Jump to content
M?R?L?0N

Raikkonen CAMPIONE DEL MONDO DI F1 2007

Recommended Posts

A Melbourne 2008 qualunque cappella abbia fatto non ne sarebbe uscito vivo, come Raikkonen, per cui non ha perso alcun punto. Ne ha persi 8 in Malesia e stop.

 

Neanche Kimi l'anno scorso ha mai dichiarato "far? il maggiordomo", ma l'ha fatto, anche perch? non si potrebbe fare in teoria da Zeltweg 2002, per cui ? normale che non ci siano dichiarazioni esplicite, ma una volta che dice "non ho speranze per il mondiale, dar? il massimo per la squadra, ecc.." (dopo Monza '07 se non erro) non c'? molto da interpretare, basta leggere fra le righe.

A Spa ? rimasto dietro senza mai affondare, nessuno pu? dire se ne avesse o meno, dal GPV per? sembra che ne avesse almeno quanto Kimi.

Il Fuji inutile contarlo visto il cataclisma che c'? stato, tra vaccate Ferrari, DT ecc... tra l'altro anche l? sotto l'acqua il GPV era leggermente migliore di quello di Kimi. Ovviamente non vuol dire nulla, ci vuole costanza di tempi, non commettere errori ecc.. per?, viste anche le condizioni al Fuji ? un dato non da poco. Kimi in molte gare del 2008 dormiva e si svegliava alla fine, dimostrando che forse mettendoci qualcosa in pi? dall'inizio avrebbe potuto fare molto meglio...

In Cina ? andato male, ma non ? una novit?, ? sempre andato male l? Felipe, anche l'anno scorso.

Sul Brasile c'? poco da discutere, mi sembra abbastanza evidente ci? che ? successo.

In realt? non mi sembra cos? diverso da Spa, visto che hai esplicitamente scritto "A Spa ? rimasto dietro senza mai affondare, nessuno pu? dire se ne avesse o meno, dal GPV per? sembra che ne avesse almeno quanto Kimi", mi sembra rapportabile con Interlagos, con la differenza che alla fine Raikkonen ha vinto in entrambi, e il giochetto al pit non ? stata certo un farsa, come avrai visto 2 giorni fa ho postato i tempi successivi al pit di Massa, e Felipe c'ha dato dentro alla grande considerando che il suo ritmo era abbondantemente sull'1' e 13'' mentre nei giri dopo il pit ? sceso entrambe le volte sotto (1'12''800''' se non sbaglio).

I GPV tra l'altro mi sembrava di aver capito che non potessero pi? essere nominati visto che la pippa ne ha ben 33 in carriera.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
In realt? non mi sembra cos? diverso da Spa, visto che hai esplicitamente scritto "A Spa ? rimasto dietro senza mai affondare, nessuno pu? dire se ne avesse o meno, dal GPV per? sembra che ne avesse almeno quanto Kimi", mi sembra rapportabile con Interlagos, con la differenza che alla fine Raikkonen ha vinto in entrambi, e il giochetto al pit non ? stata certo un farsa, come avrai visto 2 giorni fa ho postato i tempi successivi al pit di Massa, e Felipe c'ha dato dentro alla grande considerando che il suo ritmo era abbondantemente sull'1' e 13'' mentre nei giri dopo il pit ? sceso entrambe le volte sotto (1'12''800''' se non sbaglio).

I GPV tra l'altro mi sembrava di aver capito che non potessero pi? essere nominati visto che la pippa ne ha ben 33 in carriera.

 

Non mi sembrano minimamente paragonabili le due cose, Massa non poteva certo spingere come un dannato per star davanti a Kimi a Spa, ne tantomeno per star davanti a lui a Interlagos, se poi vogliamo pure negare l'evidenza e dire che a Interlagos non c'? stato gioco di squadra ci rinuncio...

 

I GPV dimostrano, in alcune condizioni particolari (non dopo uno splash& go negli ultimi 5-10giri) che potenzialmente quel pilota pu? andar forte, ma che per una serie di motivi non riesce a farlo costantemente.

Questo era il Kimi 2008, era fermo in qualifica, commetteva spesso errori, dormiva per 3 quarti di gara e poi si svegliava, ma il suo talento sul giro secco non l'ha mai perso, salvo qualche occasione.

I GPV non lo salvano dalla stagione ridicola che ha fatto, ma di certo dimostrano che quando voleva sapeva andar forte come l'anno prima.

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non mi sembrano minimamente paragonabili le due cose, Massa non poteva certo spingere come un dannato per star davanti a Kimi a Spa, ne tantomeno per star davanti a lui a Interlagos, se poi vogliamo pure negare l'evidenza e dire che a Interlagos non c'? stato gioco di squadra ci rinuncio...

 

I GPV dimostrano, in alcune condizioni particolari (non dopo uno splash& go negli ultimi 5-10giri) che potenzialmente quel pilota pu? andar forte, ma che per una serie di motivi non riesce a farlo costantemente.

Questo era il Kimi 2008, era fermo in qualifica, commetteva spesso errori, dormiva per 3 quarti di gara e poi si svegliava, ma il suo talento sul giro secco non l'ha mai perso, salvo qualche occasione.

I GPV non lo salvano dalla stagione ridicola che ha fatto, ma di certo dimostrano che quando voleva sapeva andar forte come l'anno prima.

Su questo sono daccordissimo.

 

Su Interlagos io non nego il gioco di squadra, semplicemente non sono sicuro che Kimi non avrebbe comunque vinto anche senza. Nei pochissimi giri dove doveva spingere l'ha fatto e anche benissimo. Ha fatto il GPV a 5 giri dal termine, facendo tra l'altro anche prendere un piccolo infarto a Mazzoni, in quanto visto come stava andando se ne poteva stare tranquillo ad amministrare. E' per questo che ti dico che questo famoso gioco di squadra non esclude la possibilit? che Kimi avrebbe potuto vincere anche senza. Il vero GP dove non credo ci possano essere dubbi ? Spa dove non serviva il 2007 per capire chi ? il pi? forte l

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa c'entra, anche a Monaco Felipe non ha mai fatto chiss? cosa, eppure lo scorso anno andava da dio, idem in Cina quest'anno. Ogni gara fa storia a se, la tradizione conta fino a un certo punto.

A Interlagos potrei fare lo stesso ragionamento, Massa ? sempre andato fortissimo l?, per cui potrei dire che anche li non ci sono dubbi sul fatto che potesse andare pi? forte e Kimi non avrebbe mai vinto senza gioco di squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosa c'entra, anche a Monaco Felipe non ha mai fatto chiss? cosa, eppure lo scorso anno andava da dio, idem in Cina quest'anno. Ogni gara fa storia a se, la tradizione conta fino a un certo punto.

A Interlagos potrei fare lo stesso ragionamento, Massa ? sempre andato fortissimo l?, per cui potrei dire che anche li non ci sono dubbi sul fatto che potesse andare pi? forte e Kimi non avrebbe mai vinto senza gioco di squadra.

Ad Interlagos io ti ho riportato fatti, non sensazioni. I giri dopo il secondo pit di Massa sono stati eccellenti, ? stato pi? veloce in quei giri che nel resto della gara, quindi non c'? stato un "accomodati, resto dietro", Raikkonen quando ha dovuto spingere l'ha fatto con eccellenti risultati, ha fatto il giro veloce come se fosse normale amministrazione, e non si ? allontanato mai da Massa in modo preoccupante. Sono fatti non sensazioni, ed il risultato tutto sommato ha confermato i fatti. Ovvio che la verit? non la sapremo mai, ma non sto inventando niente nel dire che Kimi era molto molto competitivo anche in Brasile. A Spa ha fatto l'hat-trick e Massa si ? avvicinato molto solo a fine gara, a posizioni congelate per la cronaca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Kimi era competitivo anche in Brasile, ma chi ti dice che Felipe non potesse andare pi? forte? Non poteva mica mettersi in testa e fare il vuoto anche volendo e potendo? Per cui i fatti di cui parli contano poco o nulla, Felipe aveva solo due compiti quel giorno, star davanti alle Mclaren e far vincere Kimi se fosse stato il caso. E Li ha fatti entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pero quando kimi ha fatto lo stesso a fine 08, gli era davanti :hihi:

non sa fare il maggiordomo XD

 

non nutro dubbi sulla superiorit? di massa a interlagos. ? il suo circuito

e Istanbul :zizi:

 

I finn-boys, come li chiami tu, non ti faranno niente tranquillo, comunque sulla questione talento ho detto che lo vedo superiore a Massa, sul confronto con Alonso e Hamilton sarebbe difficile trovare buone motivazioni per far prevalere l'uno o l'altro. Infatti ho sempre considerato fenomeni tutti e 3 questi baldi giovini, un gradino sopra a Massa e poi tutti gli altri.

:zizi:

 

A Melbourne 2008 qualunque cappella abbia fatto non ne sarebbe uscito vivo, come Raikkonen, per cui non ha perso alcun punto. Ne ha persi 8 in Malesia e stop.

 

Neanche Kimi l'anno scorso ha mai dichiarato "far? il maggiordomo", ma l'ha fatto, anche perch? non si potrebbe fare in teoria da Zeltweg 2002, per cui ? normale che non ci siano dichiarazioni esplicite, ma una volta che dice "non ho speranze per il mondiale, dar? il massimo per la squadra, ecc.." (dopo Monza '07 se non erro) non c'? molto da interpretare, basta leggere fra le righe.

A Spa ? rimasto dietro senza mai affondare, nessuno pu? dire se ne avesse o meno, dal GPV per? sembra che ne avesse almeno quanto Kimi.

Il Fuji inutile contarlo visto il cataclisma che c'? stato, tra vaccate Ferrari, DT ecc... tra l'altro anche l? sotto l'acqua il GPV era leggermente migliore di quello di Kimi. Ovviamente non vuol dire nulla, ci vuole costanza di tempi, non commettere errori ecc.. per?, viste anche le condizioni al Fuji ? un dato non da poco. Kimi in molte gare del 2008 dormiva e si svegliava alla fine, dimostrando che forse mettendoci qualcosa in pi? dall'inizio avrebbe potuto fare molto meglio...

In Cina ? andato male, ma non ? una novit?, ? sempre andato male l? Felipe, anche l'anno scorso.

Sul Brasile c'? poco da discutere, mi sembra abbastanza evidente ci? che ? successo.

Spa sta a Raikkonen come Interlagos sta a Massa, comunque i due giri veloci sono? 1'48.095 (Raikkonen) 1'48.036 (Massa) a Spa e ?1'29.619 (KR) e ?1'29.588 (FM) a Fuji.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Proporrei anche che Alonso ? stato pi? bravo e che sicuramente la Renault era pi? affidabile

 

per? Kimi nel 2005 ? arrivato secondo con 112 punti e 7 vittorie e ha vinto il titolo nel 2007 con 110 punti e 6 vittorie.

Certo nel 2007 c'era Hamilton che ha tolto punti a Alonso.

 

come la gomma del nurburgring 2005, anche nel 2007 a Monaco ? andato a sbattere da solo in Q2 partendo 15?

 

Calcolando che nel 2005 la stagione era composta da 19 Grand Prix, mentre nel 2007 erano "solo" 17, mi sembra abbastanza costante...

Share this post


Link to post
Share on other sites
non sa fare il maggiordomo XD

e Istanbul :zizi:

:zizi:

Spa sta a Raikkonen come Interlagos sta a Massa, comunque i due giri veloci sono? 1'48.095 (Raikkonen) 1'48.036 (Massa) a Spa e ?1'29.619 (KR) e ?1'29.588 (FM) a Fuji.

 

Si notoriamente ? cos?, ma non sempre. A Istanbul quest'anno Massa ha fatto una gara anonima, Kimi l'anno scorso ? andato a muro a Spa, questo per dire che ogni gara fa storia a se, la tradizione conta fino a un certo punto. Ogni anno cambiano le macchine e spesso anche le piste, i regolamenti ecc.. non ? una statistica incontrovertibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si Kimi era competitivo anche in Brasile, ma chi ti dice che Felipe non potesse andare pi? forte? Non poteva mica mettersi in testa e fare il vuoto anche volendo e potendo? Per cui i fatti di cui parli contano poco o nulla, Felipe aveva solo due compiti quel giorno, star davanti alle Mclaren e far vincere Kimi se fosse stato il caso. E Li ha fatti entrambi.

Forse non ci stiamo capendo, io sto solo cercando di convincerti che la gara di Interlagos non ? stato necessariamente un regalino di Massa a Raikkonen, e ti ho riportato i fatti che aiuterebbero anche a capirlo, non sto cercando di convincerti che avrebbe di sicuro vinto Raikkonen. Quello potrei farlo con Spa, ma ti risparmier? :hihi:

Per chiudere il discorso insomma, quello che voglio dire ? che non ho visto quello che solitamente viene detto maggiordomo nelle ultime gare, Massa ha fatto quello che poteva per i 3 GP prima di Interlagos, poi in Brasile ? successo quello che ? successo, ma essere sicuri al 100% delle dinamiche mi sembra molto difficile.

Edited by Apocalisse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti, non lo si pu? essere neanche negli altri gp allora, ma in generale, non solo quei 3 prima di Interlagos. Ma che il gioco di squadra, seppur ben mascherato, ci sia stato ? sotto gli occhi di tutti, come lo scorso anno in Cina a parti invertite.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A Istanbul quest'anno Massa ha fatto una gara anonima, Kimi l'anno scorso ? andato a muro a Spa

proprio la stessa cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si notoriamente ? cos?, ma non sempre. A Istanbul quest'anno Massa ha fatto una gara anonima, Kimi l'anno scorso ? andato a muro a Spa, questo per dire che ogni gara fa storia a se, la tradizione conta fino a un certo punto. Ogni anno cambiano le macchine e spesso anche le piste, i regolamenti ecc.. non ? una statistica incontrovertibile.

 

Kimi non fece una gara anonima a Spa, ti confondi con Massa.

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti, non lo si pu? essere neanche negli altri gp allora, ma in generale, non solo quei 3 prima di Interlagos. Ma che il gioco di squadra, seppur ben mascherato, ci sia stato ? sotto gli occhi di tutti, come lo scorso anno in Cina a parti invertite.

L'anno scorso in Cina non ? stato cos? mascherato a dire il vero... Si ? visto uno che di colpo ha perso mezzo secondo di ritmo al giro, poi misteriosamente dopo aver perso la posizione si ? ripreso. Potevano bucargli uno scarico al box no? :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti c'? voluta una Ferrari e la grazia divina per fargli vincere un mondiale. :hihi:

 

 

Poi vincere 7 gare su 14 sarebbe un'impresa? Allora Button ha ragione a considerarsi il miglior pilota della storia, visto che ne ha vinte 6 su 7... gi? che ci siamo iniziamo a contare da dove ci fa comodo, mischiamo macchine e mondiali, che ce frega, l'importante ? fare numero... :superlol:

Raikkonen non ? stato sopravvalutato, di talento ne ha forse pi? di tutti quelli che corrono attualmente con lui messi insieme, il problema ? che non ? un vincente.

Non ha la mentalit? del campione, ? campione solo sull'albo d'oro, in pista ? solo un pilota che alterna gare da fenomeno a prestazioni disarmanti e oscene da almeno 3 anni.

Il meglio l'ha dato negli anni in Mclaren, dal 2006 in poi ha iniziato una parabola discendente, ha avuto la fortuna di ereditare macchina e team vincenti nel 2007, e che gli avversari diretti si siano autoeliminati. Nel 2008 ha fatto ridere, mai visto un campione del mondo in carica fare una stagione cos? penosa con la macchina migliore...

Quest'anno ? tornato su livelli accettabili, ma da qui a farlo passare per pilota formidabile, sminuendo all'infinito il compagno che l'ha battuto 2 stagioni su 3, ? patetico.

 

Quoto tutto lettera per lettera!!!

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kimi non fece una gara anonima a Spa.

 

si ma szeru punti alla fine, ci sono altre piste comunque dove ? sempre andato bene ma sporadicamente ha fatto gare anonime, tipo Barcellona, Shangai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma szeru punti alla fine, ci sono altre piste comunque dove ? sempre andato bene ma sporadicamente ha fatto gare anonime, tipo Barcellona, Shangai...

 

ah beh allora pure Ungheria ? una gara anonima di Massa, alla fine zero punti, ottimo ragionamento.

 

Penso sia innegabile che fino allo schianto la gara di Raikkonen ? stata ottima, giudicarla solo da un evento mi pare fuori luogo.

 

Gara anonima a Barcelona? Che anno? Shanghai? quale anno?

Edited by Finnish

Share this post


Link to post
Share on other sites

×