Jump to content

Villeneuve

Inactive
  • Content Count

    1,497
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Everything posted by Villeneuve

  1. PILOTI Gruppo 1: Valsecchi -> 4 Gruppo 2: Razia -> 3 Gruppo 3: Nasr -> 2 Gruppo 4: Kral -> 1 Gruppo 5: Berthon -> 2 Gruppo 6: Ericsson -> 1 Gruppo 7: Melker -> 2 Gruppo 8: Lancaster -> 2 Subtotale: 17/30 TEAM DAMS -> 4 Lotus ART -> 4 Racing Engeneering -> 3 iSport International -> 2 Subtotale: 13/30 Totale: 17+13 = 30/30
  2. Povero a noi! Sti piloti che spuntano da tutte le parti! Un problema grande per l'umanit?. Scherzi a parte, grazie per il chiarimento, ma io sono impaziente lo stesso!
  3. Grandi cambiamenti nel "Marco-Villeneuve DRTT Racing - FGP2 Team" Dopo qualche giorno di silenzio, causato dal debutto del cugino maggiore in FF1 (il Marco-Villeneuve DRTT Racing - FF1 Team che ha gi? annunciato grandi successi), anche la divisione di FGP2 del Marco-Villeneuve si fa sentire. "Quanto ci mettono ad aprire questa finestra?!" Ha sbottato il responsabile della scuderia. "Non cambia niente se ? aperta sette o venti giorni: quello che cambia ? la mia pazienza!" Gli abbiamo ricordato che se posta prima la sua formazione pu? dare prima idee ai suoi diretti concorrenti, e il responsabile ci ha spiegato che infatti poster? all'ultimo ("beh, non proprio l'ultimo!") momento la sua formazione, ma per il resto dei giorni potr? divertirsi con la calcolatrice e la classifica GP2 a ideare un nuovo lotto di team e piloti. "Secondo me ? assurdo calcolare i punteggi del campionato come se fossero una manche sola!" Ha poi sbottato. "Dopotutto sono due gare. Ma si sa, il mondo ? pazzo." Gli abbiamo chiesto ulteriori indiscrezioni e lui ci ha raccontato qualche pettegolezzo di quartiere.
  4. Perez in Ferrari. Presto, tardi, domani, nel 2020, dopo il primo, il secondo, il nono titolo del Mondo, prima della 1^ vittoria. Queste sono tutte le considerazioni che vengono fatte attorno al messicano: in Ferrari, quando? Personalmente, sono d'accordo con chi dice di fargli finire il 2012 in Sauber. Se non altro perch? la stampa potrebbe iniziare a dire "ma forse era meglio tenersi Massa" e cose del genere perch? il messicano, abituato a tutt'altra macchina, si trova fra le mani un bolide di cui non ha seguito lo sviluppo e non riesce dunque a trarne il meglio. Oddio, dobbiamo dire che il Drake voleva "allevare" i giovani talenti direttamente in casa Ferrari. Dobbiamo dire che Gilles Villeneuve ha fatto due gare e poi era in Ferrari. Ma si tratta di altri tempi: tempi in cui la Ferrari non era il colosso globale che adesso invece ?, molto prima che l'Era Schumacher issasse la Ferrari sul tetto del mondo e coniasse la frase: "Dobbiamovincere". Personalmente sarei favorevole a una sostituzione immediata di Massa, solo che cercherei altrove il sostituto. Che so, potremmo prendere Jarno Trulli, chiamare in causa Jules Bianchi, puntare su qualche giovane italiano. Ma solo per questa stagione e senza alcuno scopo se non occupare la seconda vettura e cercare di fare qualche punto, aiutando nello sviluppo in caso di piloti esperti come Trulli o macinando esperienza per un debuttante come Bianchi. Si potrebbe anche alternare. Perez no: non si distruggesse la carriera, sta facendo esperienza nel piccolo team migliore che gli potesse capitare. Qualcosa alla Grosjean 2009: nessuna pretesa di lanciare un giovane in F1, solo macinare esperienza, avvicinare il ragazzo al mondo dei GP, occupare la seconda vettura con "gente di fiducia". O qualcosa alla De la Rosa 2006. Premiare un collaudatore volenteroso, fidato, valido aiuto nel saper interpretare la vettura. Ripeto, senza nessuna ambizione in classifica piloti: qualcosina nel costruttori e un aiuto per migliorare la macchina. Sul fronte "senior", abbiamo, fra quelli a riposo, Trulli, Fisichella, Gen?, Liuzzi, Heidfeld, Villeneuve jr., Sutil. Sul fronte "junior", abbiamo, quasi tutti impegnati, Bianchi, Filippi, Valsecchi, Rigon, molti altri in GP2, GP3 e F2.
  5. Viene al debutto il "Marco-Villeneuve DRTT Racing - FF1 Team". Il suo CDA ha comunicato oggi che nonostante la partenza con due gare di ritardo il team si aspetta grandi risultati, che confida nelle sue scelte, e che ? pronto a dare uno schiaffo a tutti i suoi dipendenti. Ha poi ricordato che gareggia anche nel FGP2 e ha invitato tutti i concorrenti del FF1 ad unirsi al secondo campionato del forum. Bando alle ciance: ecco la formazione! PILOTI Button 5 Webber 3 P?rez 3 Kobayashi 2 Di Resta 2 Vergne 2 Pic 1 Glock 2 TEAM McLaren 4 Lotus 3 Force India 2 Marussia 1
  6. Volete sapere la verit?? La Ferrari cerca di salvare capra e cavoli. Alonso gli vince il mondiale, Massa fa il simbolo del mercato della FIAT nel Brasile. Credo che Massa stia in Ferrari per la FIAT, e che la Ferrari non se ne sbarazzi per 5 motivi principali 1 Un pilota brasiliano fa comodo per i motivi gi? detti su 2 Bisogna ancora allenare un successore di Massa fra i giovani piloti se si vuole un giovane 3 Se si vuole un esperto abbiamo Vettel alla RB fino al 2014 e la coppia Button-Hamilton fissa alla McLaren, Raikkonen (e sarebbe una beffa riprenderlo) alla Lotus, Schumacher (e quante ne direbbe la stampa italo-tedesca) alla Mercedes 4 Chi accetterebbe come fa Massa il ruolo di seconda guida senza dire una parola? Nemmeno Barrichello c'? riuscito. Invece Massa, zitto zitto mogio mogio, non deve sentirsi ripetere "sei il 2? pilota, ? pi? bravo Alonso, etc. etc." perch? io sono sicuro che lui ne sia gi? fermamente convinto e che per questo non va forte 5 Massa rinnova il contratto molto prima che la stagione finisce. Se la Ferrari non glielo rinnova crea un disastro mediatico perch? il pilota continuerebbe a correre di malumore per la Rossa che lo ha buttato fuori, creando malumori e facendo sembrare Massa e Ferrari due separati in casa. La Ferrari, a mio parere, dovrebbe allungare le trattative di rinnovo del contratto con Felipe e non rinnovargli il contratto solo DOPO che ? finita la stagione, e poi assumere Perez, che da un anno a questa parte mi sarebbe piaciuto vedere al suo posto. Vediamo. Ma anche un italiano non guasterebbe.
  7. E l'hanno adottato anche altri team. Mi pare che fosse un pit-stop di Button visto dalla camera car in cui si ? notata l'assenza del lecca-lecca e il semaforo "bianco" e orizzontale in sospensione, in alto sullo schermo, che prima era rosso e poi era verde. Comunque, credo che con il lecca-lecca l'errore al pit-stop di Massa nel 2008 in cui il brasiliano si port? appresso tutta la pompa di benzina non si sarebbe riproposto perch? una volta scattato il verde sul semaforo il pilota parte e non sta a verificare se ritorna rosso. Una volta scattato il verde, si parte punto e basta, perch? il pilota non vede il motivo per cui dovrebbe tornare rosso (motivo che peraltro nemmeno il meccanico addetto al semaforo non ha visto prima di far scattare il verde). Invece il lecca-lecca il pilota se lo ritrova davanti e pu? essere riabbassato. 3-4 volte l'anno scorso ho notato che due piloti stavano per scontrarsi nella pit lane perch? uno stava lasciando il pit e l'altro attraversava la corsia dei box. Non si sono scontrati perch? nemmeno mezzo secondo dopo il meccanico ha abbassato il leccalecca di nuovo per fermare il pilota e questo, vedendosi in faccia l'affarino, si ? fermato.
  8. Dalla prossima finestra, stop alle capate nel muro.
  9. Grandi cambiamenti al Marco-Villeneuve. Il portavoce del Marco-Villeneuve DRTT Racing GP2 Team ha annunciato due importanti svolte nella casa automobilistica. 1) Il nome del team cambier? in "Marco Villeneuve DRTT Racing - FGP2 Team" per distinguerlo dal nascente "Marco-Villeneuve DRTT Racing - FF1 Team". La divisione far? comunque capo ad un unico consiglio d'amministrazione. Ha inoltre annunciato che Don Rocco Tunz-Tunz assumer? la carica di "Pilota spirituale". 2) Ha annunciato il licenziamento in tronco di tanta gente. Inoltre, il portavoce ha espresso grande delusione per l'ultimo posto e si ? ripromesso di non postare pi? le formazioni appena dopo una capata nel muro.
  10. ? la stessa domanda che mi faccio da tempo a proposito della F1. Per questo speravo che non ci fosse in IndyCar. Al?!
  11. Ragazzi, avrei intenzione di vedere la 500 Miglia di Indianapolis quest'anno (in attesa, nei prossimi anni, di poter seguire tutte le corse IndyCar). Vorrei dunque porvi le seguenti domande: 1) Sky trasmette ancora la Indy? 2) Se s?, su che canale? 3) Chi sono i telecronisti? Non ditemi Mazzoni, vi prego...
  12. Come quale? Lo chiedete pure? Formula 3 egiziana, OVVIAMENTE!
  13. Il portavoce del "Marco-Villeneuve DRTT Racing GP2 Team" ha espresso raccapriccio per la situazione attuale. "12? in classifica non ? per niente bene. Non capisco come fanno i dirigenti HRT a mostrarsi contenti" ha dichiarato. "Alla prossima Finestra di mercato faremo un bel p? di licenziamenti. Speriamo che vada bene in Gara Sprint perch? alcuni potrebbero perdere il posto MOLTO facilmente". Alla domanda se il team manager augurasse o meno agli altri concorrenti un buon campionato, il titolare ha risposto: "Ma andassero a correre in FF3!"
  14. Agenzia ANSA Il "Marco-Villeneuve DRTT Racing GP2 Team", attraverso il suo portavoce ha dichiarato di non temere le squadre comandate da *** e Bissiolol nella classifica della FGP2, nonostante i soli 2 punti di vantaggio. Ha inoltre ribadito le proprie scelte tecniche e ha riconfermato fiducia ai propri piloti, augurando loro un buon svolgimento di gara, visto che pare che la diretta delle gare di GP2 non ci sar? in Italia. Il portavoce ha espresso soddisfazione per la 6^ posizione nella classifica provvisoria del primo appuntamento di GP2, nonostante ci troviamo alle sole qualifiche e ci aspettano ancora due gare, e ha dichiarato altres? che si aspetta di scalare posizioni a fine week-end. Ha infine precisato che la sigla DRTT ? un omaggio al prof. di religione del portavoce del team, Don Rocco Tunz-Tunz. E con questo commento per le qualifiche vi lascio e vi d? appuntamento a luned?!
  15. Oh! Propongo ufficialmente di revisionare il regolamento perch? da quello che c'? scritto non si capisce NIENTE!
  16. Piloti Van Der Garde 4 Coletti 3 Ceccotto 2 Palmer 2 Ericsson 2 Crestani 2 Melker 2 Gonzales 2 Subtotale: 19 Team Caterham 4 Trident 3 Racing Engineering 2 Addax 2 Subtotale: 11 TOTALE: 19 + 11 = 30 Una cosa non ho ben capito: con i Fantapunti si delinea la classifica generale o quella del GP da cui si determina la generale attraverso i punti (cosa che mi pare pi? probabile)?
  17. Il caso Massa mi ? sempre apparso come un nodo complicatissimo e da sciogliere il pi? velocemente possibile. Felipe Massa non ? all'altezza della Ferrari? Oppure semplicemente attraversa un periodo difficile? A mio parere a Maranello dovrebbero disporre per Felipe un test medico per verificare se questo suo calo ? dovuto all'Ungheria 2009 oppure ha natura psicologica. Nel primo caso, se ? recuperabile, io gli prescriverei un anno sabbatico per dedicarsi completamente al recupero e poi eventualmente ritornare e vedere se, nonostante l'et? (Massa non ? pi? un ragazzino ormai, anche se non si pu? definire "vecchio" nemmeno per i canoni della F1) sia in grado di lottare per il Mondiale. Nel secondo caso (che mi sembra pi? probabile qualora il problema sia di natura fisiologica) la Ferrari deve lasciar stare e trovare il coraggio di dire a Massa: "Ti devo licenziare perch? non possiamo far correre un pilota menomato solo per buona educazione". Io per? credo che il problema sia di natura prettamente psicologica e che ormai Massa corra col desiderio di battere Alonso punto e basta, con un profondo complesso di inferiorit? e un grande conflitto interno fra l'uomo che pagherebbe per correre in Ferrari e il ragazzino che si ribella per la disparit? di trattamento, tenendo conto che la parte razionale della sua mente ? perfettamente consapevole del suo livello attuale e dunque fa i suoi calcoli basandosi sugli altri piloti. Un problema di stress psico-fisico del tutto scollegato dall'incidente dell'Ungheria, ma che invece trova le radici nella Germania 2010. Tenuto conto che mi piacerebbe moltissimo vedere Felipe vincere un mondiale, io se fossi Montezemolo lo sostituirei senza ombra di dubbio. Ma credo pi? che altro che questa stagione ? difficile, dunque lo sostituirei gi? da ora e darei ai giovani nel vivaio Ferrari qualche gara a testa, per poter valutare chi potrebbe essere il sostituto di Massa. Verosimilmente avremo una coppia Bianchi-Perez quando Alonso si ritirer? (sono dell'opinione che Massa sar? silurato prima), ma chi dei due dovrebbe essere assoldato per primo? Personalmente vedrei bene Perez affianco ad Alonso. La parola al popolo.
  18. Io credo che oltre a tutti i vari problemi aerodinamici della Ferrari, un altro difetto della macchina sia il degrado delle gomme: forse sto dicendo una stupidaggine colossale, ma credo che con la macchina pi? leggera (e meno bilanciata) la F2012 tenda a consumare le gomme Pirelli di pi? e a non saperle interpretare abbastanza bene quanto prima.
  19. Villeneuve

    Salve!

    Salve! Sono uno studente, e seguo la Formula 1 da relativamente poco. Ho iniziato a seguire la Formula 1 dal 2007, l'anno della spy story e del titolo di Raikkonen, anche se la data di nascita di questa passione la colloco al GP d'Italia 2006, quando Schumacher divulg? il suo ritiro e io mi domandai "Ma se non vince lui chi vincer??" Nonostante questi pochi anni, ho cercato di documentarmi il pi? possibile sulla F1 del passato. Mi sono documentato sulla Ferrari, sulle altre squadre, e in particolar modo sugli anni Ottanta e Novanta. Da poco tempo ho compreso chi era Villeneuve: un Pilota, cortese, gentile, che comprendeva le sue debolezze (ascoltava le domande in italiano ma rispondeva in francese, cosa che ho interpretato come una sua consapevolezza nello sbagliare la pronuncia italiana) e che per? era ben consapevole della sua forza. A lui ho voluto dedicare il mio nickname. Ma mi sono documentato anche sulle competizioni americane (IndyCar) con particolare attenzione alla 500 Indy, e ho sempre cercato di capire da dove "vengono" i nuovi piloti. Da quest'anno seguir? la Formula 3 italiana, l'anno passato ho seguito saltuariamente il Campionato di GP2, e ho intenzione di vedermi Indianapolis. In ultimo, volevo aggiungere due accessori collegati alla mia passione di F1: il gioco da tavolo Formula D? che mi sta rubando molta attenzione in questi giorni perch? voglio organizzarne un Campionato, e il fumetto francese sulle corse automobilistiche Michel Vaillant, il quale invece mi sta rubando molti soldi! E voi, che mi dite? Spero di intraprendere una bella avventura in questo forum.
  20. Partecipo anch'io! Aspetto con impazienza l'apertura della finestra.
  21. Ed ecco dunque il secondo pezzo della "riforma". Abolizione parco chiuso Il parco chiuso fra sabato e domenica sar? completamente abolito (vista anche l'ulteriore ora di prove libere/warm-up pregara, h 12-13). Nessun obbligo di mantenere il settaggio e possibilit? di stravolgerlo completamente da un giorno all'altro. Non so se introdurlo al termine della nuova P3 (fra le 13 delle ultime prove libere e le 14 dello start) anche perch?... se cambia il meteo? Che abbiamo risolto? Cambi di traiettoria, contatti in gara e penalit? Anzitutto, una piccola ridefinizione nel cambio di traiettoria, con un ritorno alla regola pre-2012 e un suo aggiornamento permettendo ai piloti di cambiare pi? volte la traiettoria in rettilineo ma senza generare zig-zag completi. In caso di contatto, per la sua valutazione, bisogna fare in modo di comprendere se il contatto ? stato generato da un errore del pilota NEL RISPETTO DELLE REGOLE oppure se tale errore ha determinato una violazione. Mi spiego: prendiamo il caso in cui ci siano un pilota X e un pilota Y in lotta. Y deve sorpassare X. Se Y nella manovra di sorpasso viola una regola e a causa di ci? determina la collisione, allora Y deve scontare una pena. Se invece X, nel tentativo di difendersi, infrange una regola qualsiasi (ad es. taglia la chicane per mantenere la posizione) e questo determina il crash, allora X deve subire la penalizzazione. In ultimo, qualora invece la collisione sia stata determinata da un errore umano ma nel pieno rispetto delle regole, allora ? un incidente di gara e non ? colpa di nessuno, dunque nessuno sconta la penalit?. Anche l'idea di Yoong, sul sistema di punti penalit?, ? interessante. Pit-stop e set di gomme Via il pit-stop obbligatorio, via l'obbligo di usare entrambe le mescole in gara. Completa libert? nelle strategie ma, cosa importante, per rimovimentare il tutto ritorno al limite di velocit? di 80 kmh in pit-lane (solo a scopi di spettacolo, visto che il limite di 100 all'ora ?, a mio avviso, sicuro, nonostante quello che viene detto). Invece, la Pirelli dovr? fare questo salto: 14 set di pneumatici d'asciutto per pilota (viste le gomme di burro di questi anni), 8 dure e 6 morbide, pi? un set di gomme da qualifica per tutti e 12 set di gomme da qualifica da dividere fra i 12 partecipanti alla Q2 del sabato. Le macchine potranno partire con le gomme che vorranno, senza render conto a nessuno. In ogni caso, per?, i piloti dovranno restituire 2 set di gomme dure e 1 di gomme morbide alla fine del venerd?, e la medesima cosa per il sabato. Questo vuol dire che i team perderanno 4 set di gomme dure e 2 set di gomme morbide per la gara. Non so in quale categoria minore esistono i "pneumatici jolly": un set di gomme extra disponibili per l'intera stagione. Si potrebbe fare una cosa del genere anche in Formula 1. Test: pre, post e per(*) stagionali (*) In latino vuol dire "durante". Effetto classico. Allora, i test prestagionali saranno limitati a 16 giorni di test, da spendere in questo modo: saranno a disposizione dei team 12 giorni collettivi, e ciascun team avr? a sua disposizione 8 giorni di test privati. In ciascuna giornata ciascun team non potr? percorrere pi? di 1200km (traguardo volutamente elevato). Dunque, ciascun team potr? scegliere quanti giorni di test privati e quanti giorni di test collettivi vorr? usare per giungere (se vuole giungere) a quota 16 giorni. Dunque potr? avere 12 giorni di test collettivi e 4 giorni di test privati, 8 giorni privati e 8 collettivi, 6 privati e 10 collettivi... I test prestagionali partono dal 1? gennaio e terminano ufficialmente la domenica precedente il primo Gran Premio della stagione. Nel corso della stagione i giorni di test saranno 20, sempre un massimo di 1200km al giorno e saranno distribuiti fra test collettivi, test privati e test post-GP. La FIA organizzer? tre sessioni di test da 3 giorni (una prima della stagione europea, una prima dello stacco estivo, una prima dello sprint finale), e sar? giorno di test tutti i luned? successivi ai GP. I team avranno a loro disposizione 10 giorni di test privati. Conseguentemente, i team dovranno scegliere anche qui l'alchimia fra i test collettivi (9 giorni in tutto), i test privati (10 giorni in tutto) e i test post-GP (20 giorni in tutto, considerato che per l'ultimo Gran Premio il giorno di test ? il gioved? precedente e non il luned? successivo). I test in corso di stagione partiranno il luned? successivo al primo Gran premio e termineranno il gioved? precedente l'ultimo GP. Infine, i team avranno a disposizione 6 giorni di test poststagionali, con una sessione di due giorni dopo l'ultimo Gran Premio e altri 4 giorni di test privati. Sviluppo motori Ciascun motorista dovr? nominare un Equipaggio di Sviluppo, formato da 3 piloti scelti dal motorista pi? un pilota designato da ciascun team che il motorista fornisce. In caso di differenti versioni di motore, gli equipaggi saranno diversi per ciascuna versione, ma il numero di piloti scelti dal motorista cala a 2 per equipaggio. I motoristi hanno 5 possibilit? di sviluppare il motore, e un totale di 10 giorni di test per innovare una versione del proprio motore in corso di stagione. Alle sessioni di test partecipano tutti i membri dell'equipaggio, e i risultati vanno rigirati a tutti i team interessati. Il motorista informa la FIA di quanti giorni di test intende usufruire per lo sviluppo. Gli aggiornamenti potranno essere montati e smontati, e sostituiti fra di loro, senza che questo implichi la perdita di una possibilit? di sviluppo del motore (sebbene ogni cambiamento al progetto originario implichi la perdita di una possibilit?, e lo stesso ogni cambiamento NUOVO al motore, e dunque lo scambio fra due aggiornamenti gi? sviluppati con una possibilit? non implica la perdita di una possibilit?, ma un aggiornamento appena sviluppato, se montato, implica la perdita di una possibilit?). L'uso di giorni di test non implica la perdita di una possibilit?. Il motorista pu? scegliere due opzioni per innovare il motore: a. Abbinamento del motore a un telaio vecchio di almeno 2 anni: in questo caso il motorista pu? sfruttare i propri giorni di test ma deve far partecipare tutti i membri dell'equipaggio di sviluppo e rigirare i dati a tutti i team cui fornisce la versione del motore. b. Abbinamento del motore a un telaio di un team fornitore: in questo caso il motorista conclude un accordo economico, versando non meno di ?10.000 al team interessato e usufruendo dei suoi giorni di test privati. Il numero di giorni da usare viene dichiarato dal team, non dal motorista, e viene garantito al team la presenza di un altro pilota nell'equipaggio. I team che sono anche costruttori del motore non forniscono il pilota nell'equipaggio n? quello ulteriore in caso di scelta dell'opzione b limitatamente al team sia costruttore di motore che del telaio fornito per il test.
  22. Villeneuve

    Salve!

    Gilles, ovviamente! Senza nulla togliere a Jacques... Ma Gilles ? Gilles!
×