Jump to content
Sign in to follow this  
Lotus

Lewis Hamilton: fine del super-record di podi consecutivi

Recommended Posts

Il problema ? che non si pu? aprire sempre un topic per ogni pilota alla fine di ogni gara: in Australia si diceva "Raikonen campione", in Malesia "Raikonen brocco", in Canada "Alonso" incapace, adesso "Alonso il migliore". Cos? per Hamilton, valuteremo bene la sua stagione di esordio a fine anno. Al momento ha corso benissimo e ha solo commesso qualche piccolo errore. Non ? un imbecille oggi, non era Fangio ieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto solo un dato di fatto:

Tra Gran Bretagna e Francia, in due GP ha beccato quasi 1 min e 10 secondi da Raikkonen, vincitore.

Al Nurburgring ha beccato un giro da Alonso.

Mica male..

Share this post


Link to post
Share on other sites

al momento sta facendo meglio di Alonso, nei momenti decisivi non sbagla mai, Fernando si. punto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, ci voleva proprio uno stop di podi per Hamilton soprattutto per "fargli abbassare la cresta" (che secondo me si stava formando). Era chiedere troppo fare una stagione dove in ogni gara si arriva sul podio. Con quello stop si ? dimostrato che anche lui ? un essere umano, e dato che ? un essere umano, anche lui pu? (e deve) sbagliare.

Non capisco perch? nel titolo del topic si parli di weekend disastroso per Hamilton...perch? disastroso??? A me sembra essere stato, nonostante tutto quello che gli sia successo, non un buonissimo weekend ma neanche uno disastroso. Dopo il bruttissimo incidente di sabato, Lewis ha potuto partecipare al GP della domenica e potr? partecipare anche al prossimo (sempre nel caso probabile che la McLaren venga assolta XD; per? le pene le stabiliranno dopo il GP Ungherese quindi la partecipazione al prossimo GP per la McLaren ? quasi sicura) cosa non avvenuta per Kubica; poi ha avuto la freddezza e la furbizia di tenere acceso il motore per 2 minuti e quindi la fortuna che la gru l'abbia rimesso in pista...quindi fate voi.

Magari ? disastroso perch? si tratta la prima gara in cui non va a podio comunque ha fatto una buona gara per il suo stato di salute.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il problema ? che non si pu? aprire sempre un topic per ogni pilota alla fine di ogni gara: in Australia si diceva "Raikonen campione", in Malesia "Raikonen brocco", in Canada "Alonso" incapace, adesso "Alonso il migliore". Cos? per Hamilton, valuteremo bene la sua stagione di esordio a fine anno. Al momento ha corso benissimo e ha solo commesso qualche piccolo errore. Non ? un imbecille oggi, non era Fangio ieri.

 

quoto. Poi non date per finito questo ragazzo, domenica sull'asciutto ? andato forte, ma veramente tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E via con le scemenze su Hamilton tutte per sminuire il ragazzo che ha una sola colpa: essere troppa bravo, essere troppo forte, destare le stesse sensazioni di due che hanno esordito uno nel 1984 con la Toleman e l'altro nella seconda met? del 1991 con la Jordan...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riporto solo un dato di fatto:

Tra Gran Bretagna e Francia, in due GP ha beccato quasi 1 min e 10 secondi da Raikkonen, vincitore.

Al Nurburgring ha beccato un giro da Alonso.

Mica male..

Bhe, direi che ? bello guardare le cose in questo modo senza guardare il perch?.. :hihi:

 

Se vogliamo Hamilton 70 e tutti gli altri sotto. Anche questo ? un dato di fatto.. Ma mica i dati di fatti vanno guardati da soli

Share this post


Link to post
Share on other sites
E via con le scemenze su Hamilton tutte per sminuire il ragazzo che ha una sola colpa: essere troppa bravo, essere troppo forte, destare le stesse sensazioni di due che hanno esordito uno nel 1984 con la Toleman e l'altro nella seconda met? del 1991 con la Jordan...

 

 

Hamilton ? un fenomeno, un autentico uragano che ha sconvolto la F1 e vincer? molti titoli mondiali, ma perfavore non paragoniamolo con gente che ha esordito su dei cessi autentici, Toleman e Jordan...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se quei ragazzi avessero avuto per le mani una McLaren forte come quella di oggi non so cosa sarebbe successo... :hihi:

 

Hamilton ? un fenomeno ma non lo si pu? paragonare al primo anno con certa gente dai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E via con le scemenze su Hamilton tutte per sminuire il ragazzo che ha una sola colpa: essere troppa bravo, essere troppo forte, destare le stesse sensazioni di due che hanno esordito uno nel 1984 con la Toleman e l'altro nella seconda met? del 1991 con la Jordan...

 

Io non ho mai dubitato delle capacit? di guida di Hamilton, ma ho anche scritto che secondo me si assumeva troppi rischi, talvolta inutili (Montecarlo) talvolta no (Canada).

Non credo che sia stato "pompato" da Ron Dennis, ma piuttosto che i primi risultati e la continuit? delle sue prestazioni abbiano entusiasmato tutti.

Mi pare che un certo calo nei due ultimi GP ci sia stato e forse ? dovuto al fatto che Alonso si ? stufato di passare i suoi dati sulla messa a punto.

A seguito di questo sono apparsi qualche segno di nervosismo e ancora maggiori rischi.

Per quel che riguarda l'incidente si ? visto chiaramente uscire fumo dal mozzo, prima che la gomma scoppiasse; la sospensione non c'entra. Il fatto che questo sia avvenuto in decelerazione mi fa puntare l'attenzione piuttosto sui freni. Non credo che un bullone della sospensione fissato male avrebbe provocato quel fumo e per quello della ruota abbiamo visto pi? volte che gli effetti sono semplicemente che la ruota si sfila.

Con questo voglio affermare che ? difficile imputare ad Hamilton una scarsa sensibilit? o incoscienza per aver voluto proseguire in presenza di vibrazioni.

Ritengo che con l'esperienza imparer? a mettere a punto la sua macchina ed eviter? rischi inutili.

Sar? all'altezza dei pi? grandi? Mi sembra prematuro affermarlo, ma che sia un ottimo pilota mi sembra gi? dimostrato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
E via con le scemenze su Hamilton tutte per sminuire il ragazzo che ha una sola colpa: essere troppa bravo, essere troppo forte, destare le stesse sensazioni di due che hanno esordito uno nel 1984 con la Toleman e l'altro nella seconda met? del 1991 con la Jordan...

 

:rolleyes: ti ha gia risposto parzialmente Dave...

 

 

Da quando ha 12 (dodici) anni il "ragazzo" ha a disposizione i mezzi migliori e fondi adeguati :lol: per dimostrare di essere "troppo forte" e "destare le stesse sensazioni" che, come ti han appunto gi? fatto notare, altri destavano con auto sicuramente meno performanti della Spyker di oggi... XD

 

 

La Minardi che ha "battezzato" Alonso era abbondantemente oltre i 2 secondi e mezzo dai tempi delle vetture di testa dell'epoca... :rolleyes:

 

 

Come avrebbe esordito Alonso in Ferrari e nelle stesse condizioni di Lewis, in quella rossa dominatrice dei primi anni 2000? Ah, saperlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per quel che riguarda l'incidente si ? visto chiaramente uscire fumo dal mozzo, prima che la gomma scoppiasse; la sospensione non c'entra. Il fatto che questo sia avvenuto in decelerazione mi fa puntare l'attenzione piuttosto sui freni.

 

in quella esse veloce non si frena, anzi la si fa proprio in pieno.

 

 

 

il paragone con l'incidente di kubica ? stato gi? fatto con la telemetria, 45g di decelerazione per Kubica e "soli" 25g per Hamilton; per questo il primo ? stato spedito a casa e l'altro no, penso non ci sia niente da eccepire a meno di pensare che anche questi dati siano falsi.

 

Per continuare l'analisi della gara:

ha fatto un'ottima partenza dove alla seconda curva era gi? quarto, poi ha bucato una gomma ed ? finito nuovamente dietro;

ha sbagliato insieme ad altri 5-6 nella T1

ha rimontato bene tra l'altro con un bellissimo sorpasso all'esterno con 2 ruote sull'erba a Fisichella

lui e il team hanno poi sbagliato a mettergli gomme da asciutto troppo presto ed ha perso ulteriormente tempo tanto che ? riuscito a superare nuovamente Fisichella solo all'ultimo giro.

 

per concludere: una gara troppo anomala per poterla giudicare, francamente trovo difficile addossargli delle colpe sull'incidente, l'incidente ? avvenuto dopo il giro di lancio e dopo aver fatto ancora mezzo giro cronometrato, non credo che tutti i piloti si fermano ogni volta che sentono una vibrazione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×