Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Canada'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Mondo Racing
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Altre Formule
    • Endurance
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Altre Competizioni
    • Motociclismo
    • Io in pista
  • Mondo Automotive
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • Extra
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Calendars

  • Community Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Found 1 result

  1. Monza 24 giugno 1979. All'epoca non esistevano i mille e pi? campionati che ci sono adesso. Tutto era di una semplicit? disarmante per quanto riguarda le ruote scoperte. C'era il mondiale di Formula 1, L'europeo di Formula 2 e come primo gradino i campionati nazionali ed europeo di Formula 3. E a Monza tradizionalmente a Giugno si disputava una prova valida sia per l'Europeo che l'Italiano di Formula 3 abbinata a un'importante Lotteria. La gara veniva trasmessa in TV e chi vinceva regalava un miliardo ad un fortunato possessore del biglietto. Era assieme al Gran premio di Monaco uno degli appuntamenti Top della stagione. Nel 1979 gli iscritti alla gara erano 72 (!!!). Tutti i migliori del campionato italiano (Alboreto, Ghinzani e Mauro Baldi tanto per fare dei nomi) i protagonisti dell'Europeo (a partire dal capoclassifica Alain Prost, ma c'erano anche Alliot e Bousten) pi? alcuni dei ragazzi provenienti dai campionati Inglesi, dal tedesco e dal Francese. Ma nello stupore generale a vincere fu un ragazzino 18enne al volante di una rossa March priva di sponsor con il numero 32. Il neozelandese Mike Thackwell che dopo essersi aggiudicato la terza batteria di qualificazione, in gara vinse contro gli agguerriti Baldi e Alboreto. Prost molto sfortunato non si qualific?. L'anno dopo il ragazzino a 19 anni debutt? in Formula 2. Seconda guida del team March ICI ROLOIL con Teo Fabi e Manfred Winchelock come compagni di squadra. Un terzo e due quarti posti lo misero in luce a molti team manager tanto che a fine anno Ken Tyrrell lo fece debuttare al GP del Canada facendolo diventare il pi? giovane a debuttare in formula 1 (battuto solo di recente da Algersuari). In Canada un'incidente al via fece fuori diverse auto comprese le Tyrrell di Daly e Jarier. Cos? al povero Thackwell fu tolta da sotto il sedere la sua monoposto per il secondo via. Tanto ? giovane avr? di sicuro un'altra possibilit?. Non fu cos?. L'anno dopo in Formula 2 pass? alla Ralt-Honda. Vinse subito la prima gara a Silverstone, ma durante la terza prova un'incidente lo mise KO per buona parte della stagione. Il titolo and? al suo compagno di squadra Lees, gi? ultra-trentenne. Nel 1982 senza Budget riusc? a correre poche gare ottenendo ottimi risultati, tanto che la Ralt lo richiam? per il suo team di Formula 2. Nel 1983 per contratto dovette arrivare secondo dietro a Palmer, nel 1984 finalmente arriv? il titolo. Ma proprio in quel momento andava di moda prendere i piloti direttamente dalla formula 3, grazie alle ottime permormance di Ayrton Senna. Thackwell si trov? di nuovo a piedi. Fece allora la neo-nata F3000 sfiorando il titolo nel 1985. Fu il canto del cigno. Fece un paio di gare in Formula 1 con la derelitta RAM, corse sporadicamente in f3000 nel biennio 1986-88 ottenendo sempre ottimi risultati, a fine 88 si ritir? a soli 27 anni.
×