq la F310 era una carretta si trovava in quella posizione solo perch? guidata da Schumi, che ebbe un incertezza nel doppiaggio di Lamy, al contrario credo si sarebbe tenuto dietro la Williams fino alla sosta, proprio non si riusciva a sorpassare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il sorpasso di Villeneuve fu spettacoloso, Schumacher commise un incertezza, ma nulla toglie a Jacques, che palle ha avuto era totalmente sullo sporco, manovra analoga la fece Prost su Senna a Kyalamy 1993, un sorpasso clamoroso all'esterno, nella curva pi? difficile!!!

 

attenzione non scordatevi l'anno: ? il 1996, stiamo parlando di una carretta (F310) che subisce un sorpasso da un missile... stiamo parlando di gomme slick che permettevano una diversa traiettoria. Sorpasso spettacolare perch? all'esterno, ma sulla difficolt? ho qualche dubbio. :)

 

Beh oddio, dire che non sia difficile lo trovo un p? esagerato, se la traiettoria ? sporca te ne vai a campi sia con le slick che senza.

Fu un'azzardo, Schumi si vede che ha una piccola incertezza all'ingresso, ma sul sorpasso niente da dire, Jacques effettu? una grande manovra, non ? che Schumi fosse uno da superare tanto facilmente. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisogna considerare che molti di questi sorpassi avvengono con una macchina che ha una certa superiorita' nel momento in cui supera.hakkinen a spa,villeneuve all'estoril,e anche piquet con senna a budapest.

 

voglio dire...molti rimarcano il fatto che chi supera ha la macchina superiore..beh e' del tutto normale visto che se non hai la macchina che va piu' forte non puoi superare..il sorpasso avviene proprio perche' chi viene superato e' piu' lento e chi supera e' piu' veloce

Share this post


Link to post
Share on other sites
bisogna considerare che molti di questi sorpassi avvengono con una macchina che ha una certa superiorita' nel momento in cui supera.hakkinen a spa,villeneuve all'estoril,e anche piquet con senna a budapest.

 

voglio dire...molti rimarcano il fatto che chi supera ha la macchina superiore..beh e' del tutto normale visto che se non hai la macchina che va piu' forte non puoi superare..il sorpasso avviene proprio perche' chi viene superato e' piu' lento e chi supera e' piu' veloce

 

Comunque la Ferrari del '96 non era una carretta, era la macchina pi? forte dietro a Williams e benetton, a fine anno forse la Benetton era gi? sotto la Ferrari, mi ricordoanche che a Imola a inizio campionato Irvine tenne il passo di Berger arrivando a pochi secondi dopo il la terza posizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quando si parla di difficolt? tecnica in un sorpasso si allude principalmente all'abilit? richiesta nel controllo della vettura in fase di frenata e/o di percorrenza in curva.

Il sorpasso di Hakkinen a SPA ? avvenuto in pieno rettilineo, che percorreva mediamente a una velocit? massima di 9-10 km/h superiore a quella di Schumacher, (che aveva anche con un assetto pi? da bagnato). Se a questo aggiungiamo la doppia scia e la probabile piccola esitazione di Schumi (anche in crisi con le gomme), non possiamo che ridimensionare la difficolt? di quel sorpasso da A21 (solitamente molto trafficata XD ).

L'errore sta nel farsi abbagliare dalla spettacolarit? dell'azione. Diciamo pure che Hakkinen ha avuto intuito (non ? che avesse molta scelta) e , forse, coraggio ( cosa strana in un pilota professionista?) ma per favore, non si parli di grande gesto tecnico, altrimenti ritorno a giocare con le slot, :P

 

Tanto di cappello all' indiscutibile classe di Hakkinen che affrontava l'Eau Rouge da par suo ma questo non c'entra con l'azione specifica del sorpasso.

 

In effetti concordo su tutto, ? stato un sorpasso molto bello da vedere ma non cos? difficile nella realizzazione credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quando si parla di difficolt? tecnica in un sorpasso si allude principalmente all'abilit? richiesta nel controllo della vettura in fase di frenata e/o di percorrenza in curva.

Il sorpasso di Hakkinen a SPA ? avvenuto in pieno rettilineo, che percorreva mediamente a una velocit? massima di 9-10 km/h superiore a quella di Schumacher, (che aveva anche con un assetto pi? da bagnato). Se a questo aggiungiamo la doppia scia e la probabile piccola esitazione di Schumi (anche in crisi con le gomme), non possiamo che ridimensionare la difficolt? di quel sorpasso da A21 (solitamente molto trafficata XD ).

L'errore sta nel farsi abbagliare dalla spettacolarit? dell'azione. Diciamo pure che Hakkinen ha avuto intuito (non ? che avesse molta scelta) e , forse, coraggio ( cosa strana in un pilota professionista?) ma per favore, non si parli di grande gesto tecnico, altrimenti ritorno a giocare con le slot, :P

 

Tanto di cappello all' indiscutibile classe di Hakkinen che affrontava l'Eau Rouge da par suo ma questo non c'entra con l'azione specifica del sorpasso.

 

In effetti concordo su tutto, ? stato un sorpasso molto bello da vedere ma non cos? difficile nella realizzazione credo.

In effetti concordo anche io...in quel frangente Hakkinen ha avuto un grande intuito a capire che l'avversario si sarebbe buttato a sinistra ed ha avuto un gran coraggio a chiudere a sandwich il povero Zonta che, nel caso avesse cambiato traiettoria, avrebbe combinato il patatrac.

Certamente molto pi? tecnico ? stato il sorpasso di Schumacher su Raikkonen a Interlagos 2006. L? il tedesco ha mantenuto una perfetta traiettoria in curva pur avendo a pochi centimetri l'avversario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma voi dovete anche considerare che hakkinen si stava giocando un mondiale, se avesse sbagliato avrebbe buttatto la bellezza di 10 punti al vento.

f? molo coraggioso quella volta, bastava un niente per sbagliare quel sorpasso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma voi dovete anche considerare che hakkinen si stava giocando un mondiale, se avesse sbagliato avrebbe buttatto la bellezza di 10 punti al vento.

f? molo coraggioso quella volta, bastava un niente per sbagliare quel sorpasso.

 

doveva passare in uno spazio ridottissimo ad oltre 300 k/h e rientrare in staccata per chiudere su schumacher.buttarsi a sinistra e' stato un atto di coraggio,rientrare in staccata e chiudere su schumy una grande dimostrazione di tecnica.

 

gia' il giro prima aveva rischiato l'incidente quando schumacher aveva chiuso la porta e questo dimostra quanto fosse difficile superarlo.

 

nel tratto misto schumy guadagna abbastanza per via dell'assetto piu' carico.nel rettilineo principale hakkinen infatti non e' piu' in scia.cosi il finlandese decide di affrontare l'eau rouge al massimo.e lo fa andando paurosamente sul cordolo alla velocita' di 303 km/h.

 

a quel punto a meta' rettilineo si intravede un doppiato.la prima mossa di schumy e' di portarsi a destra come ha fatto il giro precedente.poi invece si sposta a sinistra perche' ha calcolato che lo spazio a destra e' troppo esiguo.

 

hakkinen ci si infila e ci passa preciso.ci saranno 2 metri di spazio.immaginiamoci ad oltre 300 km/h che effetto ottico puo' dare una misura del genere.una volta effettuato il sorpasso deve rientrare e chiudere su schumy,senza neanche sapere esattamente dove si trovi il tedesco.

 

io ho una grande invidia verso chi era era in tribuna quel giorno e l'ha visto coi propri occhi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×