Jump to content
Muresan80

1995 Renault V10 vs Ferrari V12

Recommended Posts

Schumi lod? la potenza del motore V12 ma se da potenziale vincitore passasse a doppiato nell'arco di una gara oppure di un giorno avrebbe perso il sorriso. Alesi vinse a Montreal e poi a Magny Cours le Ferrari sparirono. Da Hockenheim, dove si poteva vincere, passarono a essere doppiati a Budapest. Se poi aggiungi che quando si dominava, Monza e Spa, la macchina si rompeva, la frittata ? fatta.

 

Credo che Schumi con la 412 avrebbe vinto di pi? e le varie quasi vittorie di Alesi e Berger sarebbero stati successi (Adelaide '94, Nurburgring '95 ad esempio) ma difficilmente sarebbe riuscito a vincere il mondiale o a lottare per esso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so la F310 era dati alla mano inconfutabili pi? lenta della 412T2 eppure Schumacher con quel catorcio (paragonabile alla F92A o peggio) raccolse molto di pi? che quei cessi di Berger e Alesi in 3 anni...riguriamoci con la 412T2 nel 1995 che avrebbe fatto, macchina dati alla mano pi? performante della Benetton e mi ripeto della F310 che per? correva nel 1996 non nel 1995 (quindi el latre scuderie avevano un anno di evoluzione in pi? e la Ferrari tecnicamente era arretrata per i noti cambiamenti e fantasie erotiche di Barnard) con sto catorcio 4 pole e 3 vittorie e lotta sempre ai vertici, scusate se ? poco, il pilota contava tantissimo (per fortuna), sono convinto che Schumache nel 1996 e 1997 sulla Benetton avrebbe vinto facilmente i 2 mondiali era sufficientemente competitiva per battere due piloti normali come Hill e Villeneuve...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la storia purtroppo non si f? con i ma e con i se, ma io appunto ribadisco che secondo me la ferrari del 94 e 95 non er poi cosi' male, anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
la storia purtroppo non si f? con i ma e con i se, ma io appunto ribadisco che secondo me la ferrari del 94 e 95 non er poi cosi' male, anzi...

 

quello che ho cercato di dire anch'io...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so la F310 era dati alla mano inconfutabili pi? lenta della 412T2 eppure Schumacher con quel catorcio (paragonabile alla F92A o peggio) raccolse molto di pi? che quei cessi di Berger e Alesi in 3 anni...riguriamoci con la 412T2 nel 1995 che avrebbe fatto, macchina dati alla mano pi? performante della Benetton e mi ripeto della F310 che per? correva nel 1996 non nel 1995 (quindi el latre scuderie avevano un anno di evoluzione in pi? e la Ferrari tecnicamente era arretrata per i noti cambiamenti e fantasie erotiche di Barnard) con sto catorcio 4 pole e 3 vittorie e lotta sempre ai vertici, scusate se ? poco, il pilota contava tantissimo (per fortuna), sono convinto che Schumache nel 1996 e 1997 sulla Benetton avrebbe vinto facilmente i 2 mondiali era sufficientemente competitiva per battere due piloti normali come Hill e Villeneuve...

 

 

sono d'accordo con te.sono convinto che lo schumahcer del 95' 97' avrebbe vinto con qualsiasi macchina,purche' nomrmale e affidabile.b.

basti pensare che nel 95 la ferrari fino a meta' stagione e' stata in lotta per il mondiale con alesi(poi si e' interrotto lo sviluppo per lavorare sulla vettura 96'.

anche perche' l'avversario numero 1 era damon hill!invece con hakkinen ci sarebbe voluta una macchina piu' competitiva.

 

per quanto riguarda alesi e berger,era il meglio che c'era dopo senna e schumacher.berger ritorno' nel 93' ma era gia' calato molto rispetto al suo periodo migliore(87' 90').alesi non aveva assolutamente idea di come si sviluppasse una vettura.montezemolo voleva senna come tutti sanno,e dopo appena ha potuto ha preso schumahcer.nel frattempo si e' "accontentato" di alesi e berger

Share this post


Link to post
Share on other sites
da notare che l'estoril ha un precedente positivo con i v12.nell'ottobre del 93' la mcleren fece provare a senna il lamborghini v12 e il brasiliano lo trovo' ottimo,tanto che lo voleva sin dalla gara successiva.

 

probabilmente l'estoril esaltava con i lunghi rettilinei la potenza del v12,oltretutto non esisteva la chiacane lentissima che ce' ora,per cui e' normale che in un circuito veloce un pilota che passasse dal 8/10 cilindri al 12 cilindri,ne risultasse favorevolmente impressionato,come schumahcer quando provo' il v12 ferrari,sempre a estoril.

 

E' inesatto la chicane lentissima ? stata introdotta nel 1994 e l? il Ferrari avrebbe dovuto essere in difficolt? invece nel 1994 Berger stava dominando la corsa con facilit? prima del ritiro e Schumacher nei test del 1995 domin? la concorrenza, quindi il V12 andava bene anche nel guidato.....e la Ferrari del 1995 era molto meglio della Benetton perch? anche Irvine in quei test and? molto meglio di Alesi e Berger...

 

ce' da considerare anche il problema consumi.il v12 consumava di piu'.quindi costringeva a imbarcare piu' benzina risultando piu' pesi e spesso l'assetto non era ottimale anche per questo.

oltre ai problemi di peso spazio masse radianti e limitazioni aereodinamiche commesse.

 

pertanto il v12 poteva sembrare eccezionale a schumahcer nel giro singolo dei test dove si gira a serbatoi scarichi ma come cosa ne avrebbe pensato in gara con 10 15 kg in piu' di benzina,lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest alexf1 fan

 

lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

 

Nel 95 quando la Benetton pass? al V10 Renault le cose si complicarono parecchio sul fronte telaistico , la B195 era radicalmente cambiata di impostazione e dovevano ricominciare da zero . Eppure MS andava forte anche con quella .

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

 

Nel 95 quando la Benetton pass? al V10 Renault le cose si complicarono parecchio sul fronte telaistico , la B195 era radicalmente cambiata di impostazione e dovevano ricominciare da zero . Eppure MS andava forte anche con quella .

 

MS era uno che con dei cessi di macchine (1992, 1996, 2005) ti arrivava terzo nel mondiale... :piango:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, anche io considero Schumacher il pilota pi? forte mai esistito, perlomeno alla guida delle vetture di Formula 1.

Di lui mi ? sempre piaciuto lo stile di guida: anche durante il giro di qualifica aveva una calma assoluta, quasi mai una correzione e massima dolcezza nei movimenti. Sembrava andasse piano... sembrava...

Mitico per me ? rimasto il giro di qualifica del GP di Ungheria 2006. Un portento: pur aggravato dalla penalit? di 2 secondi, mise tutto se stesso in quel giro e se non ricordo male aveva dato circa 1" di distacco ad un certo Massa, quello che quest'anno gareggia alla pari con Raikkonen...

E come dimenticare il suo ultimo GP, Brasile 2006: ne ha avuta tanta di sfortuna in quella gara, ma ha fatto sorpassi mitici a Fisichella e Raikkonen. Sembrava un pilota di un'altra categoria. Briatore era allibito, non credeva ai suoi occhi e lo disse apertamente nelle interviste di rito del dopo gara.

Credo che se fosse stato ancora vivo, Enzo Ferrari lo avrebbe adorato pi? di ogni altro pilota, perch? a lui piaceva che la macchina fosse sfruttata al 100%, e Schumacher lo avrebbe fatto meglio di qualunque altro...

Scusate l'OT.

Share this post


Link to post
Share on other sites
da notare che l'estoril ha un precedente positivo con i v12.nell'ottobre del 93' la mcleren fece provare a senna il lamborghini v12 e il brasiliano lo trovo' ottimo,tanto che lo voleva sin dalla gara successiva.

 

probabilmente l'estoril esaltava con i lunghi rettilinei la potenza del v12,oltretutto non esisteva la chiacane lentissima che ce' ora,per cui e' normale che in un circuito veloce un pilota che passasse dal 8/10 cilindri al 12 cilindri,ne risultasse favorevolmente impressionato,come schumahcer quando provo' il v12 ferrari,sempre a estoril.

 

E' inesatto la chicane lentissima ? stata introdotta nel 1994 e l? il Ferrari avrebbe dovuto essere in difficolt? invece nel 1994 Berger stava dominando la corsa con facilit? prima del ritiro e Schumacher nei test del 1995 domin? la concorrenza, quindi il V12 andava bene anche nel guidato.....e la Ferrari del 1995 era molto meglio della Benetton perch? anche Irvine in quei test and? molto meglio di Alesi e Berger...

 

ce' da considerare anche il problema consumi.il v12 consumava di piu'.quindi costringeva a imbarcare piu' benzina risultando piu' pesi e spesso l'assetto non era ottimale anche per questo.

oltre ai problemi di peso spazio masse radianti e limitazioni aereodinamiche commesse.

 

pertanto il v12 poteva sembrare eccezionale a schumahcer nel giro singolo dei test dove si gira a serbatoi scarichi ma come cosa ne avrebbe pensato in gara con 10 15 kg in piu' di benzina,lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

 

Ok ma con i rifornimenti la differenza di carbutante imbarcata diventava minima...

Ripeto il pi? grande con una semplice evoluzione della 412T2 per me avrebbe vinto il mondiale 1996-1997, perch? lui vinse anche in epoca V10 con un motore perdente il V8 Ford Zetec...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il V8 di cui disponeva la Benetton dal 92 in poi era la versione B, certo non era il renault ma non era affatto male...

infatti la mclaren non disponeva di quella versione ma ci? non impedi' a senna di disputare il suo piu' bel mondiale nel 93

Share this post


Link to post
Share on other sites
lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

 

Nel 95 quando la Benetton pass? al V10 Renault le cose si complicarono parecchio sul fronte telaistico , la B195 era radicalmente cambiata di impostazione e dovevano ricominciare da zero . Eppure MS andava forte anche con quella .

 

passo' dal v8 ford al renault v10 ,il migliore in circolazione.la potenza del v10 sopperiva alle difficolta' telaistiche.

 

ben diverso sarebbe stato correre col v12,assetatissimo,pesante e molto ingombrante.e comunque e' un fatto che nessuno ha vinto col v12,tranne senna nel 91' con enormi difficolta' e un sacco di lamentele.

 

e comunque lo schumahcer piu' forte di sempre secondo me,e' proprio quello del 94',con un agilissima e leggerissima bennetton ford v8

Share this post


Link to post
Share on other sites
lui abituato a vincere con un agilissima benetton ford v8?

 

Nel 95 quando la Benetton pass? al V10 Renault le cose si complicarono parecchio sul fronte telaistico , la B195 era radicalmente cambiata di impostazione e dovevano ricominciare da zero . Eppure MS andava forte anche con quella .

 

passo' dal v8 ford al renault v10 ,il migliore in circolazione.la potenza del v10 sopperiva alle difficolta' telaistiche.

 

ben diverso sarebbe stato correre col v12,assetatissimo,pesante e molto ingombrante.e comunque e' un fatto che nessuno ha vinto col v12,tranne senna nel 91' con enormi difficolta' e un sacco di lamentele.

 

e comunque lo schumahcer piu' forte di sempre secondo me,e' proprio quello del 94',con un agilissima e leggerissima bennetton ford v8

 

Beh nel 1995 aveva problemi di telaio e nel 1994 no? Secondo me la differenza l'ha fatta il crucco.

 

Secondo me quello che andava dal 1994 al 2000, per? nel 1993 mi ricordo che Schumacher si contraddistinse come un eccezionale sorpassatore, mi ricordo che fu quello che ne fece di pi? e non perse mai tempo, ad esempio Prost ci mise molto di pi? a passare Senna a Silverstone, Schumacher pochissimo nonostante chiusure criminose del brasiliano, dopo i regolamenti futuri mortificarono i sorpassi. Nel 1993 Schumacher mi impression? con la facilit? con cui effettuava i sorpassi anche su vetture migliori della sua.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ales? era una pippa, Berger no: si ? involuto dopo l'incidente di Imola 1989 e dopo la "cura" Senna del 1990.

Nel famoso test McLaren-Lamborghini del 1993 si vocifera che le frasi di Senna fossero pi? che altro di circostanza: infatti il motore sarebbe stato un disastro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ales? era una pippa, Berger no: si ? involuto dopo l'incidente di Imola 1989 e dopo la "cura" Senna del 1990.

Nel famoso test McLaren-Lamborghini del 1993 si vocifera che le frasi di Senna fossero pi? che altro di circostanza: infatti il motore sarebbe stato un disastro...

 

Quoto.

 

Berger dal 1986 a 1988 era uno dei migliori piloti del mondo, nel 1989 non aveva subito troppo Mansell e nel 1990 in qualifica andava come Senna (solo 3 decimi il distacco medio), su una macchina in cui non riusciva a entrare (186 cm Berger, 172? Senna) e cmq l'incidente lasci? il segno, dal 1991 perse molto non fu pi? lui oserei dire, qualche zampata quando l'auto gli permetteva di vincere, ma nulla pi?, per me un gran pilota, Alesi una pippa colossale.

D'accordo su tutto ci? che hai scritto nessun pazzo avrebbe cambiato il V8 Ford con il V12 Lamborghini...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ales? era una pippa, Berger no: si ? involuto dopo l'incidente di Imola 1989 e dopo la "cura" Senna del 1990.

Nel famoso test McLaren-Lamborghini del 1993 si vocifera che le frasi di Senna fossero pi? che altro di circostanza: infatti il motore sarebbe stato un disastro...

 

Quoto.

 

Berger dal 1986 a 1988 era uno dei migliori piloti del mondo, nel 1989 non aveva subito troppo Mansell e nel 1990 in qualifica andava come Senna (solo 3 decimi il distacco medio), su una macchina in cui non riusciva a entrare (186 cm Berger, 172? Senna) e cmq l'incidente lasci? il segno, dal 1991 perse molto non fu pi? lui oserei dire, qualche zampata quando l'auto gli permetteva di vincere, ma nulla pi?, per me un gran pilota, Alesi una pippa colossale.

D'accordo su tutto ci? che hai scritto nessun pazzo avrebbe cambiato il V8 Ford con il V12 Lamborghini...

 

concordo praticamente su tutto, in particolare nella parte evidenziata...

eppure ci sono ancora molti ferraristi pronti a difendere alesi', mi ricordo che in prost veniva umiliato fin dall'esordiente trulli...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ales? era una pippa, Berger no: si ? involuto dopo l'incidente di Imola 1989 e dopo la "cura" Senna del 1990.

Nel famoso test McLaren-Lamborghini del 1993 si vocifera che le frasi di Senna fossero pi? che altro di circostanza: infatti il motore sarebbe stato un disastro...

 

Quoto.

 

Berger dal 1986 a 1988 era uno dei migliori piloti del mondo, nel 1989 non aveva subito troppo Mansell e nel 1990 in qualifica andava come Senna (solo 3 decimi il distacco medio), su una macchina in cui non riusciva a entrare (186 cm Berger, 172? Senna) e cmq l'incidente lasci? il segno, dal 1991 perse molto non fu pi? lui oserei dire, qualche zampata quando l'auto gli permetteva di vincere, ma nulla pi?, per me un gran pilota, Alesi una pippa colossale.

D'accordo su tutto ci? che hai scritto nessun pazzo avrebbe cambiato il V8 Ford con il V12 Lamborghini...

 

concordo praticamente su tutto, in particolare nella parte evidenziata...

eppure ci sono ancora molti ferraristi pronti a difendere alesi', mi ricordo che in prost veniva umiliato fin dall'esordiente trulli...

 

E' inesatto l'esordiente era Heidfeld nel 2000 e gli ? stato superiore infatti venne chiamato da Peter Sauber per il 2001, sempre alla Prost Trulli stava davanti a Panis nel 1998 e 1999 e cmq non era esordiente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ales? era una pippa, Berger no: si ? involuto dopo l'incidente di Imola 1989 e dopo la "cura" Senna del 1990.

Nel famoso test McLaren-Lamborghini del 1993 si vocifera che le frasi di Senna fossero pi? che altro di circostanza: infatti il motore sarebbe stato un disastro...

 

Quoto.

 

Berger dal 1986 a 1988 era uno dei migliori piloti del mondo, nel 1989 non aveva subito troppo Mansell e nel 1990 in qualifica andava come Senna (solo 3 decimi il distacco medio), su una macchina in cui non riusciva a entrare (186 cm Berger, 172? Senna) e cmq l'incidente lasci? il segno, dal 1991 perse molto non fu pi? lui oserei dire, qualche zampata quando l'auto gli permetteva di vincere, ma nulla pi?, per me un gran pilota, Alesi una pippa colossale.

D'accordo su tutto ci? che hai scritto nessun pazzo avrebbe cambiato il V8 Ford con il V12 Lamborghini...

 

concordo praticamente su tutto, in particolare nella parte evidenziata...

eppure ci sono ancora molti ferraristi pronti a difendere alesi', mi ricordo che in prost veniva umiliato fin dall'esordiente trulli...

 

E' inesatto l'esordiente era Heidfeld nel 2000 e gli ? stato superiore infatti venne chiamato da Peter Sauber per il 2001, sempre alla Prost Trulli stava davanti a Panis nel 1998 e 1999 e cmq non era esordiente...

 

 

 

 

 

 

Ciao raga...di ritorno dalle vacanze.....

Esordisco rispondendo in merito alle valutazion di Alesi e Berger...

Ok...ok..sicuramente nn passeranno alla storia come i migliori piloti di quegli anni..e sicuramente...gente come Schumacher, Senna, Mansell e Prost erano di un altro pianeta..ma da qui a dire che eran due cessi di piloti....insomma...ce ne passa.....

Guardiamoci intorno poi..al di la di Schumacher, negli anni 94 e 95....chi altro di ugualmente competitivo c era in giro? nessuno credo..e cmq sia..nn penso che gente come Brundle, Hakkinen di allora, o altri piloti del gruppone di quegli anni fossero superiori a Berger..e Alesi......sicuramente visti dalla stanza dei bottoni ferrari come dei piloti di ripiego in attesa del grande campione....

Inoltre Alesi ? stato sempre molto amato in italia...e nn dimentichiamoci del grande rifiuto fatto alla Williams proprio per amor della Ferrari..insomma...credo che bisognerebbe pensarci un po su prima di definirlo una pippa colossale....secondo me ce ne sono stati molto di peggio......e molti.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

×