Jump to content
Alesi27

Nelson Piquet

Nelson Piquet  

83 members have voted

  1. 1. Voto carriera

    • 9-10
      39
    • 7-8
      44
    • 5-6
      0
    • 1-4
      1
  2. 2. In quale categoria lo collocate?

    • Leggenda della F1
      11
    • Mito della F1
      36
    • Grande Campione di F1
      35
    • Buon Pilota
      2


Recommended Posts

L'inizio della feroce polemica Senna-Piquet poco prima della stagione 1988.

 

Ad una battuta ironica di Senna, Piquet risponde adombrando una presunta omosessualit? di Ayrton....

 

img062vn.jpg

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poche settimane dopo, Piquet rilascia un'intervista alla rivista Playboy. Le sue dichiarazioni scatenano nuove pesanti polemiche:

 

img065rc.th.jpg

 

img063p.jpg

 

img064zm.jpg

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poche settimane dopo, Piquet rilascia un'intervista alla rivista Playboy. Le sue dichiarazioni scatenano nuove pesanti polemiche:

 

 

 

Una volta Zermiani disse di Piquet che aveva 2 volti: era dissacrante con tutto e tutti a partire da se stesso e scherzava in continuazione. Per? sapeva essere pungente e cattivissimo.

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella prima met? del 1987 nelle vittorie si alternano Prost (McLaren-Porsche, 2 vittorie), Senna (Lotus-Honda, 2 vittorie), Mansell (Williams-Honda, 3 vittorie), mentre Piquet non va oltre cinque secondi posti.

 

In Germania, Mansell e Prost, in testa, si ritirano, e Piquet negli ultimi giri agguanta cos? la prima vittoria stagionale che lo proietta anche in testa alla Classifica.

 

Due settimane dopo, in Ungheria, Mansell domina, ma a 5 giri dalla fine perde incredibilmente un bullone dalla ruota, e Piquet vince di nuovo, consolidando la leadership.

 

Proprio in Ungheria, Piquet annuncia il suo passaggio alla Lotus per il 1988 al posto di Senna, il quale andr? alla McLaren a fianco di Prost portando in dote i motori Honda.

 

Due interessantissime pagine sul mercato dell'estate '87. Frank Williams crede ancora che la Honda gli fornir? i motori pure nell'88, ma poi.... (c'? persino un riquadro con un accenno al giovane Adrian Newey..):

 

img066b.jpg

 

E' sorprendente notare come Senna ( all'epoca 6 vittorie e nessun titolo) guadagner? nel 1988-89 addirittura pi? di Prost (all'epoca gi? con 27 vittorie e 2 Titoli Mondiali):

 

img067q.jpg

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella prima met? del 1987 nelle vittorie si alternano Prost (McLaren-Porsche, 2 vittorie), Senna (Lotus-Honda, 2 vittorie), Mansell (Williams-Honda, 3 vittorie), mentre Piquet non va oltre cinque secondi posti.

In Germania, Mansell e Prost, in testa, si ritirano, e Piquet negli ultimi giri agguanta cos? la prima vittoria stagionale che lo proietta anche in testa alla Classifica.

 

Due settimane dopo, in Ungheria, Mansell domina, ma a 5 giri dalla fine perde incredibilmente un bullone dalla ruota, e Piquet vince di nuovo, consolidando la leadership.

 

Proprio in Ungheria, Piquet annuncia il suo passaggio alla Lotus per il 1988 al posto di Senna, il quale andr? alla McLaren a fianco di Prost portando in dote i motori Honda.

 

Due interessantissime pagine sul mercato dell'estate '87. Frank Williams crede ancora che la Honda gli fornir? i motori pure nell'88, ma poi.... (c'? persino un riquadro con un accenno al giovane Adrian Newey..):

 

[/url]

 

E' sorprendente notare come Senna ( all'epoca 6 vittorie e nessun titolo) guadagner? nel 1988-89 addirittura pi? di Prost (all'epoca gi? con 27 vittorie e 2 Titoli Mondiali):

 

 

Vero per? gli altri 3 avevano alternato i primi posti a prestazioni fuori dai punti o quasi col risultato che in classifica erano tutti e 4 molto vicini fino a quel momento. Per? gi? nell'ultimo Gp corso, in Inghilterra, le Williams avevano fatto gara a se facendo intravedere la superiorit? che si sarebbe manifestata nella seconda parte della stagione.

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero per? gli altri 3 avevano alternato i primi posti a prestazioni fuori dai punti o quasi col risultato che in classifica erano tutti e 4 molto vicini fino a quel momento. Per? gi? nell'ultimo Gp corso, in Inghilterra, le Williams avevano fatto gara a se facendo intravedere la superiorit? che si sarebbe manifestata nella seconda parte della stagione.

 

S?, certo.

Io stavo tracciando il quadro presente al momento di quelle mosse di mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la differrenza che in McLaren gli errori ai box si contavano sulle dita di una mano, in Williams le pirlate erano all'ordine del giorno in quel periodo.

 

mica solo in quel periodo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima foto: ? Silverstone '91?

Che sia Silverstone non ci sono dubbi, ? alla fine del rettlineo di partenza, alla curva Copse.

 

E si, l'anno dovrebbe proprio essere il 1991, quando sulla Benetton c'era lo sponsor blu Autopolis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piquet ? uno di quei piloti che non riesco bene a collocare. mi sembra uno che davvero ha ottenuto il massimo dalla sua carriera. in almeno un titolo gli ? andata di lusso. in generale lo reputo un campione ma sotto vari altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piquet ? uno di quei piloti che non riesco bene a collocare. mi sembra uno che davvero ha ottenuto il massimo dalla sua carriera. in almeno un titolo gli ? andata di lusso. in generale lo reputo un campione ma sotto vari altri.

Come pilota ? stato sicuramente un grande.

Uno che appena arrivato in F1, proveniente dalla F3 inglese, come prima cosa ha fatto smettere di correre Niki Lauda.

Ricordo nel 1979 una striscia di Vallese su AS con Lauda che imprecava "Voglio le gomme di Piquet! Voglio il motore di Piquet! Voglio la macchina di Piquet!" e poi, nell'ultima vignetta c'era Niki in lacrime "Voglio il piede di Piquet..." :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

piquet ? uno di quei piloti che non riesco bene a collocare. mi sembra uno che davvero ha ottenuto il massimo dalla sua carriera. in almeno un titolo gli ? andata di lusso. in generale lo reputo un campione ma sotto vari altri.

 

in almeno un titolo e' dire poco.

 

nel 1981 ci fu il suicidio williams e di reutman a las vegas,nel 1983 le benzine irregolari della brabham, e nel 1987 a suo stesso dire la fortuna in diverse gare gioco' un ruolo determinante.

 

credo chi sia questo che infici un po' il giudizio su piquet pilota,sul fatto che non abbia mai veramente dominato un mondiale e quelli vinti siano determinati da fatti rocamboleschi che sono andati sempre a suo favore

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo chi sia questo che infici un po' il giudizio su piquet pilota,sul fatto che non abbia mai veramente dominato un mondiale

A parte il 1978 e il 1984, nessuno aveva veramente dominato il mondiale in quell'epoca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

20 pole in una delle epoche pi? dure della F1, questo numero dice tutto. Avesse corso per McLaren nell'88 a quest'ora avrebbe 4 o 5 titoli forse. La foto ? del '91 purtroppo in dpi non si adatta perfettamente a essere attaccata al muro

Share this post


Link to post
Share on other sites

in almeno un titolo e' dire poco.

 

nel 1981 ci fu il suicidio williams e di reutman a las vegas,nel 1983 le benzine irregolari della brabham, e nel 1987 a suo stesso dire la fortuna in diverse gare gioco' un ruolo determinante.

 

credo chi sia questo che infici un po' il giudizio su piquet pilota,sul fatto che non abbia mai veramente dominato un mondiale e quelli vinti siano determinati da fatti rocamboleschi che sono andati sempre a suo favore

 

Nell'83 era da squalificare.

 

Per? se uno nel casino riesce a volgere a proprio favore gli eventi due volte su due ? anche bravo. Approfittare degli errori altrui (81) e gestire una situazione difficile (non stava bene nell'87) ? sintomo di bravura e concretezza, soprattutto nell'87 per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'83 era da squalificare.

Fu Balestre stesso a decretare che gli 0.9 RON in eccesso erano "within the allowed margins?.

Dopodich? Renault e Ferrari non continuarono pi? la loro protesta. Chiss? come mai... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerchiamo di fare un p? d'ordine sui diversi spunti che sono stati maturati negli ultimi post:

 

1) 1979. E' il suo primo anno completo e come compagno di squadra ha l'allora bicampione del mondo Lauda. L'Austriaco, probabilmente, era in fase calante e per l'incidente del '76, e per aver portato comunque a casa il secondo titolo nel '77, e magari anche in parte per la semidisastrosa stagione '78. Ci? non toglie che il Brasiliano dimostr? subito ottime potenzialit? e, come ammise lui stesso pi? avanti, la convivenza con Lauda gli fu d'aiuto perch? impar? da Niki il metodo di lavoro. Poi col ritiro di quest'ultimo (non sapevo della vignetta di AS) venne promosso immediatamente prima guida.

 

2) Le 20 pole: non per sminuirne il valore complessivo ma ben 9 (quasi il 50%!!!!) le fece in un'annata sola, il 1984, quando la BMW svilupp? un motore pi? potente appositamente per le qualifiche. Quindi aveva anche un mezzo adatto a quel tipo di prestazioni. Altre 4 le fece nel 1987 quando, obiettivamente, la Williams era la macchina da battere quell'anno.

 

3) I tre mondiali vinti: quello del 1981 fu, secondo me, l'unico che veramente si ritrov? tra le mani per grazia ricevuta sotto forma di suicidio Williams. Quello del 1983: ancora oggi si discute di quelle benzine. L'unica cosa certa ? che dopo aver vinto la gara iniziale fece una serie di piazzamenti che lo tennero in corsa ma quella fu l'unica vittoria per gran parte della stagione. Bravo lui a mantenersi in linea di galleggiamento fino all'Olanda (dove avrebbe potuto vincere senza l'incidente con Prost), poi sfrutt? la maggior competitivit? della macchina. Nel 1987, fortuna o meno, fu bravo a gestirsi dopo l'incidente di Imola.

 

4) Quando si dice che ha raccolto il massimo possibile da quelle annate non sono molto d'accordo perch? c'? anche il 1986 dove la Williams ebbe parecchie responsabilit?. Ovviamente avrebbe potuto vincerlo anche Mansell, ma si potrebbe dire, a proposito di Piquet che la scuderia gli tolse quello che gli aveva regalato 5 anni prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

20 pole in una delle epoche pi? dure della F1, questo numero dice tutto. Avesse corso per McLaren nell'88 a quest'ora avrebbe 4 o 5 titoli forse. La foto ? del '91 purtroppo in dpi non si adatta perfettamente a essere attaccata al muro

 

piquet aveva a disposizione il super bmw,probabilmente il motore da qualifica piu' potente dell'epoca,in cui esistevano gli specialisti delle pole,come ad esempio arnoux che ne fece 18.

 

poi se fosse andato in mclaren chissa',anche senna se avesse debuttato nell'84 poteva vincere il mondiale il primo anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

×