Jump to content

Busstop

Banned
  • Content Count

    21
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Matricola

About Busstop

  • Rank
    Nuovo Arrivato

Preferiti

  • Team Preferito
    mclaren

Info Profilo

  • Professione
    studente

Recent Profile Visitors

93 profile views
  1. Ritiro l' espressione " a mani basse ( forse annoiandosi ) " , che evidentemente non pu? piacere ai tifosi di Piquet . E per? faccio notare che se Prost nel 1988 pur perdendo il mondiale ottenne 11 punti in pi? di un certo Senna, nel 1989 , vincendo il mondiale , 16 punti in pi? ( 21 con gli scarti ) in condizioni sfavorevoli , chiss? cos' avrebbe fatto se avesse avuto come compagno di squadra Piquet ( gi? dimostratosi meno veloce di Senna fin dalle prove con la Brabham nel 1983 e che convinse Ecclestone a non far assumere Senna ) ?
  2. Faccio notare due cose . Il fatto che dopo quel briefing sia stata presa ,SOLO PER RAGIONI DI SICUREZZA , una certa decisione non toglie che l' anno prima la regola era diversa e che i commissari di gara prima e gli organi FISA dopo nell' Ottobre 1989 avevano preso una decisione sacrosanta . Secondo punto, a mio parere ancora pi? importante ! Nel corso della stagione 1990 era stata introdotta una regola per la quale i piloti che si fossero fatti aiutare ( non solo in gara, ma anche in qualifica ) dai commissari per ripartire, sarebbero stati esclusi dalla gara . Quindi, se a Suzuka nel 1989 ( RAGIONO PER ASSURDO ) si fossero applicate tutte le regole dell' anno dopo , Senna avrebbe comunque dovuto essere estromesso dalla gara .
  3. Il mio giudizio era relativo alla particolare situazione di Piquet negli ultimi anni della sua carriera . Era pi? anziano rispetto a Prost di due anni e sicuramente non aveva tutte quelle caratteristiche che resero grande Senna e che diedero delle tribolazioni a Prost ( essere un mago del bagnato e delle piste cittadine, essere velocissimo nelle qualifiche ) . Le difficolt? della Lotus coprirono , poi, le difficolt? di Piquet dopo l' incidente di Imola del 87 .
  4. Piquet era un buon pilota , ma credo che Prost fosse di un' altra categoria . Peccato che Prost , temendo le tensioni che ci sarebbero state con il non proprio amabile Piquet, prefer? avere come compagno di squadra Senna e non Piquet . Questa sua scelta ci ha regalato un duello memorabile , ma ha anche dato a Prost tante tribolazioni . Credo che con Piquet alla McLaren Prost avrebbe vinto a mani basse ( forse annoiandosi ) sempre con la scuderia di Ron Dennis i mondiali del 1988-89-90-91 !
  5. Come si pu? intuire dalla lettura di questa intervista , mentre Prost ? stato un vero amico per Senna , non si pu? dire il contrario . Era stato Prost a preferire Senna a Piquet per la McLaren del 1988 , era stato Prost a collaudare in inverno la McLaren del 1988 e del 1989 mentre Senna si riposava in Brasile , Prost non si lamentava pi? di tanto del fatto che Senna gli copiasse gli assetti da gara e neanche nel 1989 non si oppose ad offrire una collaborazione tecnica , e Senna come lo ricambiava : ottenendo i migliori propulsori dalla Honda , con la furbata di Imola 89 , mettendo seriamente a repentaglio la vita del rivale all' Estoril nel 1988 e a Suzuka nel 1990 , oltre che facendo la sceneggiata vittimista post Suzuka 89 e aizzando la stampa sia in quell' occasione che successivamente . Oggi rivedendo le immagini del podio di Adelaide del 1993 mi commuovo perch? ? stata l' ultima gara di Prost e l' ultima vittoria di Senna , ma quella mattina ero assolutamente contrario a quella scena perch? avevo bene in mente tutto il male che Senna ( anche in quell' anno ) aveva detto di Prost .
  6. Credo proprio che se in quell' anno le coppie fossero state Prost-Berger e Senna-Mansell sarebbe stato tutto un altro mondiale . Prost avrebbe avuto un leale scudiero che lo avrebbe protetto . In ogni caso non ci sarebbe stato l' episodio dell' Estoril e, dunque, Senna non avrebbe speronato Prost a Suzuka . Io credo che Prost avrebbe vinto il mondiale senza particolari problemi , perch? Mansell avrebbe creato un clima poco disteso in McLaren e avrebbe tolto punti a Senna !
  7. Busstop

    GP Europa 1997

    Ho riletto l' articolo di cui ti parlavo . E' riferito al 1988, ma non credo che la situazione nel 1997 fosse molto diversa . Si dice che Jerez era una pista in cui si formavano dei detriti ........
  8. Post unicamente provocatorio e quindi cancellato, ***
  9. DE ADAMICH THE BEST . Facciamo una petizione per farlo passare in RAI ( anche solo per il commento dei GP ) ? Il suo aplomb mitteleuropeo e la grande conoscenza tecnica di questo mondo , nonch? il suo passato di Pilota di F1 mi sembra che siano un qualcosa di irrinunciabile e di cui ( a distanza di 13 anni ) ho grande nostalgia . Semmai non capisco i suoi interventi amarcord quest' anno a Grand Prix . Mazzoni improvvisa troppo, non mi d? l'idea di essere padrone della materia . Poltronieri brav' uomo, ma spesso atecnico e poco incisivo !
  10. Il pi? grande di sempre ovviamente Prost . Vorrei far notare che non ? da tutti vincere quattro mondiali ed in altre quattro occasioni arriavare secondi ed in queste quattro occasioni : 1) 1983 : avere il tuo rivale che utilizza benzine irregolari , 2) 1984 : perdere di mezzo punto , 3) 1988 : ottenere 11 punti in pi? di chi vince il mondiale , 4) 1990 : avere un compagno di squadra che corre contro di te come all' Estoril ( a differenza di Senna che poteva contare su un fedele scudiero ) e avere un avversario che ti sperona come a Suzuka . Faccio anche notare che sia nel 1986 che nel 1989 ha vinto in condizioni proibitive, dato lo strapotere del turbo Honda della Williams nel 1986 e l' ambiente ostile in McLaren ( e in Honda ) nel 1989 . L' unico nella F1 moderna che ha fatto meglio di lui ? stato Schumi, il quale non si ? mai dovuto confrontare nella stessa squadra con piloti del calibro di Senna, Lauda , Mansell, Rosberg o Arnoux , bens? con Irvine , Barrichello o Massa . Raramente Prost ha avuto la fortuna di avere una squadra interamente costruita intorno a s?, con compagni di squadra piloti che non potevano lontanamente preoccuparlo ( Johansson, Alesi e Hill ) .
  11. Vorrei avere un vostro giudizio sull' ultima stagione di Prost in Formula 1 . Pur essendo tifoso di Prost devo dire che se dovessi dare un voto da 0 a 10 al Professore per quell' annata anzich? 10, gli darei solo 7,5 , non di pi? . Troppe volte errori in partenza che gli costarono anche delle penalit? , si ? limitato a vincere senza particolari problemi quel mondiale con la macchina migliore del tempo, ma in pi? di un caso mi ? sembrato rinunciatario ( vedi Suzuka e Adelaide ) .
  12. Ciao, *** . So bene che a Silverstone Senna avesse problemi al cambio , ma in ogni caso mi sembra che la sua uscita di strada non possa anche solo in parte non riferirsi alla sua responsabilit? . Per quanto riguarda il Gp di Germania dell' 89 si potrebbe scrivere un libro . Alboreto raccontava ( autosprint 20 aprile 2007 - Cuore da corsa ) che in quel Gran Premio nelle fasi iniziali siccome Senna non riusciva a distanziare Prost dava in rettilineo dei piccoli colpi ai freni facendo atterrire Prost che gli stava dietro . Ai pit-stop i problemi per Prost sembravano dovuti non tanto ad errori dei meccanici quanto a problemi alla frizione , con Prost che rischi? di non potere ripartire . Nel caso di Senna qualche malalingua riferisce il lungo stop al fatto che quel giorno vi fosse per il cambiogomme del brasiliano un meccanico vicino a Prost , e Senna sospettoso pretese il suo allontanamento . Per quanto riguarda l' episodio della collisione fra Senna e Mansell all' Estoril non sono d' accordo con te . E' stata giusta la squalifica di Mansell, ma Senna poteva benissimo evitare quella collisione che anch' essa gli ha fatto perdere quel mondiale . Tornando a Monza beh, il distacco nelle qualifiche ? troppo grande per non destare sospetti . Nelle settimane successive Prost (SOLO PER NON ESSERE LICENZIATO PRIMA DELLA FINE DELLA STAGIONE ) dovette rettificare le sue affermazioni, ma la stessa velocit? di punta all' Estoril parlava chiaro ! Non mi pare poi che nel 1990 Senna abbia dimostrato di aver raggiunto una capacit? di gestione della gara simile a quella di Prost ( basti pensare a quanto avvenuto a Interlagos nel doppiaggio di Nakajima e a Citt? del Messico con lo scoppio di uno pneumatico ) .
  13. Io credo che quell' anno Prost riusc? a vincere contro tutto e tutti . Era evidente gi? l' anno prima che la Honda favorisse Senna ( in una sua intervista Prost evidenzia come a Suzuka nel 1988 il turbo di Senna avesse consumato durante la gara 5 litri in meno rispetto a quello della vettura di Prost ), nel 1989 al comportamento poco corretto della Honda si aggiunse quello della stessa McLaren . E' vero che Senna ebbe diverse noie meccaniche quell' anno . Ma vogliamo parlare della frizione della vettura di Prost che, impedendogli di fare un cambiogomme, lo costrinse a rinunciare alla vittoria in Brasile ? Vogliamo parlare del problema alle sospensioni in Canada ( problema assai sospetto per la squadra leader del mondiale ) ? Vogliamo parlare del doppio pasticcio dei meccanici McLaren in Messico quando, pur essendo stati informati via radio da Prost, misero per due volte due le gomme sbagliate a Prost ? Vogliamo parlare dei distacchi abnormi in alcune qualifiche ? Si pensi soprattutto a Monza, con in quell' occasione Prost che non potendone pi? sbott? contro la Honda ( e in seguito sia Mansell che Rosberg ammisero che la Honda era solita fare favoritismi ) . Prost riusc? a vincere nonostante tutto questo grazie al suo acume tattico ed alla sua pazienza . Vinse anche grazie agli errori di Senna ( Brasile , Inghilterra , Portogallo ). In particolare all' Estoril egli fece un gravissimo errore a battagliare con un pilota che sarebbe stato comunque estromesso dalla gara e che , in ogni caso , si era dimostrato pi? veloce di lui in curva . E non mi si venga a dire che Senna si vide rubare il mondiale da Balestre a Suzuka . Si ? trattato di un normale incidente di gara dovuto ad una manovra azzardata di Senna con Prost che legittimamente non gli ha lasciato strada . Sacrosanta la squalifica di Senna perch? ? ripartito ( grazie alle spinte dei commissari ) passando da una via di fuga . Irrilevante il fatto che l' anno dopo la regola sarebbe stata cambiata . Anche vincendo in Giappone , Senna avrebbe perso il mondiale a causa del ritiro successivo in Australia per via del tamponamento con Brundle . E se proprio si vuole parlare di favoritismi vogliamo considerare quanto avvenuto a Jerez nelle qualifiche del venerd? ? C' era stato un grave incidente di un' altra vettura, pi? volte vengono sventolate le bandiere gialle , poi addirittura quella rossa , ma nonostante tutto questo Senna continua a sfrecciare concludendo il suo giro veloce . Meriterebbe di essere escluso dalla gara , e invece i commissari si limitano a toglierli i giri veloci fatti fino a quel momento . La sanzione inflitta a Schumacher ed Alonso nelle qualifiche dell' Ungheria 2006 fu molto pi? pesante a fronte di scorrettezze notevolmente inferiori !
  14. Busstop

    GP Europa 1997

    Perch? considero quanto avvenuto a Suzuka nel 1989, a differenza di quanto avvenuto a Suzuka nel 90 , ad Adelaide nel 94 e ad Jerz nel 97, un normale incidente di gara !
×