Jump to content

steventuri

Inactive
  • Content Count

    140
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Everything posted by steventuri

  1. Ma non doveva essere il GP di conferma della svolta Ferrari?
  2. E' opinione diffusa che il rinnovo di Raikkonen - spece dopo Montecarlo - sia la scelta più sensata per il 2018, soprattutto se accanto a Vettel. Escludendo improbabili (al momento) movimenti di Hamilton, Alonso e Verstappen, Kimi è la cosa migliore per la Ferrari, Come disse anni fa Montezemolo in una situazione analoga (il rinnovo di Massa), "non si vedono fenomeni in giro"
  3. Leggo ora la dichiarazione di Alonso circa il 2018. A parte la Red Bull (Verstappen e Ricciardo sono bloccati fino al 2020), Fernando per il suo futuro non esclude nulla, neppure un sorprendente rientro in Ferrari.
  4. E' passato un giorno e ancora non si vedono indizi evidenti di strategia a favore di Vettel. Nessuna prova, solo ipotesi e sospetti come quelli di Hamilton che prova a rimestare nella melma e si dichiara convinto del favoritismo fatto a Vettel. Kimi iceman? Ma a me è sembrato niente affatto freddo, i suoi sentimenti erano ben evidenti: aveva la faccia di chi crede di aver subito una porcata. In ottica mondiale, bene così. Ma la vittoria di Kimi sarebbe stata una gran bella cosa.
  5. In ambito autotrasporti, per ottenere la patente C ci vogliono 21 anni, per la patente D addirittura 24 anni. Un candidato alla licenza di pilota di aereo di linea ATPL(A) deve aver compiuto almeno 21 anni di età prima di effettuare l'esame pratico. E' quindi comprensibile che qualcuno abbia da ridire se un adolescente guida una F1.
  6. I piloti troppo giovani tolgono qualcosa di importante - secondo me - al racconto della Formula 1. Chiaro che Verstappen e altri giovani come lui sono ampiamente capaci di pilotare e vincere, ma non è questo il punto. E' lo stesso discorso per il motore ibrido che suona malissimo e non piace: perchè? Perchè il rombo è importante ed essenziale per lo spettacolo, è la massima formula e ci si aspetta che a domare quegli incredibili motori siano uomini con capacità superiori. Ora, vedere queste macchine silenziate guidate da adolescenti ci costringe a ricordare il passato e rimpiangere le epoche dove i motori rombavano forte per davvero ed i piloti erano - o ci sembravano - uomini veri capaci di sfidare il destino.
  7. Questo annuncio è più stupefacente del ritiro di Rosberg. I tedeschi che ci scherzano su? Incredibile!
  8. Ora che si è ritirato spero non vada a sciare.
  9. Ma non si potrebbe cambiare il titolo di questo topic? Verstappen è senza paura, verissimo, ma senza macchia proprio no. E non i riferisco ai suoi brufoli. Concordo con chi dice che gli ci vorrebbe un pò di sano nonnismo. . Lo ha detto anche Jaques Villeneuve: 20 anni fa uno come Verstappen avrebbe avuto le risposte che merita in pista, purtroppo se lo fai oggi ti levano la superlicenza.
  10. Se si dovesse istituire un titolo di campione del mondo "ad honorem", Felipe Massa se lo meriterebbe tutto. Ai suoi detrattori va ricordato che è rimasto in F1 per ben 14 anni, e non certo per gli sponsor.
  11. Ma chiaramente Max è un talento. Certo, il padre lo ha aiutato con la sua esperienza, conoscenze e soprattutto i suoi soldi. Ma il talento c'è. Il suo problema ora è che tutti si aspettano grandi cose da lui. Se in futuro invece ci dovessero essere gare anonime (la RB non è ancora al top), può rischiare un ridimensionamento mediatico.
  12. steventuri

    Nico Rosberg

    Tornando al discorso Ferrari e riferendomi a quanto detto oggi da Turrini: ma perchè mai stanno pensando di sostituire Raikkonen? E' secondo nel mondiale davanti ad Hamilton e Vettel. Il problema della Ferrari di oggi sono i forse i piloti? Davvero qualcuno crede che sostituendo Raikkonen e magari anche Arrivabene e qualcun altro la Ferrari ritrovi velocità?
  13. steventuri

    Nico Rosberg

    Da qualche ora sta rimbalzando la notizia, pubblicata oggi sul sito del Corriere della Sera, del "clamoroso flirt" tra Rosberg e la Ferrari per il prossimo anno. Ci sarebbe una trattativa in corso per "sostituire il bravo ma discontinuo" Raikkonen. E' solo una congettura gossippara o c'è qualcosa di vero?
  14. steventuri

    Nico Rosberg

    Boh...allora vorrebbe dire che il regolamento interno ha "frenato" Rosberg mentre Hamilton è rimasto aggressivo al solito. Non saprei. E' che comunque Lewis in ogni caso nel 2015, ha avuto più prestazioni di Nico. Poi, diventato campione, s'è calmato. Vediamo quest'anno...
  15. Ottimo inizio, bel progetto. Però...bisogna vedre lo sviluppo durante l'anno, quando ci vorranno aggiornamenti e invece il motore Ferrari 2015 sarà sempre quello lì. C'è il rischio che questo bel momento non duri tanto.
  16. Commento top di Villeneuve a Sky: "Le nuove qualifiche? Una cosa positiva ce l'hanno: ho trovato una cosa da odiare più del DRS" Straquotone!
  17. Una cosa comune a tutti i piloti di ogni categria: l'effetto adrenalina durante e appena dopo una corsa. I cappellini lanciati, le esultanze e gli addoloramenti. i messaggi radio vanno valutati tenendo conto anche di questo stato di sovraeccitazione. Insomma, a "caldo" i piloti possono essere scusati un pò per quel che fanno. A "freddo", come nel caso delle dichiarazioni di Hamilton, no.
  18. Per essere un vero esempio positivo di sport, devi essere campione dentro e fuori le competizioni. Quando fa così Lewis Hamilton è davvero deludente. Campione solo a metà.
  19. steventuri

    Red Bull RB11

    Di nuovo con Renault, alla fine. Ma Bernie ha detto anche un' altra cosa interessante: alla Red Bull conviene molto rimanere in F1, altrimenti dovrebbe pagare importanti penali per uscire anticipatamente dal circus. Ora si capisce un pò di più la sicurezza di Ecclestone dei giorni scorsi nel dire che la RB sarebbe rimasta comunque.
  20. Leggendo in rete, mi sembra che l'opinione dei più sia favorevole alla manovra di Kimi, D'accordo, non è riuscita. D'accordo, ha rovinato la gara di Bottas. Però...lo doveva fare. E' stato bello verderlo aggressivo. Sono segnali di buona salute agonistica. La punizione Fia, in questa ottica, appare bacchettona e infastidisce.
  21. steventuri

    Red Bull RB11

    Se è per questo, Red Bull che è produttore di lattine, non saprebbe nemmeno produrre un telaio. Ha comprato una serie di ingegneri aerodinamici e meccanici esperti nel settore (ha preso Newey che è il meglio), ha comprato le strutture, e si è messa a produrre telai. Ora, non potendo acquistare un intero brand come Renault, Toyota e simili, (sarebbe troppo anche per lei), le alternative sono 3: comprare strutture e ingegneri e iniziare a pensare di costruirsi un motore; convincere un motorista esterno ad entrare in F1 come fornitore esclusivo (e queste 2 cose non sono più fattibili per il 2016); accontentarsi di quello che altri costruttori partecipanti al mondiale (e suoi nemici in pista) offrono. Battere i pugni e frignare non convincerà né Mercedes né Ferrari ad aiutare un concorrente diretto a battere il loro stesso fornitore. Si, come giustamente dici, Red Bull F1 non produce: compra. Per entrare in F1 ha comprato la Jaguar e ci ha messo dentro tecnici al top. Per avere un motore non può tanto, se lo deve comprare bell'e fatto. Va a finire che ritorna a Renault. Pregando e pagando.
  22. steventuri

    Red Bull RB11

    Beh...Red Bull procuce energy drink, non produce nè auto nè motori Il team di F1 Red Bull ha origine dall'acquisizione della Jaguar Racing F1 . La Red Bull non può e non sa quindi costruire una PU, può ipoteticamente comprare una azienda che produce PU. Al momento, però, produrre in velocità una PU non è alla portata di nessuno, neppure per colossi dell'automobilismo come Toyota.
×