Jump to content

Grand Prix 2

Banned
  • Content Count

    393
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Posts posted by Grand Prix 2


  1. Non amo Alonso per nulla, e non si pu? non parlare della sua grandissima fortuna in questa gara (hamilton col pit e col ritiro, grosjean fermo, vettel out, safety car in un momento perfetto). E bisogna inoltre dire che alcuni di quei grandi sorpassi sono stati favoriti dalle gomme pi? performanti.

     

    Per?...

     

    la Formula 1 ? cos?, e se andassimo a vedere tutte le grandi imprese, un buon 80% sono state favorite da elementi esterni e "botte di fonoschina" varie, quindi onore ad Alonso per aver vinto una grande gara, restando sempre concentrato. Non bisogna tanto esaltare la rimonta in se (da 11? a 1?, comunque notevole) dato che ormai sta diventando la norma in questa Formula caos, ma la capacit? di gestire tutte le variabili e le situazioni pi? disparate. E oggi Alonso ? stato superlativo, senza smentita alcuna, quindi un "bravissimo" se lo merita tutto.. e detto da un suo "odiatore" ? tanto :asd:

     

    Ovviamente il vecchio amore non si scorda mai, e schumacher 3? per me vale pi? di 10 vittorie di altri piloti. Non sono contento solo perch? vittoria arrivata (anche qui) per combinazione caos + gomme + strategia giusta, con poco del pilota. Ma dopo tutta la sfiga piovutagli addosso, se l'? meritato... scrivo prima di sapere di eventuali penalit?, quindi speriamo bene :D


  2. Una cosa che non ho mai capito per certo, ? in che momento della stagione si decise di "congelare" la lotta tra i due. *** in uno dei primi messaggi della discussione ha scritto "Ho quasi tutti gli Autosprint del 1979, e ho riletto quello del dopo-Spagna (la gara che secondo molti fu il giorno che decise il destino iridato '79 dei due ferraristi)"

     

    Da altre parti (purtroppo non ricordo quali riviste) lessi di una decisione presa dopo il fattaccio di Zandvoort, col famoso giro su tre ruote di Gilles. lui si ritit?, Scheckter fu secondo, e in virt? dei migliori risultati si scelse quest'ultimo come campione

     

    quando arrivo la decisione definitiva?


  3. 24mln mi sembrano eccessivi per una fiction

    Con quei soldi vai al cinema;)

     

    Comunque ? stata prodotta assieme ad altre nazioni

    Quindi sono circa 4mln a testa

     

    ecco, te pareva, erano 24 milioni di DOLLARI (in co-produzione)... errore mio, ma comunque tantissimi e sprecati per un flop del genere.


  4. solo per curiosit?: la fiction su titanic (6 puntate da semi-flop, partita da 4 miloni e chiusa con 2 MILIONI di spettatori) ? costata 24 milioni di euro (ma c'? chi dice anche 30). Se veramente alla rai mancavano appena 4-5 milioni nel contratto con Eclestone, sono proprio delle ***inserire epiteto colorito***

     

    Se almeno trasmettessero BENE e con CRITERIO le vecchie gare di F1...ma neppure quello sanno fare!!!


  5. Che peccato, mi vedr? in GP commentati in russo o in spagnolo, tragedia :)

     

    ma magari fosse quello il problema... il "segnale" che salta, gli scatti, i blocchi, il dover pregare che fili tutto liscio fino alla fine della gara ? uno stress ben peggiore di sentire ripetere 20 volte dove abita barrichello

     

    che poi mi viene una piccola considerazione: ma con questa formula 1, il servizio di sky conviene davvero? so che fa millemila approfondimenti (molto pi? seri della Rai), ma con questa F1 dove chi va forte il venerd? ? a met? schieramento sabato e ultimo la domenica (esagerazione voluta) serve davvero ad esempio un servizio approfondito su novit? tecnico-areodinamiche? non vorrei avere oltre al danno (dover pagare sky) la beffa (l'inutilit? deegli approfondimenti con questa formula 1 indecifrabile)


  6. E' una scelta che proprio non comprendo... dietro la rinuncia di mediaset alla motogp ci pu? essere un calcolo dietro (senza pi? sic (rip) e rossi nelle retrovie sicuramente temevano un calo costante negli ascolti, e poi si parla da tempo del Dottore in sbk, che la stessa medisset ha preso), ma la rai rinuncia alla f1 per cosa? per giunta in un periodo in cui la ferrari sta andando molto bene.

     

    Poi ok il risparmio, ma non credo che riusciranno mai a trovare un programma che porta milioni di spettatori in quella fascia oraria (in cui il 90% degli italiani guarda il calcio, la F1 oppure esce)... chi ci metti a coprire quelle tre ore, Ferrara?

     

    comunque non mi vergogno di dire che sto quasi "piangendo": senza pi? la F1 sulla rai sparisce un gran pezzo della mia giovinezza (e la Formula 1 ha sempre significato moltissimo per me). Se il GP viene trasmesso con qualche ora di ritardo e completi (magari dalle 5-6 del pomeriggio) potrei anche rischiare e continuare con la tv in chiaro, ma sicuramente non sar? cos? e mi toccher? passare a Sky.

     

    Delusione totale


  7. gara noiosetta, e il sapere che nessuno stava spingendo veramente mi ha messo una depressione assurda ("quelli davanti conservano le gomme" "le sto risparmiando pure io" ). Bravo alonso (e se lo dioo io che non lo amo per nulla deve essere vero :D ), bravo vettel, bravissimo webber e rosberg (che non credevo arrivasse in fondo).

     

    schumacher non pervenuto, vederlo cos? mi mette solo tristezza infinita. Ieri non ho esultato per la pole perch? non mi aspettavo nulla di buono, e cos? ? stato: colpito in partenza, becca il tappo di raikkonen e la vettura gli muore a 10 giri dalla fine (e che fregatura se fosse stato tra i primi). sembra che tutta la sfiga che non ha avuto dal 2000 al 2004 sia tornata tutta insieme


  8. La *** Cup si riferisce maggiormente alle piste, ai circuiti, e non tanto alla "storicit?" della titolazione nazionale del singolo Gran Premio, come quello di Spagna, che ? s? antico come hai detto giustamente tu, ma la pista attuale, Barcellona, ? relativamente giovane e di concezione molto moderna rispetto a tutti gli altri circuiti (intesi come piste, non come GP) del calendario della *** Cup.

     

    In altri termini, si parla di piste (e non della denominazione e tradizione dei G.P.), piste con una loro personalit? ben marcata per quanto riguarda certe curve rimaste quasi immutate. La loro tradizione viene appena un gradino dietro.

     

    Riguardo Suzuka, fu costruita nel 1962, cinquant'anni fa. Il 1987 fu l'anno della sua inclusione nel Mondiale F1.

     

    dunque errore mio, sorry. Allora tutto a posto... e buon campionato a tutti!


  9. Come promesso un anno fa, finalmente tra pochi giorni comincia la prima edizione della *** Cup, un campionato mondiale per vetture rispondenti al regolamento della "formula 1" che si disputa sulla distanza di alcune gare organizzate su circuiti che per la loro conformazione o per la loro storia hanno un particolare significato, profondamente diverso dalle piste di pi? recente costruzione.

     

    Il punteggio sar? quello 10-6-4-3-2-1, senza scarti.

     

    I Grand Prix in calendario validi per la *** Cup sono:

     

    1 - G.P. Monaco (Monte Carlo)

    2 - G.P. Canada (Montreal)

    3 - G.P. Inghilterra (Silverstone)

    4 - G.P. Belgio (Spa Francorchamps)

    5 - G.P. Italia (Monza)

    6 - G.P. Giappone (Suzuka)

    7 - G.P. Brasile (Interlagos)

     

    Il principale trofeo in palio ? ovviamente la "*** Cup", che verr? assegnata al pilota che totalizzer? pi? punti alla fine della stagione, il quale sar? nominato "Campione Mondiale delle Piste Classiche da Gran Premio".

     

    Ma vi saranno anche altri premi.

     

    Nella *** Cup ? incorporato il "Campionato Europeo". Sar? nominato Campione d'Europa chi far? pi? punti nelle gare di Monaco, Inghilterra, Belgio e Italia. Il trofeo riporta simbolicamente in vita il Campionato Europeo Grand Prix disputato tra il 1931 e il 1939 che fu il diretto progenitore dell'attuale Mondiale Piloti.

     

    Sar? assegnato il "Trofeo d'Oltremare" per chi far? pi? punti nella triade di Gran Premi extraeuropei, Canada, Giappone, Brasile.

     

    E' previsto il "Trofeo Ickx" per il pilota che vincer? il maggior numero di Gran Premi tra i sette del calendario stagionale. A parit? di vittorie o di altri piazzamenti si conteranno le quantit? di piazzamenti ulteriori ecc. ecc. Insomma, conoscete il meccanismo (spero :asd: ).

     

    Infine, un ulteriore, ma eventuale, premio chiamato "Grand Slam Vintage", sar? assegnato al pilota che durante la stagione dovesse riuscire a vincere su tutti i tre pi? antichi circuiti da Gran Premio del calendario, nati tutti negli anni '20, e cio? Montecarlo (1929), Francorchamps (1925) e Monza (1922).

     

    L'idea ? stupenda, e almeno in versione ridotta sarebbe bello vederla realmente in F1 come con le maglie del ciclismo, una mini-coppa al vincitore delle gare europee, una a quello delle gare asiatiche ed una all'americo-australiano (usa, brasile, canada, australia).

     

    passando alla tua idea vera e propria, si potrebbe dare un punto al poleman, ma SOLO se il suo tempo ? il pi? rapido di tutte le qualifiche (raramente potrebbe capitare di girare pi? veloce in Q1 e Q2), ma non al GPV in gara visto che le variabili sono troppe.

     

    non capisco invece perch? non c'? il GP di spagna (che ora andrebbe contato retroattivamente): si potrebbe obiettare che la pista ? recente poich? si corre dal 91, ma la denominazione "GP di spagna" ha origine sin dai tempi di Fagioli e Caracciola. inoltre c'? il gp di giappone, e la pista di suzuka ? di poco pi? vecchia (1987 se non erro).

     

    comunque poi dovremmo organizzare una coppa "BB" (Bernie-briatore):

     

    * punti diversi a seconda delle gare e del tempo (umido o asciutto, giorno, tramonto o notte)

    * penalit? di secondi sulla classifica finale se hai vinto la gara precedente

    * punti costruttori assegnati con lotteria (esempio, la ferrari sorteggia maldonado/schumacher,e pur correndo per la mercedes e willims i punti costruttori presi dai due vanno a maranello)

    * televoto per decidere chi,tra i top 3 della classifica piloti, pur correndo non prender? punti nel prossimo GP

    * bonus di secondi per chi ha tagliato almeno una volta la chichane (dove possibile)

     

    e tante, tante altre idee intrigantissime per il campionato pi? divertente del mondo :lol:


  10. pi? seguo le gare, e pi? mi accorgo di non capirci pi? nulla. Non parlo solo degl "eroi di giornata", ma l'andamento stesso della gara mi diventa spesso imcomprensibile. la partenza e fino al rpimo pit-stop sono facili da seguire, poi pi? nulla: piloti che per un giro in pi? o in meno sprofondano indietro ed altri che si ritrovano davanti: perdo il conto di quante e quali gomme sono state usate (e continuo a ritenere idiota la regola delle due mescole), vedo sorpassi e recuperi improvvisi senza capire esattamente cosa accade (? colpa del kers? del DRS? delle gomme usurate?). per riassumere in un immagine, la mia visione della gara ? cos?:

     

    ghirigoro.gif

     

    a parte inizio e fine, il centro ? un caos atroce che spesso mi fa sentire... stupido! E non aiutano i commentatori nostrani, che spesso lanciano informazioni totalmente errate e fuorvianti per lo spettatore.

     

    Magari ? solo stanchezza e distrazione, magari non ho la mentalit? da "tifoso della domenica" (poich? non mi acontento di VEDERE la gara, voglio GUARDARLA)... ma sono davvero l'unico a faticare nel seguire l'intero GP?

     

    E non parlatemi di live timing: anche se ? uno strumento utilissimo, mi lascia ancora perplesso dover usare un secondo strumento per seguire le gare...calcio, motogp, superbike, GP2, ciclismo non hanno bisogno di troppi strumeti per seguire l'andamento


  11. esco un attimo dal discorso di rinnovo solo per fare un paio di considerazioni sul servizio "perle di sport" di oggi (Monaco 1981)

     

    1) la gara neppure la conoscevo (tranne per il finale), e mi sono goduto un gp molto bello. Anche se la gara di per se ? stata noiosetta in pista fino agli ultimi 10 giri, ? stata un'emozione, per me che seguo solo dall'era schumy o poco prima, vedere un GP del genere.

     

    Mi ha fatto tornre indietro, quando il GP era pi? semplice da capire, e quando anche nelle fasi di "noia" era una gioia vedere le traiettorie, i controlli forsennati, le sbandate, le macchine diverse l'una dall'altra, le piste spettacolari (si, molti gp attuali sono noiosi anche nell'aspetto...e la chicane di monaco del 1981 mi ha fatto mettere paura un paio di volte)

    Inoltre anche quando non c'era NULLA da vedere, c'era sempre l'attesa: una rottura, un cedimento, un errore di guida... cose che oggi sono molto ridotte.

     

    E quando Villeneuve ha vinto, all'inizio non ero soddisfatto perch? "non ha dimostrato niente, gli hanno regalato la vittoria con due suicidi"...salvo poi ricordarmi che, sorpasso mostruoso a parte (tanto da far urlare mio padre, che 'ste gare le vedeva in diretta), ? stata una battaglia vera, senza strategie dai box, senza sorpassi guidati, senza gomme random, senza regole, una vera GARA (ad eliminazione) dove chi arriva in fondo ? gi? un eroe, e chi vince un... villeneuve. Insomma, ce ne fossero di pi? di gare cos? da trasmettere... e soprattutto da trasmettere complete!

     

    2) ecco, secondo punto (e rientro in argomento): stavo vedendo una gara di 30 anni fa... in cui conoscevo il vincitore, per giunta. E mi sono inca**ato nero per i continui tagli. ora, non so quanti tagli sono dovuti ad interruzioni dell'epoca e quanti fatti ora dalla rai, ma ogni giro perso mi ha fatto venire il nervoso. Non riesco proprio a capire come facciano OGGI, in pieno 2012, ad essere felici per gli higlights alla BBC, e tremo al pensiero di veder adottata una situazione simile in futuro per la RAI... davvero pensano sia una scelta vincente?

     

    PS: villeneuve salta in testa,Alan Jones resta per un giro e mezzo dietro a lui... "taglio" della Rai, e si ritorna in onda dopo 4 giri col vantaggio che ? salito a 12-15 secondi... che ? successo in quei giri oscurati?


  12. premessa: non sono quasi mai andato a vedere test o gare (se si esclude il test a inizio anno a vallelunga, ma li era tutto pi? libero), dunque non conosco prezzi e modalit? per accedere. vorrei andare a vedere i test del 3 maggio, ma cerco un posto che sia un buon compromesso tra visione della pista e dei box. ho visto due tribune e "prato" (non ho idea in quale punto sia della pista, il prato) e non so decidere, anche perch? non ho trovato foto o filmati decenti per capire come si vede... non vorrei rpendere una fregatura

     

    In pi? vorrei sapere se i maxischermi funzionano (perch? sono indicati vicino alle tribune, ma mi sembra strano vederli attivi durante i test), e se c'? qualsiasi remota possibilit? di sessioni autografi o roba del genere

     

     

    scusate le mille richeste, ma non ho trovato niente di preciso


  13. proposta indecente, pouich? non esistono quasi pi? circuiti "storici"... anzi, l'idea stessa di circuito ""storico" ? mano mano scemata, visto che con le continue modifiche i layout delle piste sono stati modificati di continuo.. al nuovo hockenheim non dairei mai il titolo di "gara storica", monaco stesso ha cambiato varie volte aspetto, il nurburgring ? un decimo del VERO nurburgring, silverstone ? stata modificata pesantemente di recente... d'altra parte alcune gare meno storiche non sono comunque da buttare e hanno un loro fascino, tipo melbourne (che ha appena 16 anni), o un tilkodromo come la malesia (13 anni)


  14. per avere la met? dei punti basta aver completato 2 giri, per avere i punti pieni il 75% dei giri

     

    dal sito della FIA

     

    The only exception to this is when a race is suspended and cannot be restarted. If less than 75 per cent of the race distance has been completed half points are awarded, and if less than two laps have been completed, no points are awarded


  15. una domanda non direttamente legata a questi test: ma per andare a vedere una sessione di prove collettive (stavo pensando a quella di maggio al mugello) quanto pu? costare? dove posso trovare informazioni certe? soprattutto mi piacerebbe che si pagasse poco


  16. per chi parlava di somma dei tempi: ma spero prorpio di no, la ritengo (cos? come era impostata) una delle regole pi? inutili e anti-sportive.

     

    in apparenza ? una regola equa: se prima della sosta il pilota A aveva 3 secondi di vantaggio su B, e questo 1.5 su C, tutti avrabbo sempre lo stesso distacco alla ripartenza.

     

    Questo andrebbe bene se si facessero ripartire i piloti uno alla volta con il loro reale distacco (tipo le cronometro di ciclismo...l? partono uno ogni tot secondi, qu? b potrebbe ripartie 3 secondi dopo A, e C 1.5 secondi dopo B)

     

    purtroppo quando ci? accade in uno sport motoristico, di solito i piloti ripartono tutti ravvicinati: cosa comporta questo? che viene annullato la componente pi? importante della F1: il sorpasso. Se ripartissero tutti scaglionati, B, oltre a dover recuperare 3 secondi su A, dovrebbe poi passarlo. Invece con la somma dei tempi gli basterebbe prendere un distacco di 3.1 secondi per ritrovarsi "magicamente" in testa, senza avere effettivamente dovuto fare il sorpasso. Lo stesso a parti invertite: se al traguardo vince C con 1 secondo su B (a sua volta con 2.5 secondi su A), A resta il vincitore pur non avendo praticamente fatto nulla

     

    considerlo la safety car con le regole attuali come il "male minore" da questo punto di vista


  17. il vero problema secondo me ? uno: la monotonia dei circuiti. Tilke ha spesso carta bianca, ha zone vastissime e pianeggianti dove potrebbe costruire di tutto, creare atmosfere e tracciati magnifici, e fa sempre lo stesso cavolo di schema. crea vere cattedrali nel deserto lunghissime, con un paio di mega-rettilinei (tutti subito dopo il traguardo, cos? vedi due sorpassi e un minuto e mezzo di trenino fino al prossimo giro, pure con drs e gomme fallate), chichane e curvette idiote a spezzare il ritmo, vie di fughe larghissime, ingressi box strani e pericolosi ("eh, lo s?, lo sistemiamo l'anno prossimo") e una generale NOIA nel seguire le vetture giro dopo giro dopo giro etc...


  18. io la Formual 1 tento di vederla sempre e comunque... ? una passione immensa che mi porto fin da piccolo, e anche se tante cose mi fanno schifo ultimamente, quelle due orette di gara sono sempre una grande emozione che scambierei per poche cose, nella vita.

     

     

    detto ci?, il commento va assolutamente cambiato. certamente scopro l'acqua calda, ma ultimamente mi sono accorto di non capire pi? una fava delle gare. pu? essere stanchezza, noia (che un po' prende al 25? sorpasso telecomandat...ops, col DRS), ma MOLTO dipende dai cronisti.

     

    Si fanno "P++e mentali" assurde su strategie improponibili, spesso dando per certo che "tizio va per una sola sosta" o "far? uno stint brevissimo" , cosa che puntualmente non accade ma che serve a portare solo confusione in chi ascolta (visto che a volte ha solo i loro dati per analizzare la gara).

     

    altro fatto ? il non accorgersi puntualmente di cosa accade in pista: non sono un genio, ma (come tutti voi, credo) ho imparato a "leggere" i tempi che appaiono in sovraimpressione sullo schermo, e da l? si riesce a capire se una vettura ? in crisi o si ? ritirata (nota di colore: un paio di volte ho urlato "Tizio ha fatto un'incidente!!!" visto che i tempi lo davano in fondo al gruppo... passa un minuto di assoluto silenzio da parte dei commentatori rai, poi si vede Tizio fuori pista e comentano "oh, incredibile, ? fuori!!!") per non parlare dei continui errori coi nomi (ci pu? stare una volta, due , ma non tutta la gara)

     

    ultimo fatto: dovrebbero commentare ci? che vedono, non ci? che "ritengono interessante"... esempio dall'ultima gara, massa e hamilton sono "in battaglia" (ok, sorvoliamo su come ? finita :D ), FINALMENTE c'? un accenno di battaglia in gara, e loro...

     

    "webber ha montato le dure e ha fatto 35.2 nel settore,bla bla bla... alonso potrebbe adottare la strategia di due pit bla bla bla... trulli ha sempre problemi con... oh, attenzione, hamilton ? fermo!"

     

    MA CA**O, da quando si commenta cos????????

     

    scusate lo sfogo anche tardo, ma davvero spero che il modo di commentare cambi radicalmente... ma ? come parlare al vento :boh:


  19. ok, tanto per vantarmi un po', dico che "l'avevo detto" :teehee:

     

    Posted 27 November 2011 - 15:55

    ho una brutta sensazione per schumacher... non credo finir? la gara a punti. Non s? perch?, ma oggi sono pessimista :confused:

     

    pi? seriamente, poco da dire: ? la prima volta in tanti anni che non sono cos? triste della lunga pausa invernale... st? trovando sempre pi? difficile seguire questa F1, troppo lunga, troppo "appariscente", troppo monotona per dare davvero emozioni. i difetti sono troppi,e mi pare inutile ripeterli tutti, dato che l'unica cosa che interessa a questa F1 ? il pubblico distratto che sonnecchia sulla poltrona, non certo gli appassionati. e mi pare pure inutile commentare realmente la gara, visto che si ? visto il solito copione trito e ritrito, con sorpassi fotocopia e situazioni che sembrano ripetersi sempre uguali. Quante volte schumacher si ? preso con qualcuno? quante volte massa si "? fatto da parte"? quante volte la ferrari (pardon, alonso) ha recuperato posizioni per poi andare in crisi di gomme e venire risucchiato? non c'? possibilit? di crescita, non ci sono test, non ci sono vere differenze tra le vetture, e tutto pare ripetersi ugualmente giro dopo giro, gp dopo gp.


  20. come al solito intervistano gli uomini pirelli (tronchetti provera in questo caso)...

     

    e a proposito di pirelli stavo pensando: praticamente dall'inizio dell'anno i telecronisti rai hanno detto "oh mio dio, che annata fantastica, ci sono stati 3.259 (numero a caso) sorpassi!!! ? l'anno pi? super-fantastico della storia della formula 1"...

     

    Peccato che ieri in telecronaca si siano fatti scappare che sul podio ci sono stati solo 7 piloti da inizio anno, uno dei numeri pi? bassi nella storia... confermate?

     

    se ? vero, alla faccia dello spettacolo :rotfl: :rotfl:

×