Jump to content

M.SchumyTheBest

Premium
  • Content Count

    9,714
  • Spam

    121 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14
  • Points

    0 [ Donate ]

Everything posted by M.SchumyTheBest

  1. La gente che ama il proprio lavoro è pochissima, perché semplicemente non c'è più alcuna gratificazione nello svolgerlo. Ci vogliono una combinazione di diversi fattori, ovvero stipendio, orario, colleghi, tipologia lavoro ecc... Se già ti dicessero che da domani devi svolgere la stessa attività a metà stipendio voglio vedere dove va a finire la dedizione e l'amore. Il lavoro nobilita così tanto che nella storia i nobili non hanno mai lavorato. Riguardo gli imprenditori e i loro continui piagnistei sono oramai surreali e stucchevoli; è vero che fare impresa è molto difficile in italia, ma cosa pretendono di trovare alle condizioni che danno? Un laureato di Harvard? Le persone ci sarebbero pure ma sono scappate via; e poi mancassero davvero in Italia perché non le cercano all'estero? Semplicemente perché nessuno verrebbe a lavorare per quattro lire nella boita del padroncino che fa ciotole per cani e crede di essere la Apple. Purtroppo questi soggetti sono spalleggiati da media compiacenti e prezzolati, che ogni 3x2 su tv o giornali danno spazio alle storie struggenti da libro cuore.
  2. Come se l'è cavata sulla moto? Record della pista frantumato?
  3. Il lavoro, a parte rarissimi casi di persone fortunate, è una m***a necessaria, ma sempre m***a rimane. Se uno riesce a vivere dignitosamente facendo il minimo buon per lui. Se un'impresa non trova nessuno che voglia fare quel lavoro o avere quella responsabilità si faccia qualche domanda; la gente che si fa fregare dal "sacrificarsi per far crescere l'azienda" e altri slogan "motivazionali" che di solito vengono usati per ingabbiare i fessi, è sempre meno.
  4. Erano cifre buttate lì a caso, e comunque dipende. Magari un single in casa di proprietà senza particolari esigenze con 1.4 k ci campa dignitosamente e se ne frega dei soldi in più, se ciò comporta rotture di palle varie. Certo che se magari devi mantenere un figlio, allora quei soldi ti fanno comodo, però a quel punto preparati a mangiare mer....
  5. In molti casi la promozione non dà quel boost a livello stipendiale, a fronte invece di numerose rotture di palle. Insomma perché passare magari da 1400 euro per scaldare la sedia 35-40 ore settimanali a 1800 con più responsabilità, mal di pancia per magari 50 ore o più? A che serve guadagnare di più se lo spendi in più tempo al lavoro e in magari in salute fisica e mentale?
  6. Nel 2009 a fine stagione aprii un topic simile, ed eccoci qui 10 anni dopo. Cosa rimarrà di questo decennio di f1? 10 anni con solo 2 team vincenti (si eguaglia il record mclaren-williams '84-'93), di cui il secondo dominio che non ha eguali per qualità e quantità. La Ferrari che non vince un titolo per la prima volta e che sbaglia comunque tutto quello che c'è da sbagliare. Solo 4 mondiali (10,12,14,16) davvero combattuti. Altri 4 a senso unico e 2 combattuti fino a 2/3 della stagione. Gare magari interessanti, ma il titolo è stata roba per pochi. Team storici (ad eccezione della Ferrari, comunque in crisi) oramai ridotti a comprimari, come Mclaren, o in versione macchietta riempigriglia stile Williams. Arrivo in f1 di sempre più team scappati di casa (HRT, Catheram, Manor/Virgin o come min**ia si chiamava) che sono falliti alla stessa velocità con cui sono arrivati. Pay Tv che praticamente ha affossato molto dell'interesse per la categoria. Mondiale in versione gigante, sempre più gare su piste sempre più inutili.
  7. A me piacerebbe vederlo in Ferrari, ma non penso accadrà. Farà come Senna, qualche frase sottointesa ma poi nada. Rimane comunque il migliore, anche se deve essere punzecchiato per tirare fuori il meglio, più di una volta tende a sedersi. Non è un Marquez tanto per intenderci. Propongo comunque di abolire i suoi team radio, dove sembra guidi sempre una Minardi del 1991.
  8. Non c'è lavoro e non ce ne sarà più. Anzi, si innovasse seriamente si perderebbero ancora più posti di lavoro, che oggi sono tenuti in piedi artificialmente da burocrazia, scarsa innovazione ecc... Insomma a che servono molte attività tipo bar, edicole, molti lavori in uffici che si occupano di management, comunication ecc...? Siamo circondati da attività inutili e lavori superflui, tenuti in piedi al fine di evitare che ci sia una rivolta sociale. La maggior parte delle persone non ha capacità, voglia, talento per poter fare qualcosa di davvero produttivo.
  9. Se sai fare qualcosa. E' questo il problema. La maggior parte delle persone fa lavori del piffero, in qualche ufficio a scaldare sedie o in azienda ad avvitare bulloni, e quindi facilmente sostituibili. Per ora si tiene in piedi la baracca con leggi, leggine ecc... per continuare a far fare qualcosa alla gente e non ritrovarsi milioni di persone a spasso, ma non si sa quanto durerà tra innovazione, robotica ecc...
  10. Il 39.2, nelle condizioni ottenute, dice tutto. Hanno fatto celodurare red bull e ferrari per qualche gara, da melbourne si ritornerà a fare sul serio.
  11. Oggi non ha grandi colpe, la strategia è quello che è. Non è comunque più utile alla causa ferrari, troppo costoso, troppo incline all'errore per essere una prima guida, troppo vincente per essere messo a fare la seconda. Per il 20 va ancora bene, tanto non si vince, per il 21 sarà ora di sloggiare.
  12. Parlo solo dei team: Mercedes 9: Dominano la prima parte, nella seconda controllano tanto i mondiali sono una formalità. Il 39.2 all'ultima gara con gomme strausate fanno capire a tutti che hanno giocato e che anche nel prossimo futuro non ce ne sarà. Ferrari 5: Partivano per lottare per il mondiale, fanno diverse celodurate nella seconda parte della stagione quando non serve più a niente. Non parliamo poi delle strategie, sempre allegre. Team che chissà quando e se si risolleverà. Red Bull 7: Buona stagione, con un motore decisamente migliorato. Restano comunque alla finestra in attesa di prendersi le briciole dei grigi. Mclaren 8: Ottima stagione per i mezzi a disposizione, hanno 2 bravi piloti giovani e demoliscono la Renault e tutti gli altri team per il quarto posto. Sicuramente per la storia Mclaren è poca roba, ma oramai questo passa il convento. Renault 4: Altra stagione imbarazzante, suonati dai clienti Mclaren. Cosa ci stiano a fare in f1 non si sa. Si parlava di vendita del team, secondo me aspettano il 2021 e in caso di ulteriori mazzate sloggiano. Toro Rosso 7: Buona stagione, fanno il massimo che possono coi mezzi a disposizione. Racing Point 6: Con due piloti invece che uno potevano forse fare qualcosa di meglio, per il resto il solito team di centro griglia che fa presenza o poco altro. Alfa Romeo 5: Partiti forte nella prima metà di stagione si perdono dalla seconda con aggiornamenti sbagliati o assenti. Dipendenti da quanto tirano i cordoni della borsa a Maranello. Haas 3: Imbarazzanti, in gara si perdono totalmente, e di certo i piloti non aiutano (Grosjean in particolare). Per il resto hanno fatto presenza o poco altro. Williams 2: Non sono più un team purtroppo, servono solo a non andare sotto le 20 macchine in griglia.
  13. E' ancora sotto al pil del 2008, persa la Fiat a Torino non rimane quasi nulla, altre zone come Biella sono morte. Il Piemonte è oramai un morto che cammina, l'Italia si regge sul trio Emilia-Veneto-Lombardia, finché dura.
  14. Il Nord-Est non è l'Italia. Piemonte/Liguria sono oramai alla deriva, il centro-sud è africa o poco più. Fai una media e vedi.
  15. L'Italia non è totalmente alla deriva per via dell'accumulo di denaro fino ai 90, senza i quali saremo una nuova Ucraina. Molta gente si fa ancora dare la "paghetta" da genitori/nonni, oppure pur di non perdersi vacanze, aperitivi ecc... non paga dentista, affitto ecc..., tanto siamo in Italia e nessuno ti fa niente. Per il resto, anche così, la maggior parte sopravvive dignitosamente, la ricchezza è roba per pochi. 2K, a meno di non essere in Burundi, non ti rendono benestante, soprattutto con famiglia.
  16. Le sardine hanno le idee un po' confuse: di solito si manifesta contro il governo, non contro l'opposizione.
  17. Per il 20 tocca tenerselo, ma va anche bene, perché tanto vincerà ancora mercedes. Per il 21 meglio iniziare a sondare un sostituto.
  18. Quartararo da quanti ne prendeva nelle categorie inferiori? Da tanti, tra cui lo stesso Morbidelli, che ora suona regolarmente. Che sia lì per il cognome è logico, ma aspettiamo almeno di vederlo in pista.
  19. Ma l'hanno penalizzato o i commissari sono ancora a "discutere"?
  20. Ducati perde anche il secondo posto costruttori. Cos'è che dicevano ad inizio anno? E adesso provate a batterci in pista? Li hanno accontentati.
  21. Da davanti si vede che Seb sterza un po'. Alla fine è stato un contatto sfortunato, ma è chiaro che sti 2 non possono convivere. Per 2021 occorre già cercare il sostituto; per il prossimo anno va bene, tanto la Ferrari continuerà a buscarle.
  22. Aspettiamo a bollare subito come bollito un pilota. Non è il fratello, e secondo me rischia di bruciarsi, ma aspettiamo almeno di vederlo. Dopotutto Quartararo, oggi osannato da tutti, cos'ha combinato negli anni passati? Non se lo filava nessuno.
  23. Più che altro non si capisce l'utilità di avere il 508 se non è HD e si vede come l'8
×