Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'Tutto pronto per cominciare'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Mondo Racing
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Formule minori
    • Endurance
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Altre Competizioni
    • Motociclismo
    • Io in pista
  • Mondo Automotive
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • Extra
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Trovato 1 risultato

  1. chatruc

    Mondiali Brasile 2014

    Ormai si sono concluse le qualificazioni per il mondiale e si possono fare delle precise previsione. Il mondiale conterà con squadre di ottimo livello, visto che 24 delle 32 hanno partecipato a Sudafrica 2010, mentre altre quattro hanno saltato tale appuntamento e due hanno pure saltato i mondiali di Germania. Solo una squadra rientra dopo aver disertato tutti i mondiali dopo gli anni '90 mentre ci sarà soltanto una esordiente. Poichè squadre di alto livello hanno brillato davvero poco nel recente passato (ad esempio l'Italia che arriva da 4/5 pareggi di fila), il ranking FIFA (che si basa sui risultati e il cui regolamento lo sanno tutti, quindi niente lamentele) presenta diverse nazionali sulla carta di secondo piano nelle parte alte della classifica, quindi il sorteggio per il mondiale potrà essere davvero duro. Ad esempio, si rischia di avere Argentina, Italia, Messico e Ghana nello stesso girone, con tutto ciò che concerne per la qualificazione. Ricorda un po' il mondiale 2002, quando Corea e Giappone erano teste di serie in quanto paesi ospitanti (cosa che non condivido), quindi diverse squadre erano classificate in livelli più basso di quanto meritato (infatti uscì un girone con Argentina, Inghilterra, Svezia e Nigeria con la clamorosa eliminazione al primo turno dei sudamericani). Ecco squadra per squadra, a cosa puntano. Brasile: il ricordo della vittoria nel 2002 e le tre finali di fila è ancora fresco e non brucia più di tanto essere usciti due volte di fila ai quarti. Obiettivo normale sarebbe puntare alle semifinali, ma il Brasile vuole vendicarsi dallo smacco del 1950 e vincere. Fino al 2013, la squadra non c'era ma la Confederations ha messo tutto a posto. Sono lì tra i primi quattro. Giappone: puntano a ripete l'arrivo agli ottavi del 2010. Fare un passo in più è un obiettivo non prioritario. Australia: puntano solo all'arrivo agli ottavi come nel 2006. Iran. Tornano dopo un mondiale saltato per fare le tre partite. Fare la quarta sarebbe per loro come vincere. Corea del Sud: puntano a ripetere il risultato del 2010 ma se il calendario aiuta, potrebbero anche fare un pensiero ai quarti. Paesi Bassi: giocare un'altra finale sarebbe perfetto, ma sanno che devono puntare ai quarti, sapendo che se arrivano in semifinale è già tanto. Italia: arriva da una mancata prima fare, quindi logico puntare agli ottavi. Da dire che pure nel 2010 si poteva arrivare lì con un minimo di impegno in più. Se non si supera la prima fare, sarà un fallimento, se si arriva ai quarti, l'obiettivo è centrato. Dipende da chi si trova nella quarta partita (potrebbe essere il Brasile, in quel caso ci ricorderemo dei tanti pareggi nelle partite "non importanti"). Stati Uniti: come al solito puntano agli ottavi, sapendo che ripetere i quarti del 2002 sarebbe un successone. Costa Rica: tornano dopo un mondiale saltato sapendo di fare le sole tre partite. Fare la quarta sarebbe l'Eden. Argentina: i tifosi puntano sempre a vincere, ma la finale non la giocano dal 1990. Da allora, tre volte fermi ai quarti, una agli ottavi e una nella prima fase. Fermarsi ancora ai quarti sarebbe una delusione, quindi l'obiettivo minimo è la semifinale. La regola dei 24 anni di astinenza (valida per Brasile e Italia), non vale per i sudamericani. Belgio: dopo due mondiali saltati non si può fare altro che tre partite, ma essendo arrivati primi nel girone di qualifica, si punta umilmente agli ottavi. Svizzera: delusi se non si supera la prima fase, si cercherà di arrivare ai quarti. Germania: dopo due terzi posti, si punta a vincere. Si attende conferma della regola dei 24 anni. Colombia: torna al mondiale dopo l'era Higuita/Valderrama, per fare tre partite. Arrivare agli ottavi sarebbe un successone. Russia: dopo due mondiali saltati, si punt umilmente agli ottavi. Bosnia: unica esordiente nel mondiale, che con la qualificazione per loro è già vinto. Inghilterra: rischiava seriamente di fare gli spareggi oppure di non qualificarsi se Montenegro non cedeva. Per loro l'obiettivo sono i quarti, niente di più. Spagna: dopo tre vittorie nelle ultime tre competizioni importanti, vincere ancora è numericamente impossibile, ma loro puntano a quello. Cile: si punta agli ottavi e basta. Ecuardor: tornano dopo un mondiale saltato. Sanno di fare tre partite, la quarta sarebbe già troppo. Honduras: sperano in un girone poco diffile per cercare gli ottavi, ma non è un vero obiettivo. Costa d'Avorio: si cerca gli ottavi e poi chissà. Nigeria: arrivare agli ottavi è l'obiettivo. Camerun: si punta agli ottavi e rivire le gesta di Milla. Ghana: l'obiettivo è tornare ai quarti. L'occasione della semifinale se la sono fatta sfuggire. Algeria: si punta agli ottavi sapendo che ci si può fermare prima. Grecia: si punta agli ottavi e basta. Croazia: fare gli ottavi sarebbe l'ideale. Portogallo: ripetere gli ottavi sarebbe poco. Si cerca di arrivare ai quarti. Francia: dopo due anni disastrosi, si ritrovano al mondiale per miracolo. Obiettivo sensato, superare la prima fase. Messico: anche loro qualificati per miracolo causa crollo del Panama. Sono allo sbando e puntare agli ottavi potrebbe essere anche troppo. Uruguay: si sono qualificati come piace a loro, allo spareggio. Così sono arriva quarti la volta scorsa, questa volta si accontenterebbero dei quarti di finale. In pratica, visto che semifinale e finale sono delle partite a sè, io la vedo così: primi quattro non in ordine: Spagna, Brasile, Argentina, Germania, Eliminati ai quarti: Italia, Portogallo, Olanda, Ghana Eliminate agli ottavi: Uruguay, Costa d'Avorio, Francia, Belgio, Svizzera, Russia, Cile, Nigeria. Da dire che per fare previsioni precise, bisogna aspettare il sorteggio, così sappiamo chi gioca contro chi.
×