Jump to content

Ferrarista

S.O.P.F.
  • Content Count

    33,965
  • Spam

    19,970 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    52

Everything posted by Ferrarista

  1. Direi che è il caso di aprire una rubrica parallela. Inizio io... “Nessuno parlava italiano!” Chiuso locale etnico aperto dopo le 21, ma era un’enoteca veneta
  2. PILOTI Verstappen Leclrc Gasly Tsunoda Russell Giovinazzi Mazepin TEAM Red Bull Alfa Romeo Haas
  3. Sorry un po' di impegni, oggi posto la classifica degli USA.
  4. I topic buonisti di @Beyond avrebbero anche rotto il ca. Inauguro questo topic per mandare a fanculo chi vi pare, ma solo una volta al giorno.
  5. Non è colpa dell'insegnante se siete un branco di tarzanelli.
  6. No no, li ricordo tutti. Sarebbe anche un problema di privacy tra l'altro.
  7. Eh se inizio a fare nomi finiamo domani.
  8. Si però per questi c'è l'apposito topic. Potresti essere bannato per quest off topic, lo sai?
  9. Non mi sembri proprio sveglio. La cagata mattutina? In effetti quella è meglio di ogni vaccino.
  10. Uno scontro così epico che merita un tag @ClaudioMuse
  11. Francamente chiedo l'intervento di qualche mod, non è accettabile che un mod, che dovrebbe avere una condotta ineccepibile, passi le giornate a provocare utenti facendo il bulletto e soprattutto scrivendo cose che dovrebbero essere inaccettabili da parte dello staff.
  12. Ma la pianti? Ancora continui a difenderti dietro le tue presunzioni di essere nel giusto? La verità è che tu come tutti gli altri non vaccinati siete i responsabili dell'aumento di ospedalizzazioni in Italia. Questo è un fatto, e venire qua a fare il bulletto contro uno che ti porta dati e analisi dettagliate non cambia la situazione e non deve farti sentire meno colpevole. Anzi ritieniti fortunato di non aver ancora occupato un letto di terapia intensiva che magari sarebbe moralmente dovuto ad un poveraccio dopo un incidente stradale. Magari ti serve proprio quello per smetterla di fare il simpaticone...
  13. Trovo estremamente offensivo che una persona completamente ignorante come te, incapace di leggere mezzo grafico o di capire il significato del concetto di percentuale, venga a scrivere in pubblico certe cose. Fai figure ridicole su figure ridicole contraddicendo dati e fatti riportati in modo puntuale e scientificamente consistente usando la tua ignoranza come baluardo alla comprensione di concetti che sono oggettivamente complicati da capire per te. Vuoi sguazzare nell'ignoranza? Bene, almeno abbi la decenza di stare zitto quando parla qualcuno che ne sa di più, perché non è me che offendi con questo modo di fare, ma te stesso.
  14. Guarda che in Portogallo hanno comunque lasciato tutto alla responsabilità dei cittadini, ovviamente coadiuvati da una campagna fatta bene. Il fatto però che sia una eccezione deve far pensare. I paesi che in tutta la pandemia hanno contato sulla responsabilità dei cittadini, ora si trovano con percentuali vaccinali non ottimali, e questo dimostra che non è compito semplice mettere su una campagna vaccinale che si basi solo sulla responsabilizzazione dei cittadini. Per me bene è stato fatto in Italia, e guarda caso ora anche molti altri paesi stanno pensando di seguire l'esempio.
  15. Il 20% di non vaccinati contribuisce in proporzione molto di più rispetto ai vaccinati (non ricordo chi aveva pubblicato i dati su Israele in cui il 10% di non vaccinati contribuiva praticamente quanto il 90% di vaccinati all'occupazione degli ospedali), ci sono studi in merito che dimostrano quanto sia più difficile infettarsi da un vaccinato positivo. Come ho detto, la realtà è più complessa del modello di simulazione che ho linkato (tra cui la trasmissibilità anche tra vaccinati). Quello poi da tenere in considerazione è che i non vaccinati contribuiscono in maniera ridicola all'occupazione dei posti in ospedale (e questo in modo drammatico). Quello che emerge adesso è che l'80% di vaccinati in Italia è un enorme schermo contro la diffusione del virus ma non del tutto, perché quel 20% di non vaccinati può continuare a beccarsi la malattia anche in forma molto grave, contribuendo all'occupazione degli ospedali (cosa che invece praticamente non succede per i vaccinati a meno di rarissimi casi). Ma ripeto, la statistica ed i modelli saranno cagate, d'altronde lo ha deciso un mod, e si sa che per regolamento i mod non si possono sbagliare.
  16. Giusto per dare una utile lettura, qui si mostra come 75% e forse anche 80% risulti non essere sufficiente in tutti gli scenari a generare l'immunità di gregge. Questo mi sembra un po' semplificato, la realtà è decisamente più complessa di ciò e probabilmente neanche l'85% indicato nello studio potrebbe essere sufficiente. How Herd Immunity Works — And What Stands In Its Way
  17. Eh sai, a differenza tua ho studiato modellistica dei sistemi complessi, e la diffusione di una epidemia è l'esempio da manuale di ciò. Però tu hai deciso che sono cagate, chi sono io per oppormi Ah poi volevo dire un'altra cosa: attento con quella coda di paglia che è un attimo che poi ti bruci tutto. Ah boh è uno degli argomenti più frequenti contro il green pass obbligatorio: se è solo l'Italia a farlo vuol dire che l'Italia sta sbagliando. I numeri dicono ora l'esatto contrario: solo pochissimi paesi senza green pass sono riusciti ad ottenere una copertura vaccinale decente (tra cui il sorprendente Portogallo), mentre gli altri che si ostinano a lasciare totale libertà sono impantanati e stanno vedendo un aumento serio dei casi.
  18. Chiaramente quel 20% di non vaccinati continua a far girare il virus, ma rispetto ad altri paesi ci sono molti più immunizzati. Credo che in Italia ci sarà un naturale aumento di contagi (che andrà a sovrapporsi con l'influenza stagionale) ma in fin dei conti non provocherà zone gialle o rosse.
×