Jump to content
mscwin

[Ufficiale] Michael Schumacher

Recommended Posts

. Avrei voluto anche vederlo per più anni contro Villeneuve al vertice.

 

Ehh..a chi lo dici, se in quegli anni (1998-2000) ci fosse stata una terza scuderia nettamente in grado di spezzare il duopolio McLaren (Hakkinen) e Ferrari (Schumacher) ,Villeneuve non si sarebbe trovato alla Bar,ma avrebbe dato spettacolo nelle prime posizioni con Schumacher ed Hakkinen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michael Schumacher (Spain 1996)

 

Michael Schumacher (GER) (Scuderia Ferrari), Ferrari F310 - Ferrari Tipo046 3.0 V10 (finished 1st)

1996 Spanish Grand Prix, Circuit de Catalunya

© Scuderia Ferrari

 

michael_schumacher__spain_1996__by_f1_hi

Via F1history

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fotografia di un gran premio epico,la prima vittoria di Schumacher in Ferrari ,in un diluvio uneversale ben figurarono anche lo specialista del bagnato Alesi ed il debuttante Villeneuve che completarono il podio.

Schumacher potè contare in frenata,se non sbaglio , sul differenziale elettroidraulico ,la Ferrari fu la prima ad introdurre tale dispositivo,l'anno seguente tutti adottarono l'impianto,

Michael con questo meccanismo innovativo e la sua abilità sul bagnato riuscì a dare un secondo e mezzo al giro perfino a Jean Alesi, che sul bagnato era vicino ai livelli del Tedesco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michael Schumacher | Gianni Agnelli (Italy 1997)

 

Michael Schumacher (GER) (Scuderia Ferrari Marlboro), Ferrari F310B - Ferrari 046/2 3.0 V10 (finished 6th)

Gianni Agnelli - president of Fiat at the time.

1997 Italian Grand Prix, Autodromo Nazionale Monza

© Scuderia Ferrari

michael_schumacher___gianni_agnelli__ita

Via F1history

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

darei un polmone per vedere la gara integrale di Spagna '96

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo anche lo scarico rotto sul finire di gara e la paura maledetta che il sogno finisse!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' in quella gara che Schumi ha sorpassato Villeneuve in staccata a bassa velocità allargando un sacco in uscita con jacques che si è praticamente fermato quasi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michael Schumacher (Belgium 1991)

Michael Schumacher (GER) (Team 7UP Jordan), Jordan 191 - Ford HBA4 3.5 V8 (RET)
1991 Belgian Grand Prix, Circuit de Spa-Francorchamp

michael_schumacher__belgium_1991__by_f1_

Via F1history

 

michael_schumacher__belgium_1991__by_f1_

Via F1history

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michael Schumacher (1998)

Michael Schumacher (GER) (Scuderia Ferrari Marlboro), Ferrari F300 - Ferrari Tipo 047 3.0 V10

1998

© Scuderia Ferrari

michael_schumacher__1998__by_f1_history-

Via F1history

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima questa sezione dedicata al mio idolo :) è come fare un salto nel passato,,,,beautiful

Share this post


Link to post
Share on other sites
Michael Schumacher 'pretty happy' if Sebastian Vettel breaks records

Michael Schumacher says he would be "pretty happy" if Red Bull's Sebastian Vettel went on to break his world records of wins and world titles.

Schumacher quit F1 with seven titles and 91 wins. Vettel is on course to win a fourth consecutive championship this year and has 31 wins at the age of 26.

He said: "A friend of mine achieving it, it stays 'in the family'."

The 44-year-old said: "I always thought records were there to be broken," adding he believed his would be.

"I didn't have statistics in my mind when I was racing," Schumacher said. "It was always a consequence - a nice consequence. I enjoyed it but it wasn't the reason I was racing," said Schumacher, who was speaking in an exclusive interview with BBC F1's Lee McKenzie, which will be broadcast in the BBC One qualifying show on Saturday at 12:10 BST.

 

"There is no reason the limits I set will be different because the environment changes. We had 16 races; now there are 20 races. So it is easier to win more races in a season. People arrive [in F1] a lot younger so they have a longer time they can spend in F1."

He added that, as a result of this, records set in different eras are not necessarily comparable.

"It was different with [Juan Manuel] Fangio and myself. You cannot compare his five with the seven I achieved.

"I always made it clear that those achievements of Fangio are so unique, so special, because if you look at the cars, I have the greatest respect for what those guys are doing.

"I feel a bit guilty to have broken those records because I don't think I broke them. I just set my own benchmarks and they did theirs."

Schumacher quit F1 for a second time at the end of last season after Mercedes signed Lewis Hamilton to replace him.

The German made a comeback in 2010 after three years in retirement with the aim of winning the championship again, but managed only one podium finish in three years.

But although Mercedes have won three races this season, Schumacher said there was no element of frustration or regret that he was not still driving.

"I'm not missing being involved in the machinery of the competition of a full season of F1," he said.

"I wouldn't have had the energy for further years. I just was empty at the end. I have no regrets.

"People asked me whether I'm still good enough to be in F1 - whether I am as good as I used to be is another question, who can answer that?

"People probably now understand a little bit more what was my quality and what I have been capable of.

"The difference was I had a three-year break and I wasn't that young coming back. But by the end of the three years my level was pretty much acceptable.

"People were expecting from a seven-time world champion more results than we were able to deliver.

"But if you look what we had in our hands [in terms of machinery], what we were able to play with, I wasn't capable to do more. That's what it is.

"To explain this is difficult and sometimes not important. What is important is the people you work with trust in you and believe in you and that's what I had."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho vissuto tutta l'epoca di Schumi, dai suoi primi passi, al titolo mondiale, all'approdo in Ferrari, ai trionfi in rosso, al ritiro e al ritorno in Mercedes...è stato un onore vedere tutto in diretta con i miei occhi ed è un qualcosa che mi porterò dentro per sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' in quella gara che Schumi ha sorpassato Villeneuve in staccata a bassa velocità allargando un sacco in uscita con jacques che si è praticamente fermato quasi?

lo ha superato alla curva 4,in quel momento girava 3 secondi piu' veloce di tutti.a spa 97' successe di nuovo ma li villeneuve aveva le rain contro le intermedie di schumy.

 

in spagna forse schumacher ha fatto la sua migliore gara sull'acqua,insieme a spa 98' come prestazioni.e pensare che all'inizio non sembrava amare la pista bagnata.

 

a donington 93' usci di pista,in giappone 94' venne battuto da hill,a imola 95' usci di pista.la svolta venne con spa95' quando resistette a damon hill con le slick sul bagnato e dali non si fermo' piu'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia solo la BMW con Heidfeld e ora Schumacher con Mercedes hanno girato sul lungo del ring ma sempre in parata. Quella storia del giro di Heidfeld sotto i 6 minuti è una boiata. Non c'è nessun video dove si vede che stanno tirando. A occhio e croce, una F1 attuale avrebbe bisogno di una sospensione completamente modificata per fare un giro veloce al ring.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumi è stato un pilota eccelente, sicuramente molto meno scorretto e soprattutto non aiutato dalla Federazione, a differenza di Senna che rimase impunito per le sue innumerevoli porcate.

La sua immagine resterà appannata dal ritorno con la Mercedes che in sostanza è stato deludente, anche se Rosberg è un pilota di livello e molti lo stanno capendo solo ora.

Tuttavia ci sta che sia tornato per divertirsi e probabilmente del giudizio del popolo bove non gli importa granché.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumi è stato un pilota eccelente, sicuramente molto meno scorretto e soprattutto non aiutato dalla Federazione, a differenza di Senna che rimase impunito per le sue innumerevoli porcate.

La sua immagine resterà appannata dal ritorno con la Mercedes che in sostanza è stato deludente, anche se Rosberg è un pilota di livello e molti lo stanno capendo solo ora.

Tuttavia ci sta che sia tornato per divertirsi e probabilmente del giudizio del popolo bove non gli importa granché.

beh dai..,molto meno scorretto di senna...

 

senna aiutato dalla federazione?basta vedere suzuka 89',squalificato per taglio di chicane,inventata dopo una settimana dal gran premio,squalifica unica nella storia della f.1.

 

anche schumacher rimase impunito a meno non si vuole considerare pena la condanna per jerez 97...

Share this post


Link to post
Share on other sites

che volevi di più oltre la squalifica dal mondiale? radiazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dico solo: leggetevi la mia firma!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

che volevi di più oltre la squalifica dal mondiale? radiazione?

 

ma quale squalifica dal mondiale?fuori classifica pero' mantiene i punti e le vittorie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come scorrettezze, Schumacher e Senna erano alla pari, solo che ai tempi di Schumacher, le penalità erano un po' più frequenti ma giuste, senza arrivare agli estremi di oggi.

 

Pensiamo cosa sarebbe successo con i regolamenti attuali alla carriera di Senna e Schumacher,

 

Ayrton:

1) penalità di 10 posizioni per aver ostacolato Alboreto a Monaco '85 in qualifica

2) drive through per aver spinto Prost a muro a Estoril '88

3) drive through per aver stretto Berger in partenza a Rio '89

4) penalità di 10 posizioni in partenza al prossimo GP per collisione evitabile (data ovviamente anche a Prost) a Suzuka '89

5) stop and go per aver colpito Nannini a Budapest '90

6) tolto di classifica per aver eliminato Prost a Suzuka '90

7) drive through per aver stretto Prost in Germania '91

8) drive through per aver stretto Schumacher a Silverstone '93

 

qui mi fermo e su Schumacher in pratica ci sarebbe un drive through ad ogni GP per zigzagare in partenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×