Jump to content

Ferrarista

S.O.P.F.
  • Content Count

    31,602
  • Spam

    15,892 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    42

Ferrarista last won the day on January 31

Ferrarista had the most liked content!

Community Reputation

794 Dottore

About Ferrarista

  • Rank
    Utente tanato
  • Birthday 05/17/1988

Info Profilo

  • Posizione
    Heidelberg
  • Interessi
    Ferrari, Fisica
  • Professione
    Studente

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Sebastian Vettel
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

6,264 profile views
  1. Devono pur riempire i TG ed i giornali in qualche modo...
  2. Sorry, intendevo la Corea del sud
  3. I modelli dicono che l'Italia è tra i paesi con la sottostima maggiore (in piena pandemia lessi del 95%, ora immagino che la percentuale sia migliorata) mentre altri paesi riuscivano a mantenersi sul 20-30% di sottostima (la migliore in assoluto la Corea del nord, seguita dalla Germania).
  4. Tra l'altro questa stima è relativa a Verona che è sì una provincia molto colpita, ma sicuramente non la più colpita in rapporto alla popolazione. La stima di 10-15 volte gli infetti su base nazionale potrebbe essere perfettamente verosimile. D'altronde, ora che i dati iniziano ad essere più consistenti anche a livello internazionale, i modelli matematici cominciano a convergere un po' tutti e concordano sulla sottostima enorme in Italia del numero di infetti.
  5. Giusto, dettaglio sfuggito. L'articolo è scritto malissimo, confonde le idee più di chiarirle Comunque vada, i dati per comune sono poco indicativi, forse hanno senso solo sulle grandi città da 1 milione o più di persone. Bisogna attendere i risultati per provincia per farsi una idea. Rileggendo meglio, 0.7% dovrebbe essere la quota di attuali infetti quindi, con circa un 5% della popolazione totale infetta ora o in passato. Se Verona fosse rappresentativa del resto d'Italia, parliamo già di buoni 3 milioni di contagiati. Ma sappiamo bene che in Lombardia parliamo di percentuali molto più alte.
  6. Mammamia, articolo scritto coi piedi. Non si capisce bene se sia solo la città o l'intera provincia, ma se le proporzioni sono giuste (si spera che il campione sia stato scelto davvero nel modo più random possibile), si conferma l'enorme sottostima degli infetti. La provincia di Verona riporta circa 5mila casi ufficiali su una popolazione di 1 milione di abitanti scarsi. Se questa analisi (1% con un errore statistico dell'1.5%, mi pare di capire), fosse giusta, parliamo di un numero di infettati che oscilla tra 9mila e 23mila. E comunque non si tratta della provincia più colpita in assoluto in Italia.
  7. Intanto pare che Renault non se la passi granché. Che senso ha restare in F1?
  8. Questa storia dei vigilanti ha del ridicolo. Ma le forze dell'ordine che min**ia ci stanno a fare? Allora che si assumessero più vigili, carabinieri e poliziotti se davvero ce n'è necessità. Tra l'altro questi saranno niente altro che persone autorizzate alla pubblica delazione, proprio come piace ai fan del capitano e del M5S.
  9. In linea con l'intervista che ho postato
  10. Fai bene, è pieno di russi che guidano ubriachi.
  11. Comunque la si traduca, ha detto una baggianata
  12. Tra l'altro proprio questa situazione ha dimostrato l'inefficacia di un tale sistema. Per me bisognerebbe tornare ad un vero sistema sanitario nazionale. Magari, con una gestione centralizzata del problema, in Lombardia non ci sarebbe stata questa ecatombe. Riguardo quello che dice @crucco, un po' di verità però c'è. Il SSN paga il ruolo minore che ormai rivestono i medici di base in tutte le regioni d'Italia. Ormai è assodato che il segreto del successo tedesco è stata proprio la gestione sul territorio dell'epidemia.
  13. https://left.it/2020/05/13/il-modello-veneto-ha-funzionato-nonostante-zaia-non-grazie-a-lui/ Articolo che conferma un po' quello che mi è stato riportato da amici medici in ospedali veneti, cioè che Zaia ha fatto di tutto per mandarla in vacca, ma per fortuna c'è stato Crisanti che ha preso il controllo della situazione gestendola in modo impeccabile.
×