Jump to content

Mishima

Members
  • Content Count

    1,221
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Mishima last won the day on August 4 2018

Mishima had the most liked content!

Community Reputation

117 Diplomato

About Mishima

  • Rank
    Membro Senior
  • Birthday 01/02/2018

Preferiti

  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Suzuka

Recent Profile Visitors

726 profile views
  1. Possiamo dire che era nell'aria ma insomma, se la la squadra e i piloti non imparano a capitalizzare tutte le opportunità potremo pure avere l'astronave ma non vinceremo mai. E' la solita Ferrari, al di là delle deludenti prestazioni di inizio stagione, anche quest'anno. Si sbaglia spesso tutto quello che si può sbagliare (Visto ora il video, chiaramente colpa di Vettel che stringe su Leclerc quando invece quest'ultimo pare allargare per evitare lo scontro)
  2. Non ho visto nulla. Oggettivamente a chi attribuire la responsabilità? E poi, possono questi due convivere l'anno prossimo?
  3. Veramente non è detto che la strategia a due soste sia la migliore. Leclerc non sta guadagnando poi così tanto e il degrado sembra essere inferiore del previsto. Oltre tutto con due macchine davanti è più che giusto differenziare le strategie per coprire situazioni diverse
  4. Sono in gestione anche perché malgrado il rettilineo non è così facile sorpassare. Per via dell'aria rarefatta la scia ha meno incidenza e come al solito sul diritto le Ferrari sono molto veloci
  5. Ammesso che sia così e cioè che sia intervenuta Pirelli (cosa ha sempre fatto nell'arco delle stagioni) modificando in modo sensibile pressione e camber delle gomme, dobbiamo pensare che sia un favore, uno stravolgimento dei valori in campo, oppure una semplice mediazione in favore di una soluzione più equa? Ecco ammesso come detto che sia vero io la vedo così. Del resto nei passati mondiali la FIA è sempre intervenuta andando a incidere sui valori in campo e di solito la Ferrari non ne ha beneficiato. In ogni caso penso che la ragione principale del miglioramento Ferrari dell'ultime gare sia il pacchetto aerodinamico. Prova ne è l'aumento netta della velocità di percorrenza in curva, anche quelle lente
  6. Vedremo... Magari ci sarà qualche anteprima in ottica 2020 vista la stabilità nei regolamenti
  7. Secondo me alla luce di quanto visto sia a Singapore che a Sochi la Ferrari non ha più nulla da temere a meno che Mercedes e Red Bull non facciano uno step in avanti. Ma credo che nessuno più porterà degli aggiornamenti significativi. Piuttosto mi concentrerei a tenere a bada le crescenti rivalità tra i piloti all'interno del team
  8. Beh se non ci fosse stata la rottura sarebbe stato uno due. Posticipare la sosta di Vettel avrebbe permesso a leclerc di sopravanzarlo ma vettel non sarebbe stato penalizzato nei confronti di nessun altro competitor. Impossibile non pensare come tutto questo sia frutto diretto di quanto avvenuto a Singapore. Insomma una sorta di restituzione forzata legittimata dalla pole.
  9. E chiaro che dovevano fare vincere leclerc legittimato in parte dall'ennesima pole position. Probabilmente il management del monegasco aveva esercitato pressioni in tal senso dopo la gara di Singapore. E' pure vero che un pilota forte e con le spalle coperte può senza dubbio essere utile alla Ferrari. Non dimentichiamoci che anche Hamilton in qualche modo ha iniziato così
  10. Ha sbagliato senza dubbio a Singapore, ieri invece non mi pare sia accaduto chissà che, al netto del teatrino tutto imputabile al management Ferrari. Comunque è sembrato essere di un paio di decimi più lento del compagno sul passo gara. Non mi pare si possa dire che lo stesso sia accaduto a Singapore. Forse però il set di gomme, come qualcuno aveva ipotizzato, non ne era uscito bene da quel giro al limite specie nell'ultimo settore. Alla fine comunque aveva lo stesso passo di Lewis e sicuramente superiore a Bottas.
  11. Forse era stato pianificato che Leclerc desse la scia in partenza a vettel per fare passare Hamilton con il rischio di farsi passare a sua volta perché nei patti Vettel avrebbe poi restituito la posizione. Poi vettel è stato molto veloce nel primo stint. C'è da dire che in partenza leclerc non ha in alcun modo ostruito vettel, cosa che da forza alla mia ipotesi
  12. Non abbiamo perso per colpa della strategia. Se vettel non avesse rotto avremmo comunque fatto primo e secondo con molta probabilità
  13. Può darsi pure che in quel tratto meno adatto alle caratteristiche del mezzo Leclerc faccia quel qualcosa in più che lo porta davvero al limite
  14. Passo gara direi uguale o inferiore se parliamo di Vettel
×