Jump to content

Davide384

Members
  • Content Count

    407
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

110 Diplomato

About Davide384

  • Rank
    Membro Junior
  • Birthday 10/13/1991

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Raikkonen
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

2,482 profile views
  1. Vorrei ricordare che a proposito di confronti interni questo di Sainz che batte Leclerc mi ricorda quello di quando Leclerc ha battuto Vettel nel 2019. Arriva il nuovo pilota e batte il caposquadra. Ci si può appellare in entrambi i casi ad alcuni episodi sfortunati, ma i numeri parlano. Da entrambi questi confronti io ho dedotto che la differenza tra i piloti non è poi così tanta. Nel 2019 ho pensato che Vettel non fosse più il re della Formula 1, e che forse non lo è mai stato. Quest'anno ho imparato che Leclerc non è il predestinato, e che forse è stato eccessivamente pompato dai media. Se volete vedere un pilota che fa la differenza guardate l'Olandese, che quest'anno ha fatto la differenza, seppur aiutato per quanto possibile dalla federazione. O anche Hamilton ha dimostrato di essere ancora in grado di fare la differenza. Leclerc, per ora, non sembra in grado di essere così incisivo.
  2. Anche oggi dietro a Sainz. Non male
  3. Brutto weekend, magari a causa di un circuito su cui non si è trovato bene
  4. Una buona gara su un circuito di curve, il passo era forte. Mi ricorda un po' gli anni migliori di Seb.
  5. Non so dirti quanto importante fosse il danno al telaio di Leclerc, però va detto che Ocon è stato dietro ad Alonso tutto il weekend, anche adesso che dovrebbe avere un telaio intatto. Comunque ci sta che abbia un po' il dente avvelenato quando si parla di Ferrari, dato che è stato licenziato dalla nuova gestione Binotto.
  6. Non granché ultimamente. Anche ieri dietro a Sainz
  7. Neppure io vedo chissà che fenomeno in Leclerc, e neanche in Sainz. Avessimo tenuto Vettel e Raikkonen però avrebbero 40 punti a testa. Quindi ben venga il ricambio generazionale, però forse siamo un po' troppo convinti nell'incensare i nostri piloti. Quando i piloti Ferrari sono nuovi/giovani sono sempre i migliori della griglia. Quando poi sono lì da qualche anno vengono regolarmente ricoperti di m*rda. Abbiamo 2 buoni piloti, Leclerc leggermente più veloce.
  8. E avrebbe fatto bene a silurarlo, aggiungo.
  9. Che semplicità Si veste come mio zio 20 anni fa
  10. Ma da quando in qua il pilota licenzia il Team Principal? Se mai è il contrario.
  11. è una squadra di perdenti. IMHO L'anno prossimo non si vince neanche una gara.
  12. Tutto bello, ma a Monza sotto il diluvio vinse Vettel, non Bourdais. { in qualifica si prese comunque 9 decimi e in gara finí doppiato.... ahi se questo è andare fortissimo} Domani in prima fila ci sarà Russell, non Latifi. Capisco il tuo discorso, la Williams è settata da bagnato e la Mercedes no, però prendiamo atto del fatto che oggi Russell abbia dato la sensazione che l'anno prossimo Lewis potrebbe non essere più così leggendario. Fossi in lui mi ritirerei quest'anno.
  13. Bottas ha un assetto più scarico che gli dovrebbe permettere di sorpassare domani. Ah e la Williams a mio parere oggi andava meno della Mercedes dato che Latifi il Q3 non lo ha visto. Leggendario terzo posto di Re Lewis comunque.
×