Jump to content
mscwin

[Ufficiale] Michael Schumacher

Recommended Posts

In quel caso Senna aveva i suoi motivi...non dico che fece bene,ma la cosa mi risulta molto più comprensibile dei gesti di Michael, anche lo stesso Prost se ne fece,a suo tempo, una ragione (evidentemente sapeva di aver offerto,tempo prima, i moventi al Brasiliano)

Nel caso di Schumacher invece abbiamo la prova (Adelaide 1994) e la riprova (Jerez 1997) di comportamenti scorretti reiterati (a questo punto forse nemmeno così istintivi),con due avversari diversi tra loro, aversari che fino a quel momento ,erano stati con lui corretti in pista e non avevano fornito "moventi"..

Michael nel 1997 semplicemente ripetè quello che aveva già fatto nel 1994 (episodio considerato non scorretto,anche per il beneficio del dubbio),ma gli andò male, ed obiettivamente ,anche se ci fosse riuscito,credo che la FiA,con quel precedente,si sarebbe regolata anche in maniera diversa..

 

Basta anche un esempio valido per la vita di tutti i giorni : chi è peggio, l'uomo che reagisce dopo esser stato attaccato pesantemente e reagisce unicamente all'indirizzo di chi è colpevole di averlo scorrettamente colpito per primo,o un uomo colpevole di aver attaccato per primo,due persone diverse, senza che queste gli fornissero il minimo pretesto ?

Credo che tu possa rispondere da solo a questa domanda...

Con questo assolutamente non giustifico lo sbaglio di Senna,perchè comunque sbagliò,la vendetta,tanto nello sport,quanto in una società civile non è accettabile, ma non posso porre l'azione di Senna ai livelli di quelle di Schumacher...,chi vuole capire capisca...

Share this post


Link to post
Share on other sites

eppure mi risulta che, secondo la legge, la premeditazione è punita maggiormente dell'atto compiuto sul momento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti. La verità, secondo me, è che le scorrettezze dei due campionissimi sono state figlie della loro sovraumana fame di vittoria. Che poi è quel che li ha resi campionissimi, ancora più del talento.

 

Comunque voi non vi rendete conto di quanto mi manca Schumi. :piango: Pagherei di tasca mia per vederlo correre ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io pagherei per vederlo correre, con una vettura competitiva però... Questi 3 anni sono stati una sofferenza con solo 3 perle da ricordare:

 

1) Montrèal 2011 (condizioni miste, bagnato-umido-asciutto)

2) Monza 2011 (scelta azzeccata dell'ala scarichissima e tappo in curva)

3) Monaco 2012 (pole pazzesca all'ultimo secondo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quel caso Senna aveva i suoi motivi...non dico che fece bene,ma la cosa mi risulta molto più comprensibile dei gesti di Michael, anche lo stesso Prost se ne fece,a suo tempo, una ragione (evidentemente sapeva di aver offerto,tempo prima, i moventi al Brasiliano)

Nel caso di Schumacher invece abbiamo la prova (Adelaide 1994) e la riprova (Jerez 1997) di comportamenti scorretti reiterati (a questo punto forse nemmeno così istintivi),con due avversari diversi tra loro, aversari che fino a quel momento ,erano stati con lui corretti in pista e non avevano fornito "moventi"..

Michael nel 1997 semplicemente ripetè quello che aveva già fatto nel 1994 (episodio considerato non scorretto,anche per il beneficio del dubbio),ma gli andò male, ed obiettivamente ,anche se ci fosse riuscito,credo che la FiA,con quel precedente,si sarebbe regolata anche in maniera diversa..

 

Basta anche un esempio valido per la vita di tutti i giorni : chi è peggio, l'uomo che reagisce dopo esser stato attaccato pesantemente e reagisce unicamente all'indirizzo di chi è colpevole di averlo scorrettamente colpito per primo,o un uomo colpevole di aver attaccato per primo,due persone diverse, senza che queste gli fornissero il minimo pretesto ?

Credo che tu possa rispondere da solo a questa domanda...

Con questo assolutamente non giustifico lo sbaglio di Senna,perchè comunque sbagliò,la vendetta,tanto nello sport,quanto in una società civile non è accettabile, ma non posso porre l'azione di Senna ai livelli di quelle di Schumacher...,chi vuole capire capisca...

 

Ciò che scrivi è semplicemente allucinante, assurdo, fuori da ogni logica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io pagherei per vederlo correre, con una vettura competitiva però... Questi 3 anni sono stati una sofferenza con solo 3 perle da ricordare:

 

1) Montrèal 2011 (condizioni miste, bagnato-umido-asciutto)

2) Monza 2011 (scelta azzeccata dell'ala scarichissima e tappo in curva)

3) Monaco 2012 (pole pazzesca all'ultimo secondo)

 

Non vedo Valencia 2012... vabbè che è arrivato terzo anche grazie ad alcuni incidenti davanti a lui, ma vuoi mettere la soddisfazione di vederlo per l'ultima volta su un podio?

 

eur_24_672-458_resize.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò che scrivi è semplicemente allucinante, assurdo, fuori da ogni logica.

 

Bah,forse allora dovresti spiegarmi la tua di logica ,forse eccessivamente buonista...

Mi sembra di aver argomentato abbastanza,ho condannato entrambi i gesti sia di Senna che di Schumacher,poi io tra i due,personalmente reputo più scorretto e sleale Schumacher per le dinamiche note ,mentre Senna rispose pan per focaccia a Prost.

Pensala pure come vuoi,ma in ciò che scrivo c'è sempre logica...e lo dimostro sempre argomentando le mie tesi in modo esauriente ,molto più esauriente di tanti altri che elargiscono giudizi shock con estrema superficialità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Bah,forse allora dovresti spiegarmi la tua di logica ,forse eccessivamente buonista...

Mi sembra di aver argomentato abbastanza,ho condannato entrambi i gesti sia di Senna che di Schumacher,poi io tra i due,personalmente reputo più scorretto e sleale Schumacher per le dinamiche note ,mentre Senna rispose pan per focaccia a Prost.

Pensala pure come vuoi,ma in ciò che scrivo c'è sempre logica...e lo dimostro sempre argomentando le mie tesi in modo esauriente ,molto più esauriente di tanti altri che elargiscono giudizi shock con estrema superficialità.

 

La loogica viene meno quando si fa notare che per la legge un gesto premeditato (qualsiasi siano le ragioni) è sempre considerato in maniera peggiore rispetto ad un atto istintivo, fatto nella foga del momento. Quello di Senna non era neppure auto-difesa, solo uno speronamento in piena regola. Poi è vero che lo sport, quello motoristico in particolare, ha una concezione tutta sua di "lealtà" e "crimine" (dove la chiusura su Hill è "legale" e le difese su hamilton a monza non lo sono) quindi personalmente non mi sento di condannare più o meno gravemente le azioni dei due campioni, riconducendole semplicemente alla fame di successi tipica di qualsiasi sportivo vincente. Ma dire che Senna sia meno scorretto, su un piano oggettivo, è dire un'inesattezza,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti. La verità, secondo me, è che le scorrettezze dei due campionissimi sono state figlie della loro sovraumana fame di vittoria. Che poi è quel che li ha resi campionissimi, ancora più del talento.

 

Comunque voi non vi rendete conto di quanto mi manca Schumi. :piango: Pagherei di tasca mia per vederlo correre ancora.

 

Secondo me le scorrettezze dei due campionissimi sono una bella porcata, macchie indelebili, che non sminuiscono affatto il loro valore. Non voglio nemmeno giudicarli come uomini, perchè non credo di averne il diritto. Ma quando penso alla grandezza delle loro gesta in pista, alla loro superiorità disarmante in certi periodi ed in certi frangenti, queste scorrettezze mi fanno ancora più male, come sportivo. Ci sta la durezza, ci sta lo sbagliare e l'esagerare, ma la premeditazione di Senna in quell'episodio fu una cosa molto deplorevole, come anche il ripetersi di certe situazioni per Schumacher, quasi facessero parte di un metodo...

 

Li ricorderò sempre volentieri, per la loro abilità, ma quando peno alla sportività e lealtà in pista penso ad altri piloti, grandi anche per questo. Su tutti 2 finlandesi. Ma anche altri. È un aspetto che viene ingiustamente poco considerato, secondo me.

:(

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspettate, dobbiamo necessariamente differenziare la legge ordinaria da quella sportiva,qui non stiamo parlando di omicidio ,tra le altre cose (io non lo so) bisognerebbe vedere per curiosità, se in una banale azione manesca (non omicidio) avrebbe una posizione peggiore davanti alla legge, la vittima che decide di premeditare una reazione equa all'offesa subita,oppure chi va ad aggredire per primo due individui diversi in modo recidivo..

Comunque tornando allo sport è vero,Senna premeditò e sbagliò,su questo non ci sono mai stati dubbi,però io il comportamento di Schumacher non lo cosidero istintivo,faceva parte del suo modo d'agire dell'epoca,vincere ad ogni costo, quindi era disposto a fare di tutto ,ossia ,non era detto che Michael avrebbe buttato fuori l'avversario a prescindere ma se si fosse trovato in una situazione di possibile,irrimediabile svantaggio ,sarebbe stato disposto a farlo senza dubbi, e lo ha fatto.

Jerez 1997 ,dimostrò che non vi fu un raptus di Michael (come lo si poteva credere con il tamponamento di Adelaide),ma dimostrò del metodo ed io comprendo (pur condannando) di più Senna che Schumacher e non mi vergogno a dirlo.

Ovvio,entrambi hanno torto,ma come si suol dire: "del meglio c'è il migliore e del peggio c'è il peggiore"...

Non giustifico Ayrton (se tutti facessero come Senna ,saremo ancora alla legge del taglione) ,comprendo però le sue "motivazioni" di base,Senna fu istigato dall'"astuzia"di Prost e dalla cecità della FIA,Ayrton volle la sua rivincita totale (certo sarebbe stato il massimo della signorilità e del candore etico se non avesse ceduto al lato oscuro),la sua "caduta" è però tanto deprecabile quanto spiegabile, quella doppia di Schumacher no...se non con una slealtà latente di arroganza e bassa considerazione dell'etica e dell'avversario

Fortunatamente Michael dopo Jerez e ci aggiungerei anche dopo Canada 1998 , il controverso episodio con Frentzen ,col tempo e la maturazione riuscì a migliorare ed alla fine è diventato la leggenda vivente che è..

Tendo a sottolineare,che non mi sto permettendo assolutamente di giudicare l'uomo Schumacher,che si sa essere tranquillo ed anche alla mano,come in molti avete detto per alcuni grandi campioni,questo lato sportivo un pò oscuro è quasi inevitabile,però quando esce fuori non lo si può giustificare con la semplice "fame di vittoria", credo che chiunque si trovi a lottare per un titolo mondiale ed anche per un singolo Gran Premio, abbia "fame" e non tutti,fortunatamente, agiscono in quel modo .

In tutto questo però vorrei riesprimere il mio concetto originario,cioè che il profilo etico è stato veramente l'unico neo di Michael ,per il resto l'ho definito giustamente GLORY.

Non vorrei che qualcuno mi facesse passare per un detrattore di Schumacher,tifare ed aver tifato Jacques Villeneuve,non significa non riconoscere la grande superiorità indubbia di Michael o anche quella probabile di Hakkinen (a livello di completezza),però bisogna analizzare le cose a 360 gradi,anche Schumacher ha avuto i suoi difetti ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo Valencia 2012... vabb? che ? arrivato terzo anche grazie ad alcuni incidenti davanti a lui, ma vuoi mettere la soddisfazione di vederlo per l'ultima volta su un podio?

 

Sono stato felicissimo in quel frangente, per? mi riferivo alle prestazioni che mi hanno esaltato e mi hanno fatto per un attimo tornare indietro nel tempo, mi hanno fatto ricordare quando da piccolo saltavo sul divano mentre Michael faceva prodezze con le Ferrari '96, '97, '98 e alcune gare del '99, con un mezzo nettamente inferiore alle astronavi Williams e McLaren di Newey.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sulla leggera predominanza di Senna, ma non sull'antisportività

Perchè, Senna non l'ha mai fatto?

ayrton-senna-alain-prost-suzuka-unfall-514.jpg

 

 

 

Si, conosco i motivi dietro questo gesto, ma analizzando oggettivamente la situazione senna è stato tanto antisportivo quanto le sportellate di schumacher, centrando in pieno il rivale e vincendo il titolo. Non vedo differenze sostanziali, solo una smisurata (e talvolta eccessiva) fame di vittorie da parte di entrambi

 

 

Il bello e' che poi hanno avuto lo stomaco di festeggiare la sera dopo mr Honda, Roin Dennis e Senna compresi.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michael Schumacher è stato senza dubbio il miglior pilota della sua epoca, non credo sia il caso di definirlo il miglior pilota di ogni tempo poichè fare paragoni tra piloti di epoche troppo diverse è forse impossibile.

Il tedesco era velocissimo, costante, sapeva indirizzare i tecnici nel lavoro di sviluppo quindi era anche un ottimo collaudatore, aveva una soglia di concentrazione elevatissima e non sbagliava quasi mai.

Il suo unico vero rivale ,avrebbe potuto essere , anche se solo per qualche anno Ayrton Senna .

Egli era migliore del tedesco nel duello ravvicinato ma era forse meno costante di Michael nel mantenere la massima velocità senza sbagliare, sulla pioggia erano entrambi dei mostri, difficile dire chi sarebbe stato superiore, purtroppo la sorte non ci ha concesso di assistere ad un vero duello tra i due.

Nel 1994 i media esaltarono le prime gare di Schumacher mentre tesero a far passare l'immagine di un Senna un pò invecchiato e non più al top.

Ritengo comunque che se Damon Hill in un modo o nell'altro si ritrovò all'ultima gara come possibile campione del mondo, Ayrton Senna avrebbe di certo potuto portare a casa quel mondiale per poi ritirars o continuare al massimo l'anno successivo, poi l'età avrebbe cominciato comunque a farsi sentire.

Il discorso della lealtà sportiva è un sentiero pericoloso , forse entrambi , tanto il tedesco quanto il brasiliano ,non sono stati il massimo sotto questo punto di vista, comunque Schumacher lo collocherei in questo un gradino più in basso di Senna essendo stato "recidivo".

Comunque tornando alla vera storia , gli unici veri piloti che seppur inferiori al tedesco seppero comunque batterlo in pista con merito proprio oltre che delle proprie vetture, furono quei piloti più bravi di lui nel corpo a corpo come Hakkinen o Villeneuve.

Comunque come hanno fatto notare alcuni , effettivamente negli anni 90 esistevano anche piloti non campioni, ma di buon livello più performanti del tedesco nel duello ravvicinato, tra questi eccetto Mansell anche Alesi , Villeneuve, Hakkinen e Berger, dopo si aggiunse anche Montoya, autore nel 2001 (anno del suo debutto) in Brasile di un bellissimo sorpasso ai danni del ferrarista Schumacher.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bell'anilisi e ottima dialettica, ma Alesì più forte di Schumacher nel duello ravvicinato ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se posso permettermi , ritengo che il duello ravvicinato fosse la caratteristica principale di Alesi ed a mio avviso in questo era superiore a Schumacher.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe ma Schumacher io mi ricordo dei sorpassi con una cattiveria e grinta che in altri non ho mai visto...

Il sorpasso su Fisichella con mezza macchina sul cordolo ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordiamo che comunque quel circus annoverava piloti ben più bravi nel duello ravvicinato rispetto a quelli attuali, certo, anche Schumacher ha fatto dei bei sorpassi nell'arco della sua lunga carriera, ma non era fondamentalmente un pilota "spettacolare", sapeva superare, ma non era quella la sua arma principale.

Jean Alesì invece era bravo soprattutto in quello, nel duello corpo a corpo, è per questo che nonostante non fosse un "vincente" ,riusciva comunque ad avere tanti simpatizzanti anche non ferraristi o non Italiani.

Ricorderanno in molti il famoso duello tra Alesi e Senna a Phoenix nel 90, o il sorpasso di Alesi su Hill a Suzuka nel 1995 (all'esterno con asfalto ancora bagnato e con gomme da asciutto).

Oppure nel 1999 quando era in Sauber, a Spa, anticipò di un anno il famoso sorpasso di Hakkinen su Schumacher superando all'esterno due vetture contemporaneamente (erano la Benetton di Fisichella e la Stweart Ford di Barrichello).

Questi sono solo alcuni dei tanti sorpassi di Jean che era molto bravo anche nel non farsi superare, Alesi nei duelli era un vero osso duro, non dobbiamo farci trarre in inganno dal palmarès del Francese imparagonabile a quello del Tedesco.

Non è un insulto a Schumacher dire che era inferiore ad Alesi in questo aspetto.

Edited by Blasto

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.autosport.com/news/report.php/id/107044

 

Michael Schumacher to drive Mercedes F1 car at the Nordschleife

By Matt Beer Thursday, April 25th 2013, 09:09 GMT

 

 

1356556716.jpgMichael Schumacher will drive a 2011 Mercedes Formula 1 car around the Nurburgring Nordschleife on May 19.

The demonstration run will take place as part of the build-up to this year's Nurburgring 24 Hours.

"I have a lot of fond memories of the Nurburgring and am really looking forward to giving fans and friends from my home town of Kerpen, which is quite close to the Nurburgring, something to remember as they see me drive by," said Schumacher.

"But it will be a fantastic experience for me too, driving along the Nordschleife in a state-of-the-art Formula 1 Silver Arrow, particularly in view of the fact that the Silver Arrow's legend began here.

"Posting a lap in a modern Silver Arrow on the most beautiful and most testing circuit in the world, what a brilliant mix - it's every motor racing driver's dream."

Schumacher has taken on an ambassadorial role with Mercedes after stepping down from its F1 line-up at the end of 2012.

The famous 14-mile Nordschleife layout was F1's German home until 1976.

The last time a contemporary F1 car tackled the track was when Nick Heidfeld demonstrated a BMW there in 2007.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi schumi ha girato al vecchio nurb con la w02. qualche foto in attesa dei video

 

merc-schu-nord-2013-8-886x568.jpg

 

merc-schu-nord-2013-1-886x590.jpg

merc-schu-nord-2013-11-886x598.jpg

merc-schu-nord-2013-6-886x560.jpg

merc-schu-nord-2013-51-886x590.jpg

merc-schu-nord-2013-61-886x590.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×