Jump to content
mscwin

[Ufficiale] Michael Schumacher

Recommended Posts

14 ore fa, mp4/18 ha scritto:

Mah….visto oggi tornato dal lavoro.

avevo aspettative, considerando quanto l’avevano pompato e quanto altri doc su Netflix e altre piattaforme si erano dimostrate interessanti. 

invece l’ho trovato noiosissimo, banale. 
una cronistoria scialba senza chissà quali retroscena, immagini di qualità scadente.

mi sarei aspettato qualcosa di più accurato, più specifico della sua infanzia, dei suoi inizi, dei suoi primi anni,  dei suoi momenti privati. 
nulla di tutto ciò. 
 

la puntata dei signori della f1 su Sky era stata molto più interessante. 
 

va bene giusto per chi non sa chi sia Schumacher. Ma forse forse 

 

E infatti leggo commenti entusiasti. Perché alla gente sta roba user friendly piace
 

 non certo per chi ama l’automobilismo e la f1.

nessuna menzione per spa1995, nessuna menzione per Monaco 2012. Poco o nulla su Barcellona, spa o Monza 1996.  Imprese magari meno eclatanti dei mondiali vinti, ma più significative della sua immensa grandezza come pilota. 
 

credevo fosse un qualcosa di simile a “the last dance” e invece è un banalissimo documentario 

visto anch'io e la penso più o meno come te, documentario abbastanza inutile per chi conosce (anche a grandi linee) la storia di Schumacher, interessanti giusto un paio di episodi/interviste

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me è piaciuto.
Documentario ben confezionato, che si focalizza molto su Michael uomo e padre prima che pilota, ed ho apprezzato questa scelta visto che sportivamente lo conosciamo già tutti.


Tantissimi video mai visti e immagini di repertorio che ci avvicinano ulteriormente alla vita del sette volte campione del mondo.

Al contrario del documentario di Senna, non viene assolutamente dipinto come un santo in pista. Cosa che ho apprezzato.
Bellissimo il contrasto tra l'animale da Grand Prix e l'uomo fuori.

 

Ultimi 15 minuti devastanti, con anche il bellissimo contributo di Mick, la sorella e della moglie Corinna.

Preparate i fazzoletti.
 

  • Like 1
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io l'ho trovato un buon documentario per quanto riguarda l'aspetto umano, mentre sulle vicende sportive molto meno.

Ma penso che appunto l'intento fosse soffermarsi su Michael persona più che pilota.

 

Grande Schumi. Per sempre nei nostri cuori :amore:

 

p.s. Mi ha colpito la tranquillità di Damon Hill intervistato sull'incidente del '94. Eppure da come scrivevano "alcuni" qua nel Forum (quelli che tifano Alonso ed Hamilton eh...mica Kimi o Seb) io pensavo che fosse stata la manovra più scorretta e assassina della storia della F1...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bel documentario, specialmente per chi non conosceva molto Michael. Da parte mia una sola critica, ovvero essersi focalizzati troppo sugli episodi controversi e poco sul periodo di dominio assoluto.

È stato bello rivivere i momenti emozionanti dell'epoca, struggente l'ultima parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi immaginavo un impostazione del genere, alla fine chi segue la sua F1 sa benissimo quello che ha fatto Michael Schumacher.

Molto particolare il finale. Si capiscono molte cose e veramente deve essere uno strazio vedere un proprio familiare in quello stato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/9/2021 Alle 19:00, Giovy_1006 ha scritto:

Mi immaginavo un impostazione del genere, alla fine chi segue la sua F1 sa benissimo quello che ha fatto Michael Schumacher.

Molto particolare il finale. Si capiscono molte cose e veramente deve essere uno strazio vedere un proprio familiare in quello stato.

 Appunto. proprio per questo mi aspettavo qualcosa di più particolare, specifico. Non sta raffazzonata cronistoria.

Fra l’altro per quanto riguarda Imola 94 avrebbero potuto fare menzione anche di ratzenberger e barrichello. Rende l’idea della sciatteria di questa produzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto.

 

Mi ha fatto stare malissimo... Tutti si riferiscono a lui usando il passato, si parla di lui come in doc analoghi dove però il protagonista è morto. Io avevo perso le speranze già da tempo ormai. Però vedendo questo documentario ho capito che, non solo non lo rivedremo mai più, ma non avremo nemmeno mai più notizie sulle sue condizioni. Non ci sarà un "dopo" alla situazione attuale.

 

I volti e i modi in cui i familiari ne parlano, specialmente Mick, non hanno bisogno di commenti. Se non che forse questo documentario, per quanto toccante e ben fatto, forse era meglio non farlo e lasciare alla gente l'illusione di un "dopo".

 

Mi ha dato l'impressione di un funerale anticipato e mi chiedo se fosse veramente necessario realizzarlo.

Edited by L.Costigan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da come ne parlano sembra che sia chiuso dentro una bolla, senza possibilità di interazione con i suoi cari.

Deve essere una situazione drammatica per loro. A sentirli raccontare come vivono adesso mi si gela il sangue, figuratevi loro come si sentono vedendolo in certe condizioni.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Mi ha fatto stare malissimo... Tutti si riferiscono a lui usando il passato

Questa cosa ha colpito anche me

Il 16/9/2021 Alle 15:40, ForzaFerrari88 ha scritto:

p.s. Mi ha colpito la tranquillità di Damon Hill intervistato sull'incidente del '94

Vero, ha raccontatato quella manovra (che gli ha fatto perdere un mondiale mica bazzecole) con una tranquillità disarmante 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto ora, secondo me è un buon documentario generalista, in 2h difficile fare la sintesi di tantissimi anni di carriera del resto.

 

ho trovato la prima metà ben fatta, mentre la seconda piuttosto insulsa con tutti gli anni ferrari e mercedes praticamente non trattati.

 

il finale è stato molto bello, le parole dei familiari hanno solo confermato quello che sapevamo ormai, michael è in stato vegetale o quasi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

unknown.png

 

Se non avessero inserito la strategia in qualifica... Pilota che rispetto alla griglia dei suoi tempi era su un altro pianeta. Uno degli sportivi più dominanti della storia, nonostante i falsari inglesi se le inventino tutte per sminuire i suoi risultati.  Ci è voluto uno come Alonso per trovare un avversario comparabile.

Edited by Bombarolo di Torino
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è per fare il nostalgico o l'hater di Hamilton, ma per me il più grande resta Schumi. Perchè? Ci sono tutta una serie di cose, ricordi, sensazioni di come lui faceva le cose, che sinceramente gli altri si sognano. La dedizione, il rapporto con la squadra, la sua calma e la sua visione di corsa mentre disputava un GP, ma soprattutto una serie di imprese al volante, di guida e di strategia, come Spa 1995, Monaco e Spa 1997, Ungheria 1998 e tantissime altre. Come faceva la differenza lui, nessuno.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Del documentario non mi è piaciuto il fatto che si siano soffermati troppo su Adelaide 1994 e Jerez 1997, come se Schumi fosse considerato come un pilota scorretto 

Edited by ForzaFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

15 anni fa l'ultima irreale vittoria in China con condizione miste. Macchina migliore? Si, unica auto Bridgestone in top 10 nelle qualifiche...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

a volte mi soffermo a pensare….ma voi riuscite ad immaginarvi una situazione peggiore di questa?prima di tutto a livello umano ovviamente,ma poi anche dal lato sportivo e celebrativo: cioè  muori in pista e diventi un mito oppure verrai comunque  ricordato come uno “caduto sul campo di battaglia” mentre facevi quello che era la tua passione; ma poi non necessariamente:anche in altre circostanze verrai ricordato  comunque sempre per le imprese compiute o semplicemente per le tue comparsate fugaci o meno che siano state nel mondo delle corse.ovvio che Michael non verrà dimenticato,ma è una situazione assurda dove non se ne può parlare in passato, ma non se ne può parlare neanche in presente e men che meno in futuro,condannato ad un limbo eterno da non augurare mai neanche al peggior nemico di tutti i tempi. che atroce destino

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Triste realtà purtroppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

x1080

21 anni fa :amore:

  • Like 3
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
3 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

 

x1080

21 anni fa :amore:

 

Che vettura meravigliosa e che Pilota meraviglioso...

Che ti sei perso figlio mio...che ti sei perso.

 

I bei tempi in cui poi i Mondiali finivano a Ottobre e non a Natale...

Edited by ForzaFerrari88
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

I bei tempi in cui poi i Mondiali finivano a Ottobre e non a Natale...

 

Ci stavo pensando anch'io... ottobre inoltrato e alla fine del campionato mancano ancora sei gare (che vincerà Hamilton con Verstappen ecc. ecc.). :bad:

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Ci stavo pensando anch'io... ottobre inoltrato e alla fine del campionato mancano ancora sei gare (che vincerà Hamilton con Verstappen ecc. ecc.). :bad:

 

Le ultime due (inutili) gare saranno il 5 dicembre e il 12 Dicembre. 

Almeno le facessero in Europa e di notte che magari da qualche parte c'è la neve e potremmo far fare al più grande dei tutti tempi un nuovo record: primo pilota al mondo a vincere un gp sotto la neve e con le luci di Natale @Kimimathias

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×