Jump to content

KimiSanton

Staff
  • Content Count

    36,285
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    108

Everything posted by KimiSanton

  1. KimiSanton

    MotoGP 2019

    Lorenzo incommentabile. Praticamente la classifica oggi a parità di ritiri rispecchia la reale situazione, +37 Marquez. Piano piano ecco che Quartararo esce. Io un pensierino per il post-Rossi lo farei fossi in Yamaha.
  2. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    AF Corse bravissima, mai sentiti realmente come possibili vincitori e invece eccoli li. Al netto di SC favorevoli, davvero una gara fantastica!
  3. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Aperto il nuovo topic per parlare della nuova stagione WEC, distribuita su due anni solari. Notizia riguardo il punteggio della 24 Ore di Le Mans, il quale passa da una valutazione di 2x punti a 1.5x (rispetto all'allocazione originale). 1.25x invece per il formato della 1500 miglia. https://www.motorsport.com/lemans/news/le-mans-set-to-be-worth-1-5x-points-in-2018-19-981670/
  4. KimiSanton

    Fernando Alonso verso l'immensità e oltre

    Comunque per me giusto con un Hartley (visto che sarà lui il sostituto di Alonso sulla #8) al posto di Lopez la #7 avrebbe fatto molto meglio nel corso di tutto il campionato. L'argentino mi è sempre sembrato una debolezza per Toyota.
  5. KimiSanton

    La decaduta Williams FW42

    Sarebbe già tanto se pure Raikkonen riesca a fare ancora dei punti. Il loro problema è che praticamente si sono piantati con lo sviluppo e non capisco perché.
  6. KimiSanton

    Fernando Alonso verso l'immensità e oltre

    La #7 avrebbe assolutamente meritato di vincere. Tutto l'equipaggio della #8 anonimo nel confronto. Tutto il tempo di scambiare (anche perché il sensore fallato e il cambio gomma sbagliato è responsabilità di Toyota) e hanno lasciato così. La 24h 2018 aveva decisamente altro sapore.
  7. KimiSanton

    Stagione Calcistica 2018-2019

    Cominciamo: Fabian Ruiz al Napoli, pagata la clausola rescissoria di 30M. Giovane centrocampista, ma molto ben giudicato. Nainggolan all'Inter quasi fatta, 23-24M più Zaniolo (Primavera) + Santon. Juventus interessata a Rabiot e praticamente preso Cancelo.
  8. KimiSanton

    WRC 2019

    Mi pare giusto aprire il nuovo topic sul WRC con la notizia principale, Loeb sarà al via con Hyundai! https://www.motorsport.com/wrc/news/loeb-hyundai-2019-deal/4312127/ Ogier in Citroen con Lappi, in Toyota Tanak, Latvala e Meeke.
  9. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Incidente, coinvolta la Corvette di Fassler e la Porsche Am guidata da Hoshino (già il secondo incidente)
  10. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    -18.20h, pioggia, specialmente in zona Tertre Rouge.
  11. KimiSanton

    MotoGP 2019

    Penalità di tre posizioni per Vinales per aver bloccato Quartararo nel suo ultimo giro veloce.
  12. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Rischio incidente in uscita dalla FCY precedente tra la Corvette e la Porsche. O comunicazione tardiva o brake-test della vettura americana.
  13. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Praticamente si. Lapierre sta volando nelle LMP2, 4s al giro guadagnati.
  14. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Le GTE Pro possono andare così per 24h, andrebbe benissimo. La #8 comincia a riavvicinarsi.
  15. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Già battuto il record del GPV in gara fatto da Lotterer nel 2015. Conway in palla.
  16. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    Conway partito giusto un pelo forte
  17. KimiSanton

    WEC 2018-2019 SuperSeason

    VIA ALLA 24H DI LE MANS! Partenza molto buona di tutti.
  18. KimiSanton

    MotoGP 2019

    Eeeeeeeeeel DIABLO! Quartararo in pole, seguito da Marquez, Vinales, Morbidelli, Rossi, Dovizioso. Le Yamaha paiono molto competitive qua.
  19. KimiSanton

    Una cosa VERGOGNOSA

    https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/penalita-vettel-commissario-gp-canada-decidera-sul-diritto-di-revisione-ferrari-441150.html/amp?__twitter_impression=true Sarà il capo del collegio commissari di Montreal, Gerd Ensser, a giudicare sul right of review .
  20. Controversia. Il Mondiale F1 lascia il Canada con una delle gare più controverse degli ultimi... 10? 15 anni? La penalità inflitta a Sebastian Vettel ha infatti privato il tedesco e la Ferrari della prima vittoria stagionale. Vincitore ufficiale è risultato essere dunque Lewis Hamilton, il quale, con la terza vittoria consecutiva dopo Spagna e Monaco, ha allungato fino a 29 punti il suo vantaggio sul secondo classificato nel Mondiale, Valtteri Bottas. Weekend piuttosto deludente quello del finlandese, in salita specialmente a partire dall'errore nel primo giro lanciato in Q3. Weekend discreto con buoni spunti anche per Charles Leclerc, terzo a fine gara. Si arriva dunque in Francia, a Le Castellet. Ritorno in questo circuito già avvenuto l'anno passato. Si trattò di una delle tre gare con gomme -0.4mm, introdotte nei circuiti con nuova asfaltatura (Barcellona e Silverstone gli altri due appuntamenti). Vincitore risultò essere Lewis Hamilton, con una gara condizionata dal contatto provocato da Vettel con Bottas in curva 1 (5 secondi di penalità vennero assegnati al tedesco). Ad approfittarne Max Verstappen e Kimi Raikkonen, rispettivamente secondo e terzo al traguardo. Vista la configurazione del tracciato, si potrebbe dare per certo un vantaggio Mercedes. Vedremo se Ferrari introdurrà qualche novità atta a ridurre il gap dagli anglo-tedeschi, specialmente riguardo alla comprensione delle gomme, uno dei punti deboli della SF90. Comincia a delinearsi la situazione nel gruppo di mezzo. Alfa Romeo pare essere ormai fuori dai giochi, sempre più in discesa libera e ora al nono posto della classifica. Buon GP corso invece da Renault, un buon 6-7 posto che li avvicina a McLaren. A punti anche la Racing Point con Stroll, forse galvanizzato dall'aria di casa, e la Toro Rosso con Kvyat, autore di buoni sorpassi. Punto totale interrogativo su Haas. Potenziale sicuramente buono in qualifica, nowhere to be seen in gara. Kevin Magnussen ha sicuramente subito l'incidente a fine Q2, rimane il fatto che terminare dietro una delle Williams non sia di gran pregio, ad oggi. Informazioni sul circuito: Il nome del tracciato, Circuit Paul Ricard, deriva dal nome del finanziatore del progetto, Paul Ricard per l'appunto, il quale decise di costruire questo circuito nel 1969, con apertura ufficiale nell'aprile dell'anno successivo. Il Paul Ricard ha ospitato il GP di Francia in dodici occasioni tra il 1971 e il 1990, in alternanza con Dijon, prima del trasferimento durato fino al 2008 a Magny-Cours. Ha oltretutto ospitato varie gare del Motomondiale oltre al Bol d'Or, gara di 24h motociclistica. Il tracciato è conosciuto principalmente per il suo lungo rettilineo (Ligne Droit de Mistral) da 1.8km seguito da una lunga destra in pieno (Signes). Oggi, nel layout utilizzato dalla F1, è posizionata una chicane che divide in due il Mistral. Si registrano, nonostante questo, velocità fino ai 320 km/h in ingesso della Signes. Nel passato, la percorrenza ad alta velocità ha causato anche incidenti spettacolari a vedersi, come ad esempio quello di Ayrton Senna nel 1985, causato dalla rottura del suo stesso motore. Circuito utilizzato molto anche come location dei test - prima di ritornare parte ufficiale del Mondiale vi si sono svolti alcuni test anche nel recente passato) - un incidente mortale, quello di Elio De Angelis nel 1986, ha portato ad una variazione drastica del layout per le ultime edizioni prima del trasferimento a Magny-Cours. La prima curva, sede dell'incidente, venne bypassata con una curva verso destra che immetteva direttamente sul rettilineo del Mistral, accorciato a 1.1km. Parlando di layout, ufficialmente le combinazioni possibili ed utilizzabili sono ben 167, a partire da una versione da 826m a quella più lunga da 5861m. Il tracciato F1 utilizza una versione da 5842m. Il circuito è oltretutto conosciuto per le sue vie di fuga, dai colori diversi a seconda dell'asfaltatura utilizzata. La parte blu e nera (chiamata semplicemente Blue Zone) è simile a quella utilizzata anche in altri circuiti del Mondiale ed è composta di asfalto e tungsteno. La parte rossa (la Red Zone) è invece costituita da materiali più abrasivi, al fine di ridurre gli spazi di frenata. Le barriere sono le cosiddette Tecpro. Tutto l'insieme fa del Paul Ricard uno dei circuiti più sicuri. Al fine di migliorare ulteriormente la sicurezza, per la gara 2019 l'ingresso della pitlane è stato spostato dal rettilineo di partenza alla zona tra curva 14 e curva 15. Nella configurazione attuale, il record sul giro in gara appartiene a Valtteri Bottas, con un 1:34.225. La pole, e giro più rapido in sessioni ufficiali, è stata ottenuta invece da Lewis Hamilton, con il tempo di 1:30.029. Albo d'oro (comprende le edizioni non appartenenti al Campionato Mondiale F1 e le edizioni del GP di Francia disputate negli altri circuiti utilizzati) Contando esclusivamente le edizioni dal 1950 in poi, il recordman di vittorie del GP di Francia è Michael Schumacher, con ben 8 successi. Segue Alain Prost con sei, Fangio e Mansell con 4. Tra i costruttori, è Ferrari la dominatrice incontrastata, con ben 17 successi, seguita da Williams con 8 e Lotus con 7. Poleman record è Juan Manuel Fangio, con 6, seguito da Jim Clark e Michael Schumacher con 4. Sempre Ferrari incontrastata come costruttore, 17 pole, seguita a 10 da Williams e 7 di Lotus e Renault. In quanto a podi ottenuti il record è condiviso da Alain Prost e Michael Schumacher con 11, seguiti da un trio composto da Jack Brabham, Jackie Stewart e Nigel Mansell, a quota 6. Qualifiche 2018: https://www.youtube.com/watch?v=8FHWXQOxe8M Gara 2018: Scelta gomme 2019: Orari GP:
  21. KimiSanton

    Una cosa VERGOGNOSA

    Questo è il punto in cui sono andati più larghi in qualifica. Hamilton è stato "portato" oltre la linea bianca.
  22. KimiSanton

    Una cosa VERGOGNOSA

    Mi ricorda un evento già successo
  23. KimiSanton

    Una cosa VERGOGNOSA

    Parlando di Monaco 2016. Immagine forse non perfetta ma la sostanza alla fine è quella. Consiglio anche lettura dei tweet successivi, dove Voltini è più preciso. Incontrato di persona a Monza, non è uno sprovveduto.
  24. KimiSanton

    Creato nuovo gruppo utenti: Premium Member

    Il ritorno del Nanna tempo
  25. KimiSanton

    Una cosa VERGOGNOSA

    Esattamente il tipo di personalità che servirebbe. In pista e anche ai tavoli dove, come ormai si è capito, si gioca un'altra buona fetta del successo in F1. Mercedes ha portato agli estremi il gioco politico. Che poi Ferrari in alcune faccende sia andata a braccetto con Mercedes, anche senza gran senso, è un altro fatto che va discusso. Sarebbero dovuti essere la prima forza di opposizione non solo in pista ma anche fuori.
×