Jump to content

The Stig

Members
  • Content Count

    864
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by The Stig

  1. Si, grazie anche a quella penalità ridicola che avevano dato a Vettel in qualifica.
  2. La Ferrari senza l'aiuto dei giudici aveva già vinto in Canada, in realtà. Naturalmente in quell'occasione non si sono fatti tanti problemi a sovvertire il verdetto della pista, i pagliacci.
  3. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    E invece no, anche oggi hanno fatto la cosa sbagliata. In Canada hanno preso una decisione, che per quanto fosse errata era una decisione che avevano preso. Loro sono lì per giudicare. Però non è che due gare dopo decidi in modo opposto. Eh no...
  4. La colpa è dei pagliacci che hanno voluto tutto questo. Hanno fatto la cagata in Canada e oggi ne hanno fatta un'altra, perchè per l'ennesima volta hanno giudicato in maniera diversa a seconda del pilota coinvolto. Ma difendili sempre, mi raccomando.
  5. Doveva alzare il piede e stendere il tappeto rosso a sua maestà Verstappen.
  6. Ve l'avevo detto di stare sereni, stavano cercando una scusa per non penalizzare Verstappen. A questo giro hanno detto che "non c'era spazio", e quindi Leclerc doveva stendere il tappeto rosso e lasciarlo passare anche se era ancora affiancato. Il fatto che Verstappen arrivi lungo e lo prenda a ruotate non conta. Ora venitemi a dire che quello di Riccardo con Norris era da penalizzare e questo no. Ma cosa aspetta la Ferrari a ritirarsi da questa pagliacciata?
  7. State sereni, non gli fanno nulla. Troveranno qualche giustificazione assurda e lasceranno il tutto invariato.
  8. Ecco, così siamo d'accordo. Il problema è che adesso, grazie alle cagate che hanno fatto prima, qualsiasi decisione prenderanno sarà un danno.
  9. Stanno solo consultandosi su quale scusa scrivere per giustificare la mancata penalità
  10. E invece no, troppo facile così. I commissari PAGLIACCI hanno voluto questo, e ora è giusto che ne paghino le conseguenze. Non si sono fatti problemi a modificare il verdetto del Canada con una decisione assurda, quindi non se li devono fare nemmeno oggi. La manovra di Verstappen è da penalizzare al 100%, perchè QUESTI sono i criteri che utilizzano LORO ormai da anni. Se non lo penalizzano è uno scandalo, l'ennesimo episodio in cui si usano due pesi e due misure.
  11. La penalità sarebbe sacrosante, visti i criteri che utilizzano di solito. La cosa che ci si attende (invano) è uniformità di giudizio. Gliela fanno passare liscia come al solito.
  12. State calmi e sereni, la Red Bull non verrà penalizzata. Mi sembra evidente che, se fossero coerenti, dovrebbero penalizzare Verstappen. Ma sono sicuro che troveranno qualche scusante assurda per non dargli i 5 secondi che merita. E se li merita semplicemente perchè questi episodi li hanno sempre penalizzati negli ultimi anni, anzi hanno dato penalità per molto meno (vedi Vettel in Messico con Ricciardo... mi pare nel 2016).
  13. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Ma quando mai? Il gommino è stato introdotto su consiglio (ordine) della Mercedes. Barcellona e Le Castellet, puntualmente, sono stati dominate in maniera assoluta e imbarazzante da Mercedes. A Silverstone la situazion era più equilibrata, ma il gangsta era in Pole e avrebbe vinto in carrozza se non fosse partito come se guidasse un TIR con rimorchio.
  14. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Quando lo ha fatto Coulthard a Hockenheim nel 2000, mica l'hanno punito nonostante avesse cambiato due volte traiettoria (una era consentita). Niente penalità a Schumacher, niente penalità a Mascellone. A Monaco nel 2016 niente penalità per Hamilton. A Montreal nel 2019 penalità per Vettel.
  15. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Tra il 2000 e il 2004 non s'è mai vista una Mafia simile, non è paragonabile. Anche perché all'epoca, e pure giustamente, si lasciava correre un po' di più su manovre e contatti, non avevano tutte le balle che hanno adesso… basta pensare a Coulthard, che la scampava sempre nonostante facesse una porcata dietro l'altra. Schumacher non ha mai fatto, in quegli anni da te citati, nulla che abbiano fatto anche gli altri, se non forse il tentativo di ripartire dopo il botto in Austria nel 2000, quando tra l'altro fu tamponato al via da Zonta, pilota McLaren in prestito alla BAR. Praticamente l'Ocon dell'epoca. Il problema resta che episodi simili, o uguali, vengono giudicati in maniera opposta dai commissari a seconda di chi sia coinvolto. Ogni volta che è coinvolta la Mercedes trovano mille giustificazioni per non infliggere la penalità, quando invece sono coinvolti gli altri (Ferrari in particolare) basta che tiri il vento e giù penalità a nastro.
  16. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Infatti la reprimenda è la massima punizione che danno di solito alla Mercedes quando fanno le peggio porcate. Praticamente una pacca sulla spalla e via!
  17. The Stig

    Episodi dubbi a favore Mercedes, elenco 2017-19

    Gli episodi dubbi, giudicati a senso unico, sono iniziati prima del 2017 in realtà, vedi Monaco 2016 dove Hamilton stringe sul muro Ricciardo e non viene penalizzato. Bisognerebbe fare più che altro una comparazione con episodi simili a ruoli invertiti. Il problema non è non penalizzare la Mercedes e i suoi piloti, ma non penalizzare
  18. Bello mettere in bocca agli altri parole che non hanno detto, vero? E poi cosa c'entra con quanto ho detto? Che la penalizzazione di domenica subita da Vettel non cambierà l'esito di un campionato già vinto a marzo dai ladri è ovvio, ma non per questo questa cosa a dir poco scandalosa deve essere giustificata.
  19. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Certo, colpa di Kimi. Guarda che la DG, nel comunicato che spiegava che non avrebbe preso provvedimenti in merito all'episodio, scrisse che Kimi tentò un sorpasso azzardato ("speculative pass"). Già è stato tanto che non abbiano dato la colpa a Kimi quella volta. Peccato che quando sono le rosse a toccare le Mercedes da dietro (vedi Kimi su Hamilton a Silverstone) arrivino subito penalità a pioggia.
  20. Quante penalità ha preso Hamilton in questi anni? Quante quando potevano avere un peso per il titolo? E a fronte di quanti episodi quanto meno dubbi? Rispondi a queste domande e poi se sono illazioni lo vediamo.
  21. The Stig

    Ciao maxilrosso

    Leggo ora. Sono poco presente e non conosco nessuno di persona, ma questo non rende la notizia meno triste. R.i.p. Andrea.
  22. Per le altre scuderie premere quel pulsante e chiedere una penalità contro Mercedes ha la stessa utilità della corsa di Barone contro la Repubblica Ceca ai mondiali del 2006.
  23. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Beh lì fu colpa di Kimi che fece un sorpasso speculativo, senza considerare che Ambrogio gli avrebbe sventrato la fiancata. Mentre ieri Hamilton che cerca di passare all'esterno di una vettura instabile non è mica speculativo.
  24. La cosa incredibile è che ci siano appassionati di F1 che, per tifo antiferrarista, si mettono a difendere una porcata come quella di ieri. Ma Toto che, a due secondi dall'episodio, preme il pulsantino per chiamare mamma FIA e richiedere la penalità l'ho visto solo io? Ma questo è sport secondo voi? A parti invertite Hamilton non lo avrebbero mai penalizzato, come hanno sempre fatto dal 2012 ad oggi. Episodi simili, o identici, vengono trattati in modo diverso, e come comune denominatore c'è sempre la decisione favorevole ai mafiosi di Stoccarda. In Messico Hamilton e Verstappen tagliano abbondantemente la prima curva, penalizzato solo Verstappen. A Monaco Hamilton spalma a muro Maldonado, a Valencia il contrario, penalizzato solo Maldonado. A Hockenheim Hamilton taglia l'ingresso box, a Baku lo fa Kimi, penalizzato solo Kimi. A Monaco Hamilton stringe sul muro (volontariamente) Ricciardo, a Montreal lo fa Seb, penalizzato solo Seb.
  25. The Stig

    Una cosa VERGOGNOSA

    Hamilton-Sirotkin a Interlagos? Anche lì il grigio aveva lasciato tutto lo spazio del mondo?
×