Jump to content
Ferrarista

Caschi

Recommended Posts

nannini-uno dei primi caschi metallizzati

 

de angelis-con la presa d'aria vagamente simile ai motocrossisti

 

senna e mansell-simboli di due paesi union flag e bandiera brasiliana

 

Credo fu Andretti il primo ad usare il metallizzato.

 

E se per simbolo intendi riferirti al sibolo di un'appartenenza ad una nazione, bh? lo sfortunato Siffert era la Svizzera in pista....hehe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sentito che le bande bianche sul casco di Graham Hill (e quindi anche su casco del figlio Damon) abbiano un particolare significato. Qaulcuno che ne sa pi? di me potrebbe spiegarmi? Se avete anche qualche foto postatela.

 

Grazie

 

Saluti a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho sentito che le bande bianche sul casco di Graham Hill (e quindi anche su casco del figlio Damon) abbiano un particolare significato. Qaulcuno che ne sa pi? di me potrebbe spiegarmi? Se avete anche qualche foto postatela.

 

Grazie

 

Saluti a tutti

 

Il disegno, come anche quelle sul casco di Damon, simboleggia otto remi, simbolo del London Rowing Club, circolo di canottaggio londinese, l'altra grande passione di Graham.

La differenza ? che quello di Graham era a fondo nero, mentre quello di Damon blu notte.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi piace fare il nostalgico ma un tempo i caschi erano davvero una specie di bandiera, riconoscevi il pilota anche da lontano...

Ora ? molto difficile, con le attuali colorazioni troppo "pasticciate" e i microscopici numeri sulle monoposto si riconosce un pilota dal compagno di squadra solo a distanza ravvicinata.

Tra i piloti delle ultime generazioni mi piace parecchio il casco di Coulthard, davvero bello

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

su nuvolari 218 molto spesso ce' formula 1 story,ogni puntata dedicata ad annate diverse della f.1.sivedono ben pochi momenti di gara a dire la verita' ma in compenso molte immagini dai box e della vita del circus di quegli anni,molto belle e suggestive.

 

l'altra sera ho visto l'annata 1980,bellissimo il casco di watson,metallizzato grigio e con gli occhi divisi!

 

un altro casco particolare era quello di tarquini,completamente rivestito della tela dell'uomo ragno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
475.gif

Watson

Il casco a cui si riferisce Rumpen e' un altro modello, che Watson utilizzo' per un certo periodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Ayrton4ever

quoto chi ha detto che il casco era un simbolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche Ickx nel 1978 us? un casco con la visiera sdoppiata per gli occhi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'? che dire,quello di Senna ? stato uno dei pochi ad essere diventato un vero e proprio simbolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Achille Varzi
Non c'? che dire,quello di Senna ? stato uno dei pochi ad essere diventato un vero e proprio simbolo

Beh, direi che quello di Gilles Villeneuve e' stato il primo a diventare una vera icona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh x me il casco + bello rimane sempre quello del mitico Ayrton.A seguire metterei quello di Hakkinen e di Villeneuve (padre)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non c'? che dire,quello di Senna ? stato uno dei pochi ad essere diventato un vero e proprio simbolo

Beh, direi che quello di Gilles Villeneuve e' stato il primo a diventare una vera icona.

Certamente,ma Gilles si ricorda anche per il numero 27 (parlando di icone),mentre per Senna il casco ? diventato un vero e proprio elemento distintivo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito del 27 di Gilles Villeneuve...scusatemi se vado un attimino OT...ma mi sono sempre chiesto come mai la Ferrari abbia adottato il 27 dopo la morte di Villeneuve (tranne negli anni in cui aveva campioni del mondo in squadra) e poi improvvisamente, con l'arrivo di Schumacher questa tradizione si sia fermata. Magari per qualcuno potr? sembrare una cosa ovvia...ma io ho contratto la ferrarite solo nel 1997 quando avevo 9 anni e quindi non ho mai sentito parlare di questo fatto di cui mi sono sempre chiesto il perch?.

 

Grazie per la pazienza a chi mi risponder?

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
A proposito del 27 di Gilles Villeneuve...scusatemi se vado un attimino OT...ma mi sono sempre chiesto come mai la Ferrari abbia adottato il 27 dopo la morte di Villeneuve (tranne negli anni in cui aveva campioni del mondo in squadra) e poi improvvisamente, con l'arrivo di Schumacher questa tradizione si sia fermata. Magari per qualcuno potr? sembrare una cosa ovvia...ma io ho contratto la ferrarite solo nel 1997 quando avevo 9 anni e quindi non ho mai sentito parlare di questo fatto di cui mi sono sempre chiesto il perch?.

 

Grazie per la pazienza a chi mi risponder?

 

Saluti

se nn mi sbaglio prima del 96 la ferrari aveva quei numeri perch? nel 80 la Williams vinse il mondiale con il 27-28 e quei tempi si scambiavano i numeri tra i campioni e quelli che avevano vinto l'anno prima. Quindi la Ferrari scambi? l'1-2 con il 27-28 che rest? molto x l'assenza della rossa dal mondiale.

nel 90 arriv? Prost con 1-2 ma la Mclaren di Senna col 27-28 vinse e quindi la rossa riottenne il 27 fino all'arrivo del campione in carica Schumi nel 96. Dal 96 la numerazione ? cambiata e segue la classifica.

 

Se ho detto castronerie correggietemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A proposito del 27 di Gilles Villeneuve...scusatemi se vado un attimino OT...ma mi sono sempre chiesto come mai la Ferrari abbia adottato il 27 dopo la morte di Villeneuve (tranne negli anni in cui aveva campioni del mondo in squadra) e poi improvvisamente, con l'arrivo di Schumacher questa tradizione si sia fermata. Magari per qualcuno potr? sembrare una cosa ovvia...ma io ho contratto la ferrarite solo nel 1997 quando avevo 9 anni e quindi non ho mai sentito parlare di questo fatto di cui mi sono sempre chiesto il perch?.

 

Grazie per la pazienza a chi mi risponder?

 

Saluti

se nn mi sbaglio prima del 96 la ferrari aveva quei numeri perch? nel 80 la Williams vinse il mondiale con il 27-28 e quei tempi si scambiavano i numeri tra i campioni e quelli che avevano vinto l'anno prima. Quindi la Ferrari scambi? l'1-2 con il 27-28 che rest? molto x l'assenza della rossa dal mondiale.

nel 90 arriv? Prost con 1-2 ma la Mclaren di Senna col 27-28 vinse e quindi la rossa riottenne il 27 fino all'arrivo del campione in carica Schumi nel 96. Dal 96 la numerazione ? cambiata e segue la classifica.

 

Se ho detto castronerie correggietemi.

 

io invece credo fosse del tutto casuale.nel 78 la lotus vinse il mondiale col 5 e 6,ma la ferrari prese il 11 e 12.

 

negli altri anni ando' effettivamente come dici tu,ma non perche' fosse una regola,semplicemente credo che la macchina che vinceva il mondiale lasciava liberi due numeri e quindi chi lo aveva vinto in precedenza prendeva quelli.gli altri numeri infatti erano gia' assegnati e spesso rimanevano fissi per anni.

 

quindi il famoso 27 fu frutto del caso credo.la williams vinse il mondiale e lascio' liberi il 27 e il 28,le altre scuderie rimasero con quelli che gia' avevano,la ferrari si becco' questiche rimasero un'icona per ben 15 anni se si esclude l'anno di prost

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

no la regola era molto precisa.

il numero 1 al campione del mondo.

questo poi determinava i vari cambiamenti ammessi solo per 'trasferimento' e non per decisione.

 

nel 78 la ferrari non aveva voce in capitolo perch? non aveva pi? il Campione del mondo. Difatto il numero uno lo prese la brabham e i suoi 7-8, li ebbe la mc laren che nel 77 aveva il numero uno.

 

ecco perch? la mc laren per un bel p? ebbe il 7 e l'otto.

 

mi rendo conto che la cosa pu? risultare difficile da ricostruire a posteriori anche per le tarantelle del 5 tra lotus brabham e williams, ovvero andretti piquet e roesberg che si passarono spesso il testomone rendendo oggi un p? comoplicato il sistema.

 

conta(va) solo il pilota campione del mondo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
no la regola era molto precisa.

il numero 1 al campione del mondo.

questo poi determinava i vari cambiamenti ammessi solo per 'trasferimento' e non per decisione.

 

nel 78 la ferrari non aveva voce in capitolo perch? non aveva pi? il Campione del mondo. Difatto il numero uno lo prese la brabham e i suoi 7-8, li ebbe la mc laren che nel 77 aveva il numero uno.

 

ecco perch? la mc laren per un bel p? ebbe il 7 e l'otto.

 

mi rendo conto che la cosa pu? risultare difficile da ricostruire a posteriori anche per le tarantelle del 5 tra lotus brabham e williams, ovvero andretti piquet e roesberg che si passarono spesso il testomone rendendo oggi un p? comoplicato il sistema.

 

conta(va) solo il pilota campione del mondo.

 

 

allora tutti i numeri rimanevano fissi,tranne quello del campione del mondo nuovo che cedeva il numero vecchio al campione uscente

Share this post


Link to post
Share on other sites

E come mai poi si ? deciso di seguire una numerazione diversa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E come mai poi si ? deciso di seguire una numerazione diversa?

 

La regola risale al 96. A partire da quella stagione l'ordine di numerazione delle vetture ? stabilito in base alla classifica costruttori della stagione precedete.

Il numero 1 spetta sempre al Campione del Mondo Piloti e il 2 al suo compagno.

Se il Campione del Mondo Piloti fa parte del Team Campione del Mondo Costruttori non ci sono problemi, altrimenti il Team primo classificato nei costruttori prende il 3 e il 4, il second o 5 e 6 e cosi via.

In fatto di icone, una Ferrari con il numero 27 non si vedr? pi?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×