Jump to content

lotus97t

Members
  • Content Count

    12
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Matricola

About lotus97t

  • Rank
    Nuovo Arrivato

Preferiti

  • Team Preferito
    lotus-mclaren
  • Circuito preferito
    spa-suzuka
  1. lotus97t

    1996 Benetton - Ferrari

    Quali 10 punti di Jerez?!?!? Nel '96 non si corse a Jerez... Per me era superiore la Benetton, ma a fine stagione la Ferrari si equivaleva... vero,barcellona,vabe' sempre il gran premio di spagna .comunque confermo che secondo me almeno fino al periodo estivo la Benetton era superiore
  2. lotus97t

    Keke Rosberg

    grande pilota,emozionante con una guida divertente da vedere,autore di grandi sorpassi.peccato abbia lasciato la Williams proprio sul più bello
  3. lotus97t

    Chi meritava di vincere il campionato del mondo?

    anni 2000 Montoya(non capisco perché Barrichello avrebbe meritato di vincere un titolo) anni 90 alesi-Frentzen anni 80 pironi anni 70 peterson-villeneuve(l'avrei messo più negli anni 80,era più maturo e guidava meglio) anni 60 ickx anni 50 moss(in assoluto quello che l'avrebbe meritato di più)-von trips
  4. lotus97t

    Intervista a Mika Hakkinen

    sicuramente il pilota più forte in senso assoluto,subito dopo schumacher tra tutti quelli che hanno debuttato in formula 1 tra la fine degli anni 80 e 90.veloce pulito e costante,ma soprattutto di una grande forza mentale nel tornare competitivissimo dopo l'incidente e di grande razionalita nell'abbandonare subito dopo aver raggiunto l'apice,anche se mi sarebbe piaciuto vederlo correre qualche altro anno
  5. lotus97t

    1996 Benetton - Ferrari

    premettendo che la Benetton costruiva auto su misura per Schumacher da tre anni,secondo me' e' stata superiore almeno fino a meta' stagione,poi e' mancato lo sviluppo dei vari brawn,byrne e schumy.quell'anno secondo me la ferrari rimaneva ancora la terza squadra del campionato e tipo i dieci punti di jerez sono arrivati solo perché Schumacher all'epoca era un alieno.
  6. lotus97t

    Il pilota pi? "personaggio"

    anche se differenti tra loro dico Jackie stewart, hunt,arnoux,piquet,senna,e piu' recentemente irvine e Jacques villeneuve
  7. lotus97t

    Piloti nascosti! Vorrei porvi questo quesito!

    be',ce ne sono di piloti che sono passati abbastanza inosservati..verstappen nelle formule minori era andato alla grande,campione di formula opel e campione formula 3 tedesca 1993 credo che Schumacher su di lui si sia espresso benissimo a fine anni 90 "good driver,bad managing".anche brundle ha sprecato troppo tempo con una tyrrel in crisi e una brabham sull'orlo del fallimento,diciamo si e' un poriscattato con la serie di piazzamenti in Benetton nel 92 e con ligier McLaren e Jordan negli anni a seguire.anche modena mi piaceva molto emi e' dispiaciuto molto per wendlinger che dopo montecarlo non e' stato più lo stesso.per quanto riguarda bellof se il destino non fosse stato cosi crudele forse staremmo parlando di un campione del mondo
  8. lotus97t

    Irvine vs Frentzen

    sicuramente sono i piloti migliori tra quelli che hanno debuttato a meta' anni 90'.di irvine mi piaceva lo stile dentro e fuori la pista e apprezzavo il suo lavoro di sviluppo.inoltre con una ferrari molto diversa da quella di Barrichello non ha di certo sfigurato verso Hakkinen e un mostro come Schumacher. chissa come sarebbe andata a finire tra la ferrari e schumy se irvine avesse vinto il titolo '99..frentzen mi piaceva molto,era veloce e costante ad inizio 97 lo davo quasi sicuramente campione del mondo,poi i fatti mi hanno smentito,ha villeneuve l'ha sovrastato in qualifica e in gara,e per me questo rimane un gran mistero,perche a prescindere dall'aura di campionissimo che gli aveva costruito la mercedes ad inizio carriera, lo reputo la promessa mancata della formula 1 anni 90.anche perché nel '99 con una Jordan competitiva ma di certo non la macchina da battere e' rimasto in gioco per il titolo fino a poche gare dalla fine.forse sarebbe dovuto andare via dalla Sauber un po' prima
  9. lotus97t

    30 Aprile 1994

    io quei tre giorni ero li,tribuna Marlboro,di fronte la quarta fila dello schieramento.avevo nove anni,il cappellino nacional e il grande desiderio di vedere senna vincere.ricordo come se fosse ora il rumore del v12 ferrari in rettilineo,le scintille delle auto,zermiani che intervistava i piloti ai box.il sabato interruppero le prove, l'autodromo si ammutoli',l'unica cosa che spezzo' il silenzio furono i fischi dei ferraristi a senna quando sali' sulla macchina della cea per andare sul luogo dell'incidente.li per li li odiai, poi pensai che non potevano sapere nulla di quello che sarebbe successo il giorno dopo.tifavo senna,ma al 6 giro non passo',lo speaker diede l'annuncio che le condizioni di Ayrton erano gravissime.anche i ferraristi si intristirono,ma le emozioni erano tante,ci fu la gioia del secondo posto di larini e una ferrari che stava uscendo da una lunga crisi.ma quando uscimmo dall'autodromo il clima non era di festa.non esisteva internet,c'era chi con cellulari grandi come un fisso cercava di avere notizie da chi stava davanti alla tv a casa,chi aveva gli occhi umidi e chi diceva che la f1 non sarebbe più dovuta esistere.spero non si ripeti piu' un giorno come quello su nessun autodromo del mondo ciao roland, ciao ayrton
  10. lotus97t

    L'arrivo di Schumacher in Ferrari

    innanzi tutto ringrazio *** che con questi articoli mi ha fatto tornare veramente indietro con la memoria(senza andare in cantina a prendere i miei!!!).comunque secondo me berger e' stato più "concreto" solo rispetto alle sue potenzialita',non in senso assoluto verso alesi. berger e' stato solo un buon pilota,che pur avendo molto meno talento di alesi e riuscito in più occasioni,vuoi per fortuna rispetto al francese,per ritiri di altri piloti(vedi la tanto glorificata hockenaim 94),o per motivazioni legate ai rinnovi contrattuali sembrare più costante di alesi.il furbo berger secondo me sapeva quanto potevano valere le ottime prestazioni dell'estate 94 davanti gli occhi dei tifosi ferraristi in sede contrattuale.. dico questo non per sminuire un pilota che comunque ha corso contro tutti grandi degli anni 80-90,ma per dire che il confronto con alesi non regge.alesi e' stato un pilota "veloce" nel vero senso della parola, emozionante,coraggioso,ma secondo me limitato sul punto di vista caratteriale.e' questo, insieme all'aver guidato le peggiori ferrari degli ultimi 30 anni, ad aver danneggiato la sua carriera,alesi non e' diventato un campione per questo motivo:invece di guidare una rifondazione,un cambio di mentalita come ha fatto Schumacher sul piano umano e dello sviluppo si e lasciato andare ai nervi a una mentalita perdente e al complesso di inferiorità verso il compagno di squadra.secondao me la verifica di questo e' la stagione 96,dove con una ferrari e una Benetton allo stesso livello,schumacher sviluppava la vettura sempre di più,alesi "campava" su una macchina sviluppata e migliorata grazie soprattutto al tedesco dal 1993.riguardo il clima sul passaggio di Schumacher alla ferrari devo dire che se lo si dice al tifoso ferrarista degli ultimi 15 anni ti da del pazzo ma e' cosi.ricordo discussioni con amici o articoli sulle riviste dove addirittura per tornare a vincere si preferiva ingaggiare Jacques Villeneuve o i vari italiani Fisichella larini Badoer...,perché Schumacher era scorretto,o vinceva grazie alla macchina(ragazzi vogliamo paragonare le b194/b195 alle Williams renault o dire che Herbert che non era un brocco arrivava a un giro.....?)o che 40 miliardi erano troppi?un campione si paga,perche col cuore si vincono i gran premi,con la bravura e la professionalità si vincono i mondiali
  11. lotus97t

    Chi e' stato il miglior pilota su pista bagnata?

    be',una classifica mi sento di farla sui piloti degli ultimi 25,30 anni, ovvero quelli che ho visto correre o che sento più vicini nel tempo. Al primo posto ci metto senna e Schumacher, perché indipendentemente da imprese come Donington 93 o spagna 96 avevano in più rispetto ad altri (tipo alesi o Mansell) la capacita di dominare interamente un gran premio in condizioni proibitive. alesi ti emozionava coi sorpassi, tipo Suzuka 1995 ma non te lo teneva quel ritmo per 2 ore, vuoi per una macchina imperfetta o per eccessi suoi non dava la sensazione di avere tutto sotto controllo come senna e Schumacher. quindi lo metto al terzo posto(dopo 2 piloti con dieci titoli non mi sembra poco!!!).purtroppo nel panorama attuale non e' che veda dei "maghi"
  12. lotus97t

    ciao a tutti

    un saluto a tutti, bellissimo il sito e complimenti per il forum che trovo molto interessante
×