Jump to content

r.strauss

Members
  • Content Count

    191
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Matricola

About r.strauss

  • Rank
    Nuovo Arrivato
  1. r.strauss

    Lo sculato Sebastian Vettel

    Vincerà ... vincerà ... nonstante io non sia tifoso di Vettel sono sicuro che vincerà. C'è solo una cosa da dire : tutti i grandi piloti hanno vinto con macchine diverse e mi aspetto che Vettel in futuro vinca anche senza la Red Bull e che dimostri di essere un vero fuoriclasse. Avere una macchina che rifila 1 secondo a giro e che ti fa partire sempre davanti vuol dire : 1. non dover mai sorpassare 2. avere praticamente sempre pista libera. 3. poter gestire il vantaggio sul giro dando respiro alle gomme, al motore ecc. 4. non dover mai fare staccate al limite 5. non diver mai subire le turbolenze di quello che ti sta davanti. un bel vantaggio, certo da sfruttare a dovere, ma resta pur sempre una bel vantaggio sugli altri. Il confronto con Webber non sta in piedi per due motivi : 1. Webber è un pilota mediocre. 2. la RB ha sempre curato di più la macchina di Vettel e si è chiaramente visto. Non lottavano ad armi pari. La volta che Vettel vincerà con un'altra macchina potremo dire che è un fuoriclasse, per ora è un ottimo pilota.
  2. r.strauss

    Felipe Massa

    Non saprei ... la Lotus penso voglia puntare su un pilota giovane ... Massa ha 32 anni e non so quanto correrà ancora, invece Hulkemberg ... Dipende cosa vogliono fare ... certo auguro a Massa di andare in Lotus, è un'ottima squadra e c'è da ricordare che il prossimo anno sarò l'anno 0 ... nuovi motori, nuove macchine, areodinamica modificata ecc.
  3. appunto ... il guasto tecnico è colpa del team del quale fa parte anche il pilota, il quale non può recriminare in questo caso. Guasti tecnici la Ferrari non nè ha avuti, ma i due ritiri di Alonso sono arrivati per colpe nè sue nè della Ferrari. A parte che io non ho minimamente citato questo fatto nell'analisi del campionato ... comunque ... La Ferrari non andava e basta sia sul bagnato che sull'asciutto. Se Hulkenberg non avesse avuto l'incidente e se la FIA non avesse fatto entrare la prima Safety Car per nulla, il GP non avrebbe avuto più storia, avendo Button e Hukl risparmiato 2 pit stop tenendo le slick. Certo la Ferrari poteva tentatre il tutto per tutto e tenere le slick anche con un pò di pioggia, ma probabilmente non stava in strada anche con un sputo. Poi con le gomme dure c'era ancora meno storia. Allora anche Vettel nella prima parte di campionato non correva al meglio ... o era la Red Bull che non andava ? comunque sono d'accordo : Hamilton sulla Red Bull avrebbe stravinto e con grande anticipo.
  4. 1. Monaco è un circuito unico e li superare qulasiasi macchina è difficile, non tanto per la velocità quanto perchè rischi di andare a muro per un niente, quindi per una rimonta a Monaco ci metti molti più giri di un normale circuito per superare le macchine lente. 2. Forse con le gomme soft la Ferrari girava quasi al pari della Force India, ma con le dure hai voglia ... 3. Ma certo : Massa una macchina ... Vettel nè ha 3 ... 2 toro rosso + Webber.
  5. Certo una grande rimonta : Hrt Marussia Catheram 6 chicanes mobili sorpassabili anche con una Gallardo di serie. + 2 Toro Rosso che per lasicarlo passare sarebbero andate fuori pista, se fosse stato necessario Schumacher che si è spostato (forse per solidarietà nazionale) quindi 9 sorpassi che in realtà non dicono nulla. se ci metti comunque la maccina migliore del lotto, il valore della rimonta viene ridimensionato di molto. Purtroppo bisogna dire che Alonso non avrebbe passato la Force India nemmeno in condizioni di asciutto, quindi il problema non si pone ... nessuno può negare che la Ferrari fosse veramente in ritardo.
  6. siccome non mi ricordavo tutto ho guardato il sito www.F1.com che lo da 22° con 0 punti ... risultato comunque lo stesso.
  7. ... i risultati di questo esperimento non piacerebbero ai tifosi di Vettel, stanne certa. Vettel è comunque arrivato 11° in Malesya e non direi buttato fuori, fosse stato buttato fuori (come succeso ad Alonso) non avrebbe finito la gara. E' successa la stessa cosa anche domenica scorsa e Vettel è riuscito a rimontare comunque ... ma c'è una piccola differenza tra Interlagos e Malesia : la Red Bull, che in Malesia aveva i suoi problemi mentre in Brasile era la più veloce. Certo la chicanes mobili Marussia, Hrt ecc. le passi anche con la Mercedes Amg Safety Car, poi diventa più difficile. Ma certo Vettel sa sorpassare ... e si vede ... quando ha la macchina migliore e trova le Toro Rosso che auto eliminano per lasciarlo passare ... quando invece c'è da tirare fuori gli attributi le cose cambiano, tipo Malesia ... vabbè. Allora siccome il team è composto da pilota/macchina e le macchine sono diverse si può solamente analizzare i dati, che sono l'unica cosa certa e alla fine sono quelli che contano. Allora visto che si cerca sempre di puntualizzare ... puntualizziamo : 3 GP 0 punti per Vettel : 1 ritiro + 2 piazzamenti fuori dai punti. 2 GP 0 punti per Alonso : 2 ritiri Analizziamo Vettel 1 ritiro per guasto Gp D'Europa 2 piazzamenti Alonso 2 ritiri per incidente al primo giro Se ti salta l'alternatore la colpa è del team del quale il pilota fa parte e in ogni caso Vettel anche se ha fatto 0 punti in Malesia e a Monza è comunque arrivato alla fine e ha avuto la possibilità di recuperare; se poi non l'ha sfruttata peggio per lui, mentre Alonso si è dovuto ritirare quindi non ha nemmeno avuto la possibilità di recuperare. Ribadisco il concetto : Vettel deve ancora diimostrare di essere un fuoriclasse.
  8. Appunto per questo è fuorviante. Caro Beyond, proprio perchè sto facendo un'analisi approfondita non posso lasciarmi andare a congetture non basate su dati certi, tempi ecc. Infatti se noti non ho nemmeno considerato la diversa natura dei GP a 0 punti sia per Vettel che per Alonso, in quanto dovremmo allargare troppo il discorso. Rispondo soto a Clary su questa cosa.
  9. Ah ecco ,,, stavo proprio aspettando un commento come questo : allora ... ribadiamo ... i sostenitori di Vettel accusano chi ha dei dubbi di rosicare ... sostengono che Vettell ha vinto il campionato perchè ha fatto più punti e questo è quello che conta ... mi va benissimo ... ma guarda caso di fronte a cifre e dati certi, mi sento rispondere che bisogna guardare come sono andate le gare e che non bisogna limitarsi ai risultati finali ... cosa che io non ho mai nemmeno menzionato nel caso di Alonso ... ma dai ... siamo coerenti ... guardiamo i dati e le cifre o parliamo di come è successo quello o il perchè sia successo questo ? Sono i risultati che contano e l'analisi di poles, finali di gara, punti fatti o persi mi sembra più che sufficiente per avere un quadro completo e farsi un'idea. Parlare del come nel GP X Vettel sia arrivato 4° o Alonso nel GP Y sia arrivato 11° non serve a nulla e sopratutto è fuorviante per quello che questo post voleva intendere. Se quello che ho detto ha fatto venire dei dubbi sul vero valore di Vettel, aspetto di essere smentito e sarò contento di discuterne con numeri e dati alla mano e non con congetture.
  10. sono d'accordo sulla partenza, che con le F1 di oggi è fondamentale e non è fortuna ... semplicemente Webber è partito malissimo molte volte buttando via quello che aveva fatto nelle prove ... ma per suo demerito. Infatti ho analizzato l'aspetto punti confrontando le due metà della stagione e il responso mi sembra abbastanza chiaro, lo rimetto per chiarezza : Prima parte del campionato fino al Gp di Germania Alonso 154 punti Vettel 110 Seconda parte del campionato Alonso 124 punti Vettel 171 punti visto che lo dite, andiamo nel dettaglio, prendo dal sito www.f1.com non riesco ad incollare una tabella, comunque i dati li ho presi da http://www.formula1....er/2012/30.html e http://www.formula1....r/2012/822.html tiriamo le somme relativamente solo alla prima parte della stagione (la seconda non ha avuto storia) : 5 volte Alonso più veloce in qualifica e 5 volte più veloce Vettel, quindi siamo pari in termini di numero. Analizziamo le posizioni in griglia e facciamo il confronto vediamo che Vettel tendenzialmente è meglio piazzato di Alonso Analizziamo le posizioni finali in gara e vediamo che Alonso è decisamente meglio di Vettel, con 6 arrivi più avanti di Vettel. Da ciò possiamo sicuramente dedurre che Vettel in prova mantiene in certo vantaggio che poi però perde in gara, dove il divario tra Ferrari e RB si assottiglia avendo la Ferrari un buon passo gara. Quindi ad un'inferiorità in prova corrisponde una superiorità in gara da parte di Alonso e il divario tra Ferrari e RB non era molto. Diciamo che se il divario tra Ferrari e Red Bull fosse stato come nella seconda parte del campionato a parti invertite, quindi con la Ferrari in vantaggio, non ci sarebbe stata nessuna storia : Alonso avrebbe vinto il campionato senza dubbio. C'è un'ulteriore analisi da poter fare, ed è una cosa che ci presentano sempre nei GP : quante posizioni guadagnano i piloti... in base alla tabella sopra dalle qualifiche alle gare il risultato è il seguente : Vettel -7 (considerando il ritiro un -1) Alonso +25 Il mio giudizio resta il medesimo : Vettel è il terzo pilota della F1 dopo Alonso ed Hamilton.
  11. Lo deduco dai punti fatti nella prima parte di campionato, quando la Red Bull aveva prestazioni non così superiori alla Ferrari e con Vettel che almeno in prova è praticamente sempre stato più veloce di Alonso, non di tanto ma pur sempre più veloce. Spesso Vettel è stato addirittura più lento di Webber, che poi spesso ha buttato via quanto di buono fatto in prova con delle partenze pessime. Allora come si spiega, fino alla Germania, Vettel più veloce di Alonso in prova ma alla fine in svantaggio sui punti ? Come si spiega la stessa macchina ma Vettel più lento di Webber in diverse occasioni in prova ? Come si spiega ... Sto semplicemente analizzando i dati. E su Webber ... mah .. non saprei chi preferire se lui o Massa.
  12. questo per dire che Alonso riesce comunque a tirare fuori tutto dalla macchina anche quando non va, contrariamente a Vettel. se la maccina di Vettel si rompe è colpa del team (il pilota fa parte del team), se ti fanno fuori da dietro non è colpa nè del team nè del pilota, ma di quello che ti ha tamponato. Alonso non riusciva a superare Petrov perchè la Renault aveva una velocità di punta troppo superiore e comunque li ha sbagliato la Ferrari Vettel ha vinto meritatamente. Forse non ricordi che vince anche chi sbaglia di meno. Peccato che Kimi fosse dietro di più di mezza macchina, vai a riguardarti i filmati mentre l'altro incidente era provocato da Grosjean arrivato da dietro come un caccia. Ha vinto solo in Barhein nella prima metà della stagione ... ha vinto in Cina anche la Mercedes ... se è per questo. stiamo parlando del binomio pilota/macchina che in questo caso deve essere analizzato bene. dividiamo il campionato in due tronconi : Prima parte del campionato fino al Gp di Germania Alonso 154 punti Vettel 110 Seconda parte del campionato Alonso 124 punti Vettel 171 punti Piccolo appunto : la differenza tra prima e seconda parte del campionato per Vettel è di 61 punti mentre per Alonso è di 30 punti considerato anche che le due fare a punti 0 per Alonso sono state proprio nella seconda parte del campionato, considerato che Alonso tra Belgio e Giappone (due uscite senza colpa) poteva racimolare almeno 25 punti. La Ferrari è partita bene ma a metà stagione aveva già finito gli aggiornamenti, quindi da li in poi la macchina è rimasta pressochè sempre la stessa , mentre la Red Bull ha fatto il bel salto in avanti. Questo dimostra che il rendimento di Alonso è stato costante per tutta la stagione, su una macchina competitiva la prima metà è nettamente inferiore nella seconda metà. Questo dimostra anche che Vettel quando la Red Bull era meno competitiva non ha proprio brillato, i punti lo dimostrano. Questo mi fa anche concludere che ci fosse stato Vettel sulla Ferrari di quest'anno forse avrebbe chiuso il campionato dietro Raikkonen in classifica, mentre Alonso sulla Red Bull avrebbe stravinto. Webber è come Massa : un buon pilota e niente di più. Nulla a che vedere con i migliori. Forse non ricordi la storia di Senna ... la riporto per chiarezza : 1985 - 4° Lotus 1986 - 4° Lotus 1987 - 6° Lotus un vero bidone quest'anno 1988 - 1° Mc Laren 1989 - 2° Mc Laren 1990 - 1° Mc Laren 1991 - 1° Mc Laren 1992 - 4° Mc Laren peggio di sempre 1993 - 2° Mc Laren ricordo benissimo la Lotus di quegli anni era veramente un bidone forse perchè stava per chiudere e comunque Senna è riuscito ad arrivare dove è arrivato lo stesso. Vettel dal 2006 2006 - Sauber in classifica non rilevato ha disputato solo 3 GP 2007 - 18° Toro Rosso 2008 - 8° Toro Rosso 2009 - 2° Red Bull 2010 - 1 ° Red Bull 2011 - 1 ° Red Bull 2011 - 1 ° Red Bull andiamoci piano con i confronti. Senna Avrebbe vinto anche con la Williams del 1994 se non fosse morto. Avrà anche vinto un GP con la Toro Rosso, ma le condizioni erano veramente particolari. Anche Fisichella ha vinto un Gp, ma in quel gp è successo tutto quello che poteva succedere. Infatti ... mi ricordo quello che avevo scritto è la conferma c'è stata : quando lottava in mezzo al gruppo con una Red Bull "umana" ha fatto 44 punti in meno di Alonso e nè ha fatti 47 un più con una macchina nettamente superiore. io scrissi : "Finalmente quest'anno vedremo se Vettel è un vero campione ... lottare in mezzo al gruppo è ben diverso dal partire sempre primo con un missile." risposta : no, non è ancora un vero campione.
  13. Alonso su Red Bull avrebbe stravinto, perchè ha dimostrato che considerato lo sviluppo nullo della Ferrari da metà campionato in poi, ha tirato fuori dalla macchina tutto quello che si poteva. Io considero comunque Vettel il terzo pilota dopo Alonso e Hamilton. Se mettiamo sul piatto della bilancia i GP andati male per guasti o incidenti direi che siamo pari, ma se andiamo a guardare nel dettaglio, purtroppo c'è da rilevare che Alonso ha corso 2 GP in meno senza avere nessuna colpa. Se si rompe la macchina la colpa è del team, ma se ti piombano addosso la colpa non è certo nè del team nè del pilota. Ricordo il mondiale perso da Alonso ad Abu Dhabi ... bhe li la colpa è stata tutta della Ferrari che ha sbagliato tattica e per questo Vettel ha vinto meritatamente senza alcun dubbio, ma quest'anno proprio no. Lasciando tutto come sta ... ribadisco ... tutto ... e aggiungendo i due GP non corsi da Alonso il risultato sarebbe stato ben diverso. C'è da analizzare poi il decorso del campionato : in realtà la Red bull è migliorata, mentre la Ferrari è rimasta al palo protando modifiche insignificanti nell'ultima parte di stagione ... il rendimento di Alonso è stato costante nel tempo, infatti lui praticamente ha continuato a correre come sempre, mentre Vettel all'inizio era in crisi, poi ha iniziato a macinare poles e vittorie, guarda caso da quando la Red Bull è migliorata. Secondo me Vettel è un tantino sopravvalutato, in fin dei conti ha sempre vinto con la Red Bull che è sempre stata la macchina più veloce e non di poco e guarda caso quando la RB aveva i suoi problemi Vettel non ha proprio brillato. Ribadisco il mio pensiero : quando lo vedrò su una macchina come la Ferrari di quest'anno (forse la Red Bull di inizio anno era così), cioè al pari delle altre, lo potrò considerare un vero campione. Fino ad allora sarà un ottimo pilota e niente di più. Nel sondagio ho risposto "trionfo di alonso con una ventina di punti di vantaggio su vettel" considerando proprio due piazzamenti (non vittorie) di Alonso nei 2 GP dove lo hanno buttato fuori, anche se a SPA aveva buone possibilità di vincere.
  14. r.strauss

    Chi di voi farà l'abbonamento a sky nel 2013 ?

    :whistling:Non ho mai avuto Sky e non penso che far? l'abbonamento. Il motivo principale ? che sfrutterei si e no il 10/15% di quello che offre. Certo a me piace NBA, NFL, Indy e F1, ma il tempo ? poco e preferisco scaricare qualche partita in differita. HO mediaset premium base e per il tempo che ho ? pi? che sufficiente ... gi? cos? certe serie tv le devo registrare e vedere in differita perch? non riesco a stargli dietro. Quindi per la F1 vedr? quello che c'? in chiaro. Per le differite intanto c'? da vedere di quanto verranno ritardate : se fossero 4/5 ore andrebbe bene per i GP asiatici ed europei, ma non per quelli americani, che per? non sono molti ... quindi alla fine a conti fatti si dovrebbe riuscire a vederli tutti, a patto di isolarsi dal mondo ed evitare i TG che ti spiattellano il risultato ed evitare gli sms degli amici che hanno sky.
  15. r.strauss

    NASCAR 2012

    Ho tentato di mandarti un msg ma forse hai la casella piena.
×