Jump to content

M.SchumyTheBest

Premium
  • Content Count

    10,190
  • Spam

    121 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Everything posted by M.SchumyTheBest

  1. L'avrei accettate solo in Silverstone e Austria 2 l'anno scorso, dove poteva essere un modo di cambiare qualcosa su piste identiche con risultati identici in una stagione inutile. Anche questa stagione è inutile, ma almeno le gare non dovrebbero avere doppioni (credo), quindi non vedo il motivo di questa americanata. Per il resto facciano come vogliono, oramai non sto più seguendo nulla; ho scoperto giusto ieri che hamilton ha rinnovato, così come manco so quando parte la stagione.
  2. Ma è la W10 o la W11? Se non sbaglio i telai sono gli stessi del 2020, però non so se la Aston ha dovuto tenere quello che aveva l'anno scorso o ha potuto prendere quello della mercedes 2020.
  3. 3 milioni e mezzo di vaccinati in 2 mesi, tra 3-4 anni forse finiamo.
  4. Sono in smart da Marzo, tranne qualche giorno in ufficio. Mi piace ma non 5 giorni su 5, diventa alienante per i motivi detti. D'altro canto tornare a 5 giorni in ufficio, facendosi magari 2 ore di viaggio, in modalità boita padronale anni '80, non ha senso. Un giusto compromesso tra le due secondo me serve. Detto questo pongo un problema che potrebbe eventualmente sorgere; secondo me lo smart working potrebbe essere l'occasione per certe aziende per abbassare ulteriormente gli stipendi. Perché dare 1500 all'impiegato lombardo quando lo stesso lavoro me lo può fare uno a Catania a 1200? O uno in Romania a 900? Dove ci vuole molta professionalità ovviamente non sarà così, ma per il classico lavoro di ufficio (dove diciamocelo c'è molta fuffa e non è che ci voglia una laurea ad harvard) la situazione creatasi potrebbe dare una spinta in tal senso.
  5. Con Imola hanno sbagliato la zona DRS, messa troppo lontano dalla Rivazza, se la anticipavano di 150-200 metri secondo mi si sarebbe visto qualcosa di meglio. Comunque anche io preferirei il Mugello se si dovesse fare un'altra gara in Italia. Per il resto è una pista che ha sempre un suo perché.
  6. Anche se quest'anno è stato più combattuto (comunque costruttori e piloti finiti rispettivamente 3 e 2 gare in anticipo, quindi non certo un mondiale sul filo del rasoio) è evidente che la Mercedes ha ancora le carte in regola per vincere almeno i prossimi 3 campionati (quelli prima delle modifiche 2021). Aerodinamicamente restano sempre al top, idem meccanicamente, mentre dal punto di vista motoristico sono semplicemente irraggiungibili. Dopo 4 anni il motore Ferrari ha ancora problemi di potenza e ogni tanto di affidabilità, il Renault ogni 3x2 si scassa (ieri una barzelletta con 4 macchine su 6 fuori), l'Honda ovviamente manco lo considero. E' vero che ci sono stati altri domini simili (4 anni Red Bull, 4 Mecca, 5 Ferrari), ma nulla è paragonabile a quello argento, che potrebbero secondo me raggiungere tranquillamente i 7-8 mondiali consecutivi, e diventare la terza squadra per titoli correndo ufficialmente come team per 1/5 del tempo di molti team storici (già adesso ha agganciato i piloti Lotus, probabilmente nei prossimi anni supererà la Williams). Voi come la vedete nei prossimi anni? Siete fiduciosi ci siano altri vincitori o sarà sul livello di quest'anno (battaglia per un po', poi mettono la freccia e via) o peggio come gli anni passati (senza neanche lotta tra i compagni visto l'Ambrogio che corre sulla seconda vettura)?
  7. Comunque a 3 anni di distanza ci ho preso (non che ci volesse Nostradamus a dire il vero), con i mondiali formalità di quest'anno saranno 8 consecutivi. Da un lato la forza Mercedes, dall'altra una FIA/Liberty Media che hanno fatto poco (eufemismo) per fermare questo dominio, peggiorato pure negli ultimi anni visto che non c'è manco uno straccio di lotta interna. In mezzo le altre squadre buone solo ad intascarsi la mazzetta del bonus (Ferrari) o a celodurismi invernali, salvo poi tornare a buscarsi mezza pista con l'inizio della stagione (Red Bull), ma a cui in fondo sembra andare bene così. E che nel 2022 possa essere fermato il dominio è tutto da dimostrare (anche se è il primo tentativo serio dopo 8 anni), considerando lo stato pietoso in cui versano le uniche 2 possibili rivali (Red Bull col cappello in mano a cercarsi un motore e Ferrari allo sbando totale gestionale e tecnico).
  8. Agli altri va bene così, Ferrari in primis. Avranno i loro contentini economici e boh. Se gli altri team avessero minacciato seriamente di andarsene si sarebbe trovato un modo di spezzare questo dominio, ma alla fine sono solo chiacchiere e distintivo.
  9. Dalla faccia si capisce che è un bonaccione, uno che non ha le palle per dirigere un team, al massimo il banco di ortofrutta al mercato. Sembra il classico beta sfigatello, sulla falsariga dell'ex Camilleri e di Elkann. Cavolo vicino a Toto Wolff scompare letteralmente come carisma.
  10. Tanto è l'ultimo anno di Honda, si possono permettere anche una strategia simile per cercare di vincere le solite 2-3 gare, dopo aver blaterato tutto l'inverno di poter lottare per il campionato, forti della vittoria di Abu Dhabi con una Mercedes che non sviluppa da 4 mesi.
  11. Altri due titoli facili facili con neanche la lotta interna vista la presenza stucchevole di ambrogino.
  12. Sicuramente la FIA non ha fatto nulla per spezzare sto dominio, ma alla fine sembra che a tutti vada bene così, in primis le altre squadre. E la forza politica è comunque una componente importante per mantenere la propria supremazia.
  13. Ennesimo anno dominato. Considerando il 2021 una formalità saranno 10 titoli piloti (solo -2 dalla Mecca) e 8 costruttori (pari a Mecca, a -1 dalla Williams). Considerando che ufficialmente come team hanno corso meno di 15 anni non penso ci sia bisogno di parole. Quando la stella a tre punte mette in campo l'artiglieria pesante spazza via tutti, oggi come 70 anni fa. E' una fortuna non abbia corso per decenni, altrimenti avrebbe forse ammazzato lo sport da molto tempo.
  14. Stessa auto 2020 con un motore (si spera) più potente. Si lotterà penso per il terzo posto.
  15. Felice che abbia sostituito Albon, oramai impresentabile, ma temo verrà piallato dall'olandese.
  16. Dicono di tutelare la nostra salute -> Mettono la Sanità all'ultimo posto nel Recovery Fund. Mi raccomando, sempre massima fiducia nello statista Giuseppi Gonde e company.
  17. E' sicuramente una delle peggiori, insieme alla 73 e al biennio 92-93, perché si arriva da un decennio e passa senza vittorie mondiali. Nell'80 si arrivava da 7 titoli nei 5 anni precedenti, e si era semplicemente a fine ciclo con l'aspirato.
  18. Da Germania 2018 oramai non è più lui, quest'anno 1/3 dei punti del compagno. Preferisco ricordarlo quando era un pilota veloce e poco falloso. L'anno prossimo compito facile contro lo schiappone canadese, se le prende pure da lui urge un ritiro nella Fossa delle Marianne.
  19. Bravo o meno una cosa è sicura, arriva in una squadra allo sbando totale. Lui e Manilunghe avranno un bel catorcio l'anno prossimo.
  20. Nonostante siano indubbiamente migliorati rispetto lo scorso anno riescono nell'impresa di rimanere ultimi e di chiudere pure senza punti. Con l'uscita dei Williams spero anche in un cambio nome, tanto non ha più senso prolungare questo strazio.
  21. Tra le squadre promuovo Mercedes, che oramai corre da 7 anni da sola, Mclaren che si riprende dopo anni di desolazione, e Alpha Tauri che fa il suo. Le altre tutte bocciate: Red Bull celodura in inverno, poi puntualmente le busca tutto l'anno, Banglari neanche li commento, Renault si emoziona per qualche podio dopo 6 anni che sono tornati in f1, Ferrari lasciamo perdere, le ultime 3 riempiono la griglia e basta. Tra i piloti Hamilton ovviamente promosso ma fa il compitino, corre obiettivamente nel deserto assoluto. Max, Leclerc, Ricciardo e Russel i più interessanti tra gli altri, ma senza possibilità di lottare per il titolo. Segati (e segoni) Sbinnatore, Ambrogio, Albon, Stroll, e vabbè una buona metà della griglia fa presenza e poco altro.
  22. Peggiore macchina da 40 anni, situazione societaria alla deriva, muretto imbarazzante, sviluppo inesistente. Prossimo anno altro strazio in arrivo.
  23. Grande gara e grande stagione, ma a Melbourne tornerà il mezzo secondino d'ordinanza.
  24. Sicuramente saranno pochi, ma anche perché non abbiamo mica bisogno di 1 milione di idraulici o muratori, e neanche di ingegneri. Oggi la maggior parte dei lavori è tenuta in piedi per far fare qualcosa alla gente, ma nella sostanza non serve a niente. Coi lockdown infatti si è parlato di attività non essenziali, segno che i più lavorano tanto per portare qualcosa in tavola, ma il loro lavoro non è utile alla società, anzi a volte è pure un freno. Il lavoratore moderno si può sintetizzare così:
×