Jump to content

theartifact

Premium
  • Content Count

    2,416
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

Everything posted by theartifact

  1. A me sembra più che altro che ad Hamilton serve una squadra dietro molto solida, altrimenti si perde. Vettel mi pare più capace di guidare lui la squadra anziché viceversa.
  2. Un titolo lo si può anche vincere "per caso", ma quattro no, è impossibile. Vettel ed Hamilton sono sullo stesso livello. Anche se sono molto diversi fra loro. Sono i due top driver dell'ultimo decennio, superiori a tutti gli altri.
  3. Arriverà il momento in cui sarà lui a giocarsi qualcosa di importante e allora dubito che troverà molti disposti a trattarlo con rispetto. Sta seminando bene.
  4. Se fosse andato tutto liscio, comunque, Kimi rischiava seriamente di passare primo alla prima curva. Gli altri due in partenza han dormito.
  5. Col senno di poi siamo tutti bravi. Molta sfiga comunque...giusto ieri la prima partenza bagnata da fermo dopo lustri.
  6. Quella Lotus era una ottima vettura. Comunque non cogli il senso di quanto voglio dire. Facendo la tara della differenza di auto e di ruolo in squadra, io non vedo assolutamente grandi differenze di velocità mostrata dal pilota. Va beh, ma questa è una delle poche certezze della vita, si sa.
  7. Eh no. È solo una questione di prospettiva. Arrivare costantemente quarto, quinto, sesto e spesso a podio con la Lotus veniva visto come un ottimo risultato, giustamente. Ma in termini di velocità mostrata non è diverso da quanto fa anche quest'anno. Dove però guida una Ferrari (quindi tutto ciò che non è podio viene visto male) ed è seconda guida (quindi paga alcune occasioni in meno). Tra l'altro in prova lo vedo meglio quest'anno che in quegli anni. Quello Lotus era un Kimi molto costante su una macchina molto buona sulla distanza, ma spunti velocistici particolari non li aveva.
  8. Comunque, ora non gli darei neppure troppo addosso. Le maggiori responsabilità di quanto accadute sono sue, ma non ha fatto un vero e proprio errore. In un momento meno adrenalinico della partenza l'avrebbe sicuramente gestita meglio. Rimango convinto che ci siano responsabilità anche da parte dell'olandese, che si ritrova chiuso nel sandwich mica per caso, ma perché ha tenuto giù il piede nonostante avesse un avversario a sinistra che andava il doppio di lui e l'aveva di fatto già passato.
  9. Beh no dai... in Lotus faceva comunque molte meno gare sottotonoRicordate male. O meglio, in realtà non sta facendo neppure quest'anno gare brutte. Molte sfigate, alcune rovinate da brutta strategia, alcune in cui non si è trovato con l'auto, soprattutto all'inizio. E molte buone. In Lotus gli davano addosso perché Grosjean lo batteva in qualifica...
  10. Guarda che secondo me sta facendo una stagione simile a quelle Lotus. Solo che lì era la prima guida e se c'era la possibilità di vincere, vinceva lui e non il compagno.
  11. Le colpe maggiori le ha Vettel, ma Verstappen io non lo vedo così innocente. Il suo zig zag lo fa e si disinteressa completamente di Raikkonen a sinistra, fa come se non ci fosse.
  12. A questo giro sarà una sfida a chi ha perso meno punti col botto della partenza e i ritiri...a me non stava andando neppure troppo male prima dei ritiri di Hulk e Magnussen.
  13. Il punto è che non è mai stato in partita. Se i tre in partenza non si autoeliminavano, lui finiva triste quinto o sesto.
  14. Vettel oggi è stato molte cose: ingenuo, imprudente, esagerato nella sua manovra e certo anche un bel po' sfigato. Purtroppo temo che per lui il mondiale sia un discorso chiuso. Si riapre solo con un ritiro di Hamilton. Il suo unico alleato nelle gare che mancano sarà il baby-kamikaze. Sul Kimi-kamikaze non farei affidamento.
  15. Aspetta, a chi ti riferisci? Se ti riferisci all'ipotesi di scuola che facevo, di un Kimi che non veniva falciato da Verstappen e si trovava in lotta con Seb, do per scontato pure io che si sarebbe chiaramente accodato al compagno. Se invece ti riferisci allo scontro Raikkonen-Verstappen, ti faccio notare il non trascurabile particolare che Kimi era già davanti. Dalla sua prospettiva l'aveva passato, non aveva motivo per mollare il piede.
  16. Per essere uno che dichiarava da due settimane che avrebbe fatto sfracelli, oggi ha decisamente deluso.
  17. Mi sono già espresso altrove su l'incidente. Non ha colpe gravi, ma un po' del suo ce lo mette, si comporta come se badasse solo a Vettel e ignorasse di avere a sinistra un altro avversario. Mi concentrerei invece sulle dichiarazioni post-gara. La ricostruzione fantasiosa dell'incidente è un suo diritto. Puerile e anche offensivo invece dichiararsi contento perché anche gli altri due sono andati fuori. Ha perso una occasione per smentire chi gli dice che è solo un moccioso presuntuoso. Ha fatto una figura ridicola. Mi piacerebbe che un richiamo gli arrivasse, dalla FIA o dai colleghi, perché è stato bruttissimo sentire certe parole.
  18. Non so davvero cosa avrebbe potuto fare Raikkonen per "essere più attento". La sua manovra è pulitissima, la traiettoria lineare che più non si può. Poi, certo, avesse avuto gli occhi dietro la testa avrebbe scartato a sinistra per evitare la ruota di Verstappen che continuava a stringerlo pure dopo che era passato...però, come dire, ci sono limiti "umani". Mi convinco sempre più che la colpa maggiore ce l'abbia Vettel, purtroppo. Davvero esagerato in quella manovra, Verstappen era partito male tanto quanto Vettel, non era un vero pericolo. La chiusura è eccessiva e prematura rispetto alla curva successiva. Se paradossalmente Raikkonen avesse passato indenne Verstappen, Vettel avrebbe rischiato seriamente di stamparsi contro la fiancata del compagno che arrivava ben più veloce di lui.
  19. Dai, sù, per favore. Questa cosa che continui a sostenere non sta né in cielo né in terra. È ridicola, fattelo dire. Avresti voluto che il pilota che è partito meglio delle prime tre file inchiodasse in pieno rettilineo di fronte alle paturnie di Verstappen che ha fatto finta di non vedere che aveva tre quarti della macchina di un avversario che lo aveva già sorpassato a sinistra? Cerchiamo di non esagerare.
  20. Froome, non farti prendere dal gusto del flame ad oltranza. Riguarda bene gli on board e noterai che l'unico che va dritto e non va assolutamente a destre è proprio Raikkonen. Gli altri due invece sì, Vettel stringe a sinistra (secondo me un po' troppo) Verstappen e quest'ultimo prima va a destra e poi a sinistra, andando a impattare Raikkonen, dando quasi l'impressione che fosse tutto concentrato su Vettel e se ne sia fregato di cosa accadeva alla sua sinistra. Io non do grandi colpe all'olandese, però non mi sembra neppure corretto parlare di sandwich. Guarda bene la vista frontale e noterai che in realtà aveva alla sua destra un po' di spazio per non stringere in quel modo Raikkonen, che era già davanti. A dimostrare che non è un vero sandwich sta anche il fatto che Vettel non impatta con Verstappen, ma viene preso da Kimi solo di rimbalzo.
  21. È un incidente di gara ma fa riflettere pensare che qualcuno abbia avuto il coraggio di dare la colpa a Kimi che è il solo ad andare avanti per la sua traiettoria senza spostarsi Esattamente. Raikkonen è l'unico dei tre che va dritto e qualche buontempone ha avuto il coraggio di adombrare una sua responsabilità. Bisogna avere seri problemi...
  22. Ma la RedBull aveva da rompere le scatole solo in prova? Ricciardo non pervenuto, meno male che proclamava vittoria ieri sera...
  23. Sono d'accordo. Non vedo colpe nette di nessuno nell'incidente, però forse dei tre Vettel è quello che più ha fatto una manovra che poteva evitare...ce l'ha anche un po' per vizio questo di stringere troppo in partenza.
×