Jump to content

Bombarolo di Torino

Premium
  • Content Count

    3,219
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by Bombarolo di Torino

  1. Ah boh, quello lo scopriremo solo nelle quali.
  2. A me sembra che solo i piloti si siano mostrati ottimisti (rispetto al 2020 e aggiungo ci mancherebbe). Gli altri molto pessimisti.
  3. Pazzesco quello che ha fatto Leclerc l'anno scorso con questo pezzo di ferraglia. Raramente ho visto un' "auto" peggiore della SF 1000.
  4. Pirelli per ora stima che i team abbiano recuperato in media il 6% del carico.
  5. Le gomme sono sicuramente un po' più lente ma probabilmente meno di quanto si ipotizzava dai test dell'anno scorso.
  6. Concordo. Comunque ho visto il DT della Mclaren che comparava i tempi dei test con quelli delle prove libere dell'anno scorso. Allora l'ho fatto pure io con Ferrari prendendo i tempi delle prove libere 3 in sim da qualifica. Beh Sainz è stato due decimi più veloce rispetto al miglior tempo fatto da Seb. Sebastian Vettel 1:29.859s Carlos Sainz 1.29.611s (Stesse gomme, C4)
  7. Mekies: Non abbiamo bisogno di vederlo in pista, sappiamo dal banco che il motore ha fatto un ampio passo avanti. Il punto è vedere quanto hanno migliorato gli altri. I test sono andati secondo le attese.
  8. Nei test tra l'altro non usano mai la PU al massimo. Anche RB e MB hanno viaggiato con i remi in barca.
  9. MIglior giro di Sainz nei test con la SF 21 / miglior tempo di Seb nelle qualifiche dell'anno scorso con la SF 1000.
  10. 90 cavalli sono una follia, infatti. Un dato che assolutamente non torna con i distacchi visti, considerando che la W 11 era anche l'auto con più aerodinamico e probabilmente più efficiente della griglia (vedere Ungheria).
  11. Capolavoro la SF 70H. Era la macchina perfetta per Seb.
  12. Strano pensavo fosse Luigi il più iconico, bello e bravo di sempre.
  13. I suoi articoli migliori sono quelli dove parla di vecchie auto. Il suo migliore è quello sulla nascita della SF 70H. Ragazzi non scherzate sui 90 cavalli. Se fosse stata quella la differenza Ferrari si sarebbe presa 5s in qualifica, considerato il deficit in termini di efficienza, carico aerodinamico, grip meccanico etc.
  14. https://www.formulapassion.it/manifestomotore/federico-albano/f1-valori-campo-ferrari-mercedes-red-bull-mclaren-apline-leclerc-sainz-hamilton-verstappen-bahrain-test-formula-1-556268.html Recap dei test del buon Federico Albano.
  15. Altro che verrà demolito da Verstappen.
  16. Da Albano di Formula Passion: Per quel che riguarda la rossa il primo dato eclatante è la ritrovata velocità in rettilineo. Particolarmente significativo che nel giro di Sainz l’andamento della velocità nel rettilineo centrale della pista ricalchi perfettamente quanto visto in qualifica nell’anno passato con Leclerc. Ovviamente i fattori di differenza sono numerosissimi (condizioni climatiche, mescole delle gomme etc), ma è facile immaginare che nel taschino di Maranello ci siano ancora parecchi cavalli di margine. Significative sono le prestazioni di Haas e Alfa Romeo, che mostrano ottimi riscontri proprio in tutte le fasi di trazione del tracciato, a testimonianza di una power unit che con il nuovo motore endotermico appare aver trovato coppia. Dai dati raccolti la vettura sembra avere un posteriore molto solido, che assorbe molto bene le curve ad ampio raggio, ottenendo addirittura la miglior prestazione nel microsettore dello “snake”, e perdendo molto poco da RedBull (riferimento) anche nella zona che va da curva 11 in poi, a testimonianza di un ottimo lavoro di aggiornamento meccanico e aerodinamico in quell’area della vettura. La SF21, dai primi riscontri, sembra soffrire invece parzialmente la fase di inserimento a bassa velocità. Non bisogna dimenticare che il pacchetto sospensivo anteriore, sebbene ritarato è rimasto quello della SF1000 e non è strano pensare a qualche sofferenza prestazionale maggiore in quell’area della vettura. Un’ultima nota su Ferrari è che dai dati sembra che la ricerca di abbassare la resistenza aerodinamica abbia condotto ad un nuovo punto di equilibrio con buona efficienza che però sia spostato verso un livello di carico leggermente inferiore alla concorrenza. Lo si evince nel grafico del miglior giro dei test dalle basse velocità in curva e alte velocità in rettilineo rispetto a RedBull e Mercedes
  17. Antonini sta sfoggiando un repertorio di ca**ate sempre migliore. Nel suo ultimo articolo è arrivato a sostenere che il divario in termini di cavalleria tra Mercedes e Ferrari era 90 cavalli
  18. La competitività della vettura è diretta responsabilità di Binotto. Se sarà inferiore ai concorrenti bisognerà porsi la domanda se l'attuale squadra è in grado di produrre un'auto vincente. Io al momento penso di si perchè lo ha fatto in passato (quando remavano tutti in una stessa direzione). Il 2022 sarà la prova definitiva.
  19. L'anno prossimo bisogna vincere il mondiale piloti. Nessuna scusa.
  20. Per me Binotto rischia pure quest’anno se non ci sono grossi miglioramenti rispetto alla stagione passata. Che il 2021 fosse “buttato” si sapeva da quando hanno ufficializzato il freeze degli sviluppi.
  21. Date troppo peso a queste (inutili) dichiarazioni.
  22. Bisognerà vedere quando la spingeranno al massimo con benzina per un giro. Inoltre il bilanciamento non è tutto. L' Alpha Tauri dell'anno scorso era molto ben bilanciata ma a livello di performance era anche spesso dietro Ferrari
×