Jump to content

SebMat

Premium
  • Content Count

    4,631
  • Spam

    11 
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by SebMat

  1. Il passo di Sainz una volta liberatosi di Ocon è clamoroso. Magari davanti gestivano, ma la sensazione è che con la pista che via via si asciugava la Ferrari trovava sempre più prestazione. Forse senza quei due giri in 37 e 36 di Leclerc con gli errori nell'ultimo settore e bloccaggio che ha rovinato l'anteriore destra la Ferrari poteva provare l'azzardo di restare in pista fino alla fine. Proprio mentre i rivali pittavano purtroppo. A podio ci arrivavano, magari anche davanti a Verstappen.
  2. Negli ultimi 7 GP hanno vinto soltanto in Olanda, non considerando quella di Spa. Di fatto usciti dalla roccaforte Austria non sono mai stati i più veloci se non in una occasione nel giardino di casa di Max (in cui comunque con una strategia migliore Mercedes poteva vincere). E' già grasso che cola riuscire a vincere in Messico, e sperare che negli altri GP succeda qualcosa a ribaltare i pronostici.
  3. Bellissima gara, a pista libera girava anche sugli stessi tempi di Leclerc che stava facendo un garone prima di bloccarsi dietro Stroll. Peccato per l'errore al box, poteva finire davanti sia a Gasly che a Norris, soprattutto perché non sarebbe mai rientrato dietro Ocon che ha difeso la posizione per una decina di giri prima di lasciargli pista libera.
  4. In effetti se si fosse fermato subito insieme agli altri, col passo che la Mercedes aveva nel finale, poteva ambire almeno al terzo posto. Bottas ha guadagnato qualcosa come 12 secondi alla fine, con pista più asciutta la Mercedes volava.
  5. Ci stava l'azzardo, non stava correndo la sua miglior gara e forse aveva qualche problema all'anteriore dopo il contatto con Sainz, incolpevole lì. Poco male
  6. Boh magari si aspettano circuiti più favorevoli, ma l'unica chance di vittoria la vedo al momento soltanto in Messico. L'altura lì è sempre stata un fattore positivo per Honda e negativo per Mercedes.
  7. È una prestazione decisiva come quando Hamilton pascolava in qualche GP nel 2017 o 2018 e lui si metteva dietro Vettel. Fondamentale in ottica mondiale.
  8. Sì giusto, è comunque Mercedes ad essere tornata di un altro pianeta, Red Bull ha fatto fin troppo considerando dove partivano lo scorso anno.
  9. Ci ha messo più di metà gara, dopo dei primi giri fucsia appena finiti i sorpassi andava più piano dei primi 3. E alla fine non ha concluso neanche il sorpasso in pista.
  10. Secondo me il rischio ci stava, occhio perché Leclerc col bloccaggio e successivo lungo ha probabilmente perso diversi secondi e rovinato le gomme. Forse se lui fosse stato impeccabile come nel resto del weekend magari si arrivava davanti a Verstappen che di certo non aveva il passo di Bottas.
  11. Red Bull in crisi, lui massimizza sempre il risultato.
  12. Gara mediocre, lento nei primi sorpassi e poi considerato il passo di Bottas davanti mi aspettavo che andasse a prendere Perez prima e Leclerc dopo.
  13. E insomma anche quest'anno portano a casa entrambi i titoli, incredibile.
  14. Mercedes tornata astronave, finalmente ottima prestazione di Bottas e Verstappen che può solitamente limitate i danni. Garone sia di Leclerc che di Sainz, ma gli errori del muretto sono troppo pesanti per entrambi.
  15. Vabbè la Mercedes è tornata a dare 1 secondo a tutti, di che parliamo.
  16. Se Hamilton è così lento nei sorpasso non arriva davanti eh
  17. 1-2 Mercedes, Verstappen deve limitare i danni e centrare il podio.
  18. Com'è il meteo ora? E in previsione della gara?
  19. Red Bull e Verstappen un po' indietro qua, va a finire che vince Bottas. Una Ferrari competitiva potrebbe invece bloccare la rimonta di Lewis.
  20. Vettel fece 3 errori gravi: Bahrain nella lotta con Hamilton in cui alla fine arrivò quinto, Silverstone nel crash con Verstappen e la sbinnata a Monza. Hamilton perse la gara in Germania andando a muro e centrò maldestramente Albon in Brasile mentre lottava per la seconda piazza. Chiaro che in una stagione dove la Mercedes domina il mondiale pesano il giusto, mentre magari Vettel senza gli stessi errori arrivava comodamente due posizioni più in alto in classifica. Ma non possiamo massacrare uno per 3 errori fatti e far finta di niente per quanto riguarda l'altro per 2. Posso accettare che venga criticato per la crisi a metà stagione dove ha preso la paga dal compagno, dimostrando scarsa adattabilità alla vettura e poca flessibilità nella guida. Quello è indubbio. Ma non mi sembra sia stata una stagione costernata continuamente da errori mentre il compagno era impeccabile in tutto un gran premio sì e l'altro pure. Se oggi consideriamo Leclerc un top driver e se Ferrari ha puntato da subito fortemente su di lui è anche perché Vettel mica pascolava come nel 2020 da separato in casa, suvvia. Questo al netto delle voci sui sabotaggi, meccanici scarsi e tutto il resto.
  21. Nella prima parte del 2019 Vettel era mediamente più veloce di Leclerc, anche in qualifica, soltanto in Bahrain il debuttante andò più veloce e caso volle che fu l'unico acuto della Ferrari nell'intera prima parte di stagione fino al Canada, dove fu comunque Seb a portare la rossa in pole e alla vittoria. Di certo non si può dire che la SF90 fu costruita per favorire lo stile di guida di Leclerc, ma è vero e confermato da più parti che da Francia in poi la Ferrari cambiò il bilanciamento della vettura mandando in crisi Seb, che soprattutto in qualifica faticò tantissimo con una macchina molto instabile al posteriore, problemi risolti parzialmente dagli sviluppi di Singapore in poi. La Ferrari guadagnò competitività, quindi assolutamente legittima quella scelta, nessuna malafede. Ricordo anche che Seb in Austria non riuscì a fare il Q3, ma in gara aveva dimostrato un passo gara nettamente migliore di Leclerc e probabilmente se ci fosse stato lui davanti non avrebbe subito la rimonta di Verstappen. Quindi i problemi in qualifica non erano tali anche in gara, segno che si trattava di una generale mancanza di feeling con la vettura in qualifica. In quanto ad ordini di scuderia, a parte Cina dove chiesero di scambiare le posizioni dopo 10 giri che Vettel era incollato dietro Leclerc, non ricordo altri favoritismi. Anzi, in Belgio fu sacrificata la seconda posizione di Vettel per rallentare Hamilton e permettere a Leclerc di vincere; a Monza fu Seb a dare la scia al compagno nel primo tentativo in qualifica, per poi non essere ricambiato nel secondo. Seb chiuse anche il finale di stagione in crescendo: vittoria a Singapore, in Russia era in testa fino al problema di affidabilità, in Giappone pole e seconda posizione, in Messico il botto di Bottas in qualifica non gli permise di conquistare la pole ma arrivò comunque secondo in gara, Austin prima fila in qualifica e guasto immediato al primo giro in gara, in Brasile ancora prima fila e distacco più pesante inflitto a Leclerc in gara prima del valzer delle SC... Insomma, non mi sembra un pilota bastonato e in caduta libera. Per me rispetto al confronto con Ricciardo, anche alla luce del fatto che considero Leclerc una spanna sopra e veloce quanto Verstappen ora come ora, ne è uscito sicuramente meglio, ma ne è stata fatta una narrazione peggiore. Condizionata certamente anche da alcuni plateali errori come a Silverstone, dopo tutta la lotta fantastica tra Leclerc e Verstappen, e a Monza, dove il compagno riuscì invece a centrare la vittoria. Non che Leclerc, Hamilton o Verstappen fecero meno errori quell'anno però...
  22. Comunque questo buco regolamentare ha creato una situazione abbastanza pericolosa. Alonso ha tenuto il piede giù praticamente in un imbuto col rischio di sbattere e girarsi mentre tutti ammucchiati attraversavano la pista in piena fase di accelerazione in uscita dalla curva.
  23. Mettersi contro il figlio del capo non sarebbe saggio.
  24. Sì avevano un ritmo assurdo, Hamilton ha ripreso 15 secondi a Norris in pochissimi giri ed era il secondo più veloce in pista.
  25. L'ha gestita molto bene, Leclerc di fatto ad un certo punto aveva la strategia migliore avendo le hard con pista libera mentre Sainz dopo il pit era bloccato dietro Bottas e il trenino davanti. Non aveva minimamente la velocità per passare e ha finito per rovinare le gomme. Un altro podio portato a casa con la scelta nel finale.
×