Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'europa'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Mondo Racing
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Formule minori
    • Endurance
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Altre Competizioni
    • Motociclismo
    • Io in pista
  • Mondo Automotive
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • Extra
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Trovato 2 risultati

  1. Non sono d'accordo che i piloti negli anni 80/90 fossero, tra gli sportivi, piu popolari e famosi di quelli di oggi. Anzi, credo il contrario. Non ho i numeri in mano ma credo che la F1 in quegli anni fosse meno seguita dal grande pubblico. Era meno coperta a livello mediatico, negli anni 80 anche piu difficile da vedere con regolarità in tv. No, io non credo che la differenza sia quella, ci sono sempre stati degli sportivi, penso al calcio, al basket, al golf o alla boxe, molto piu famosi dei piloti di f1. Magari non in italia, inghilterra o brasile, ma nel resto del mondo si. Piuttosto Senna era un personaggio che, nel suo paese, andava oltre lo sport. Era carismatico, dava speranze ad un popolo in sofferenza economica, ma parliamo del suo paese natale o, come detto sopra, di paesi dove la cultura motoristica è sempre stata forte. Oggi i piloti sono altrettanto famosi, anche se, magari, non altrettanto amati, ed oggi come ieri ci sono sportivi piu ricchi, famosi e sulla bocca di tutti. Detto questo tornando in topic Hamilton, che fuori dalla macchina, ad essere onesto, non ho mai sopportato, in questi giorni ha detto una cosa che ho apprezzato, perchè credo che in realtà valga per la maggior parte dei piloti, ma non si puo dire: a lui, piu o meno, della ferrari non ha mai fregato nulla, gli interessa avere la macchina per vincere. Bella lì ad avere il coraggio di ammetterlo, forse perchè sa che a 30 anni, con vettel appena assunto, difficilmente vedra aprirsi quella porta in futuro, e quindi non ha senso "leccare" per niente.
  2. Mito Ferrari

    Aspettando la SuperTouringSeries

    Oggi Daniele Audetto ha rivelato che la company di cui è a capo (Pan Asia Racing Enterprise limited) organizzerà il campionato 2014 della SuperTouringSeries che raccoglie l'eredità della Superstars dopo che Flammini ha chiuso la società che la gestiva (e con essa è stato bloccato l'utilizzo del nome Superstars). Il calendario definitivo,i team,il format,il logo e altro ancora verranno annunciati a Gennaio durante gli AUTOSPORT International Show a Birmingham. questo topic verrà chiuso e riaperto quando il campionato sarà definitivamente presentato. Nel frattempo commenteremo le eventuali nuove notizie nel topic della Superstars International Series 2013.
×