Jump to content

Corracar

Premium
  • Content Count

    2,286
  • Spam

    12 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Corracar last won the day on January 4 2017

Corracar had the most liked content!

Community Reputation

240 Laureato

About Corracar

  • Rank
    Membro Senior
  • Birthday 02/19/1980

Preferiti

  • Pilota Preferito
    M. Schumacher
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Spa,Monza,Suzuka

Recent Profile Visitors

13,790 profile views
  1. Si, era quella. Vincenti fin da subito (cit.)
  2. Secondo me è una celebrativa per Kimi, il suo mondiale e il suo addio alla F1.
  3. Io non ho capito se è possibile usare la pista della Cina nel campionato della carriera. Nel video di un youtuber appariva la dicitura "GP di Cina - Shanghai" con un cartello di divieto. Boh! Però aveva scelto le gare standard e non quelle personalizzate. EDIT: Mi sa di si, evvivaa!! Bella Imola! Alla fine lo prenderei solo per le piste, anche se dovrebbe avere pure una buona fisica.
  4. Credo che abbia più carico aerodinamico rispetto all'anno precedente.
  5. Io ero talmente adirato per la spy story che ci credevo e lo volevo fortemente, come sorta di rivincita morale...e il miracolo di 17 punti rimontati in 2 gare si avverò
  6. Verissimo. La benzina era vincolante. Ho rivisto alcune sintesi ieri. Raikkonen e Hamilton rifornirono senza cambiare treno di intermedie. Questo non me lo ricordavo. Quindi aveva ragione @F.126ck a dire che a volte le inter usate erano meglio delle nuove anche con la Bridgestone, su pista umida. Le gomme di Hamilton crollarono molto prima di quelle di Kimi, tanto è vero che quest ultimo lo sverniciò ina maniera clamorosa, e mentre entrava al pit erano sulle tele, si vedeva proprio una striscia bianca! E questo si che me lo ricordavo .
  7. Adoro "La Ferrari è più gentile con le gomme" (cit.) Eh si, le invita a cena...anzi, a Cina! Non c'è la gru...eh già!
  8. Si, è vero. Anche sull'asciutto a seconda della temperatura: col caldo andavano meglio le Michelin, col freddo le Bridgestone. Invece a fine anni '90 le Goodyear andavano meglio col freddo e le Bridgestone col caldo. Chissà in una sfida a 3 gommisti cosa sarebbe successo... No dai, ti prego. Ricordo Hamilton insabbiato all'entrata dei box, che era in testa alla gara, che le Ferrari erano 2° e 3°, ma i dettagli dei tempi e della resa delle gomme no. Purtroppo certi dettagli si perdono nel tempo... Ok, riguarderò quella gara, promesso
  9. Non mi ricordo, dovrei rivedere la gara . Forse per risparmiare il tempo della sosta? Riteneva magari di poter fare gli stessi tempi. Oppure aspettava che smettesse di piovere...boh, sono passati troppi anni. Comunque, visto che era sulle tele e che si è piantato, direi che avrebbe fatto bene a cambiarle ("bene" per lui, meno bene per noi ...quindi ha fatto bene, così si è tolto di mezzo! ). Però non ricordo, in generale, che le inter nuove facessero schiantare i tempi come accadde in Turchia l'anno scorso. Per quello mi stranisco quando dici che con le Bridgestone era simile. Forse è come dici tu, diciamo che con le Pirelli è...un fenomeno più evidente. Comunque le Goodyear slick andavano anche sull'umido (Spa 1997), cosa che le attuali non riescono. Binotto? E mica guida lui! No, la RB credo che andrà più forte. Ma non si sa mai...
  10. Ok. Si, le aveva tirate troppo , questo me lo ricordo. Attimi indimenticabili . Tra l'altro aveva il mondiale in tasca... Mi riferivo comunque alle prestazioni con gomma intermedia consumata rispetto all'intermedia nuova, dal momento che avevi detto che alle Bridgestone succedeva la stessa cosa (però non me lo ricordo ). Va beh, fa nulla.
  11. Lì si era impantanato nella ghiaia ma non sono sicuro se stesse andando più forte di chi le aveva appena cambiate. E poi c'erano ancora i rifornimenti, le soste erano vincolate anche alla benzina imbarcata.
  12. Non voglio andare fuori tema...però no raga, Ferrari dominante nel 2000 e nel 2001 non si può leggere . Senza polemica, ma è un'interpretazione distorta della storia di quei campionati. Era la miglior macchina, ma di poco. Nel 2000 mondiale in bilico fino alla fine. Nel 2001, prima parte del mondiale molto equilibrata contro McLaren e Williams, seconda parte con Ferrari che sviluppa meglio degli altri, che si rubano punti a vicenda, e Schumi impeccabile. E gomme Michelin variabile impazzita in alcune piste. Il margine cresce, ma non da dominio. Solo nel 2002 e nel 2004 la Ferrari ha veramente dominato. Mercedes dominante ogni anno nell'era ibrida, si, tranne 2017 e 2018 (a parte il finale di entrambe le stagioni) e 2021 (a parte il finale, dove "Hamilton vincerà 4 gare consecutive con Max fuori dal podio", cit.). Per tornare in tema: ci sarà un record che Hamilton non riuscirà a battere? E ci saranno record che resteranno per sempre suoi? E' quasi riuscito a mandare Perez ai box, e senza essere penalizzato... Ecco: il record di volte in cui è stato graziato!!! Suo per sempre!
  13. Io non darei tanto addosso alla Ferrari parlando di strategia sbagliata (sebbene a caldo mi fossi incavolato anch'io: o ti fermi al momento giusto o non ti fermi più); hanno tentato l'azzardo per cercare la vittoria ed è andata male. La causa è il crollo improvviso della prestazione della gomma evidenziata dal grafico sopra. Ricordo l'anno scorso sempre in Turchia, le intermedie consumate andavano meglio delle nuove, per cui tanto valeva tentare. Consideriamo anche anche Hamilton (o meglio la Mercedes, visto che lui non era d'accordo) e Ocon hanno tentato qualcosa di simile e che il primo a cambiare le gomme, Ricciardo, non aveva guadagnato granchè. Col senno di poi è facile parlare. Lenta la sosta di Sainz , invece. Comunque si, è vero, le gomme fanno schifo: le intermedie che vanno meglio da consumate, le slick che con un leggero umido non tengono, le full wet mai usate (e creano troppo spray)...e poi, dato che ci siamo dico anche questo, io odio la nomenclatura attuale: preferivo quando erano chiamate col loro nome. Ora invece la C3 può essere morbida media o dura a seconda del circuito . Potevano chiamarle supersoft, soft, medie, hard, superhard e tenere fisso il colore. O lasciarle com'erano nel 2018. Eh no, invece no...per non confondere lo spettatore medio e confondere gli appassionati.
  14. Si, ma di una manciata di punti. E' tutto apertissimo
×