Jump to content

Ferrarista

S.O.P.F.
  • Content Count

    33,878
  • Spam

    19,803 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    52

Everything posted by Ferrarista

  1. Francamente attenderei appunto il pronunciamento degli enti preposti come EMA ed AIFA oltre che gli studi condotti su campioni randomizzati. Come fatto finora, bisogna avere fiducia nella scienza.
  2. Dipendenti in nero e irregolari, chiuso ristorante nel Comasco Scommetto che anche il proprietario di questo locale era napoletano e si era lamentato del reddito di cittadinanza.
  3. Anche di Lilly e il Vagabondo.
  4. toccando ferro o toccando Il Ferro?
  5. Come nella sezione off topic si discute dei problemi del sud, è giusto che ci sia un topic per parlare dei problemi del nord. Invito i miei amici polentoni a discutere della cosa. Chiaramente non può mancare il parere dei grandi opinionisti @ForzaFerrari88 e @Rio Nero Ovviamente invito i grandi esperti @F.126ck @Kimimathias @effe bello @Leno @rimatt @KimiSanton @Ruberekus a dire la loro.
  6. I topic buonisti di @Beyond avrebbero anche rotto il ca. Inauguro questo topic per mandare a fanculo chi vi pare, ma solo una volta al giorno.
  7. Come da analoga discussione sui pistacchi.
  8. Ragazzuoli, il prossimo 6 luglio, i miei 2 vecchi in pensione saranno a strafogare felicemente a un matrimonio, e io rester? a casa per una intera giornata senza nessuno tra le palle. Si accettano suggerimenti su come passare la giornata...ovviamente mi aspetto che le proposte siano le pi? assurde possibile Diciamo che questa ? una gara a chi la spara pi? grossa
  9. 20 anni sono quelli necessari ad una generazione per crescere....direi che il tempo c'è stato ed anche l'opportunità.
  10. Se non hanno combattuto vuol dire che non sono stati formati, oppure che non si è lavorato per eliminare la corruzione dall'esercito e dalla politica. La formazione mica si limita al semplice addestramento? Se l'operazione si chiama Enduring Freedom, mi aspetto che si faccia un lavoro generale sulla popolazione ad ogni livello, non solo sull'addestramento dei militari.
  11. L'operazione in Afghanistan si chiamava ENDURING FREEDOM. Per me, già dal nome, uno si dovrebbe aspettare una operazione di formazione dell'esercito e delle classi politiche democratiche. Alla luce di ciò, gli americani non hanno fatto altro che occupare il paese e spolparlo finché hanno potuto fregandosene di formare una popolazione con una coscienza civile e democratica. La colpa più grande di Biden è questa, pensare al ritiro senza essersi accertato della capacità dei politici e dell'esercito di mandare avanti il paese.
  12. Biden è stato già vicepresidente, le sue colpe ce le ha. E ricordo che non più tardi di qualche settimana fa, Biden diceva che l'esercito afgano era maturo e pronto a gestire il paese da solo. Le colpe sue sono chiare (certo non toglie che anche altri abbiano colpe, ci mancherebbe).
  13. è provato da studi (ne avevo letto uno qualche settimana fa) che comunque il vaccino rende più rapida la guarigione dalla malattia e riduce il tempo di contagiosità di un portatore del virus. I dati vanno letti, ma vanno anche saputi interpretare. Se io vengo in contatto regolarmente con una persona, un conto è che sia contagiosa per 2 giorni e un conto è che lo sia per 7-10 giorni. Faccio proprio un discorso molto terra terra di calcolo delle probabilità. Se la probabilità di contagiarsi è, assumiamo, 50% (praticamente come una monetina) ed io incontro questa persona 3 volte a settimana, un conto è che il soggetto sia contagioso per 2 giorni (quindi al più lo incontro una volta e può uscire tanto testa quanto croce) ed un altro conto è che sia contagioso per 10 giorni (4 incontri)
  14. Ma loro sono grandi esperti di cose mondane.
  15. Intanto questa crisi afgana sta facendo la fortuna degli shorters con le borse che stanno colando a picco. A parte questo, comunque, Biden riceverà un conto salatissimo dalla storia per aver riportato un popolo sotto una dittatura medievale e per aver creato un nuovo serbatoio di possibili associazioni terroriste.
  16. Ma dei contagi frega relativamente poco, l'importante è che si riduca il covid ad una banale influenza. Poi ok, test negativo o vaccino sono entrambi strumenti per bloccare il virus, ma tu sei seriamente disposto a fare un test ogni 24 ore? (La validità di 48 ore è una porcata, a mio avviso) In Germania è così, e ti assicuro che ad un certo punto mi era venuto il terrore di uscire con amici perché ogni volta dovevo farmi trapanare il naso. Intanto.... New Zealand announces it's locking down the entire country ... over one Covid case E c'è chi si lamenta dei ducetti europei
  17. La vaccinazione, al momento, è lo strumento principe per bloccare la diffusione del virus, poche storie. Le mascherine, il distanziamento etc erano palliativi che andavano bene finché non esisteva una cura. Ora la cura c'è e con una vaccinazione al 100% di fatto il virus smetterebbe di girare.
  18. Comunque i libri di storia racconteranno questa guerra come una delle pagine più vergognose e fallimentari della storia del 21esimo secolo. Quasi mi vergogno ad avervi assistito, non oso immaginare la vergogna che dovrebbe provare la gente che tutto ciò lo ha causato.
  19. Ti sfugge il dettaglio che c'è tanta gente incolpevole....
  20. Guarda che in questa pandemia non c'è un paese del mondo che non abbia combinato disastri. Sicuramente ci sono tante colpe dei singoli paesi e di enti politici come l'Unione Europea, ma sono situazioni inevitabili. Protestare per uno stato incapace di tutelare la salute dei propri cittadini è sacrosanto, ma trovo anche becero chi dice "Che inizi lo stato a proteggermi, poi a me ci penso io". La sanità è carente, ne siamo tutti consapevoli, quindi è giusto che chi vive a fianco a me sia messo in pericolo da me? In base a cosa questo sarebbe più giusto del vaccinarsi e cercare di limitarsi in assembramenti (specialmente al chiuso)? Mi sembra un po' un discorso tipico di quelli che si comportano incivilmente (parcheggiando nei posti per disabili, sporcando le città etc.) e poi, se beccati, rispondono "quando tutti si comporteranno bene, allora anche io mi comporterò bene".
  21. In altri paesi europei non è certo così eh. Certo è giusto invogliare la gente a fare cose salutari, ma non si possono certo negare le cure o farle pagare. Tuttavia, come ho detto prima, il covid è una eccezione notevole, perché rischia di creare seri problemi alla collettività.
  22. Infatti sono tutti comportamenti deprecabili, ci mancherebbe (faccio mea culpa per primo), ma c'è una differenza fondamentale: non troverai mai gli ospedali traboccanti di incidentati o di fumatori, mentre col covid è già successo più volte nell'ultimo anno. Se altri comportamenti danneggiano la società solo economicamente (al netto di incidenti che coinvolgono altre persone, fumo passivo etc), l'occupazione colpevole di un letto con covid ha conseguenze sanitarie sulla collettività. Se non capiremo questo, hai voglia a fare bei discorsi sul "ne usciremo migliori". Due settimane fa mia nonna è stata ricoverata con una severa bradicardia al punto che i medici ci avevano avvisati che avrebbe potuto non farcela (lei è vaccinata, quindi niente covid). Per fortuna questo episodio è capitato in un momento in cui gli ospedali non erano particolarmente pieni, ma se fosse capitato a febbraio, avrebbe rischiato di essere rimbalzata dagli ospedali dal momento che ha 95 anni. Se permetti non ho alcuna voglia di perdere qualcuno della mia famiglia per l'individualismo ottuso (e ribadisco ottuso perché è basato sul nulla) di qualcuno.
×