Jump to content

Mishima

Members
  • Content Count

    1,333
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by Mishima

  1. Il punto fondamentale è che Leclerc ha lasciato davvero il segno su una stagione di certo non memorabile per la ferrari. Nessuno può non ricordare la battaglia con verstappen a Silverstone o la difesa della posizione a Monza. In un contorno di gare complessivamente veloci e meno fallose del più esperto compagno di squadra. Eppure come ho detto all'inizio ha stentato un poco a prendere il ritmo. Ma alla fine era davanti a vettel. Complessivamente leclerc ha fatto una stagione migliore sia per qualità generale che per picchi che per costanza. Di vettel si ricorda l'ottima gara in Canada e alcuni errori marchiani
  2. Si potrebbe obiettare che avesse tutto da perdere, ma di certo il problema è stato proprio quello. Non è andato lontano da un compagno alla sua seconda stagione in F1 e alla sua prima in Ferrari. Un compagno che non appena si è adattato alla macchina gli ha dato quasi costantemente la paga e che in più di un'occasione lo ha surclassato per per solidità, sorpassi e soprattutto capacità di difesa. Ci si aspetta altro da un 4 volte campione del mondo, al netto di tutte le considerazioni che si possono fare sui difetti della macchina e le sue caratteristiche. Quest'anno Leclerc ha già raccolto due podi con sta carriola mentre Vettel non ha fatto di meglio, mi pare di un quarto o quinto posto
  3. il 20 e il 21 sono andati e Charles lo sa bene. Intendo che se nel 22 non dovesse avere un auto competitiva lascerebbe la Ferrari nel 23. Non so i contratti nello specifico, ma immagino che Hamilton ad esempio non correrà a vita
  4. Non intendo di certo per quest'anno. Però penso che se nel 2022 non dovesse avere tra le mani un auto competitivo andrebbe altrove
  5. Tieni in piedi la baracca con una gran qualifica, una gara di sostanza e un pò di fortuna. Quel che serve a questo punto per non naufragare. La Ferrari farebbe bene a sbrigarsi a dargli un'auto competitiva altrimenti il ragazzo lo perdiamo
  6. Ma infatti il giudizio da che mondo è mondo si fa in base alle prestazioni del compagno di squadra
  7. Terzo posto per leclerc risultato insperato. Ma che tristezza vedere una ferrari così raccattare le briciole. Vettel no comment. Capisco I problemi delle prove ma una gara così incolore e così lontano dal compagno di squadra senza motivazioni apparenti non è concepibile. Per il resto dovremo sorbirci questo spettacolo in degno per almeno due stagioni. Meraviglia
  8. Almeno un secondo tra le Mercedes e tutti gli altri e quasi un secondo tra Leclerc e Vettel. Ora, al di la di qualsiasi giudizio si possa fare sull'affaire motori della Ferrari, mi chiedo Liberty Media e Fia cosa ci guadagnino da un simile spettacolo, preceduto da diverse stagioni di dominio/vittorie Mercedes. L'anno prossimo si corre quasi con le stesse auto, chi vuoi che sarà interessato a uno spettacolo del genere? E' semplicemente desolante. Bravi loro, ma così è una cagata colossale. Sul secondo punto Leclerc, così come Verstappen, si conferma di un altro pianeta. Peccato che domani dovrà faticare per andare a punti
  9. Oh jesus e anche male. Ma perchè?
  10. Sono contenti che sta in pista. E' già qualcosa
  11. Sul giro secco sembra che scaricare le ali funzioni, però sui long run è una tragedia. La macchina ha poco grip e ovviamente distrugge i pneumatici. C'è poco da fare a meno di un miracolo
  12. Beh credo in tutta sincerità che sia difficile giudicare. Aveva le rosse quando tutti gli altri avevano le gialle e perdeva eoni dalla concorrenza e aveva delle bianche finite quando tutti avevano le bianche con 20 giri in meno. Insomma è stata una gara in perfetto stile Ferrari
  13. Mi pare giusto, andiamo a bucargli le gomme
  14. La vignetta è sbagliata. La vettura n.5 ha ancora l'ala posteriore
  15. Però nel 2017 e nel 2018 come direttore tecnico ha lavorato bene. Quindi o si è rincoglionito o il problema è il doppio ruolo.
  16. Non credo sia un ragionamento che la Ferrari possa permettersi. Nemmeno del 2016 è stato fatto quando, tutto sommato, si è chiuso in leggero crescendo. Penso piuttosto che la Ferrari abbia bisogno di dare un segnale; che a questo punto non può essere di certo vincere una gara, ma non può rassegnarsi per due anni a correre in mezzo al gruppo. Il marchio, non solo la gestione sportiva, non può permetterselo. La Ferrari deve riuscire a mettere dietro quantomeno Mclaren FI e Renault
  17. Errore molto pesante oggi, come se la situazione non fosse già abbastanza grave
  18. Mi sembra la scenario più verosimile. In ogni caso qualcuno dovrà pagare per quest'anno di disastro e per il probabile prossimo di pari livello. La Ferrari non può permettersi queste figuracce
  19. Se questo fosse vero, e dubito proprio che le cose possano sussistere nei termini sopra decritti, la colpa sarebbe imputabile solo alla ferrari che in un modo nell'altro si sarebbe messa tutta da sola in questa situazione o perché ha sfornato un motore illegale nel 2019 o perché ha accettato un accordo palesemente iniquo. Io penso più semplicemente che sia stata colta nelle meni nella marmellata e non abbia potuto fare altro che accettare di buon grado un accordo penalizzante. Che poi possa avere avuto un ruolo lo scarso potete politico è tutta altra questione
  20. Con quel motore così spompo di certo miracoli non se ne possono fare ma questa vettura è sbagliata sostanzialmente su tutti i fronti. Sull'acqua siamo a un passo e Williams
  21. Manca giusto una doverosa assunzione di responsabilità
  22. Parla come se fosse qualcosa di cui non ha nessuna responsabilità. Al di là di tutto, colpe o meno, si tratta di un atteggiamento che un vero leader non terrebbe di certo
  23. Certo però dubito si terranno questo macina caffè fino al tutto il 2021. Secondo me alla fine con il discorso dei gettoni qualcosa salterà fuori
×