Jump to content

Red 5

Members
  • Content Count

    333
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Posts posted by Red 5


  1. Altra cosa da considerare - il virus lo stanno cominciando a studiare adesso, però mi pare che su questo siano tutti concordi – è l’incidenza tra la popolazione molto anziana e soprattutto tra chi oltre all’età avanzata ha anche altre patologie croniche. Credo che in Cina e in molte parti dell’Asia questo dato sia molto inferiore che in Italia


  2. 12 ore fa, KimiSanton ha scritto:

    La densità di popolazione certamente aiuta. Non avevo mai tenuto conto, erroneamente, di questo fattore.

     

    Io insisto anche sul fattore climatico: i virus si diffondono in maniera molto maggiore dove le temperature sono tra un certo range (superiore a 0° e inferiore a 10°) e dove c'è un alto tasso di umidità, in pratica le condizione della pianura padana a febbraio / marzo...


  3. 9 ore fa, KimiSanton ha scritto:

     

    Provincie come Bergamo e Brescia hanno un tasso mortalità superiore al 10%... o davvero i contagiati sono 10/20 volte tanti oppure i dati di Cina e Corea sono tarocchi (fermo restando che i nostri siano veri)

     

    Avere qualche dato in più però adesso sarebbe indispensabile, almeno età e condizione clinica dei deceduti/ricoverati… se il virus è entrato in qualche casa di riposo, ad esempio, immagino abbia fatto una strage

    • Like 1

  4. 15 ore fa, rimatt ha scritto:

    Di questo passo rischiamo seriamente di superare la Cina come numero assoluto di decessi e perfino di contagi. 

     

    Più che rischio, è una certezza. Li superiamo già entro la prossima settimana mi sa

     

     


  5. 29 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

    onestamente mi riesce difficile pensare che in Italia il virus si sia diffuso con una velocità 10 volte superiore che in Corea

     

     

    potrebbe semplicemente essersi diffuso prima


  6. 12 ore fa, rimatt ha scritto:

    Cioè, rendiamoci conto: al momento, in Italia ci sono l'8,5% dei contagi totali di coronavirus e il 15% delle vittime. La sproporzione è palese.

     

    Io credo più probabile che sia primo dato, e non il secondo, a non essere reale: nel senso che i contagiati non si limitano solamente ai 10.000 ufficiali ma probabilmente superano il centinaio di migliaia.

    • Like 1

  7. 36 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

    il problema non è nei contagi ma nei decessi, Italia e Corea hanno più o meno stesso numero di contagi ma l'Italia ha 10 volte i decessi della Corea 

     

    probabilmente la Corea non conta i morti come li contiamo noi 

     

    a quanto pare però la Corea sta tamponando tutta la popolazione a tappeto, in Italia solo quelli che presentano sintomi: ovvio che così facendo la percentuale contagiati/deceduti diventa molto più alta

    Se ne deduce anche che il numero di contagiati in Italia è probabilmente molto più alto di quello della Corea


  8. 12 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

    Sta di fatto che è un suicidio di cui se ne renderanno conto tra un mese.

     

    Scenario più che possibile, ma può anche essere che in Australia dove è fine estate il virus non abbia la stessa contagiosità che in Lombardia in inverno. I finora pochi contagi nei paesi caldi potrebbero essere una speranza in tal senso...


  9. Non so, io Jean non credo avrebbe mai potuto giocarsi un mondiale, nemmeno in Williams, dove peraltro si sarebbe trovato alle prese con Mansell (e già dal Prost rinunciatario del '91 prendeva distacchi abbastanza pesanti). Gran combattente, spesso velocissimo, ma tecnicamente e tatticamente poco dotato e costante... Del resto se in carriera ha vinto una sola gara (beneficiando pure del ritiro di Schumacher) non credo sia stato solo per sfortuna


  10. è chiaro che Rossi economicamente potrebbe campare di rendita per i prossimi 2000 anni però nel suo caso non c'è solo l'ingaggio da considerare, ci sono anche il merchandising, i diritti di immagine, le sponsorizzazioni... Lui ormai più che un pilota è un'azienda, un "brand", con anche tutta una struttura da mantenere, con fatturato, costi e ricavi. Inoltre la stessa Dorna avrà pesanti ripercussioni, soprattutto per quanto concerne i diritti Tv . Insomma, il suo in ogni caso non sarà un semplice ritiro come quello di altri piloti...


  11. Per me la sua intenzione è quella di continuare a correre, anche perché - particolare non secondario - smettere significherebbe rinunciare a qualche milionata di euri all'anno.

    Però se le sue prestazioni saranno a livello di quelle della seconda parte della stagione corsa, cioè con paghe imbarazzanti dai propri compagni di marca, smetterà perché altrimenti si renderebbe davvero ridicolo.

    Insomma alla fine credo che - come dice lui - saranno proprio i risultati a decidere.

    L'opzione che ritengo più probabile è la seconda, cioè quella che vanga triturato da Quartararo e a fine anno si ritiri.

     


  12. Il 31/1/2020 Alle 22:37, andycott ha scritto:

    Ma sul ritorno di Lorenzo nel ruolo di collaudatore, dopo che aveva detto che non gli interessava (quando era in Honda) e dopo aver detto che smetteva perchè non se la sentiva più di andare al limite con una moto, non ci sono commenti?

     

     

    Mi sa che Lorenzo è stato furbissimo: si è fatto pagare quasi tutto l'ingaggio 2020 dalla Honda, senza nessuna clausola che gli impedisse di correre con un'altra squadra. Per me non ha mai avuto intenzione di smettere. 


  13. a me Alonso come pilota piace molto, anzi lo considero proprio tra i migliori che ho mai visto correre, ed è indubbio che da un certo punto in poi abbiano iniziate a girargli tutte storte (proprio come quando ha conquistato i 2 mondiali gli erano girate tutte bene), però credo che se avesse saputo tenere a freno la sua boccaccia avrebbe avuto una carriera ancora più brillante e adesso non si troverebbe ad elemosinare un sedile per Indy. E sono anche convinto che quel "Gp2 Engine" lo abbia detto sapendo di dirlo, sapendo dove si trovava e sapendo che lo avrebbero mandato in tv e l'effetto che avrebbe fatto...

    • Like 1

  14. I giapponesi sono molto vendicativi, soprattutto quando ritengono sia stato macchiato il loro onore in pubblico. Declamare  "Gp2 Engine" in mondovisione e soprattutto a Suzuka non è stata propriamente una buona idea. Poi, certo, ha anche spinto la McLaren a rescindere il contratto che aveva con loro e sui cui avevano investito tante risorse... 


  15. Se è vero che sono legatissimi magari vuole semplicemente dargli la migliore opportunità di carriera possibile, poi se la giocheranno in pista.

    Comunque il fratellino ha già vinto un paio di mondiali, aspetterei a darlo per massacrato già in partenza....

     

×