Jump to content

Aviatore_Gilles

Premium
  • Content Count

    12,091
  • Spam

    379 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    50

Aviatore_Gilles last won the day on September 17

Aviatore_Gilles had the most liked content!

Community Reputation

2,355 Saggio

About Aviatore_Gilles

Info Profilo

  • Posizione
    Da qualche parte nel nord!
  • Interessi
    Tanti

Contatti e Social

  • Website URL
    http://
  • Instagram
    aviatore_gilles@hotmail.it

Preferiti

  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Old Hockenheim

Recent Profile Visitors

16,775 profile views
  1. Funziona che il sistema non è stato pensato, fin dall'inizio, a chi ha già avuto la malattia. Figurati che ci sono casini già solo se sposti la prenotazione. Io ho avuto casini con la prima dose.
  2. Non c'è niente da capire, non c'è dolo o furberia, semplicemente il solito modo di fare all'italiana. Il sistema non ha tenuto conto di chi ha già avuto la malattia, perché non ci avevano pensato, presi dalla fretta di imbastire il sistema delle vaccinazioni.
  3. Come ti trovi? impressioni? Secondo te com'è per la fotografia aerea?
  4. - oggetto supersonico nei radar: Non c'è oggetto supersonico, di grosse dimensioni, che possa fare danni simili. L'unico potrebbe essere il Rockwell B-1B, ma è talmente costoso che non ce li vedo gli americani sacrificarlo. Potrebbe aver lanciato un missile cruise, ma vi rendete conto delle ca**ate atomiche che scrivete (ecco perché è scattato l'allarme). Cioè un Rockwell decolla e spara un cruise contro il pentagono, dio **** Che poi ripeto, quello non è un danno esplosivo. Se un cruise colpisce un edificio (e lo colpisce dall'alto), vedresti un cratere.
  5. Grazie @crucco Ho fatto un paio di valutazioni. Il Sigma 150-600 C è un buon obiettivo, ma ha il problema che, alle focali più lunghe, tende ad andare fuori fuoco troppo frequentemente. Consigliano di prendere la versione S, molto migliore su questo fronte. Il problema è il peso, è un bel bestione da portare in giro e da maneggiare, dovrei avere sempre il cavalletto, non credo sia facile usarlo a mano libera. Avere però un range così ampio mi consentirebbe di giocar di più, oltre che avere una qualità migliore verso i 400mm, rispetto al 100-400, che sarebbe tirato al limite. Non lo so, è un bel dilemma.
  6. No! Il missile non crea quel tipo di danni, specialmente quelli lanciati dagli aerei. A fare danni è l'onda d'urto causata dall'esplosione. Si, c'è la fiammata iniziale, ma poi la combustione deve essere tenuta accesa da qualcosa e di sicuro non dalla testata del missile. Ma poi chi lo ha lanciato il missile? Quelli che possono fare più danni sono i missili terra terra, ma li devi lanciare da una nave o da qualche postazione...Cioè se lo sono lanciati da soli? Missili aria aria, antinave e anticarro, non fanno danni di quel tipo. Ripeto, li dentro si è infilato qualcosa di grosso, che poi si è sbriciolato nell'urto. L'unico che può fare questo è un areo di linea, carico di carburante. Gli aerei hanno una struttura poco resistente agli urti e tendono a sbriciolarsi quando impattano a terra. Ecco un esempio, questo è il volo PSA 182 L'aereo si è scontrato in volo con un cessna, mentre era in fase di avvinamento e l'urto purtroppo ha causato la rottura degli slat e flap dell'ala destra L'aereo era perfettamente integro prima di toccare terra. Questo è quello che è rimasto Guarda che cratere immenso che ha lasciato....niente! Nemmeno sai che li si è schiantato un aereo.
  7. Ma non può neanche essere scambiato per un caccia, un po' per il rumore, a meno che tu non sia sordo, ma anche perché un caccia, dentro un edificio, farà al massimo un buchetto di qualche metro. Ripeto, quel buco è stato fatto da un aereo di grandi dimensioni. Non può essere un esplosione, perché quelli sono danni da crollo. Inoltre le bruciature che si vedono sono compatibili con fiamme da combustibile.
  8. Mi sa che ormai ci dobbiamo convivere. Se prima ne succedeva 1 ogni morte del papa, adesso ne abbiamo un paio a stagione, con l'eccezionalità di ieri, che diventerà la norma da qui ai prossimi anni.
  9. Volevo scrivere "Il tutto per vincere il campionato dei poveri, con moto che durano 15km" E' stata una poverata, per vincere una poverata, questo il succo.
  10. Ma il Predator è un monoelica posteriore, è molto lento, oltre che essere poco rumoroso. Per stazza e caratteristiche non può essere scambiato per un caccia o per un aereo di linea. Può sparare missili, ma nel 2001 il Predator poteva utilizzare solo missili anticarro, che contro un palazzo non fanno molti danni. Un occhio distratto può confondere un KC-135 per un aereo di linea, ma non può confondere un drone-> aereo militare -> aereo di linea, parliamo proprio di 3 cose differenti, un po' come bici -> moto -> auto
  11. Ieri è successo un qualcosa di eccezionale. Nel giro di qualche ora si sono originati 7 tornado, tra la Lombardia e L'Emilia Romagna. Ho visto alcune immagini terrificanti, di gente anche che sottovaluta un po' la cosa, anche perché non siamo abituati a tali eventi. Ma visto quello che è successo ieri e quello che è successo in passato, è possibile che la pianura padana diventi la nuova Tornado Valley? Siamo schiacciati tra gli Appennini e le Alpi, i fronti di aria caldissima si scontrano con quelli freddi delle montagne, sostanzialmente siamo in un cul de sac
  12. Si, è abbastanza vecchia e si porta in dote alcuni limiti, ma mi consente di fare scatti di tutto rispetto, se messa nella giusta condizione. Investirei meglio su un tele, magari in futuro ci potrei pensare, se arriva una buona occasione. Dici che il 100-400 sia meglio del 150-600?
  13. Mi affido a @Beyond che vedo molto preparato in materia. Io ho una vecchia Canon EOS 400D, che fa il suo sporco lavoro. Io sono 0 in fotografia, mi interessa solo fare qualche scatto per tenerlo di ricordo. Principalmente la uso in pista e nelle manifestazioni aeree. Ho l'ottica di base che è il 17-55 e un 55-250 che uso per spingermi un po' più in la. Se per la pista il 55-250 mi consente scatti di tutto rispetto, nelle manifestazioni aeree mostra i suoi limiti. Si svolgono sul piano verticale e anche lontano, quindi non riesco a catturare buone immagini, se non facendo crop assassini e orribili Volevo orientarmi su un obiettivo un po' più spinto, ma senza lasciarci giù qualche organo. Pensavo ad un Sigma o Tamron, obiettivi entry level, ma che consentono di fare discreti scatti. Pensi che la scelta di un 100-400 sia saggia? o forse è meglio andare ancora più lunghi, tipo con un 150-600? I modelli che ho addocchiato sono questi: - SIGMA 100-400MM F/5-6.3 DG OS HSM - SIGMA 150-600MMf/5-6.3 DG OS HSM - TAMRON 100-400mm F/4.5-6.3 Di VC USD - TAMRON SP 200-500mm f/5-6.3 Di LD Su ottiche simili, conviene anche buttarsi sull'usato o è un rischio enorme?
×