Jump to content

Mishima

Members
  • Content Count

    1,221
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by Mishima

  1. Chiaramente Austin unica ulteriore opportunità. Ci sarà davvero da soffrire a Singapore e Sochi. Andrà meglio a Suzuka ma non c'è speranza di vincere. Ci sarà da soffrire di sicuro in Messico. Meglio Interlagos e abucoso ma speranze di vittorie ne vedo poche
  2. Comunque I primi segnali di cedimento ci sono stati nel 2017, stagione in cui il suo rendimento complessivamente è stato davvero alto ma in cui ha iniziato a perdere la testa. Penso a Baku, Singapore, Messico. Il trend oggettivamente è questo. Non credo che uno come lui si pieghi ad un ruolo di seconda guida alla Kimi. Ci vuole una gran forza anche per quello, essere sicuri di sé dei propri mezzi ed essere in pace con sé stessi. L'unica speranza per lui è un 2020 in cui ritorni a correre ad alto. Livello. Ma non vedo come possa spiccare nuovamente il volo con un compagno sempre più ingombrante come il monegasco.
  3. Alonso le sue cappellate le ha fatte ma in anni difficili non ha mai scartellato come Vettel negli ultimi due. nel 2014 ha demolito Kimi con una auto che era un vero cesso ed è pure riuscito a portarla a podio. Mica roba da tutti
  4. Sono state simili nella forma ma diverse nella sostanza perché Hamilton in Canada non è stato costantemente in zona DRS. Nel momento in cui si è avvicinato Vettel ha commesso un errore. Poi mi ricordo Barhein 2018 ma Bottas è arrivato a tiro se non sbaglio gli ultimi 10 giri
  5. Non è stata la stessa gara con Hamilton costantemente in zona DRS e Vettel ha purtroppo dimostrato negli ultimi anni quanto sopporti la pressione
  6. addirittura senza podi. Piste amiche non ce ne sono ma secondo me in USA qualche cosa si potrà fare. Occhio che fino ad ora non ho mai sbagliato
  7. Dire che nel 2018 la Ferrari non fosse da mondiale serve solo a giustificare le trottole di vettel. La verità è che la Ferrari è stata quasi dominante nella prima parte della stagione ma ne il muretto ne vettel ne hanno saputo approfittare fino in fondo e nella seconda parte della stagione dove c'era da difendersi vettel e stato disastroso. Questa è la verità. Non credo che Alonso o Hamilton nella stessa situazione avrebbero mai dato vita al festival della trottola. Oramai il treno è passato.
  8. Un momento no? Quante volte si è girato da solo nelle ultime due stagioni? Quanti altri errori ha commesso? Quanto punti ha buttato al vento l'anno passato? Nel 2018 aveva l'auto da mondiale e no non ha lottato fino a quando glielo ha concesso l'auto. Ha lottato fino a quando non ha iniziato a combinarne d'ogni! In tutta sincerità, immaginiamo il leclerc visto oggi al posto suo lo scorso anno. Vediamo lo stesso finale? Io no. Oramai il ragazzo si è preso la squadra e i tifosi. Non rimane molto altro per vettel e non credo abbia la forza tecnica e morale per ribaltare la situazione. Oggi leclerc ha dato una lezione virtuale anche a lui
  9. Abbiamo amato vettel e lo ringraziamo per quanto fatto in Ferrari ma occorre ammattire che Leclerc al momento, e forse non solo al momento, e già davvero due tre spanne sopra al tedesco. Non parlo di velocità, parlo di focus concentrazione cattiveria. Una simile prestazione da parte di vettel non l'ho mai vista. Questo ragazzo ha una capacità di resistere alla pressione unica. Una concentrazione semplicemente stellare
  10. Diciamolo leclerc e un dio quanto oramai vettel e un brocco
  11. Mi chiedo se la scia avrà un peso importante anche in gara.
  12. Per me è stato semplicemente sfortunato I al massimo la squadra ha sbagliato a ritardare così tanto l'outlap. Mi pare assurdo pensare a così tanta malizia da parte di Leclerc che intenzionalmente fa fuori il compagno di squadra
  13. Io invece vedo un leclerc davvero in palla e una Ferrari globalmente più competitiva anche sul passo gara dj quanto lo sia stata in Belgio
  14. Può essere sia provvisorio? A che serve tutta quella incidenza a Monza?
  15. Ma fare la differenza come pilota a Monza è difficilissimo. Immagino che le Ferrari saranno la insieme come prestazioni
  16. Altra epoca. Hamilton arrivò a correre in gara dopo eoni di KM di test. Oggi è tutt'altra storia
  17. Avete presente l'invasione degli ultracorpi? Quello sembra Vettel ma non è lui, un alieno ha preso il suo posto
  18. Mica non è più un pilota di livello ma di sicuro non è il pilota su cui puntare per vincere un titolo, almeno non lo è più. In Ferrari è stata una risorsa preziosa ma il 2018 pesa ancora come un macigno. Anche in questo week end, al di la della velocità pura e della qualifica, tantissimi micro errori che ci dicono del suo stato attuale.
  19. probabilmente in Ferrari hanno reputato più importante la vittoria di Leclerc del terzo posto di Vettel; e come potergli dare torto visto che di occasioni per vincere quest'anno non ce ne saranno ancora parecchie
  20. certo non gli dava un secondo al giro (e come avrebbe potuto farlo) ma Leclerc è stato più rapido nel corso di tutto il WE. Un plauso a Vettel per avere permesso questa vittoria di squadra ma questa volta charles è stato più veloce in qualifica, più veloce in gara e anche più attento nella gestione delle gomme. Ho l'impressione sinceramente che questa gara sia in qualche modo la pietra tombale per la carriera di Vettel in Ferrari
  21. Come dire che è più lento però più esperto
  22. Secondo me ha tirato il massimo dalla vettura nel 2015 e nel 2017. I. Termini vrlicustici in questi due anni il suo rendimento può essere definito davvero alto. Purtroppo se non sente la macchina perfetta per le sue esigenze il pilota non riesce ad esprimere la propria velocità. E stato sicuramente così nel 2016 nel 2018 e difficile giudicare per via dei copiosi errori e nel 2019
  23. Indietro già dalla prima curva
×