Jump to content
Sign in to follow this  
Loris87

Cavalli

Recommended Posts

Un motore da F1, con 2400 cc.... come fa a tirar fuori 800 cavalli?

Dipende anche dal numero dei cilindri?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un motore da F1, con 2400 cc.... come fa a tirar fuori 800 cavalli?

Dipende anche dal numero dei cilindri?

Il numero di cilindri cambia i valori di coppia (aumenta con l'aumentare dei cilindri) tuttavia cambia anche il modo di erogare la potenza e anche in passato ? stato dimostrato che non sempre conviene avere pi? cilindri. Mi ricordo per esempio il 12 cilindri Ferrari che era spesso indomabile gi? da met? curva quando si ricomincia un po' ad accelerare. In molti al tempo avevano gi? deciso di passare ai 10.

Gli 800 cavalli dipendono fondamentalmente da tecnologie sempre pi? spinte, materiali sempre pi? performanti, la durata limitata dei motori (circa un migliaio di Km), ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un motore da F1, con 2400 cc.... come fa a tirar fuori 800 cavalli?

Dipende anche dal numero dei cilindri?

 

Semplice, Regime di rotazione elevato!

 

Al momento attuale nessun motore di F1 raggiunge gli 800cv, si bazzica attorno ai 750/760 cv ovvero 315cv/litro (circa la stessa potenza max/litro di un V10 3.0 Litri di 2 anni f?)

Evoluzioni verso gli 800cv per ora sono impossibili a causa del congelamento dello sviluppo "pesante" dei motori!

 

 

 

 

tisian :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il numero di cilindri cambia i valori di coppia (aumenta con l'aumentare dei cilindri) tuttavia cambia anche il modo di erogare la potenza e anche in passato ? stato dimostrato che non sempre conviene avere pi? cilindri. Mi ricordo per esempio il 12 cilindri Ferrari che era spesso indomabile gi? da met? curva quando si ricomincia un po' ad accelerare. In molti al tempo avevano gi? deciso di passare ai 10.

Gli 800 cavalli dipendono fondamentalmente da tecnologie sempre pi? spinte, materiali sempre pi? performanti, la durata limitata dei motori (circa un migliaio di Km), ecc...

 

Con l'aumentare dei cilindri aumenta il valore di coppia (alle ruote) ma non la sua erogazione.

Aumentare il numero di cilindri in un motore significa fondamentalmente due cose:

- aumentare la potenza (con aumenti di regime di rotazione e coppia

- aumentare il consumo specifico cio? diminuisce il rendimento (a parit? di potenza erogata consuma pi? carburante).

Tutto il resto inventato dai giornali e televisione come aumenti di peso, volume ed erogazione meno elastica ? falso (ma tremendamente "assimilato" dalle persone).

Share this post


Link to post
Share on other sites

P=pmeCN

 

cio? la potenza ? pari alla pressione media nei cilindri (N/m2) per la cilindrata (m3) per il numero di cicli al secondo (Hz).

 

Per regolamento sono fissi la cilindrata (2400cc) e il numero di giri (19000RPM) quindi bisogna aumetare la pressione all'interno dei cilindri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
P=pmeCN

 

cio? la potenza ? pari alla pressione media nei cilindri (N/m2) per la cilindrata (m3) per il numero di cicli al secondo (Hz).

 

Per regolamento sono fissi la cilindrata (2400cc) e il numero di giri (19000RPM) quindi bisogna aumetare la pressione all'interno dei cilindri.

 

A parole sembra semplice, ma aumentare la p.m.e. con il regolamento attuale ? praticamente come cavare sangue dalle rape.

Tenete presente che oltre al congelamento dello sviluppo, che gi? di per s? impedisce qualsiasi miglioramento, vi ? comunque un regolamento che impone il rapporto alesaggio/corsa (che se non pu? essere usato per aumentare i giri potrebbe esserlo per aumentare la p.m.e.) ad un valore fisso. Fissati dal regolamento sono anche l'interasse dei cilindri, l'angolo delle bancate, il peso minimo, l'altezza dell'albero motore i materiali utilizzabili, molte altre regole sono vincolanti tra cui..... l'altezza del baricentro del motore!!!!!!!!!!

Sinceramente faccio fatica a chiamare un motore Ferrari ed un altro Mercedes, sono in sostanza il medesimo motore con marchi differenti, va da se che parlare in questo contesto di chi ha pi? potenza ? tempo perso (sinceramente mi sembra tempo perso fare qualsiasi analisi tecnica che non sia aerodinamica).

Ovviamente questa pseudo-F1 non mi piace ma ? quello che la gente vuole (o glielo fanno credere), e la gente ? quella che alla fine della fiera caccia fuori i soldi, se per farglieli cacciare bisogna prenderla in giro va bene ugualmente (anzi meglio, cos? risparmiano e soprattutto non rischiano nulla).

Share this post


Link to post
Share on other sites

E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Il fatto ? che ormai le macchine di serie tra cilindrate mostruose e sovralimentazioni varie hanno valori anche molto pi? alti di coppia e secondo me questo inganna.

Per? i motori di F1 arrivano a 19000 giri. :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Il fatto ? che ormai le macchine di serie tra cilindrate mostruose e sovralimentazioni varie hanno valori anche molto pi? alti di coppia e secondo me questo inganna.

Per? i motori di F1 arrivano a 19000 giri. :hihi:

 

Potenza in cavalli = 0.142392 * coppia (Nm) * regime di rotazione (giri/min)

 

questo ? quello che dice la matematica e la fisica, con 750 CV avremo una coppia al regime di potenza massima (forse qualcosina di pi? a qualche giro meno) di 277 Nm.

Per ogni 500 giri persi si hanno circa 20 CV in meno (dato molto grossolano che non tiene conto delle variazioni di coppia nell'arco dei giri ed indotte da eventuale diversa fasatura delle valvole apportata).

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Il fatto ? che ormai le macchine di serie tra cilindrate mostruose e sovralimentazioni varie hanno valori anche molto pi? alti di coppia e secondo me questo inganna.

Per? i motori di F1 arrivano a 19000 giri. :hihi:

 

Potenza in cavalli = 0.142392 * coppia (Nm) * regime di rotazione (giri/min)

 

questo ? quello che dice la matematica e la fisica, con 750 CV avremo una coppia al regime di potenza massima (forse qualcosina di pi? a qualche giro meno) di 277 Nm.

Per ogni 500 giri persi si hanno circa 20 CV in meno (dato molto grossolano che non tiene conto delle variazioni di coppia nell'arco dei giri ed indotte da eventuale diversa fasatura delle valvole apportata).

 

 

...la matematica conferma quello che avevo intuito e poi saputo!!

 

Attualmente per trovare in commercio motori con valori di coppia superiori a un motore di F1 attuale non servono grandi spese, un Diesel 2.0 L Turbocompresso puo vantare punte massime di coppia superiori ai 300Nm, da qui la sensazione di spinta che si ha utilizzando questo tipo di motorizzazioni.

 

 

 

tisian :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Il fatto ? che ormai le macchine di serie tra cilindrate mostruose e sovralimentazioni varie hanno valori anche molto pi? alti di coppia e secondo me questo inganna.

Per? i motori di F1 arrivano a 19000 giri. :hihi:

 

Potenza in cavalli = 0.142392 * coppia (Nm) * regime di rotazione (giri/min)

 

questo ? quello che dice la matematica e la fisica, con 750 CV avremo una coppia al regime di potenza massima (forse qualcosina di pi? a qualche giro meno) di 277 Nm.

Per ogni 500 giri persi si hanno circa 20 CV in meno (dato molto grossolano che non tiene conto delle variazioni di coppia nell'arco dei giri ed indotte da eventuale diversa fasatura delle valvole apportata).

la formula dimostra che con i giri limitati le potenze delle attuali f1 sono praticamente identiche

Share this post


Link to post
Share on other sites
la formula dimostra che con i giri limitati le potenze delle attuali f1 sono praticamente identiche

 

Sicuramente, dato che l'unica variabile in gioco resta la coppia, a sua volta limitata da un regolamento ultra-restrittivo (praticamente il motore non lo regolamenta.....lo disegna!).

L'unico modo per migliorare la coppia che intravedo ? quello di ottimizzare al massimo l'air-scope (gi? peraltro molto ottimizzato), ottenendo sovrapressioni ad alta velocit?.

Ripeto, l'unico campo di lavoro vero dei tecnici rimane l'aerodinamica, non a caso alla Ferrari stanno utilizzando le carenature nei cerchioni, anche anteriori e le monoposto attuali sono ormai un festival di alette e deflettori.

Comunque ? inutile colpevolizzare la dirigenza della F1, questa situazione di una falsa F1 la vogliono i costruttori, che "fingendo" di gareggiare in una competizione di F1 vedono le spese ma soprattutto i rischi legati ad una competizione vera, abbattersi notevolmente, rendendo le gare non un terreno di scontro tecnico-ingegneristico (oltre che di meccanici e piloti) ma semplicemente un sistema di investimento economico in cui far fruttare i soldi (salvo sbagliare la galleria del vento come ? accaduto alla Honda, chiss? in futuro la federazione potrebbe fornire anche le gallerie del vento standarizzate!).

 

Bye.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo i materiali? Il regolamento non mi pare imponga anche quelli o sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Art. 5 del regolamento tecnico

5.13 Materials and construction ? General:

5.13.1 Unless explicitly permitted for a specific engine

component, the following materials may not be used anywhere on

the engine:

a) Magnesium based alloys

b ) Metal Matrix Composites (MMC's)

c) Intermetallic materials

d) Alloys containing more than 5% by weight of Beryllium, Iridium or

Rhenium.

5.13.2 Coatings are free provided the total coating thickness does

not exceed 25% of the section thickness of the underlying base

material in all axes. In all cases the relevant coating must not exceed

0.8mm.

 

5.14 Materials and construction ? Components:

5.14.1 Pistons must be manufactured from an aluminium alloy

which is either Al-Si ; Al-Cu ; Al-Mg or Al-Zn based.

5.14.2 Piston pins must be manufactured from an iron based alloy

and must be machined from a single piece of material.

5.14.3 Connecting rods must be manufactured from iron or

titanium based alloys and must be machined from a single piece of

material with no welded or joined assemblies (other than a bolted big

end cap or an interfered small end bush).

5.14.4 Crankshafts must be manufactured from an iron based

alloy.

No welding is permitted between the front and rear main bearing

journals.

No material with a density exceeding 19,000kg/m3 may be

assembled to the crankshaft.

5.14.5 Camshafts must be manufactured from an iron based

alloy.

Each camshaft and lobes must be machined from a single piece of

material.

No welding is allowed between the front and rear bearing journals.

5.14.6 Valves must be manufactured from alloys based on Iron,

Nickel, Cobalt or Titanium.

Hollow structures cooled by sodium, lithium or similar are permitted.

5.14.7 Reciprocating and rotating components:

a) Reciprocating and rotating components must not be

manufactured from graphitic matrix, metal matrix composites or

ceramic materials. This restriction does not apply to the clutch and

any seals ;

b ) Rolling elements of rolling element bearings must be

manufactured from an iron based alloy;

c) Timing gears between the crankshaft and camshafts (including

hubs) must be manufactured from an iron based alloy.

5.14.8 Static components:

a) Engine crankcases and cylinder heads must be manufactured

from cast or wrought aluminium alloys.

No composite materials or metal matrix composites are permitted

either for the whole component or locally.

b ) Any metallic structure whose primary or secondary function is to

retain lubricant or coolant within the engine must be manufactured

from an iron based alloy or an aluminium alloy of the Al-Si, Al-Cu, Al-

Zn or Al-Mg alloying systems.

c) All threaded fasteners must be manufactured from an alloy

based on Cobalt, Iron or Nickel.

Composite materials are not permitted.

d) Valve seat inserts, valve guides and any other bearing

component may be manufactured from metallic infiltrated pre-forms

with other phases which are not used for reinforcement.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spettacolo, quindi anche a livello di materiali ? semi-regime...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate che la coppia massima non si raggiunge al massimo regime di rotazione......

la curva di coppia dovrebbe disegnare una specie di campana, per cui tocca il suo valore massimo in corrispondenza di un regime di rotazione intermedio e poi decresce....

E a coppia come siamo messi? A quanti Nm arrivano?

 

 

si bazzica attorno ai 280Nm

 

 

 

 

tisian :sisi:

 

280 ebbasta ? :sarcastico:

 

 

perch????

ti sembrano pochi???

 

 

 

tisian :blink:

Il fatto ? che ormai le macchine di serie tra cilindrate mostruose e sovralimentazioni varie hanno valori anche molto pi? alti di coppia e secondo me questo inganna.

Per? i motori di F1 arrivano a 19000 giri. :hihi:

 

Potenza in cavalli = 0.142392 * coppia (Nm) * regime di rotazione (giri/min)

 

questo ? quello che dice la matematica e la fisica, con 750 CV avremo una coppia al regime di potenza massima (forse qualcosina di pi? a qualche giro meno) di 277 Nm.

Per ogni 500 giri persi si hanno circa 20 CV in meno (dato molto grossolano che non tiene conto delle variazioni di coppia nell'arco dei giri ed indotte da eventuale diversa fasatura delle valvole apportata).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guardate che la coppia massima non si raggiunge al massimo regime di rotazione......

la curva di coppia dovrebbe disegnare una specie di campana, per cui tocca il suo valore massimo in corrispondenza di un regime di rotazione intermedio e poi decresce....

 

Si ma nei motori da competizione si cerca di far combaciare il regime di potenza massima con quello di coppia massima (si cerca) quindi la coppia erogata al regime di potenza massima non ? molto inferiore all coppia massima del motore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×