Jump to content
mscwin

[Ufficiale] Michael Schumacher

Recommended Posts

Bha, io Francia 96 lo considero un gp disputato di Schumacher, perch? ha preso parte al giro di ricognizione che vale ai fini della gara, ricordiamoci di indy 05, la gara fu valida perch? i piloti parteciparono al giro di ricognizione.

 

probabilmente era considerata valida ai fini contrattuali per gli organizzatori,nel senso che la fia poteva dire di aver portato le vetture in pista e quindi di aver rispettato il contratto.

 

ma ai fini del palmares sportico il gran premio viene assegnato se si parte,il giro di ricognizione non conta,perche' in realta' e' un giro di warm up che precede la gara vera e propria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come si fa a considerare in modo favorevole un pilota mozzarella come Hill che al processo sulla morte di Senna con i suoi ridicoli "non ricordo" "nn mi occupavo di questo, quello, ecc..." diede la pi? grande dimostrazione di omert?, paraculaggine e malafede della storia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma come si fa a considerare in modo favorevole un pilota mozzarella come Hill che al processo sulla morte di Senna con i suoi ridicoli "non ricordo" "nn mi occupavo di questo, quello, ecc..." diede la pi? grande dimostrazione di omert?, paraculaggine e malafede della storia...

 

Non reputo Damon Hill un campionissimo della storia pur spendendo volentieri qualche buona parola sul suo conto.

Mi chiedo casomai il perch? in Italia la giustizia si voglia occupare di casi che non la riguardano...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mamma mia! Qua si rasenta un'ignoranza giuridica da terzo mondo!

Senna era una persona fisica, morta a seguito di un incidente le cui cause e circostanze nn sono mai state chiarite del tutto, ? morto sul territorio dello Stato italiano, ed fu pertanto doveroso aprire un'inchiesa e andare al successivo processo, conclusosi tra l'altro con la condanna di Patrick Head, anche se il reato ? stato prescritto.

Parla di cose che sai per favore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io credo che il grande pregio di Michael sia stato quello di essere stato sostanzialmente l'unico pilota in grado di martellare giri su giri per un intero gran premio, cosa che gli ha fatto vincere moltissime gare. Insomma era l'unico in grado di fare giri veloci a comando, ? stato l'unico che girando come un matto a ritmo da qualifica in gara ha ribaltato situazioni che sembravano perse.

 

 

Quoto. Schumacher era molto veloce, oltre che un grande collaudatore e un grande uomo squadra, ma ci? che ha fatto la differenza a suo favore ? stato il fatto che lui, prima degli altri, ha capito che nella F1 di oggi il pilota puo fare la differenza riuscendo a portare al limite la vettura ogni giro di un gp. Non a caso in qualifica di imprese ne ha fatto, ma sicuramente non dominava sugli altri avversari come sul passo da gara, dove era semplicemente il numero 1. Per fare questo ha dato grande attenzione alla preparazione psico-fisica, segnando una strada che oggi si ? resa obbliagata per tutti i piloti. Di difetti ne aveva anche lui, come tutti gli sportivi del resto, nessuno ? perfetto. Forse ? vero che sottopressione commetteva degli errori, per? vorrei ricordare ad esempio a Briatore, che spesso rimarca questo fatto, che gare come l'ultima vinta della sua carriera in Cina sono state delle imprese incredibili che forse solo lui ha saputo fare negli ultimi 20 anni di F1 insieme ad Ayrton. Con Ayrton io da tifoso della Ferrari e, di conesguenza, di Schumacher non ho mai cercato questo confronto. Ne possiamo discutere per ore e ore, io personalmente penso che Ayrton avesse piu talento puro ma Schumacher con la costanza della prestazione sempre al massimo in ogni giro della gara se la sarebbe giocata anche con lui, ma, purtroppo, questo confronto ? stato solo assaporato ma non si ? consumato, quindi ? inutile giudicare, rispettiamo e amiamo tutti questi due grandi campioni che hanno fatto una grande parte della storia della F1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure Head ha goduto della prescrizione, rotfl, povera italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mamma mia! Qua si rasenta un'ignoranza giuridica da terzo mondo!

Senna era una persona fisica, morta a seguito di un incidente le cui cause e circostanze nn sono mai state chiarite del tutto, ? morto sul territorio dello Stato italiano, ed fu pertanto doveroso aprire un'inchiesa e andare al successivo processo, conclusosi tra l'altro con la condanna di Patrick Head, anche se il reato ? stato prescritto.

Parla di cose che sai per favore.

 

Caro il mio saputello, io ho espresso semplicemente la mia opinione indipendentemente da quello che la legge italiana (spesso da terzomondo) detta.

Se la tua opinione ? diversa poco male ci si pu? discutere, ma faresti meglio a rispettare quella degli altri tanto pi? quando in passato ? stata avallata da pareri pi? autorevoli dei nostri.

Pensaci tu un paio di volte prima di scrivere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tu nn hai espresso una opinione, hai detto una cosa falsa, e io che di questa materia mi occupo ti ho fatto notare ke hai detto una falsit?! Il ch? ? ben diverso! Hai detto ke la giustizia italiana dovrebbe occuparsi di cose che la riguardano, bene la morte di un soggetto a seguito di un incidente la riguarda eccome.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest andrea81

ogni nazione ha le sue leggi,la morte di senna avrebbe avuto un indagine anche in altre nazioni mentre in altre ancora no.All'epoca dissero anche le nazioni,ora non ricordo quali fossero.

Ma su Ratzenberg invece?fu aperta l'inchiesta?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tu nn hai espresso una opinione, hai detto una cosa falsa! Il ch? ? ben diverso! Hai detto ke la giustizia italiana dovrebbe occuparsi di cose che la riguardano, bene la morte di un soggetto a seguito di un incidente la riguarda eccome.

 

Ma guarda, lo so che cosa contempla la legge Italiana in caso di incidente, il fatto ? che se l'incidente avviene in un autodromo ? cosa che non compete e non deve competere la giustizia ordinaria.

E' una legge sbagliata e che va cambiata perch?, ripeto, casi simili non la riguardano.

Non vorremo mica mettere sullo stesso piano un incidente stradale con quello di un gran premio...saremmo finiti

Share this post


Link to post
Share on other sites

S? s?, anche sull'incidente di Ratzenberg ci fu un'inchiesta ma mi sembra che nn si and? a processo in quanto il suo incidente nn fu causato da un difetto della macchina, mi pare and? cos? ma nn voglio dire castronerie, chi ne sa di pi? intervenga. Poi ovviamente come accade spesso i morti minori li dimenticano tutti in fretta.

Su Senna invece si and? avanti perch? Ayrton ? morto per colpe di altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tu nn hai espresso una opinione, hai detto una cosa falsa! Il ch? ? ben diverso! Hai detto ke la giustizia italiana dovrebbe occuparsi di cose che la riguardano, bene la morte di un soggetto a seguito di un incidente la riguarda eccome.

Ma guarda, lo so che cosa contempla la legge Italiana in caso di incidente, il fatto ? che se l'incidente avviene in un autodromo ? cosa che non compete e non deve competere la giustizia ordinaria.

E' una legge sbagliata e che va cambiata perch?, ripeto, casi simili non la riguardano.

Non vorremo mica mettere sullo stesso piano un incidente stradale con quello di un gran premio...saremmo finiti

Ma che vuol dire? C'? scappato un morto! E poi come ho detto nel post sopra si and? avanti nell'inchiesta e nel processo perch? Senna ? morto per colpe altrui, cio? fu un cedimento di un elemento della vettura ? l? l'arcano. Fosse stato un incidente per colpe sue allora amen, ma le responsabilit? furono evidenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa vuol dire? Che chi corre in automobile ? consapevole e accetta i rischi che corre anche se non dipendono da lui, questo da quando ? nato l'automobilismo.

Ovvio che si devono predisporre tutte le misure di sicurezza possibili ma nonstante questo gli sport motoristici erano, sono e saranno sempre pericolosi.

E l'errore umano purtroppo non potr? mai essere scongiurato...va indagato per scoprirne le cause per cercare di non ripeterlo, ma perseguirlo come ? sempre successo in Italia (tempo oltretutto perso perch? non si ? mai venuto a capo di niente) questo s? ? da terzo mondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT

 

A Ratzenberger gli si stacc? l'alettone posteriore in piena velocit?, era un difetto della macchina.

 

fine OT

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest andrea81
Cosa vuol dire? Che chi corre in automobile ? consapevole e accetta i rischi che corre anche se non dipendono da lui, questo da quando ? nato l'automobilismo.

Ovvio che si devono predisporre tutte le misure di sicurezza possibili ma nonstante questo gli sport motoristici erano, sono e saranno sempre pericolosi.

E l'errore umano purtroppo non potr? mai essere scongiurato...va indagato per scoprirne le cause per cercare di non ripeterlo, ma perseguirlo come ? sempre successo in Italia (tempo oltretutto perso perch? non si ? mai venuto a capo di niente) questo s? ? da terzo mondo

veramente la sentenza c'? stata e ha incolpato il piantone dello sterzo e la williams.

 

"A causare la morte di Ayrton Senna durante il Gp di San Marino dell' 1 maggio '94 sul circuito di Imola fu la rottura del piantone dello sterzo della Williams che il campione brasiliano stava guidando; e i fattori che hanno provocato la rottura "ineriscono alla fase di ideazione e progettazione del pezzo".

Share this post


Link to post
Share on other sites
grandissimo pilota, verr? ricordato come l uomo dei record, freddo, calcolatore, in gara un martello, ? riuscito a portare il titolo a Maranello dopo 21 anni grazie al suo carisma, alle sue eccellenti doti da collaudatore e alla sua bravura in pista, uno dei migliori piloti di sempre dietro all inarrivabile per tutti Ayrton Senna.

 

Non la penso cos?, secondo me ? il pi? veloce e non di poco anche, ognuno ha le sue opinioni ? giusto rispettarle nel GP Brasile 1994 Senna si gir? con la macchina migliore inseguendo Schumacher che se ne stava andando...Schumacher finch? c'erano le qualifiche vecchio stile era formidabile pure in qualifica e non dava scampo a nessuno, forse nel 2002 pensava di pi? alla gara, ma nel 2000 ad esempio fece ben 9 pole con un mezzo inferiore alla McLaren e nel 2001 (prima volta della sua carriera con la macchina migliore) fece incetta di pole, dal 2003 poi la pole perse ogni significato e da l? non si pu? pi? giudicare...unico caso in cui per fermare il dominio di un pilota furono stravolti i regolamenti per ben 2 volte 2003-2005.....

 

peccato che la benetton del 94 era irregolare e lo sanno pure i sassi....

Share this post


Link to post
Share on other sites
la williams era la scuderia del momento nel 94,aveva stravinto due mondiali questo non si puo negare e non si possono negare nemmeno i motivi che avevano portato senna a sceglierla cioe farsi una passeggiata come Prost e Mansell.Negare questo ? negare l'evidenza.Schumacher ci ha messo 5 stagion a vincere con la ferrari ma bisogna togliere il primo anno che ? stato di transizione e il 99 dove non ha corso.

97 e 98 ? stato in lotta fino alla fine e con un mezzo a volte inferiore.

 

la williams nel 94 non era piu' la scuderia imbattibile dopo l'elimazione dell'elettronica...

anzi qualcuno l'elettronica la usava ancora...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
la williams era la scuderia del momento nel 94,aveva stravinto due mondiali questo non si puo negare e non si possono negare nemmeno i motivi che avevano portato senna a sceglierla cioe farsi una passeggiata come Prost e Mansell.Negare questo ? negare l'evidenza.Schumacher ci ha messo 5 stagion a vincere con la ferrari ma bisogna togliere il primo anno che ? stato di transizione e il 99 dove non ha corso.

97 e 98 ? stato in lotta fino alla fine e con un mezzo a volte inferiore.

 

la williams nel 94 non era piu' la scuderia imbattibile dopo l'elimazione dell'elettronica...

anzi qualcuno l'elettronica la usava ancora...

 

Dai non diciamo sciocchezze...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
la williams era la scuderia del momento nel 94,aveva stravinto due mondiali questo non si puo negare e non si possono negare nemmeno i motivi che avevano portato senna a sceglierla cioe farsi una passeggiata come Prost e Mansell.Negare questo ? negare l'evidenza.Schumacher ci ha messo 5 stagion a vincere con la ferrari ma bisogna togliere il primo anno che ? stato di transizione e il 99 dove non ha corso.

97 e 98 ? stato in lotta fino alla fine e con un mezzo a volte inferiore.

 

la williams nel 94 non era piu' la scuderia imbattibile dopo l'elimazione dell'elettronica...

anzi qualcuno l'elettronica la usava ancora...

 

Dai non diciamo sciocchezze...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

guardati le partenze di schumacher di quell'anno, o come la benetton sembrava correre su 2 binari...

lui che proprio nelle partenze non era il massimo poi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×