Vai al contenuto
I-DISA

Piloti non all'altezza della F1

Messaggi raccomandati

Visitatore Achille Varzi
Rosberg fu ridicolizzato da Prost in McLaren...Villeneuve era in condizioni difficili perch? lui non era all'altezza ha vinto almeno 4 gare perch? chi era davanti a lui si ? fermato, stava per perdere il mondiale contro una Ferrari 1,5 sec pi? lenta della Williams e poi e poi, Coulthard aveva la stratosferica McLaren Mercedes, Berger la stessa macchina di Senna in McLaren, Barrichello la stessa Ferrari di Schumi, Patrese ce l'ha avuta per 2 anni la stratosferica Williams parlo di stratosferica 1991-92, e Mansell gli dava 1 secondo tondo tondo al giro (nel 1992), Schumacher gliene dava 1,7.....Gli altri citati Alesi in testa secondo me non avrebbero mai vinto un mondiale semplicemente come nel caso di Barrichello, Coulthard, Berger, perh? gli avrebbero affiancato uno pi? forte, Alesi fosse andato alla Williams non avrebbe di certo vinto il mondiale...

 

Rosberg in McLaren non era lo stesso Rosberg che ha vinto il mondiale nel 82. E poi il paragone con Prost e' difficile, ha stracciato tutti i teammates, tranne Senna.

 

La Williams del 91 non era stratosferica e Patrese andava forte come Mansell quell'anno.

Patrese la Williams stratosferica l'ha avuta solo nel 92. Ma non era stratosferica come quella di Mansell. E comunque, Damon Hill, che faceva il collaudatore, da Patrese, che era quasi a fine carriera, prendeva un secondo al giro.

Damon Hill, onore al merito, ha vinto un mondiale con i mezzi che ha avuto a disposizione.

Questo tuttavia non fa di lui un pilota migliore di altri nominati qui che il mondiale non l'hanno vinto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore andrea81
per me di certo era meglio (se parliamo di campioni del mondo) di:

 

Alan Jones

Jacques Villeneuve

Keke Rosberg

Phil Hill

 

e potrei aggiungere altri decantati "campioni" che campioni del mondo non lo sono mai diventati:

 

Alesi

Montoya

Berger

Patrese

Coulthard

Irvine

Barrchello

Trulli

Fisichella

Ralf Schumacher

 

vado avanti?

 

beh calma....

 

jaques villeneuve ha vinto il mondiale in condizioni nettamente piu' difficili di damon hill,rosberg ha avuto un mondiale fortunoso ma lottava con campioni del calibro di prost piquet senna etc..etc..,alan jones e' durato poco manegli anni del mondiale era quasi sui livelli di un certo piquet

 

gli altri che hai citato non hanno vinto il mondiale,ma hanno avuto per 4 anni di fila la stratosferica williams renault?

 

Rosberg fu ridicolizzato da Prost in McLaren...Villeneuve era in condizioni difficili perch? lui non era all'altezza ha vinto almeno 4 gare perch? chi era davanti a lui si ? fermato, stava per perdere il mondiale contro una Ferrari 1,5 sec pi? lenta della Williams e poi e poi, Coulthard aveva la stratosferica McLaren Mercedes, Berger la stessa macchina di Senna in McLaren, Barrichello la stessa Ferrari di Schumi, Patrese ce l'ha avuta per 2 anni la stratosferica Williams parlo di stratosferica 1991-92, e Mansell gli dava 1 secondo tondo tondo al giro (nel 1992), Schumacher gliene dava 1,7.....Gli altri citati Alesi in testa secondo me non avrebbero mai vinto un mondiale semplicemente come nel caso di Barrichello, Coulthard, Berger, perh? gli avrebbero affiancato uno pi? forte, Alesi fosse andato alla Williams non avrebbe di certo vinto il mondiale...

 

in un epoca diversa hill avrebbe fatto al massimo il pilota di una scuderia di meta' classifica.il fatto che venga paragonato ad alesi e coulthard ti fa capire che fuoriclasse sia.

 

villeneuve ha vinto un mondiale con una williams che cominciava a perder colpi e contro uno schumahcer in formissima e una ferrari competitiva.il tanto lodato frentzen con la williams di villeneuve non ha combinato nulla

 

rosbberg non era il miglior pilota della sua epoca,nell'epoca di hill avrebbe fatto sfracelli.

 

se poi mi paragoni hill a berger e alesi sono d'accordo,ma anche loro avrebbero vinto un mondiale con le macchine che ha vauto hill.

 

berger aveva la macchina di senna?si ma c'era senna

 

Non sono d'accordo sul fatto che nel 1997 la Ferrari fosse competitiva, secondo me era un cesso, come prestazioni non migliarava molto dal 1996 infatti le pole furono sempre 4, era molto pi? affidabile, Schumacher fu mostruoso mai visto un pilota cos? forte poi corsero la prima parte di stagione col motore del 1996, la Williams era sempre la monoposto invincibile dell'anno prima, infatti cambi? poco, ma la Ranault sforn? per il suo ultimo anno un motore strepitoso di ultima generazione, Schumacher ci mise solo del suo, Irvine a parte Suzuka non fu mai competitivo, sempre dietro tutti i top team e pure alle Jordan e alla Prost dui Panis e fece la miseria di 24 punti, non per dare addosso all'irlandese, ma quello per me fu il livello della Ferrari nel 1997, Schumacher fece la differenza, non fu umano!

 

schumahcer non fu umano appunto...per questo il mondiale di villeneuve e' stato piu' meritevole

teoricamente invece villenuve doveva soffrire di meno avendo un vantaggio tecnico,la prese in quel posto in 3 o 4 gp sotto l'acqua che schumacher vinse mentre lui correva con le paperella

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella stagione 96 la williams vinse 12 gp su 16,ma come disse head solo in una gara(spagna)la williams era nell'impossibilita' di vincere.nel 97 la williams era un po' meno stratosferica e lo dimostrano i risultati di frentzen,inoltre la benetton si dimostro' competitiva in diverse gare,tanto che vinse ad hockeneheim,ed anche la mcalren stava venendo fuori tanto che vinse due gp(lasciamo perdere la vittoria di jerez).

 

la williams rimaneva la miglior macchina,ma non la vettura perfetta del 96' anche perche' gli avversari erano molto migliorati.

 

la ferrari poi del 97 era molto migliore di quella 96'.non solo vinse piu' gare e fece molti piu' punti sia con irvine che con schumy,ma fu in testa per gran parte del campionato oltre ad essere molto piu' affidabile.

 

inoltre anche con una macchina inferiore schumahcer era un avversario davvero tosto e se non altro villeneuve ha avuto il merito di reggere la pressione nel gran premio decisivo.

 

da considerare poi che head non sopportava molto villeneuve e non risparmiava mai critiche e rimproveri che puntualmente il canadese ribatteva con velate minaccie di lasciare il team.

 

per questo io considero il mondiale di villeneuve ottenuto in condizioni piu'difficili di quello di hill

 

p.s.da considerare poi che a monaco il metereologo della wiliams costrinse i piloti ad andare in pista con le slick sull'asfalto fradicio,a spa misero a villeneuve le gomme le rain quando invece la pista si andava asciugando ed erano le intermedie le gomme da mettere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore andrea81
la ferrari poi del 97 era molto migliore di quella 96'.non solo vinse piu' gare e fece molti piu' punti sia con irvine che con schumy,ma fu in testa per gran parte del campionato oltre ad essere molto piu' affidabile.

no,in testa mi pare che ci sia stato sempre in villeneuve.Schumacher passo davanti a Suzuka.

se guardiamo le classifiche la williams vinse con ben 21 punti sulla ferrari e nel mondiali piloti frentzen fece il doppio dei punti di irvine.

 

Se andiamo poi a vedere nel dettaglio le vittorie di schumacher:

Monaco,vittoria sotto la pioggia,villeneuve ritirato

Canada,vittoria sull'asciutto ma sempre con villenuve ritirato

Francia,questa non me la ricordo ma nei dati c'? un vittoria di schumacher e villenuve quasi a 1 giro quindi evidentemente gli sara accaduto qualcosa.

Belgio,la ferrari qui aveva un po ridotto il gap ma Spa per schumacher era come correre sul giardino di casa.

Giappone,vittoria con villeneuve squalificato.

 

in pratica ha fatto 5 vittorie ma solo una volta con villeneuve in pista senza problemi cioe a spa la sua pista preferita.

 

Villeneuve il mondiale l'avrebbe potuto chiudere molto prima,ma quando pioveva andava nel pallone,nel gp di casa mentre era in testa si stampo al muro,in giappone poi si fece squalificare quindi in pratica piu che vincerlo schumacher lo stava perdendo lui.il vantaggio tecnico della williams c'?ra non si puo negare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rosberg fu ridicolizzato da Prost in McLaren...Villeneuve era in condizioni difficili perch? lui non era all'altezza ha vinto almeno 4 gare perch? chi era davanti a lui si ? fermato, stava per perdere il mondiale contro una Ferrari 1,5 sec pi? lenta della Williams e poi e poi, Coulthard aveva la stratosferica McLaren Mercedes, Berger la stessa macchina di Senna in McLaren, Barrichello la stessa Ferrari di Schumi, Patrese ce l'ha avuta per 2 anni la stratosferica Williams parlo di stratosferica 1991-92, e Mansell gli dava 1 secondo tondo tondo al giro (nel 1992), Schumacher gliene dava 1,7.....Gli altri citati Alesi in testa secondo me non avrebbero mai vinto un mondiale semplicemente come nel caso di Barrichello, Coulthard, Berger, perh? gli avrebbero affiancato uno pi? forte, Alesi fosse andato alla Williams non avrebbe di certo vinto il mondiale...

 

Rosberg in McLaren non era lo stesso Rosberg che ha vinto il mondiale nel 82. E poi il paragone con Prost e' difficile, ha stracciato tutti i teammates, tranne Senna.

 

La Williams del 91 non era stratosferica e Patrese andava forte come Mansell quell'anno.

Patrese la Williams stratosferica l'ha avuta solo nel 92. Ma non era stratosferica come quella di Mansell. E comunque, Damon Hill, che faceva il collaudatore, da Patrese, che era quasi a fine carriera, prendeva un secondo al giro.

Damon Hill, onore al merito, ha vinto un mondiale con i mezzi che ha avuto a disposizione.

Questo tuttavia non fa di lui un pilota migliore di altri nominati qui che il mondiale non l'hanno vinto.

 

Gi?, peccato che una volta il Leone sal? sulla macchina di Patrese e fece un tempo 1 sec e mezzo migliore di quello dell'italiano... Il Leone nel 92 era indomabile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
la ferrari poi del 97 era molto migliore di quella 96'.non solo vinse piu' gare e fece molti piu' punti sia con irvine che con schumy,ma fu in testa per gran parte del campionato oltre ad essere molto piu' affidabile.

no,in testa mi pare che ci sia stato sempre in villeneuve.Schumacher passo davanti a Suzuka.

se guardiamo le classifiche la williams vinse con ben 21 punti sulla ferrari e nel mondiali piloti frentzen fece il doppio dei punti di irvine.

 

Se andiamo poi a vedere nel dettaglio le vittorie di schumacher:

Monaco,vittoria sotto la pioggia,villeneuve ritirato

Canada,vittoria sull'asciutto ma sempre con villenuve ritirato

Francia,questa non me la ricordo ma nei dati c'? un vittoria di schumacher e villenuve quasi a 1 giro quindi evidentemente gli sara accaduto qualcosa.

Belgio,la ferrari qui aveva un po ridotto il gap ma Spa per schumacher era come correre sul giardino di casa.

Giappone,vittoria con villeneuve squalificato.

 

in pratica ha fatto 5 vittorie ma solo una volta con villeneuve in pista senza problemi cioe a spa la sua pista preferita.

 

Villeneuve il mondiale l'avrebbe potuto chiudere molto prima,ma quando pioveva andava nel pallone,nel gp di casa mentre era in testa si stampo al muro,in giappone poi si fece squalificare quindi in pratica piu che vincerlo schumacher lo stava perdendo lui.il vantaggio tecnico della williams c'?ra non si puo negare.

 

SCHUMAHCER ANDO' IN TESTA A MONACO poi perse la leadership in spagna e la riprese in canada.poi la tenne fino in luxemburgo,quando villeneuve la tenne per un gp.a suzuka ripasso' in testa schumahcer.

 

villeneuve e' stato in testa al campionato per 6 gare,schumahcer per 10 gare.

 

nel 96' la williams aveva vinto il costruttori con 175 punti contro i 70 della ferrari vale a dire molto piu' del doppio.

nel 97' la williams vinse con 121 punti contro i 102 della ferrari,un margine di 19 punti.

 

 

le vittorie di schumahcer

 

monaco sotto la pioggia ,comunque irvine 3? ferrari molto competitive

 

canada villeneuve si e' schiantato ma schumy ha fatto la pole ed era primo

 

francia dominio ferrari 1? e 3?,villeneuve ha corso male testacoda finale per cercare di superare irvine

 

giappone villeneuve squalificato ma le ferrari hanno fatto quello che hanno voluto

 

senza considerare che anche villeneuve ha vinto delle gare un po' fortunose

 

 

p.s. con la macchina 97' irvine ha fatto 5 podi solo 1 nel 96'

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore andrea81
la ferrari poi del 97 era molto migliore di quella 96'.non solo vinse piu' gare e fece molti piu' punti sia con irvine che con schumy,ma fu in testa per gran parte del campionato oltre ad essere molto piu' affidabile.

no,in testa mi pare che ci sia stato sempre in villeneuve.Schumacher passo davanti a Suzuka.

se guardiamo le classifiche la williams vinse con ben 21 punti sulla ferrari e nel mondiali piloti frentzen fece il doppio dei punti di irvine.

 

Se andiamo poi a vedere nel dettaglio le vittorie di schumacher:

Monaco,vittoria sotto la pioggia,villeneuve ritirato

Canada,vittoria sull'asciutto ma sempre con villenuve ritirato

Francia,questa non me la ricordo ma nei dati c'? un vittoria di schumacher e villenuve quasi a 1 giro quindi evidentemente gli sara accaduto qualcosa.

Belgio,la ferrari qui aveva un po ridotto il gap ma Spa per schumacher era come correre sul giardino di casa.

Giappone,vittoria con villeneuve squalificato.

 

in pratica ha fatto 5 vittorie ma solo una volta con villeneuve in pista senza problemi cioe a spa la sua pista preferita.

 

Villeneuve il mondiale l'avrebbe potuto chiudere molto prima,ma quando pioveva andava nel pallone,nel gp di casa mentre era in testa si stampo al muro,in giappone poi si fece squalificare quindi in pratica piu che vincerlo schumacher lo stava perdendo lui.il vantaggio tecnico della williams c'?ra non si puo negare.

 

SCHUMAHCER ANDO' IN TESTA A MONACO poi perse la leadership in spagna e la riprese in canada.poi la tenne fino in luxemburgo,quando villeneuve la tenne per un gp.a suzuka ripasso' in testa schumahcer.

 

villeneuve e' stato in testa al campionato per 6 gare,schumahcer per 10 gare.

 

nel 96' la williams aveva vinto il costruttori con 175 punti contro i 70 della ferrari vale a dire molto piu' del doppio.

nel 97' la williams vinse con 121 punti contro i 102 della ferrari,un margine di 19 punti.

 

 

le vittorie di schumahcer

 

monaco sotto la pioggia ,comunque irvine 3? ferrari molto competitive

 

canada villeneuve si e' schiantato ma schumy ha fatto la pole ed era primo

 

francia dominio ferrari 1? e 3?,villeneuve ha corso male testacoda finale per cercare di superare irvine

 

giappone villeneuve squalificato ma le ferrari hanno fatto quello che hanno voluto

 

senza considerare che anche villeneuve ha vinto delle gare un po' fortunose

 

 

p.s. con la macchina 97' irvine ha fatto 5 podi solo 1 nel 96'

non mi ricordo tutto l'andamento del campionato ma mi ricordo che nei primi gp le williams davano 30 secondi a schumacher,la prima vittoria appunto Schumacher la fece sotto l'acquazzone di Monaco.Solo nella seconda parte di stagione la ferrari recupero parte del gap ma se villenuve faceva meno cagate il campionato lo chiudeva prima,si ? ritirato 5 volte(3 volte per errori suoi) + una squalifica(sempre per colpa sua) + una cagata in francia per superare irvine appunto.

Schumacher invece non contando la follia di Jerez fece 3 ritiri di cui 2 per problemi tecnici.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Achille Varzi
Gi?, peccato che una volta il Leone sal? sulla macchina di Patrese e fece un tempo 1 sec e mezzo migliore di quello dell'italiano... Il Leone nel 92 era indomabile...

E' una leggenda. E' vero il contrario. Patrese sali' sul muletto di Mansell (contro la volonta' di Mansell che era furioso) e con pochi minuti rimasti a disposizione fece la pole all'Estoril nel 91.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la williams del 96' dominava in un lungo e in largo dopo 4 gare il mondiale era gia' un affare williams.

nel 97' vinse a fatica all'ultima gara,dopo aver avuto diverse difficolta' in molte piste veloci (monza hockheneim) e aver subito la ferrari in canada francia.

 

nella seconda meta' di stagione villeneuve ha vinto 4 gare soffertissime,un po' fortunose,chi ha visto il mondiale se le ricorda.non parliamo di frentzen che con questa williams era in piena crisi e non cavava un ragno dal buco.

 

villeneuve commisse degli errori anche perche' la ferrari era piu' competitiva e metteva piu' pressione,vedi canada.inoltre la ferrari 96' si rompeva sempre invece nel 97' divenne la vettura piu? affidabile del lotto

 

non mi ricordo tutto l'andamento del campionato ma mi ricordo che nei primi gp le williams davano 30 secondi a schumacher,la prima vittoria appunto Schumacher la fece sotto l'acquazzone di Monaco.Solo nella seconda parte di stagione la ferrari recupero parte del gap ma se villenuve faceva meno cagate il campionato lo chiudeva prima,si ? ritirato 5 volte(3 volte per errori suoi) + una squalifica(sempre per colpa sua) + una cagata in francia per superare irvine appunto.

Schumacher invece non contando la follia di Jerez fece 3 ritiri di cui 2 per problemi tecnici.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore andrea81

ma la williams non era tanto male come affidabilita,a parte quelli di villeneuve che ricordo poi se guardi i ritiri molti sono segnati come "collision" cioe incidente e non per guasti tecnici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siamo OT, bisogna parlare di piloti con grandi difficolt? a guidare una F1, non di piloti pi? o meno bravi che hanno raccolto pi? o meno di quanto meritavano.

 

Amati fu un disastro totale, messa l? solo perch? donna. Anche Franco Forino non mi sembrava molto bravo ma in F3 spaccava tutto nel 1989 con quella macchinaccia strana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siamo OT, bisogna parlare di piloti con grandi difficolt? a guidare una F1, non di piloti pi? o meno bravi che hanno raccolto pi? o meno di quanto meritavano.

 

Amati fu un disastro totale, messa l? solo perch? donna. Anche Franco Forino non mi sembrava molto bravo ma in F3 spaccava tutto nel 1989 con quella macchinaccia strana.

 

Esatto...

 

Beh ci hanno gi? messo Perry McCarthy?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte che Giovanna Amati correva perch? era la donna di Niky Lauda..

 

tra i piloti pi? scarsi, Rikky von Opel...unico pilota del Liechtenstein, ha ordinato la costruzione di una F1 per correre...ha fatto la fortuna di Morris Nunn, padrone dell'Ensign F1, che ora fa correre altre vetture negli USA...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco Apicella un solo gran premio al suo attivo Monza 1993 sulla Jordan.

In formula 3000 giapponese pare che se la cavasse bene, ha anche vinto un campionato nel 1994 e dicevano avesse dato la paga a diversi piloti pi? titolati (Mika Salo, Eddy Irvine, Frentzen ecc... )

Peccato che in Formula uno di strada ne ha fatta davvero poca.

 

Riguardo alla Amati che prendeva 4 o 5 secondi da compagno di scuadra, nel 1992 sulla brahbam, se la memoria non mi inganna il compagno di squadra non era stato (per alcune gare) proprio Damon Hill ? Che squadrone Hill-Amati !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siamo OT, bisogna parlare di piloti con grandi difficolt? a guidare una F1, non di piloti pi? o meno bravi che hanno raccolto pi? o meno di quanto meritavano.

 

Amati fu un disastro totale, messa l? solo perch? donna. Anche Franco Forino non mi sembrava molto bravo ma in F3 spaccava tutto nel 1989 con quella macchinaccia strana.

 

Esatto...

 

Beh ci hanno gi? messo Perry McCarthy?

 

 

Ritengo che Perry McCarthy non sia neanche valutabile, in effetti non ? riuscito a compiere che un manciata di giri in totale, impossibile valutare un pilota in questo modo.

 

Per quanto riguarda Giovanna Amati era una pilota con la valigia (non corse solo perch? la dava a Lauda...) pur non essendo un rivetto la bimba ci sapeva anche fare, ma la vettura che la Brabham le passava era al limite della decenza, per fare un esempio: i fondi piatti che utilizzava erano quelli finiti da Hill rattoppati con la vetroresina!!! i motori per le prove dismessi dal compagno di squadra, niente ingegnere di pista, niente test... ora sfido voi a fare bene in queste condizioni!!!

 

 

 

tisian :dott?:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siamo OT, bisogna parlare di piloti con grandi difficolt? a guidare una F1, non di piloti pi? o meno bravi che hanno raccolto pi? o meno di quanto meritavano.

 

Amati fu un disastro totale, messa l? solo perch? donna. Anche Franco Forino non mi sembrava molto bravo ma in F3 spaccava tutto nel 1989 con quella macchinaccia strana.

 

Esatto...

 

Beh ci hanno gi? messo Perry McCarthy?

 

 

Ritengo che Perry McCarthy non sia neanche valutabile, in effetti non ? riuscito a compiere che un manciata di giri in totale, impossibile valutare un pilota in questo modo.

 

Per quanto riguarda Giovanna Amati era una pilota con la valigia (non corse solo perch? la dava a Lauda...) pur non essendo un rivetto la bimba ci sapeva anche fare, ma la vettura che la Brabham le passava era al limite della decenza, per fare un esempio: i fondi piatti che utilizzava erano quelli finiti da Hill rattoppati con la vetroresina!!! i motori per le prove dismessi dal compagno di squadra, niente ingegnere di pista, niente test... ora sfido voi a fare bene in queste condizioni!!!

 

 

 

tisian :dott?:

 

Blasfemi! Andate a rivedere il Mondiale 1992 il compagno dell'amati era lo scandaloso Eric Van De Poele, l'Amati fu sostituita poi da Damon Hill.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Blasfemi! Andate a rivedere il Mondiale 1992 il compagno dell'amati era lo scandaloso Eric Van De Poele, l'Amati fu sostituita poi da Damon Hill.

 

Il belga Van de Poele non era affatto scandaloso. Ad Imola alla sua terza presenza sotto l'acqua fece davvero una gran bella corsa arrivando a ridosso dei punti con la macchina che aveva. Il suo ritiro spian? la strada verso la zona punti ad un certo hakkinen. Poi ebbe un brutto botto proprio nella sua Spa per? in complesso disput? una buona stagione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Blasfemi! Andate a rivedere il Mondiale 1992 il compagno dell'amati era lo scandaloso Eric Van De Poele, l'Amati fu sostituita poi da Damon Hill.

 

Il belga Van de Poele non era affatto scandaloso. Ad Imola alla sua terza presenza sotto l'acqua fece davvero una gran bella corsa arrivando a ridosso dei punti con la macchina che aveva. Il suo ritiro spian? la strada verso la zona punti ad un certo hakkinen. Poi ebbe un brutto botto proprio nella sua Spa per? in complesso disput? una buona stagione.

 

Nel 1991 alla Lambo correva con Larini...non un fenomeno Larini anche dico...ho scritto scandaloso perch? l'ho letto da qualche parte sul forum e l'ho riportato, ce ne sono stati di ben peggiori che Van De Poele... :sisi2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

voi ve lo ricordate Tora 'Tigre' Takagi?quello con la Arrows che ? arrivato nel '99;poi anche Pedro Paulo Diniz certo non era ai livelli di Giovanna Amati per? sinceramente in f1 ci ? arrivato pi? per il portafoglio che per le proprie abilit?.poi ce ne sono tanti altri

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×