Vai al contenuto
I-DISA

Piloti non all'altezza della F1

Messaggi raccomandati

Fra i piloti pi? inadeguati alla F1 (scarsi ? brutto e poi in assoluto non ? mai detto) sicuramente Hesnault che quando correva alla Brabham (mi sembra con Piquet era l'84 ?) non riusc? mai col motore da qualifica a fare la Tosa. :superlol:

 

Nel 1984 Francois Hesnault correva su Ligier al fianco di de Cesaris, alla Brabham corse l'anno dopo, durante dei test privati sul circuito di Le Castellet ebbe un bruttissimo incidente dove si salv? x miracolo, il suo posto in Brabham venne preso da Marc Surer.

Hesnault torner? x l'ultima volta in F.1 sempre nel 85 alla guida di una Renault ( 3? vettura ) durente il GP di Germania, il suo GP durer? solo 8 giri poi sar? costretto al ritiro.

 

 

 

Nakano?

 

Nakano nn era mica un brocco, certo nn era neanche un gran pilota ma i punticini alla Prost li ha portati. ( 2 nel 1997 (con due 6? posti) contro i 3 (un 4? posto) di Trulli e 0 nel 1998 contro 1 di Trulli )

Modificato da Aleksander87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nel 1984 Francois Hesnault correva su Ligier al fianco di de Cesaris, alla Brabham corse l'anno dopo, durante dei test privati sul circuito di Le Castellet ebbe un bruttissimo incidente dove si salv? x miracolo, il suo posto in Brabham venne preso da Marc Surer.

Hesnault torner? x l'ultima volta in F.1 sempre nel 85 alla guida di una Renault ( 3? vettura ) durente il GP di Germania, il suo GP durer? solo 8 giri poi sar? costretto al ritiro.

Nakano nn era mica un brocco, certo nn era neanche un gran pilota ma i punticini alla Prost li ha portati. ( 2 nel 1997 (con due 6? posti) contro i 3 (un 4? posto) di Trulli e 0 nel 1998 contro 1 di Trulli )

 

chiedevo infatti :) ricordavo male le sue prestazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E' vero sono giovane x? vado a documentarmi (libri,articoli,video ecc..) su tutto ci? ke nn ho potuto vedere della F.1 e in base a quello che ho letto su di lui l'ho messo come brocco, forse nn era un brocco alla Yoong ma neanche un buon pilota, insomma uno dei tanti che all'epoca arrivavano in F.1 e poi ne uscivano senza lasciare traccia solo che lui ne ? uscito in un modo terribile.

 

 

Ciao Alex, io penso che sia il caso di omettere opinioni quando non si ? assistito in prima persona ad un evento. Per intenderci: io che sono dei primi anni 70, non me la sono mai sentita di dire che Pinco o Pallino (ipotetici piloti degli anni 50/60/70, quando io o non c'ero o ero troppo piccolo per avere memoria di quei tempi) erano dei brocci. Penso sia giusto cos?. Tu fai come ti pare, ma prima di dire che Donnelly non era un buon pilota, ascolta quest'altro mio suggerimento: guarda la classifica finale della F3000 del 1989, poi mi dici.

Io penso che Martin sia stato molto sfortunato per non aver avuto il tempo di mostrare il proprio valore (e anche fortunato a sopravvivere, e pure riprendersi piuttosto bene, da quel mostruoso incidente...): come ho detto nel mio post precedente, non saprei dire fin dove sarebbe arrivato, ma secondo me non era per niente male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao Alex, io penso che sia il caso di omettere opinioni quando non si ? assistito in prima persona ad un evento. Per intenderci: io che sono dei primi anni 70, non me la sono mai sentita di dire che Pinco o Pallino (ipotetici piloti degli anni 50/60/70, quando io o non c'ero o ero troppo piccolo per avere memoria di quei tempi) erano dei brocci. Penso sia giusto cos?. Tu fai come ti pare, ma prima di dire che Donnelly non era un buon pilota, ascolta quest'altro mio suggerimento: guarda la classifica finale della F3000 del 1989, poi mi dici.

Io penso che Martin sia stato molto sfortunato per non aver avuto il tempo di mostrare il proprio valore (e anche fortunato a sopravvivere, e pure riprendersi piuttosto bene, da quel mostruoso incidente...): come ho detto nel mio post precedente, non saprei dire fin dove sarebbe arrivato, ma secondo me non era per niente male.

 

Sai quanti piloti hanno dominato le formule minori e poi arrivati in F.1 si sono persi ? Tanti

 

Nn avr? assistito in prima persona ma leggendo articoli e/o libri scritti da persone che hanno assistito in prima persona e/o vedendo le registrazioni (gare registrate da mio padre) credo che la mia opinione la posso esporre.

Modificato da Aleksander87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sai quanti piloti hanno dominato le formule minori e poi arrivati in F.1 si sono persi ? Tanti

 

Nn avr? assistito in prima persona ma leggendo articoli e/o libri scritti da persone che hanno assistito in prima persona e/o vedendo le registrazioni (gare registrate da mio padre) credo che la mia opinione la posso esporre.

 

Prima di tutto, un pilota che corre meno di una stagione non pu? essere incluso tra quelli che si sono persi. Puoi certamente esprimere la tua opinione, ma chi ha visto con i propri occhi (e magari non si prende la briga di risponderti) pu? sorridere di fronte a certe osservazioni. Io penso che sia sempre meglio ragionare con la propria testa sulla base di quello che si vede... Il tutto, sia chiaro, te lo dico senza vena polemica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Ayrton4ever

temo che questo topic stia passando da quelli "non all'altezza" a quelli "non in alto in classifica" infatti compaiono piloti di discreto livello come Donnelly e non gente come Monteiro perch? nei loro tabellini c'? magari un podio. Ricordo anche per i piloti degli anni '80 che i partenti erano 26 e un decimo posto che ora con 20 macchine ? abbastanza insignificante prima era magari successivo ad una gara pi? che dignitosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Prima di tutto, un pilota che corre meno di una stagione non pu? essere incluso tra quelli che si sono persi. Puoi certamente esprimere la tua opinione, ma chi ha visto con i propri occhi (e magari non si prende la briga di risponderti) pu? sorridere di fronte a certe osservazioni. Io penso che sia sempre meglio ragionare con la propria testa sulla base di quello che si vede... Il tutto, sia chiaro, te lo dico senza vena polemica.

 

Le gare di quegli anni le ho viste nn in diretta ma anni dopo visto ke mio padre le aveva registrate e un'idea me la sono fatta.

Io rimango della mia idea e non pretendo mica ke mi venga data ragione, per me ? cos? x altri no, ognuno ha le sue idee e io le rispetto :)

 

Cmq tornado al topic oltre a Monteiro anche Karthikeyan (lasciando da parte Indy 2005) x me non era un pilota da F.1. C'? anche da dire che tutti e due guidavano una vettura che faceva piangere.

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No dai, Monteiro ? bravo, non paragonabile ai migliori.

 

Per me era il migliore di quei quattro nel 2005, e di parecchio.

 

Per un debuttante fare cos? pochi ritiri ? roba buona, invece il compagno indiano lo ricordiamo per casini come il Gp di Cina... mentre Monteiro fece uno splendido punto a Spa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
No dai, Monteiro ? bravo, non paragonabile ai migliori.

 

Per me era il migliore di quei quattro nel 2005, e di parecchio.

 

Per un debuttante fare cos? pochi ritiri ? roba buona, invece il compagno indiano lo ricordiamo per casini come il Gp di Cina... mentre Monteiro fece uno splendido punto a Spa!

 

Monteiro nei 2 anni che ha corso ha sempre fatto un po' meglio del compagno ( Karthikeyan e Albers ) x? ce sempre il fattore vettura e come capita spesso con una vettura mediocre il pilota finisce x abbassarsi al livello della vettura. Anni fa un buon pilota con una vettura mediocre riusciva a far vedere di che pasta era fatto, nella F.1 di oggi questo non succede praticamente pi? (a parte rarissime eccezioni).

Modificato da Aleksander87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Soprattutto consideriamo che Monteiro non ha mai corso in kart e ha cominciato con le gare tardi grazie ad un concorso del tubo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appunto, ha iniziato tardissimo a correre, un p? come Bruno Senna, per? nelle opportunit? che ha avuto ha fatto sempre bene e ha sovrastato i compagni di squadra. Il che basta per non farlo finire nel girone delle pippe come Yoong & Co.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cio?, io penso che piloti non all'altezza della f1 recentemente ci sono stati Ide e Yoong, IMHO.

Piloti non proprio fulmini se ne sono visti tanti, ma non confondiamo con gli inadeguati alla f1, cio? gente che non riusciva a fare un giro senza finire fuori pista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo a chi ? pi? vecchio di me.

 

Il pilota in questione ? Riccado Paletti.

Era un pilota da F.1 o ha disputato troppi pochi GP (8 in teoria, in pratica 2) per far vedere se si meritava il posto alla Osella (ottenuto xk? il padre era pieno di soldi) al fianco di Jarier ?

Nelle formule minori non aveva praticamente combinato niente a parte 2 podi nel 1981 in F2 nei GP di Silverstone e Truxton.

Spesso si legge e si sente dire da chi ha visto il GP del Canada 1982 che la morte di Paletti ? stata causata dalla sua inesperienza, partito in 12? e penultima fila ? stato l'unico a non vedere ed evitare la Ferrari di Pironi ferma in prima fila, alcuni dicono che ? partito a testa bassa senza guardare davanti e x questo ha centrato in pieno la Ferrari.

 

Che ne pensate ?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riccardo non ebbe grandi colpe in quell'incidente, ? stato molto sfortunato, anche per via della posizione di partenza e per il fatto che non riusc? a reagire in tempo per evitare l'auto ferma a causa degli altri concorrenti che, precedendolo e scartando Pironi all'ultimo istante, gli ostruirono la visuale. Poteva capitare a chiunque fra i piloti delle ultime file. Del resto incidenti del genere sono successi decine di volte nella storia della F1, anche in tempi recentissimi. Purtroppo il livello di sicurezza di quelle F1 era molto diverso dall'attuale. Infatti Palett? mori per i gravi traumi riportati nella zona toracica, mentre sebbene fosse rimasto per diversi minuti tra le fiamme, non ebbe alcuna ustione, a testimonianza che almeno la tuta ignifuga aveva fatto il suo dovere. Per quanto riguarda le sue capacit? posso dire molto poco, primo perch? non l'ho mai visto correre, secondo perch? effettivamente corse poco, terzo perch? non ebbe in pratica molti mezzi ed occasioni per mettersi in mostra nella massima serie. L'Osella non era granch?, anzi... e lui mor? nel primo gp in cui riusc? a qualificarsi, se si eccettua quello di Detroit dove non prese parte alla gara per un incidente nel warm-up. Abbiamo davvero pochi elementi per giudicarlo, quindi non ce lo metterei in questa lista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Riccardo non ebbe grandi colpe in quell'incidente, ? stato molto sfortunato, anche per via della posizione di partenza e per il fatto che non riusc? a reagire in tempo per evitare l'auto ferma a causa degli altri concorrenti che, precedendolo e scartando Pironi all'ultimo istante, gli ostruirono la visuale. Poteva capitare a chiunque fra i piloti delle ultime file. Del resto incidenti del genere sono successi decine di volte nella storia della F1, anche in tempi recentissimi. Purtroppo il livello di sicurezza di quelle F1 era molto diverso dall'attuale. Infatti Palett? mori per i gravi traumi riportati nella zona toracica, mentre sebbene fosse rimasto per diversi minuti tra le fiamme, non ebbe alcuna ustione, a testimonianza che almeno la tuta ignifuga aveva fatto il suo dovere. Per quanto riguarda le sue capacit? posso dire molto poco, primo perch? non l'ho mai visto correre, secondo perch? effettivamente corse poco, terzo perch? non ebbe in pratica molti mezzi ed occasioni per mettersi in mostra nella massima serie. L'Osella non era granch?, anzi... e lui mor? nel primo gp in cui riusc? a qualificarsi, se si eccettua quello di Detroit dove non prese parte alla gara per un incidente nel warm-up. Abbiamo davvero pochi elementi per giudicarlo, quindi non ce lo metterei in questa lista.

Piccola correzione, non era il suo primo GP, Paletti si qualific? a 3 GP : Imola (dove partitrono solo 14 vetture e ne arrivarono 7 al traguardo), Detroit e Canada.

Come hai detto tu nel GP di Detroit non part? x via dell'incidente nel warm up, ma a Imola prese il via e si ritir? dopo 7 giri. In Canada ebbe l'incidente mortale al via.

Cmq io nn l'ho messo nella lista, ho solo chiesto x sapere cosa ne pensavate. :)

Modificato da Aleksander87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
prima che mi dimentichi..

mi ? sempre rimasto qui che sarrazin non abbia potuto esprimersi in F1...

concordo in pieno, cacchio, l'unico gran premio che riusc? a disputare fece un lavoro eccelso fino al botto in gara...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora ho l'impressione che i piloti con la valigia diminuiranno, visto che oramai in formula 1 ci arrivano solo i talenti coltivati dalle varie BMW, Mercedes, redBull, FB Management, ecc, per? negli ultimi 10-15 anni di "inadeguati" io ne ho visti parecchi...

 

Senza nulla togliere a Giancarlo Minardi che doveva pur mantenere in vita il suo team, colloco senza dubbio in questa categoria Yoong e Mazzacane, oltre che al Marques del 2001(quello 96 e 97 era buono, mah!), Baumgartner, Albers e Friesacher (lui entrer? nella Top Ten dei pi? anonimi della storia); pensando ad altri mi vengono in mente Nakano, Rosset, Takagi, Karthikeyan, Inoue, Ide, Yamamoto...Insomma, i nomi non mancano...

 

Gente che invece ? stata una meteora in f1 e ha potuto guidare solo catorci la salverei...Gente tipo Schiattarella, per dire...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Chiedo a chi ? pi? vecchio di me.

 

Il pilota in questione ? Riccado Paletti.

Era un pilota da F.1 o ha disputato troppi pochi GP (8 in teoria, in pratica 2) per far vedere se si meritava il posto alla Osella (ottenuto xk? il padre era pieno di soldi) al fianco di Jarier ?

Nelle formule minori non aveva praticamente combinato niente a parte 2 podi nel 1981 in F2 nei GP di Silverstone e Truxton.

Spesso si legge e si sente dire da chi ha visto il GP del Canada 1982 che la morte di Paletti ? stata causata dalla sua inesperienza, partito in 12? e penultima fila ? stato l'unico a non vedere ed evitare la Ferrari di Pironi ferma in prima fila, alcuni dicono che ? partito a testa bassa senza guardare davanti e x questo ha centrato in pieno la Ferrari.

 

Che ne pensate ?

Permettermi di dissentire, ricordo ancora a Monza nel 1980 in una gara fuori campionato a sostituzione del Gp d'Italia, pochi lo conoscevano. Stette tutti i tre giorni a mordere la coda alle Toleman di Hento e Warwick che quell'anno erano imprendibili.

Io lo ricordo cos?

http://yaf1blog.blogspot.com/2008/06/gran-...1980-monza.html

 

Ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×