Jump to content

VincenzoFerrari

Members
  • Content Count

    1,075
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

134 Diplomato

About VincenzoFerrari

  • Rank
    Membro Junior
  • Birthday April 12

Info Profilo

  • Posizione
    Napoli

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Sebastian Vettel
  • Team Preferito
    Scuderia Ferrari
  • Circuito preferito
    Imola

Recent Profile Visitors

798 profile views
  1. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Io non sono un complottista. Complottista è chi ha inscenato tutto questo, cambiando radicalmente la storia del Mondo. Io vedo i fatti. Difesa aerea inesistente con nessun caccia disponibile e nessun caccia fatto TORNARE dopo il primo impatto Ministro della difesa ed altri generali IRREPERIBILI, uno addirittura si mise in ferie quel giorno stesso senza elencare un sostituto Aereo sparito in una buca rinchiusa su se stessa Danni alla facciata del pentagono (che non crollò manco all'inizio) assolutamente non compatibili con un boeng, di cui niente è stato trovato, comprese le scatole nere. Manovra impossibile e folle (quando bastava colpire il pentagono dall'alto). Telefonate con i cellulari anche ad alta quota Esplosione nella Torre 1 PRIMA dell'impatto dell'aereo. Esplosioni secondarie, ed esplosioni prima e durante i crolli. Temperature che manco si avvicinano a quelle richieste per AMMORBIDIRE l'acciaio (che comunque non spiegherebbe il totale collasso). Polverizzazione di 100.000 tonnellate per ciascuna torre, comprese le parti sane degli edifici, acciaio e cemento fuso con incendi dopo 3 mesi, e temperature elevatissime. Quindi no, non sono un complottista. E ti rifaccio la stessa domanda: se anche tu sei dubbioso che fosse un aereo ad aver colpito il pentagono, che fine fece quel boeng? Come sono morti passeggeri e piloti? La stessa fine probabilmente del volo 93. Non si tratta di essere complottisti, è logica.
  2. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Ma non si parla solo del pilotaggio. Si parla delle prestazioni e dell'integrità del boeng a 800-900 km/h a bassa quota, vicino il livello del mare. Molti debunkers e lo stesso NIST, hanno dato la colpa dei crolli non più alle temperature, ma a questo impatto tremendo ad altissime velocità, degli aerei. Le due storie non stanno inm piedi
  3. VincenzoFerrari

    SNIF SNIF SNIFFA

    Sto cercando di riscrivere la storia. Mi aspetto l’automatica partecipazione al PB
  4. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Ma come cosa cambierebbe? Dovrebbero spiegare dove sarebbe andato a finire l’aereo. Visto che il pentagono da tutto è stato colpito, meno che da quel boeng, è lecito porsi tante tante domande. Altro che “cosa cambierebbe”.
  5. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Falso. Non sono mai stati raggiunti manco i 600°C. Anzi, molto meno. Ci sono foto di persone praticamente sotto il piano dell’impatto. Altro che inferno di 600°800-1000°C. I pompieri si spostavano tranquillamente nei piani in fiamme o colpiti. La maggior parte dei pannelli perimetrali (157 su 160) non videro mai temperature sopra ai 250°C. Come testimoniato dal NIST. FALSO FALSO FALSO. I piloni centrale garantivano il 60-70% della resistenza strutturale. Oh mamma mia, ma la dice una cosa vera? FALSISSIMO. I limiti strutturali furono ben SUPERATI. Semplicemente vicino al livello del mare a bassa quota, è impossibile viaggiare a quella velocità. Gli “aerei” delle torri ci credo che non sono stati ritrovati. Polverizzazione di qualsiasi cosa, INSPIEGABILE. Ma pentagono e shanksville? Ah ma tu credi alla buca richiusa su se stessa La violenta espulsione laterale di travi d'acciaio di 20-50 tonnellate fino a 150 metri di distanza, spiegabile solo con l'azione di esplosivi.
  6. VincenzoFerrari

    L'opaca Ferrari SF90

    Riguardati cosa fece Mercedes dopo Baku e Monaco 2017
  7. VincenzoFerrari

    L'opaca Ferrari SF90

    Quando la Mercedes reagisce con immediati aggiornamenti (vedi 2017-2018) si parla di azienda spaziale, fondi illimitati, e fame di vincere. Se lo fa la Ferrari, è perché siamo alla disperazione e ci giochiamo il tutto per tutto.
  8. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Perfetto. Ci sarebbero dovute essere ben 100 videocamere che avrebbero dovuto riprendere l’accaduto. Ma voi credere che un pischello possa far la manovra descritta dalla manovra ufficiale? Un pischello che mai aveva guidato un 757, riesce a fargli fare una spirale discendente di 3.000 metri e 270°gradi. Manovra ritenuta impossibile da qualsiasi pilota che abbia mai guidato un aereo.
  9. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Non vedo il problema. Spesso iniziano dall’alto, anzi molte demolizioni iniziate dal basso non sono andate a buon fine. Inoltre per l’altezza e grandezza delle torri, sarebbe stato sicuramente meglio così. Anzi proprio per questo, non è possibile che sia stato un cedimento strutturale @chatruc gli sbuffi alle finestre sono iniziati a 30-40-50 piani sotto. Sugli aerei c’è anche un problema relativo alle velocità, assolutamente assurde visto che ci si trovava vicino al livello del mare. In realtà sì. Nel week end prima dell’11 settembre, ci fu un distacco della corrente elettrica che disabilitò tutti i sistemi di sorveglianza e sicurezza. Si poteva andare e venire anche in zone riservate. Testimoni che hanno visto squadre in tuta. Questo per oltre 48 ore, e per due notti.
  10. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    concordo su tutto. L’immobilismo della difesa è stato inquietante. Ripeto che quel giorno furono organizzati così tante esercitazioni, da non avere praticamente nessun caccia disponibile. Inoltre, dopo il primo attacco, non sono stati richiamati. Il ministro della difesa si è reso conto che la sua Nazione fosse in pericolo 1 ora e mezza dopo praticamente tutti i maggiori attacchi. Ci sono stati personaggi con cariche importanti che quella mattina furono irreperibili. Scatole nere mai trovate Zero video per il pentagono con danni alla facciata incompatibili con un boeng di quelle dimensioni. Nel pentagono poi c’è quel foro di uscita che rimane inspiegabile (o spiegabile dicendo che nessun aereo ha colpito l’edificio). Inoltre, c’è la testimonianza del corrispondente della NBC al Pentagono, Jim Miklaszewski, che fu avvertito in anticipo da un ufficiale dell’intelligence che gli avrebbe detto: "Se fossi in lei me ne starei al di fuori dell'anello E (quello esterno, dove si trovavano gli uffici della NBC) per tutta la giornata, perché siamo i prossimi." La buca rinchiusa su se stessa con sotto terra l’aereo Tutte queste domande rimangono senza risposte.
  11. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Ciò comunque non è riconducibile alle torri gemelle che non arrivarono a certe temperature.
  12. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Si continua a parlare di 700°gradi. Temperatura mai raggiunta in quell’ora. Ma come lasciamo perdere ahahah Seriamente lo dici sul serio? Non scherziamo per favore! Nessun edificio in acciaio è crollato dopo 50 minuti per il fuoco, polverizzandosi cadendo a velocità di caduta libera. Caduta libera, polverizzazione, temperature folli a tre mesi dai crolli con anche incendi, acciaio fuso... ancora nessuna risposta
  13. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Acciaio fuso allo stato liquido. Cemento fuso come lava. Travi incandescenti. Incendi fino a tre mesi. Polverizzazione di 110 piani tra cemento ed acciaio. Oltre che 2.700 vittime anch'esse polverizzate. Questa è la realtà delle torri gemelle
  14. VincenzoFerrari

    11 Settembre - Tutto un complotto?

    Gli SQUIBS avvengono 20-30-40-50 piani più in basso eh... Vaglielo a spiegare alle famiglie delle vittime che non credono alla versione ufficiale che fa acqua da tutte le parti Il crollo delle torri smentisce tantissime leggi delle fisica, l'acciaio che fonde a temperature non alte, etc etc Devo credere anche ad un aereo che scompare sotto terra senza lasciare traccia, con la buca che si richiude su se stessa?
×