Jump to content

_Fred_

Members
  • Content Count

    467
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Posts posted by _Fred_


  1. 1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

    Avrei tolto Germania 2019 per Silverstone 2018.

     

    Concordo, 

    Arei inserito anche Ungheria 2015,. Partenza che pare lanciato da una catapulta di una portaerei e per l'omaggio che fa a Jules Bianchi a fine gara...


  2. 1 ora fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

    Dopo i runner il nuovo nemico: il frequentatore della "movida". Si accettano scommesse su chi sarà il prossimo.

    Oddio, io runner sta da solo e la vedo dura che contagi qualcuno. Il frequentatore della movida è un po diverso. 

    L'unica nota positiva è che si sta all'aperto per cui il contagio è più difficile. 


  3. Il 10/5/2020 Alle 21:35, chatruc ha scritto:

    Sbaglio o il direttore tecnico era Ross Brawn? Lo consideri un incompetente?

     

    Secondo me ci sono stati errori sia da parte della squadra, sia della fabbrica, sia del pilota (in Austrialia poteva non schiantarsi).

    Come anche in Ungheria accontentarsi o a Monaco non fare la pirlata in prova. Da penalità ok, ma addirittura retrocesso a ultimo? 


  4. 2 ore fa, crucco ha scritto:

     

    Ma lei, essendo femmina, appartiene al sesso debole. 

     

     

    A parte il fatto che non sarebbe una grave perdita, per il pianeta :asd: ... spero proprio di no.

     

     

    Io continuo a nutrire dei dubbi sull‘organizzazione, sull‘efficienza... in poche parole sulla bontà del sistema sanitario nazionale italiano.

     

    Soprattutto considerando la durata dell'epidemia. Il grave livello (contagi e decessi) raggiunto al picco è una cosa (molto grave), ma la lentezza nel far appiattire la curva è per me un mistero, che non saprei spiegare altrimenti.

    Pure oggi altri 150 morti... 


  5. 12 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

     

    Concordo. Anzi penso che rischiamo di più ogni giorno in macchina, anche se non ce ne rendiamo conto. Dobbiamo iniziare a rifidarci delle persone, non possiamo vivere per sempre nel dubbio.

    Mi sta bene. 

    Ma il problema è che se anche la gente muore a causa di incidenti non chiudono tutto il Paese...

    Sinceramente se la gente fa il ca**o che vuole e poi finisce sotto terra mi importa relativamente poco. 

    Ma se con il loro comportamento danneggiano pesantamente me perchè lo Stato decide di chiudere tutto, allora mi girano le scatole. 

    E' questo in ultima analisi che mi preme.

     

    E questo vale anche per il comportameto dei governanti che presi dal panico prendono misure draconiane senza pensare al dopo.


  6. 1 ora fa, effe ha scritto:

    Bah, avrò beccato i bar dove nessuno vuole andare ma non ci ho trovato anima viva. Due sere di fila ad orario aperitivo.

    Comunque mi sono definitivamente rotto il ca**o, non si può vivere così per due anni, ed il rischio ci sarà sempre. Io mi tengo a distanza ma torno a vivere.

    Ma certo che discorsi. Ma il distanziamento bisognerà tenerlo. 


  7. 11 ore fa, Mito Ferrari ha scritto:

     

    Consapevolezza da parte di chi? Di chi ci governa? Forse.

     

    Da parte di noi cittadini? No.

     

    La verità è che non impareremo mai, ora di colpo la percezione è che tutto sia quasi tornato normale (a parte per chi è stato toccato dal virus).

     

    Purtroppo prevedo che il 3 giugno non apriranno nessuna frontiera, ma ci richiuderanno

     

    Io vedevo la gente fregarsene pesantemente già dal 4 maggio, sembrava non fosse mai esistito alcun virus.

     

    Adesso, dopo mesi di "non uscite" 'non vi muovete" ecc. sì può tornare all'improvviso a fare quasi tutto. Meteo di distanza 4, poi 2, poi 1. Non c'è più obbligo di mascherina in giro tranne in determinati luoghi (ma da ieri cosa cambia?). Le spiagge col plexiglass, con le capsule ecc. no, adesso basta stare a 1 metro. I ristoranti con le barriere, anzi no, basta anche lì 1 metro...

     

    Appellarsi al buonsenso degli Italiani è la cosa più sbagliata che si possa fare.

    Oggi ho visto cose allucinanti. Gente davanti al bar ammassati con la mascherina sul mento. Gente che non si vedeva da tempo abbracciarsi e baciarsi. Una cos assurda. Cose se oggi il virus fosse stato sconfitto. Io ho visto i miei in questi giorni per motivi di lavoro e sono sempre stato a distanza con mascherina e in giardino all'aria aperta (nemmeno un bacio a mia madre che non vedevo da due mesi) e l gete crede che sia tutto finito... 


  8. 1 ora fa, Antonio91 ha scritto:

    Da domani e soprattutto dal 3 Giugno, sarà un "fate come vi pare ma fate attenzione"

     

    Speriamo bene

    Tempo due settimane e ci ricadiamo dentro con tutte le scarpe... 

    Ci credete che ho più pensiero adesso che quando si era in piena emergenza blindati in casa e non si sapeva nulla? 


  9. 9 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

    Certo, perché quando devi salvaguardare il consumo della benzina in qualche fase di gara o le gomme conta il tuo seguito instagram, facebook o Twitter...come no!!!

    Per cortesia, non fare l'analfabeta funzionale. Dimmi dove ho scritto quello che dici. 

    Ho detto solamente che le vittorie di Lewis sono state alimentate molto dai social che l'hanno decretato come miglior pilota mai esistito e sicuramente questo ha dato una mano decisiva alla sua carriera. 

    Non ho mica detto che sia scarso. Ne che lo sia Vettel. 


  10. A mio avviso chi catalizza tanto le vittorie di Lew negli ultimi anni sono i social. E Hamilton è un grande personaggio social. Finché viene seguito da così tante persone per forza sarà sulla cresta dell'onda. E la squadra con cui corre di riflesso. Ne Schumacher ne Vettel sono riusciti a cavalcare l'onda. Il primo perché era troppo presto il secondo perché non gli interessa. (anche se forse per Vettel al tempo delle sue vittorie i vari Facebook instagram ecc non erano così forti). 

    Il problema per Vettel è che anche negli ultimi anni non è mai entrato in questa mentalità e per questo si è tagliato i ponti. Triste da dire, ma i mondiali li vinci anche così. Se sei un personaggio così seguito, sia in maniera involontaria che non, sarai sempre più avvantaggiato. Da questo punto di vista Lecler sembra abbia preso la strada giusta anche se questi sotterfugi sono molto tristi... 


  11. 1 ora fa, crucco ha scritto:

    Non parliamo del 2008 per favore, un'annata piena di errori nella quale sembrava che nessuno volesse vincere il mondiale.

     

    Prima Kimi fa capire di che pasta è fatto, poi la Ferrari gli fa capire che forse quell‘anno si potrebbe far vincere Felipe (con la grande vettura costruita è possibile), nel frattempo Lewis e la McLaren non ne approfittano commettendo pure errori ridicoli.

     

    Si continua la stagione con episodi alla Paperino e Gastone da entrambe le parti fino all‘epilogo.

     

    OK, non fu una stagione noiosa, ma credo che in una stagione normale avremmo ora un bicampione ed un pentacampione in più.

    Il bi campione è Kimi. Ma il pentacampione?


  12. 19 minuti fa, VincenzoFerrari ha scritto:

    Merlbourne Monza 2018. Da Singapore fu un dominio Mercedes, non si sarebbe mai vinto. E le distanze non erano siderale ma circa 25. Senza gli errori di Germania e Monza si sarebbe probabilmente ritrovato in testa di qualche decina di punti, poca cosa.

     

    Nel 2017 l'auto era inferiore e di motore soffriva parecchi cavalli.

    Nel 2017 mettici anche la pessima affidabilità. Malesia e Giappone gravemente azzoppate per rotture non è cosa da poco nella f1 moderna... 


  13. 1 minuto fa, ggr ha scritto:

    Beh... la ferrari si conferma una ammazza carriere. Solo uno è sopravvissuto, è ed Schumi, ma anche lui ha rischiato grosso. 

    Ora speriamo che non stronchino sul nascere quella di leclerc. Ma le premesse ci sono tutte

    Mettigli pure Raikkonen. Se nel 2008 avessero puntato su di lui anziché su Massa... 


  14. Mah... A mio parere decisione di pancia. 

    Cmq chi sono io per dire la mia. Sono sicuro che in Ferrari ci siano fior fiore di consulenti per queste cose... 


  15. 2 ore fa, rimatt ha scritto:

    Che carrettata di morti, oggi. C'è stato qualche riconteggio oppure si tratta di numeri autentici? 

    Ma possibile che ogni giorno  numeri del genere? 


  16. Una domanda. Forse è già stato detto. 

    Ma il numero di tamponi univoci fatto a quanto ammonta? Perché il totale è basta a mio avviso vuol dire poco. Chi ne ha avuto verosimilmente ne ha ricevuto anche un'altro. 


  17. 2 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

    Previsto altro giro di tamponi alla popolazione di Vo', serve per studiare il profilo genetico delle persone e capire se può essere efficace o meno il vaccino. Fioi, se funziona davvero, dovete fare un monumento a me e ai miei concittadini e mi dovete dedicare il prossimo PB :asd:

    Tampone rettale a questo giro? 


  18. 1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

     

    Adesso sorge un dilemma. Io domani devo andare al lavoro, posso andare o devo attendere l'esito del tampone? In effetti mi sono dimenticato di chiederlo, ma devo dire che loro non hanno detto niente in tal senso. 

    Fintanto che non hai l'esito io andrei. Che poi anche con tutte le precauzioni del caso (mascherina e distanza) tu e gli altri siete al sicuro. 

    • Like 1

  19. 6 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

    Nessuno sminuisce, dico solo che forse è peggio morire di fame.

    Ma qua non si pensa mai al dopo.

     

    Io lo dico dall'inizio che la cura potrebbe essere peggiore della malattia. Però in ufficio oltre ad essere stati in quarantena per un caso positivo, due colleghi hanno perso entrambi i papà per questa cosa. Colleghi più giovani di me che hanno genitori più gioveni dei miei. Certo, non ha senso fare statistica con due numeri, però ti da da pensare e dire che bisognava stare fermi. 

×