Jump to content
Muresan80

1995 Renault V10 vs Ferrari V12

Recommended Posts

Berger 10 vittorie ciccio!

Infatti ho scritto anche pi? di 5-6 vittorie. Le 5-6 erano quelle che ricordavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli ulitmi post di questo interessantissimo topic sono andati parecchio fuori dal tema trattato a inizio discussione...

 

Cmq, distanza di qualche mese, vorrei citare l'intervista di Daniele Audetto sul n.17 di Autosprint del 2008, che all'epoca nel 1993 era coinvolto direttamente nel programma F1 con Lamborghini nelle vesti di fornitore di motori

 

Audetto racconta che Senna chiese una modifica alla curva di coppia del V12 Lamborghini, che in origine era fatta a gobba di cammello ai regimi medio alti.....

 

Ayrton disse: "Riempite questo vuoto al centro e il motore sar? perfetto"; cos? modificarono gli assi a camme, i tromboncini di aspirazione, persero 25 Cv di potenza massima, ma ne potevano sfruttare ben 50 in pi? ai medi regimi. Senna ne fu entusiasta e l'accordo sembrava fatto, ma poi Dennis decise di firmare con la Peugeot che avrebbe fornito i motori gratis e si sarebbe accollata tutti i costi dello sviluppo.

Inoltre svela un importante retroscena della stagione 1994: Briatore, dopo aver visto le prove al banco del V12 Lambo decise di comprare tutta la struttura per sostituire il V8 Ford nel 1995, ma l'allora presidente della Chrysler che era proprietaria della LAmborghini non accett?.

 

Quindi, secondo me , se non c'? un pilota in grado di indirizzare gli ingegneri nello sviluppo, V8 V10 o V12 non ha molta importanza, non si vince...

 

Infatti Senna port? a casa un mondiale col v10 e uno col v12, e sono certo che se Schumacher avesse sviluppato la 412T2 per la stagione 1996 avrebbe lottato per il mondiale gi? quell'anno.

 

D'altronde la sua frase "Ma come avete fatto a perdere il Mondiale con questo motore?" ? celebre, e direi che poi i fatti gli abbiano dato ragione, visto che con gli ingegneri giusti che hanno saputo ascoltare le sue indicazioni sullo sviluppo delle successive Ferrari da F1, ha vinto 5 Mondiali di fila grazie ad una grande superiorit? tecnica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dei periodi Ferrari-Benetton, nel 1994 Berger surclass? Ales? per tutta la stagione, nel 1993 il Francese fu leggermente pi? veloce, ma Berger ebbe seri problemi di salute (gomito) poi doveva sobbarcarsi tutto lo sviluppo di quella sciagurata macchina in quanto Alesi totalmente handicappato, la macchina infatti miglior?...

 

per il resto si quando Berger non sonnecchiava stracciava senza mezze misure Alesi...

 

Ma bene!! se uno perde il confronto col compagno ? solo perch? "sonnecchiava", se lo vince ? invece perch? si ? svegliato. Questo modo di valutare le corse ? indicativo della mentalit? "competente" di chi li emette.

 

Punti: 165 a 132 per Alesi

Qualifica: 42 a 35 per Alesi

Podi: 24 a 16 per Alesi

Classifica Mondiale: 4 volte su 5 prevale Alesi (1993, 1995, 1996, 1997).

 

In generale, Alesi lott? per la vittoria molte pi? volte di Berger. Quando le Ferrari si riavvicinarono progressivamente alla competitivit? (non c'era l'angelo custode a fare i collaudi, ma i piloti stessi...), Alesi si trov? spesso a lottare per le prime posizioni mentre Berger era spesso molto indietro. E anche con la Benetton successe cos?.

 

Non ? solo una questione di numeri, bens? di gare. Tutti coloro che hanno assistito a quelle stagioni, potranno esser testimoni che Alesi lottava per il vertice con molta pi? continuit? di Berger ( esempio, il 1995, dove Alesi lott? spesso con Schumi e Hill, mentre Berger vivacchiava dietro e poi al massimo raccattava qualche terzo o quarto posto.. Solo nel '94 fu pi? concreto, su ben 5 stagioni insieme, cinque!!!!). Argentina '95, Imola '95, Spagna '95, Monaco '95, Canada '95, Silverstone '95, Belgio '95, Italia '95, Nurburgring '95, Suzuka '95. In tutte queste gare dove Alesi ha lottato per la vittoria, Berger si ? visto solo a Monza, per il resto era indietro, molto indietro...

Senza polemica.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico solo che venerd? 29 Aprile 1994, durante le prove libere della mattina, mi incamminavo verso la tribuna Tosa passando a fianco della pista.

Quando passava la Ferrari con il suo motore V12, la fibbia della cintura mi solleticava il ventre...

Nessun'altra vettura provocava questa cosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda la ferrari ? un periodo "annormale" quello del V10, non fa parte della "cultura della ferrari garegiare con Motore V10. La Ferrari=V12. Del resto non ha approfitata dei tantissimi successi di Schumi per costruire une stradale con il V10, cio vuol dire che il v10 non fa parte del DNA ferrari...E solo una qustione di regolamenti e di commodita secondo me, per fare come gli altri.

Per quanto riguarda il passaggio al v10 nel 1996, ? stato un erroraccio, visto che il V12 era al momento il motore migliore in pista, e che il V10 Ferrari sembrava un motore da F3. Mi ricordo il Gp di francia quando Schumi rotto' il motore nel giro di riscaldamento e Irvine dopo 6 giri... Che vergogna... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
le masse radianti erano uno dei punti forti del renault e del v10 in generale.ancora nel 97' il v10 renault riusciva ad avere masse radianti del 20% inferiori rispetto al ferrari,perche' il motore francese lavorara a temperature di esercizio piu' basse.quindi se il v10 era indietro sotto questo aspetto figuriamoci come doveva essere il v12.

 

ce' poi da considerare che il v12 vincolava il progettista a certe scelte aereodinamiche ben precise,mentre newey riusciva a realizzare macchine avanzate e avveniristiche anche grazie al v10.

 

non grandi differenze certo,pochi kg. pochi cm,ma che in f.1 facevano la differenza.ed e' comunque un fatto che tutti i piloti che hanno guidato il v12 ne hanno parlato male.intendo chi l'ha guidato per una stagione intera,non per un test singolo

 

Potrei anche sbagliarmi, ma mi sembra di ricordare che il V-10 francese avesse proprio il punto di forza di poter lavorare a temperature pi? alte, quindi era possibile ridurre le masse radianti.

Sempre se non ricordo male, fu proprio la Renault ad essere la prima ad avere motori che potevano lavorare al di sopra della temperatura di ebollizione dell'acqua.

 

Quoto, il Renault aveva la possibilit? di mantenere il liquido di raffreddamento sui 120?C, mentre il Ferrari arrivava a 100?C

Share this post


Link to post
Share on other sites

in base a che parametri ? possibile far lavorare un motore a temperature pi? elevate? utilizzano semplicemente tolleranze diverse, oppure anche materiali differenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dei periodi Ferrari-Benetton, nel 1994 Berger surclass? Ales? per tutta la stagione, nel 1993 il Francese fu leggermente pi? veloce, ma Berger ebbe seri problemi di salute (gomito) poi doveva sobbarcarsi tutto lo sviluppo di quella sciagurata macchina in quanto Alesi totalmente handicappato, la macchina infatti miglior?...

 

per il resto si quando Berger non sonnecchiava stracciava senza mezze misure Alesi...

 

 

Non insultare mai pi? un pilota (e SOPRATUTTO ALESI) o non posterai mai pi? in questo forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan
Non insultare mai pi? un pilota (e SOPRATUTTO ALESI) o non posterai mai pi? in questo forum.

 

Penso che non posti pi? gi? da un bel p? di tempo. :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

cos'??ancora la leggenda di sciumache che prova la ferrari all'estoril e che stupito chiede ai meccanici come hanno fatto a non vincere con un motore cosi?(come per dire che razza di seghe hanno avuto prima? :hihi: )

io credo che per youtoo sciumache avrebbe stravinto sulla ferrari quel campionato,campione gi? a luglio :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
cos'??ancora la leggenda di sciumache che prova la ferrari all'estoril e che stupito chiede ai meccanici come hanno fatto a non vincere con un motore cosi?(come per dire che razza di seghe hanno avuto prima? :hihi: )

io credo che per youtoo sciumache avrebbe stravinto sulla ferrari quel campionato,campione gi? a luglio :zizi:

 

per le dichiarazioni di schumacher all'estoril non si tratta certo di una leggenda.le disse veramente.

 

pero'aggiunse anche:per il futuro il v10 rappresenta la scelta migliore

 

tutto qui.che fosse un gran motore lo sapevano tutti.allo stesso modo tutti sapevano che non fosse la miglior soluzione.

 

nel 1995 schumacher in ferrari avrebbe potuto vincere diverse gare.secondo me,forse..4 o 5..ma lottare per il campionato non credo prorpio,vista la cronica inaffidabilita' ferrari e la pochezza del telaio su alcuni circuiti che poretavano le rosse ad essere doppiate

Share this post


Link to post
Share on other sites

lottare per il mondiale forse no, ma con la macchina del 95 avrebbero potuto fare decisamente meglio....

comunque caro ale, muresan ormai non posta piu' da un bel pezzo :hihi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schumi lod? la potenza del motore V12 ma se da potenziale vincitore passasse a doppiato nell'arco di una gara oppure di un giorno avrebbe perso il sorriso. Alesi vinse a Montreal e poi a Magny Cours le Ferrari sparirono. Da Hockenheim, dove si poteva vincere, passarono a essere doppiati a Budapest. Se poi aggiungi che quando si dominava, Monza e Spa, la macchina si rompeva, la frittata ? fatta.

 

Credo che Schumi con la 412 avrebbe vinto di pi? e le varie quasi vittorie di Alesi e Berger sarebbero stati successi (Adelaide '94, Nurburgring '95 ad esempio) ma difficilmente sarebbe riuscito a vincere il mondiale o a lottare per esso.

 

 

Resuscito questa discussione preistorica.

La 412T2 era una buona vettura, inferiore rispetto a Williams e Benetton, ma neppure troppo.

Secondo me erano proprio Alesi e Berger a non riuscire a tirarne fuori il massimo, perdendosi nel gruppo.

Alesi arriv? 2? in Argentina, una pista abbastanza tortuosa, quindi la Ferrari era una buona vettura.

Per me erano i piloti che spesso non ci capivano niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto, il Renault aveva la possibilit? di mantenere il liquido di raffreddamento sui 120?C, mentre il Ferrari arrivava a 100?C

 

Non s? da dove prendete queste informazioni ma gi? da tempo nelle auto normali la temperatura dell'acqua ? sopra i cento gradi, nelle Ducati Superbike 999 per esempio la linea rossa della temperatura dell'acqua ? a 125 gradi.

 

Inoltre ? cosa normale che un 12 cilindri abbia masse radianti maggiori di un 10 cilindri, ci? per due motivi il 12 cilindri ha teoricamente pi? potenza ed in ogni caso ha una dispersione termica maggiore (da cui il minore rendimento).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Resuscito questa discussione preistorica.

La 412T2 era una buona vettura, inferiore rispetto a Williams e Benetton, ma neppure troppo.

Secondo me erano proprio Alesi e Berger a non riuscire a tirarne fuori il massimo, perdendosi nel gruppo.

Alesi arriv? 2? in Argentina, una pista abbastanza tortuosa, quindi la Ferrari era una buona vettura.

Per me erano i piloti che spesso non ci capivano niente.

 

Concordo, anzi secondo me la 412T2 era anche migliore dei concorrenti sotto certi aspetti ed in certe piste, i piloti erano due brocchi al confronto di MS ed anche altri piloti gli erano superiori.

La 412T2 era, per me, favolosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo, anzi secondo me la 412T2 era anche migliore dei concorrenti sotto certi aspetti ed in certe piste, i piloti erano due brocchi al confronto di MS ed anche altri piloti gli erano superiori.

La 412T2 era, per me, favolosa.

 

Pi? che brocchi (hanno comunque fatto buone gare), ci capivano poco di sviluppo e settaggio, andando a passeggio quando non sapevano come mettere a punto la macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo, anzi secondo me la 412T2 era anche migliore dei concorrenti sotto certi aspetti ed in certe piste, i piloti erano due brocchi al confronto di MS ed anche altri piloti gli erano superiori.

La 412T2 era, per me, favolosa.

 

non capisco come si faccia a definire favolosa un auto valida in qualche tracciato,ma che in altre piste finiva distaccata anni luce,senza contare che lo sviluppo fu interrotto a meta' stagione e l'affidabilita' era zero

Share this post


Link to post
Share on other sites

×