Jump to content

ickx70

Inactive
  • Content Count

    1,386
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ickx70

  1. ickx70

    Lorenzo Bandini

    Era il 7 maggio di 40 anni fa quando a Monaco si disputava il secondo GP della Stagione. La Ferrari non aveva partecipato al primo in Sudafrica ma si era ben preparata per il secondo con i suoi piloti Bandini e Amon. Il pilota italiano, dopo una lunga gavetta, aveva conquistato la fiducia del Commendatore ed era diventato finalmente prima guida. Il 1967 si presentava sotto buoni auspici, la 312 era apparsa una vettura valida con la quale puntare al mondiale. Bandini aveva disputato delle ottime qualifiche e solo alla fine Brabham gli aveva soffiato la pole. Tutti per? credevano in una grande gara dell'italiano che in tutti gli anni precedenti si era comportato benissimo a Monaco. La partenza fu ottima e Bandini scatt? in testa, ma nel secondo giro scivol? sull'olio perso dal motore rotto di Brabham e si ritrov? terzo. Prov? a rimontare sul leader Hulme ma oltre il secondo posto non riusciva ad andare e quel distacco, sceso fino a 12 secondi, aveva cominciato a risalire. Due ore di corsa erano passate, se ne era andato anche l'81? giro e Bandini, passando davanti al box, non rispondeva pi? ai segni di intesa di Giulio Borsari, capomeccanico Ferrari. Margherita, la moglie, dai box continuava a prendere i tempi. Poi la chicane, affrontata troppo velocemente, e lo schianto. La vita di Lorenzo, i suoi sogni, le sue speranze, la sua passione si erano fermate l?, anche se la morte, ancora pi? crudele, verr? solo il 10 maggio. L'immagine inserita ? di quei giorni a Monaco. Bandini ? in compagnia di Amon. <img src="http://img153.imageshack.us/img153/1710/monaco67conamonbp2.jpg" border="0" class="linked-image" />
  2. Il 10 gennaio del 1971 moriva a Buenos Aires Ignazio Giunti, durante la 1000 Km che stava conducendo alla guida della nuovissima Ferrari 312 P. La sua fu una delle morti pi? assurde avendo centrato con la sua vettura la Matra che irresponsabilmente stava spingendo in mezzo alla lista JP Beltoise. Il tutto senza segnalazioni e con la trascuratezza dei commissari. Se ne andava cos? quella che era la grande speranza dell'automobilismo italiano. eccolo in una foto col suo nuovo casco con l'inconfondibile aquila. Giunti debuttava in f1 a Spa cogliendo un bel 4? posto e i primi punti per la Ferrari in quell'anno.
  3. Ho trovato questo bel filmato. Godiamocelo. Neozelandesi
  4. ickx70

    Jim Clark

    Infatti, da Fab Four ai Fast Four
  5. Mi sembra tutto giusto tranne il fatto che il vincitore fu Ginther, ma in tempo di GP d'Italia forse il nome di Gethin ritorna alla mente
  6. Io ne capisco molto poco di medicina e mi scuso se dico una fesseria, ma dalle foto si vede che Roland ha il sangue che esce, quindi il cuore doveva battere e i medici provarono una cosa disperata ma da tentare.
  7. ickx70

    Lotus Top Ten Ever

    La Lotus 72 ha vinto 20 volte, forse sono invertite le statistiche con la 79
  8. ickx70

    Jim Clark

    Questo archivio non ? privo di errori nelle didascalie, ma nel caso penso anch'io che sia esatto
  9. ickx70

    Jim Clark

    a me sembra proprio Sally
  10. ickx70

    Jim Clark

    1967. Lotus Climax 33 2.0
  11. ickx70

    Stagione 1985

    1 Michele Alboreto Ferrari 1'56.046 2 Elio De Angelis Lotus/Renault 1'56.277 3 Ayrton Senna Lotus/Renault 1'56.473 4 Patrick Tambay Renault 1'56.586 5 Stefan Johansson Ferrari 1'57.506 6 Keke Rosberg Williams/Honda 1'57.705 7 Nelson Piquet Brabham/BMW 1'58.122 8 Andrea De Cesaris Ligier/Renault 1'58.302 9 Gerhard Berger Arrows/BMW 1'58.343 10 Niki Lauda McLaren/TAG Porsche 1'58.374 11 Nigel Mansell Williams/Honda 1'58.658 12 Thierry Boutsen Arrows/BMW 1'58.874 13 Derek Warwick Renault 1'59.129 14 Teo Fabi Toleman/Hart 2'00.592 15 Jacques Laffite Ligier/Renault 2'00.729 16 Eddie Cheever ALFA Romeo 2'00.782 17 Riccardo Patrese ALFA Romeo 2'01.396 18 Marc Surer Brabham/BMW 2'01.555 19 Jonathan Palmer Zakspeed 2'04.390 20 Stefan Bellof Tyrrell/Ford Cosworth 2'05.070 21 PierCarlo Ghinzani Osella/ALFA Romeo 2'05.088 22 Martin Brundle Tyrrell/Ford Cosworth 2'05.782 23 Manfred Winkelhock RAM/Hart 2'06.771 24 Pierluigi Martini Minardi/Motori Moderni 2'12.279 25 Alain Prost McLaren/TAG Porsche 2'23.780 26 Philippe Alliot RAM/Hart 2'34.757
  12. ickx70

    Patrick Depailler

    e il giorno dopo ci fu la strage di Bologna
  13. Ecco la Lotus 33 di Clark sullo stesso salto. Notare sulla destra il relitto di una vettura turismo nel foto di Stewart. Altri tempi altri campioni.
  14. il che significa che non bisogna mai fidarsi troppo...
  15. Non credo proprio che nella foto ci sia Clark n? tantomeno la Lotus 25. per me ? Stewart su BRM
  16. Sono perfettamente d'accordo. ora ci sono i campionati e le gare sterilizzate in autodromo. Io sto facendo una ricerca sull'automobilismo nella ia regione, l'Abruzzo, e dagli anni 20 agli anni 50 era tutto un pullulare di gare. Ora praticamente pi? niente.
  17. Caspita, mi ? sfuggito un topic per intero. Qui si invecchia
  18. E' in uscita un nuovo libro su Nuvolari e Varzi, ma ci vogliono 50€ Nuvolari-Varzi
  19. caro Sun,credo che quest'ovvietà molti non la capiranno mai e per loro la F1 è spuntata come un fungo dal niente nel 1950
×