Jump to content

Red 5

Members
  • Content Count

    341
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Posts posted by Red 5


  1. nessuno fa la pole a Monza con la Ferrari e molla la posizione alla prima curva senza fare nemmeno un giro in testa, salvo Bottas forse

    Vettel aveva tutto il tempo che voleva per passare dopo, se no lo avrebbero sicuramente fatto passare al pit stop, lui ha visto i fantasmi ma invece era in una situazione di tutta tranquillità


  2. Appunto, Bottas era incollato a Verstappen prima del pit e con quella manovra gli hanno impedito di sopravanzarlo (cosa che era abbondantemente alla portata). Con quei giri infiniti in più (ben 10), Bottas si è giocato la possibilità di uscire davanti a Verstappen e solo la testa calda del ragazzino gli ha permesso di finire a podio.

     

    Io ho il sospetto che gli sia stato dietro apposta fino al pit per trovarsi poi a fare da tappo al momento più opportuno.

    Peccato, il comportamento suo e quello della Mercedes hanno smerdato la bella vittoria di Hamilton...


  3. Ho sentito ancora troppe fantasie ma ormai è quasi certamente una telecronaca di scuola Meda.

    Si, infatti anche lui ci va giù di neologismi. Magari qualcuno gli spieghi il significato del verbo 'ingaggiare'...


  4. Ha azzeccato la scelta delle gomme, morbida sia anteriore che posteriore... in più il Mugello è il suo circuito, ha vinto 6 delle ultime 8 edizioni

    Comunque mi sarebbe piaciuto vedere come sarebbe finita con Marquez in pista


  5. ma della Ducati che fa scappare un campione come Lorenzo non ne parliamo ? se continua ad andare forte come al Mugello che figura ci fa la Ducati ?

     

    E che doveva fare la Ducati? Rinnovare di nuovo a 12 milioni di euro a stagione a un pilota che in un anno e mezzo si è coperto di ridicolo con una moto con cui Dovizioso quasi vinceva il mondiale?

    Non a caso alla Honda Lorenzo prenderà un terzo di quanto gli davano in Ducati...


  6. Questa non me l'aspettavo, ha avuto palle Lorenzo ad andare a casa Marquez, ma anche Marquez ad accettare un cliente scomodo come il maiorchino.

    Se ne vedranno sicuramente delle belle,

    Ducati il prossimo anno la vedo male, a meno che non riescano a sfruttare proprio la rivalità dei due galletti Honda e fare una stagione superegolare col Dovi.

     

    Lorenzo non aveva molte altre scelte, la Honda nemmeno

    speriamo ci sia rivalità, ma per me Lorenzo non lo vedrà nemmeno col binocolo Marquez

    invece Dovi-Petrux in Ducati per me è un ottimo team


  7. Incidente di gara, ma l'unico che poteva evitarlo era Lorenzo: un pilota della sua esperienza non può chiudere in quella maniera ben sapendo di avere incollato dietro Pedrosa.

     

    Comunque la sua cavalcata in Ducati sta diventando sempre più trionfale, adesso non si accontenta più di non portare punti alla squadra, ma è passato allo step successivo: glieli porta via (ieri ne hanno buttati nel cesso almeno 36 sicuri) :asd:


  8. io non capisco perché con almeno uno dei due piloti non abbiano provato ad impostare già da subito una strategia a due soste, visto che in circuito dove qualche sorpasso puoi farlo secondo me non è affatto scontato che non risulti più veloce, specie facendo l'ultimo stint con le più morbide finché gli altri avevano le medie

     

    perché ormai è evidente che al muretto Ferrari evitano accuratamente ogni strategia che possa anche solo casualmente avvantaggiare Raikkonen e farlo finire davanti a Vettel... Le altre scuderie puntano alla vittoria con due piloti, la Ferrari con uno solo.


  9. Non ho capito cosa centra il paragone Prost-Senna con quello di Vettel-Raikkonen.

     

    Trovo più calzante quello con Mansell-Prost all'Estoril '90: anche se gli effetti non sono stati così disastrosi il risultato è stato quello di vanificare una prima fila tutta rossa e favorire gli avversari...


  10. La Williams mi sembrava più orientata su Mubica fino a non molto tempo fa... quindi se ha virato così non può che significare che Kubica ha deluso nei test rispetto a Sirotkin

     

    Kubica

     

    Oppure che i milioni che porta Sirotkin le fanno più comodo di quelli che non avrebbe portato Kubica...


  11. due incidenti potenzialmente mortali nello stesso punto.

     

    la botta laterale per Piquet non ho capito come l'abbia retta.

     

     

    a berger oltre al terribile impatto pure le fiamme

    Ne fece uno bruttissimo anche Alboreto con la Footwork, nel '91 mi pare.

    Quello di Berger fu tremendo non solo per le fiamme ma anche per l'angolo d'impatto quasi perpendicolare (probabilmente fu quel 'quasi' a salvarlo)


  12. Si, ha fatto bene a tornare, tutti avrebbero fatto come lui, spero solo però che domenica non ci tocchi assistere al replay della patetica sceneggiata frignona dello scorso anno. Non riuscirei a reggerla.


  13. Per me Raikkonen è l’unico che nell’episodio non ha la minima responsabilità. Sia Vettel che Verstappen invece in partenza fanno spesso delle manovre potenzialmente pericolose: il primo ha l’abitudine di chiudere e tagliare la pista - un po’ come faceva Schumacher - senza concedere spazio e possibilità di manovra agli avversari, il secondo conta sempre sul fatto che siano gli altri a spostarsi. Anche in questo caso prima si muove tutto a destra spalancando il varco a Kimi e poi inizia a chiudere a sinistra (per me prima di quando inizia a farlo Vettel) come non avesse nessuno al suo fianco. Arrivati a quel punto era l’unico che poteva evitare l’incidente, ma ha preferito tenere giù il piede. Visto che le due Ferrari erano nettamente avanti la responsabilità maggiore sul crash per me è sua. Sulle sue dichiarazioni post-gara poi meglio calare un pietoso velo.


  14. Magari facendo la manovra prima...opportunamente avvisati dal muretto?

    Prima però devono anche stare attenti a tenere le gomme in temperatura, perché dietro sc è facile vadano "in crisi". Insomma quella di rallentare all'ultimo credo sia una mossa abbastanza obbligata...


  15. Avrebbe potuto effettuare la manovra più lentamente...questa è peggiore della manovra di Hamilton e di molto... I precedenti ci sono...se non scriveranno una regola con cui si impedisce al pilota di decelerare pericolosamente ne vedremo di belle

    Si, ma devono obbligatoriamente decelerare altrimenti poi si trovano la sf in rettilineo. Anche domenica a Baku nel primo restart Hamilton quasi la raggiungeva. Infatti via radio gli hanno poi detto di fare attenzione nel secondo restart, motivo per cui forse ha rallentato più che nel primo...


  16. Senza contare che non consideri una cosa, ovvero che una punizione del genere non avrebbe precedenti, e sarebbe del tutto fuori misura rispetto all'evento in sé. Scusa, eh, ma poco importa che SECONDO TE certi eventi avrebbero dovuto essere puniti così anche in passato; di fatto tali punizioni non ci sono mai state, quindi non c'è il minimo motivo perché si inizi a comminarle ora, dopo una toccatina non pericolosa e DEL TUTTO PRIVA DI CONSEGUENZE.

    Si, ma il problema non è la 'toccatina' di Baku (che sarà stata senza conseguenze, però poteva pure averne, tipo piegare la sospensione di Hamilton), il problema parte dal "fuck off, Charlie" del Gp del Messico dell'anno scorso per il quale Vettel fu graziato con l'ammonimento però

    che altri suoi comportamenti fuori dalle righe lo avrebbero portato davanti al tribunale disciplinare della Fia. Cioè esattamente quanto sta succedendo.


  17. Hamilton probabilmente ha cercato fare il ‘furbetto’ (visto che Vettel gli era attaccato agli scarichi ha pensato bene di rallentare in modo che l’altro frenasse e poter così riguadagnare margine in accelerazione - manovre che comunque sono abbastanza usuali in regime di sf -, solo che o ha rallentato troppo oppure Vettel gli era davvero troppo incollato), però la reazione del tedesco non sta ne in cielo ne in terra.
    ‘Simpatica’ fin che si vuole, ma in F1 queste sono manovre da squalifica.

×