Jump to content

Y2F

Members
  • Content Count

    439
  • Spam

    28 
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Y2F

  1. Il Morbido è un mediocre che ha beccato l'anno buono e basta dai. L'unico che hanno davvero talento in quell'accademy sono Bagnaia(e stiamo vedendo tutti i limiti che ha) e Vietti almeno per quel pochissimo che ha fatto vedere. Il resto bravi lavoratori ma allo stesso tempo sono mediocri.
  2. Aldilà delle battute adesso mi spiego: Perché fondamentalmente è uno che è stato montato da dio da Pernat e dal giornalismo amico del genovese visto che di base parliamo di un pilota che aldilà della indiscutibile velocità sul giro secco non ha mai dimostrato altro se non una capacità veramente impressionante di cadere e un cervello degno di una gallina, non ha saputo approfittare di una moto adatta a lui e ha vinto un GP dove semplicemente era impossibile perdere(e ha vinto sul compagno solo per merito della gomma che ha deciso di non consumarsi) quando poi andato in Suzuki e Aprilia è stato massacrato dal compagno(cosi come in ducati nonostante avesse il team e stampa a suo favore). Facile dire che la bella vita lo ha fregato, in realtà parliamo di uno che è un mediocre e basta. ROba che se quello che ha fatto lui, lo avesse fatto un RIns o mIller verrebbe pernacchiato per l'eternità.
  3. Dopo questa non ti voglio bene. Dunque NTVB. (Domani,appena posso, cerco di spiegarmi meglio)
  4. Succede quando sei un mediocre e ti mondi la testa, il caso Iannone insegna. Aldilà del fatto che poi togliendogli lo sponsor che lo teneva in piedi negli anni(La Vr46) appena si è separato i soldi non bastano più, a sto punto per lui è un affare. La nuova SPP è fatta per avere più moto in su e con la Ducati può fare bene visto il livello mediocre della categoria, occhio al compagno che pare sarà figlio di Bayliss.
  5. Y2F

    SBK

    Si riferiva più che altro alle molte cadute fatte dal francese in questa stagione aldilà della orribile settimana appena fatta accusandolo di creare grattacapi a puccetti(che molto probabilmente si messaggiano per far si che il minchione faccia pubblicità al team ma a sto punto mi verrebbe da chiedere perché lo abbia rinnovato per il prossimo anno) quando di base sta avendo una stagione travagliata a causa dell'adattamento che per un pilota,seppur anziano, come lui che ha girato il mondo con moto piuttosto leggere rispetto ad una SBK che può capitare e quando ha avuto la chance di girare e andare lo ha fatto piuttosto bene. Poi che le sue cadute sono per il fatto che ci prova ad andare forte e cade per questo. Poi,onestamente, sono molto affezionato al pilota perché è uno che mi piace, lavoratore e la sua passione lo ha mostrato a Portimao 2018 quando si era ritirato per una ruota bucata ma avevano dato bandiera rossa: per il regolamento valeva il giro prima dove era in controllo, prova la pazzia con la ruota bucata e riesce a rientrare ma sbaglia corsia del box e questo non gili consente di esser classificato. Un Eroe. Fantastico.
  6. - No ma che Bastianini che sulle moto di grosse cilindrate o che abbia una particolare potenza possa far bene penso sia risaputo,aldilà che poi in moto 3 abbia vinto poco(più per colpa sua e della gente che gli girava intorno) rispetto al potenziale mostrato. COmunque parliamo di un buon mestierante, vediamo se migliorerà ancora. - Si Bagnaia ha un suo modo di guidare la moto che permette un miglioramento netto per la sua ducati nella percorrenza curva. Miller in parte ci riesce pure lui,soltanto che lui ha un altro tipo di problema (brucia proprio le gomme). Il problema secondo me c'è ancora perché Zarco, uno che comunque si è adattato a tutte le moto e ha una guida che è misto fra i due piloti ufficiali, ha sempre gli identici problemi che qualsiasi pilota Ducati ha avuto in questi anni. Ma anche lo stesso bagnaia comunque questo tipo di problemi li ha avuti(anche oggi per dire). - Onestamente io non credo al complotto o simili ma che Michelin abbia un modo tutto suo per lavorare con i piloti è risaputo e che voglia far pagare a KTM la famosa foto della ruota distrutta per me è abbastanza credibile. Poi magari sta facendo cagare lui di suo ma il portoghese(di cui non ho grande stima) non può passare dal lottare per il podio ad essere un fesso qualunque. Binder, che ha i suoi alti e bassi, ha comunque mantenuto un determinato passo in tutte le sue gare. Boh non so, poi magari ad Austin vince dando 12 secondi al giro a tutti.
  7. A me che la cosa che mi ha fatto più ridere e schifare sono stati Triolo e quell'altro imbecille di cui non ricordo il nome(aldilà del modo di fare altezzoso e odioso anche se non capisce na sega) che attaccavano Acosta che non andava più forte o che faceva una tattica di rimessa per il mondiale descrivendolo come un babbeo. Come se essere in testa ad un campionato del mondo,aldilà del valore tecnico di esso, a 16 FOTTUTI ANNI sia un qualcosa di normale. E mi viene la depressione nel ricordarmi che questi qua hanno rinnovato fino al 2026. Dazn di m***a che non si fa i ca**i suoi con il calcio.
  8. Y2F

    SBK

    Mondiale aperto a qualsiasi scenario. La Kawa sembra regredire, la Yamaha la miglior moto(almeno con il turco che la padroneggia con immensa facilità, mi ricorda il Rea del 2015-16 nei primi anni in KAwa). Si sveglia Rinaldi per la grande felicità (di cui attendo con ansia il commento su gara 2 ) di Avviatore Giles che conferma il mio parere su di lui: BUona seconda guida, non di più. Redding vabbè, Buonissimo Bautista che ottiene un podio. Mahias da dimenticare ma quello che sta dicendo Temporali su di lui è da pezzi di m***a forte.
  9. Il Podio di Enea ha una spiegazione, nel senso che lui il passo lo aveva e lo ha mantenuto anche se lo ha migliorato di parecchio(credo dipenda da condizioni, gommino magico ecc) ma il problema principale e che gli altri non hanno mantenuto le aspettative su di loro visto quello che è successo nei giorni scorsi. Per il resto Bagnaia stava per buttare via la gara dove avrebbe dovuto vincere ad occhi chiusi. Aldilà del motorone incredibile la ducati i suoi bei difetti li ha ancora e pure peggiorati in certo senso,ha la fortuna che Bagnaia ha uno stile di guida che può coprire in parte questi problemi e soprattutto il fatto che tutte le altre concorrenti aldilà di migliorare peggiorano e basta. (Yamaha e Honda su tutti) Povero Oliviera, ca**o manco ha detto qualcosa sulle gomme(sono stati più in KTM) , non capisco perché ucciderlo cosi.
  10. Y2F

    SBK

    Gara meravigliosa, recuperatela chi l'ha persa perché merita sul serio: La pioggia la fa da padrona e vede in primis Rea e Toprak dettare il passo con l'irlandese in gran spolvero fino a metà gara. Poi per problema di gomme cala di rendimento e quando sembra che Toprak doveva vincere e allungare in maniera importante Rottura della Yamaha. Incredibile sto mondiale, di certo oggi Toprak ha dimostrato che il mondiale e al 70% suo. Ducati disperse,a parte Bassani bravissimo, per recuperare all'ultimo e vincere con Redding sempre più irregolare. VIncere il mondiale è impossibile ma essere l'ago della bilancia si. Mondiale incertissimo e bellissimo come da anni a questa parte. Il duello sulla pioggia tra il turco e bassani >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>quello tra bagnaia e Marquez.
  11. A Sensazione direi che probabilmente c'è un pre contratto firmato prima visto che il titolare del team aveva detto a chiari lettere che non va da nessuna parte visto che aveva già rinnovato, poi sicuramente credo che avranno parlato per capire la situazione visto che aldilà del discorso del padre Liumberg aveva fatto capire che il pilota non si stava impegnando con il mezzo che ha disposizione (Ed è vero visto quello che ha fatto in questi due ultimi gran premi).
  12. Come prevedibile Bagnaia grande favorito per il mondiale, Rossi imbarazzante nonostante corra nella pista che praticamente ci sta sempre, La Yamaha piano piano sta mostrando tutti i problemi che Quartararo ha nascosto fino ad oggi. Se piove domani, c'è il rischio che si riapra il mondiale.
  13. Farà sicuramente schifo perché un anno di stop pesa tantissimo, deluderà tutti ma porca putt*** quanto è bello rivedere il dovi in moto per me che lo seguo fin da sempre <3 Per il resto sessioni quasi inutili, giusto per vedere VInales fare il fenomeno come sempre quando non serve.
  14. Y2F

    SBK

    In realtà queste mi sembrano mosse proprio da Puig che è praticamente comanda in Honda motogp,segno che c'è anche la sua mano come si diceva anche SBK(il fatto che la struttura SBK sia in spagna non è un caso e non sarebbe neanche incredibile vedere Repsol sponsorizzarli). Se per Vierge è il classico lavoro fatto con DOrna e quant'altro io su Leucona,son sincero, ci credo. Non è uno scarsone, penso possa far bene(ovviamente si intende lavorare per la top ten e possibilmente top 5).
  15. Vabbè ma è ovvio che le Michelin vanno benissimo per quello che devono fare. Loro e la centralina unica.
  16. Occhio comunque alle due misano che di fatto sono le piste in cui Bagnaia può recuperare punti pesanti per il campionato e se le Michelin danno ancora problemi a Quartararo il mondiale potrebbe pure mezzo riaprirsi.
  17. Avatar di Gilles meraviglioso. Comunque Marc era tutto tranne che apposto, bravo pecco che sfrutta finalmente la ducati ma con un Marc al 100% non so come sarebbe finita.
  18. Y2F

    SBK

    Lol convinto che si separavano a fine stagione, affarone per Tito visto che gli era stato promesso un posto fisso Per il resto dispiace perché è un bravo ragazzo e meritava più fortuna(non certo lottare per il titolo ma credo che potesse migliorare nella performance tra top dieci e simili) e allo stesso tempo vorrei capire cosa c'è che non va nel team barni nel mondiale visto che nel CIV e dintorni domina da anni mostrando un grande lavoro. Ora chi piglieranno come pilota? Pirro? o Savadori? Auguroni
  19. No no, acosta sta ancora fenomeneggiando altro che, basta vedere la vittoria ottenuta in Austria 1 che è un qualcosa di clamoroso.
  20. Y2F

    SBK

    Weekend di Magny Cours spartiacque del mondiale che vede Toprak dominare l'intero weekend con una splendida tripleta con tanto di duello all'ultimo giro vinto nella superpole race contro un Rea veramente pronto a tutto pur di cercare di tenersi aggrappato. Impressionante la capacità del turco di tenere le traiettorie con staccate al limite dell'impossibile dimostrando di avere grande padronanza della propria moto e sta correndo,come mondiale, anche meglio di Rea, forse si sta per avere un cambio di guardia. Per l'irlandese comunque altra prova maiuscola dove nonostante un passo inferiore prova in tutte le maniere a tenere la scia di Toprak. Di certo battere cosi Rea è la dimostrazione che ne ha, vediamo se il campione mondiale reagirà a Barcellona dove hanno fatto dei test in precedenza. Per quanto riguarda la questione della penalità credo sia giusto perché ha comunque ottenuto un "vantaggio" ovvero il fatto che,se c'era l'erba, difficilmente avrebbe mantenuto il controllo. Per il resto Redding conferma come non abbia le capacità di vincere un titolo mondiale ma che può essere l'ago di bilancia per uno delle due fazioni, bella la lotta nel retrogruppo ma per il resto poca roba. Campionato mondiale davvero bello e incerto comunque.
  21. Il fatto che appunto uno staccatore nato come Dovizioso dica una cosa nata dovrebbe far riflettere, inoltre comunque è sempre stato uno che ha preferito sempre un ottima percorrenza appunto per favorire le sue importanti staccate, ma non solo lui, anche Bagnaia,Lorenzo e compagnia cantante, anche Martin in maniera minore ogni volta in percorrenza di curva sono di una lentezza micidiale (poi con il DOvi la cosa era evidenziata ancor di più per il tipo di guida) ma lo si vede tutt'ora oggi. A centro curva le ducati praticamente SONO BLOCCATE a centro curve. E le Michelin non le digerisce proprio la ducati, non solo il dovi basta vedere le gare di quest'anno dove le ducati sembrano dei missili ma poi crepavano sul più bello, che è la stessa cosa che è successa con il Dovi.
  22. Ma non è vero ad assen è l'esempio lampante del rendimento di Jorge in confronto a Dovi che era assolutamente identico(fortissimi nei circuito favorevoli, peggio del compagno nei circuiti di contro, ripeto anche nel famoso periodo in cui Jorge abbia trovatro la quadra Dovizioso ha ottenuto importanti risultati(brno,Misano ma il rendimento assolutamente in linea con il compagno, Austin dove ha lottato fino all'ultimo con Marquez proprio come fece DOvizioso negli ultimi anni) e mi pare che alla fine il rendimento sia stato quello. Poi sul talento e storia alzo le mani(anche se IMHO, per me non è tanto superiore Jorge visto che,aldilà del discorso dell'adattamento con Ducati e Honda ha mostrati annate disastrose anche con Yamaha) però nel percorso Ducati dire che Jorge abbia fatto meglio di Dovi è assolutamente falso e ingiusto nei confronti del pilota di Forlì che ha meritato tutti i successi ottenuti in Ducati(che ricordiamo otteneva Podi quando la moto faceva veramente cagare). Nel 2018 è proprio l'unico anno in cui direi che gli si possa criticare qualcosa visto che a parte in qatar ebbe un rendimento assurdo con cadute non da lui e una guerra con Lorenzo ai box che è proseguitra per tutto l'anno rendendo l'ambiente ducati una polveria esplosiva. Semmai per me il 2019 è stata un annata ottima,forse meglio del 2017 come costanza anche con molte meno vittorie, visto che è quasi sempre rimasto nei top 5 come rendimento ma che ha visto semplicemente il miglior marc marquez di sempre(e anche il 2018 non scherza), non so cosa gli si possa dire. E Dall'Igna ha seguito se stesso, ne DOvi, ne Lorenzo che chiedevano fondamentalmente la stessa cosa, semmai Lorenzo,per il suo nome, era seguito con Dall'Igna che si è degnato di dire che foirse qualche problemino come percorrenza curva c'era ma la moto è progredita nel 2017 quindi vogliamo credere che lorenzo abbia fatto lo sviluppo quando era in yamaha? cioè a sto punto dai ragione a Nugnes quando scriveva che Rossi settava la ducati di Stoner
  23. Lorenzio che poi oltre alle vittorie ha avuto lo stesso rendimento discontinuo nel dovi dove in una pista andava e l'altra no e poi possiamo parlare di Brno, Misano tutte piste dove lui ha vinto in maniera netta seppur non dominante come Jorge. Oh se vogliamo dire che adesso Dovizioso non è stato l'unico che ha performato in maniera importante con la ducati alzo le mani. Cioè adesso stai a vedere che Lorenzo ha portato lui la ducati a vincere quasi un mondiale e farla diventare una moto da titolo With you è con la VR46, non è lo sponsor principale e tutta opera di Yamaha questa.
  24. Ha battuto nettamente Lorenzo perché è stato bravissimo a guidare la ducati e altro. Insomma tutta fortuna
×