Jump to content

Fabiopol

Members
  • Content Count

    117
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

35 Matricola

About Fabiopol

  • Rank
    Nuovo Arrivato
  • Birthday 07/18/1980

Contatti e Social

  • Website URL
    http://www.fabiopolosa.com

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Kimi
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa

Recent Profile Visitors

1,154 profile views
  1. Sbaglio o Todt ha dormito per buona parte della press conference? Vado controcorrente, mi piace l'idea di avere fino a 25 gp l'anno. E non mi piacciono né il Budget Cap, né le limitazioni dei componenti e i cambi con la possibilità di una sola modifica in 5 anni. D'altra parte l'aerodinamica apparentemente più semplice, potrebbe portare attraverso la generazione di carico da parte del corpo vettura ad un escalation fuori controllo delle prestazioni sul medio periodo.
  2. Le gomme sono un fattore e si spera siano uguali per tutti, un po' come il meteo, l'asfalto etc.. Il problema come già accaduto altre volte è non considerare la track position e puntare su strategie magari sulla carta più veloci. Se non hai il passo e sei davanti marchi stretto l'avversario e cerchi di lasciarti aperte più soluzioni possibili. Invece lo si vanno a ficcare in situazioni dove l'unica possibilità di vincere è una safety car (reale o virtuale che sia)
  3. Dal suo punto di vista si, ma ho anche scritto che hanno fatto bene a penalizzarlo. Avresti prefeito un pilota che a parità di errore avesse fino una daltonia contingente per dire di non aver visto le gialle? Per quel che mi riguarda, il comportamento da tenere in situazioni del genere è quello di Vet e Ham. Lui ha sbagliato ma almeno non ha cercato scuse ridicole. Ps. La mercedes era ferma non sarebbe rimbalzata in pista. Alla peggio poteva centrarla lui.
  4. Non ho detto che avremmo vinto il mondiale. La macchina ad inizio anno era in media molto più lenta, ma massimizzando quanto il mezzo avrebbe permesso, senza errori umani a tutti i livelli (e ci metto anche il guasto subito da lec quando in testa). La classifica non sarebbe stata così dura. Poi sicuramente avrebbe sempre vinto Hamilton, ma permettimi di dire che saremmo secondi e terzi senza grossi problemi. Vettel ha segnato 3 volte 0, Lec 2 e mai per un difetto congenito del mezzo (tipo un componente che non raggiunge i km previsti per un errore di progettazione).
  5. Probabilmente quando il nerd del futuro che ha lanciato il suo evoluto simulatore di mondi la nostra realtà sarà invitato dalla madre a studiare invece che fare turismo sessuale in questo universo.
  6. Fabiopol

    La F1 in TV

    Non è che con questa ostentata omofobia e questo ostentata avversione per Leclerc tu ci stia comunicando inconsicamente qualcosa che non hai il coraggio di dire? Dicono che ammettere i veri sentimenti sia liberatorio.. dai Rio, sii libero, siamo quasi nel 2020 nessuno ti giudicherà se uscirai allo scoperto
  7. Si adeguano al trend che vede una forte crescita dell'ondemand. A me Max Piace perché è una testa di ca**o, e sinceramente sono stufo del politically correct. Lui ha fatto bene a provarci e ad essere coerente con se stesso, loro hanno fatto bene a penalizzarlo. Se fossero tutti calmi e tranquilli farebbero i gli autisti di Uber non i piloti di F1.
  8. Vincere il campionato, quasi sicuramente no, ma giocarsela, almeno aritmeticamente, non era così impossibile se limitato al potenziale del mezzo meccanico. Però se iniziamo a metterci dentro errori dei meccanici nella preparazione dell'auto con conseguenze sull'affidabilità, sviste epocali del muretto, gestione in pista da brividi, errori dei Piloti e altre comiche arriviamo alla classifica attuale. Hailton ha fatto schifo solo un GP in tutto l'anno e comunque due punti li ha portati a casa, anche quando non ha vinto ha sempre massimizzato il risultato, noi abbiamo fatto diversi zero in situazioni evitabilissime, e non dipendenti dalla scarsità della macchina. Se siamo ancora nei componenti omologabili senza penalità è perché la macchina è affidabile, è la messa a punto a non esserlo. Quindi se come fattore umano non avessimo fatto così schifo, matematicamente saremmo ancora in lotta, e un secondo e terzo posto nel campionato piloti non sarebbero stati comodissimi. Giocando a due punte e ottimizzando con il mezzo avremmo potuto essere anche molto più vicini nel costruttori.
  9. min**ia che sonno. Ieri mi sono svegliato alle 3 dopo aver dormito esattamente un ora e 50 minuti, ho lavorato 24 ore di fila e adesso qualifiche più gp tirati, se mi addormento mi sveglio al pomeriggio. comunque se una f1 risente del vento quanto un aereo di pari peso, 40/50 km/h di vento sono un enormità. Su un aereo con un vento del genere devi augurarti di non aver mangiato.
  10. La macchina telecomandata senza halo. e visto che il pilota starebbe al box.. nell’abitacolo ci mettiamo spa83... ..e se succede qualcosa diremo Motorsport is dangerous
  11. Pochi anni prima dei ‘30 i futuristi invocavano la guerra e vedevano un’eventuale morte in guerra come ideale. Le cose sono cambiate, per fortuna, a pochi km da me nel weekend è morto un ragazzino in una corsa ciclistica, per quanto si cerchi di eliminare il rischio, quando si ha a che fare con la velocità e la gravità la sicurezza non c’e mai al 100%. Ma non sento nessuno dire che Coppi e Bartali non portavano il casco, o che le biciclette di oggi siamo più resistenti e meno pesanti di quelle di allora. faccio un lavoro dove il rischio è presente, mi sono già preso due brutti spaventi e un caro amico è morto volando a 30 anni. Detto ciò ogni misura di sicurezza adottabile la adotto, non sono mai rimasto appeso all’imbracatura in centinaia di ore di volo, non per questo non la metto quando mi sporgo dal portellone dell’elicottero. Se esistesse un modo per ridurre i rischi ulteriormente, ben venga, e non per questo snaturerà il mio lavoro
  12. Non corrono sugli ovali, ma su circuiti, stradali e cittadini ci corrono. Per me è molto più avvilente contingentare i componenti, bandire i test, il parco chiuso etc.. se non si sono presi certi provvedimenti prima, è semplicemente perché la tecnologia non lo permetteva. Adesso che è possibile, perché no? Comunque sempre a lamentarci, guardiamo anche il lato positivo, oggi le macchine in qualifica vanno fortissimo, hanno proporzioni migliori rispetto a quando erano 180 cm di larghezza, e non ci sono più quelle m**de di gomme scanalate. Credo che spesso la paura del cambiamento sia dettata dal ricordo di quando eravamo (più) giovani, ma per quanto ricordi di cagate ne succedono da quando ho memoria (seguo dall’86 quando avevo 6 anni)
  13. Fabiopol

    La F1 in TV

    È dalla fine delle qualifiche che in casa sia io che la mia compagna ci salutiamo con POLEPOSITION POLEPOSITION POLEPOSITION POLEPOSITION! oppure ripetiamo le cose più volte. Direi che sta peggiorando esponenzialmente.
  14. Probabilmente c'è preoccpazione che incappi in una Nicole 2.0. Scherzi a parte, alla sua età scoprivano che non uscivamo più insieme perché semplicemente sparivo, per cui, se fosse andata veramente così, è stato galante almeno ad avvisarla.
  15. Diciamo anche che shumy non ha mani nemmeno guidato in team con piloti forti, a parte un Piquet pensionato. A memoria l'unica vittoria persa involontariamente è stata l'arrivo in parata ad indianapolis dove hanno sbagliato il timing e Barrichello ha tagliato il traguardo per primo per millimetri.
×